Speciale Amazon Prime Day su JuzaPhoto:

📷 Offerte fotocamere, obiettivi e accessori | 🕐 Nuove offerte ora per ora

Elenco aggiornato il 16-07-2019 con nuove offerte Canon, Samyang, Adobe e altre!






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo



Skylab59
www.juzaphoto.com/p/Skylab59



avatarViaggi "avventurosi", c'è ancora chi li fa?
in Viaggi, Natura, Escursioni ed Eventi il 04 Luglio 2019, 12:01


Nell'era del tutto organizzato, dove nulla lasciato al caso, c'è ancora chi parte con il biglietto aereo in tasca, zaino in spalla e viaaaa!

Avventurosi saluti, Roberto


38 commenti, 1499 visite - Leggi/Rispondi


avatar1963 Prima reflex automatica: Zeiss Ikon Contaflex Super B
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 11 Gennaio 2019, 20:46


Ciao a tutti,

vorrei mostrarvi l'ultima arrivata, direttamente da Lipsia.
Si tratta di una Zeiss Ikon Contaflex Super B. Il mio esemplare è del 1963.
L'ho acquistata più che altro per curiosità. La sua caratteristica più particolare è la parte ottica: dispone di un Tessar 50mm f/2.8 fisso. La lente frontale però si può togliere, e al suo posto ci sono delle componenti da applicare, che la trasformano in un 105mm, in un 35mm, o in altre focali.
L'amico Marco Cavina descrive molto bene il sistema ottico.
Il grande vantaggio era quello di poter avere un otturatore centrale, e un diaframma attaccato alla fotocamera. E qui sta la grandiosità di questo apparecchio: è AUTOMATICO !!! (priorità di tempi) E non basta: funziona senza batteria! Semplicemente con l'elettricità prodotta dalla cella al selenio, che si trova nella scritta Zeiss Ikon, viene impostato il diaframma (la mia purtroppo è esaurita). Si tratta di fatto della prima reflex automatica.
Il mirino è spettacolare, molto ampio, forse più di quello della A7r, e al suo interno, sulla destra si possono leggere il diaframma e il tempo impostati.



E' una macchina di peso: 1.366 grammi come la vedete sulla foto, con il 105mm montato e la mezza custodia.
(La mia A7r col 24-105mm montato pesa 1.214 grammi)

Qui di seguito trovate alcune descrizioni:

Cool Wikipedia
Cool Classic Cameras di Adam Costello
Cool Manuale d'uso

Qui alcune fotografie dal sito Lomography.com

Chi se l'aspettava di trovare una fotocamera automatica nel 1963? 56 anni fa!!!
L'unico mio rammarico è quello di non poter provare le ottiche sulla A7r...

Ciao! Roberto



15 commenti, 542 visite - Leggi/Rispondi


avatarRiunione di famiglia
in Tema Libero il 02 Gennaio 2019, 14:03


Per le festività si è riunita parte della famiglia Contax, del nobile casato von Zeiss.
La Contax II del 1936 e la Contax D del 1952 (una delle prime reflex), entrambe residenti da tempo in Ticino, hanno invitato all'incontro la più moderna Contax G2 (che ha radici Nipponiche), proveniente per l'occasione dal Malcantone.
Avendo avuta notizia dell'evento, è arrivata in gran corsa da Lipsia la mitica Contaflex Super B, reflex automatica del 1963. Tutte hanno portato con sè le proprie lenti.

Ma... che succede? Un intruso, forse una spia, si è imbucato alla festa! Eeeek!!!Eeeek!!!Eeeek!!!



Chi sarà mai?

Buon anno a tutti! Roberto Sorriso


19 commenti, 377 visite - Leggi/Rispondi


avatarQuando un oggetto è abbastanza vecchio da destare il vostro interesse?
in Tema Libero il 12 Dicembre 2018, 9:30


A tutti i vintagisti/collezionisti del forum:

Quando una fotocamera o un obiettivo sono abbastanza vecchi da iniziare a destare il vostro interesse? Per il piacere di provarli, usarli, semplicemente averli o collezionarli.

Personalmente mi interesso agli oggetti che "fotograficamente" sono più vecchi di me. Quindi in linea di massima dal 1970 indietro.
Ciò che è più "moderno" invece mi dice poco. Semmai qualche lente può interessarmi quale valida alternativa economica ad oggetti moderni, pesanti e costosi.

Questo post è solo per chiacchierare un po'... SorrisoSorrisoSorriso

Saluti, Roberto


65 commenti, 840 visite - Leggi/Rispondi


avatarTagliare o non tagliare... un formato diverso, perché no?
in Tecnica, Composizione e altri temi il 04 Dicembre 2018, 9:12


Ciao a tutti,

se ne è già parlato in passato, ma mi sembra che questo aspetto sia poco tenuto in considerazione.
Il rettangolo entro il quale catturiamo le nostre immagini ha un rapporto 3/2, che in fin dei conti non ha caratteristiche tali da dover essere lo standard assoluto.

Personalmente trovo che rimanere per forza all'interno di quel rettangolo sia fortemente limitante, per cui io le foto le inquadro in funzione dell'immagine catturata.
IL SOGGETTO RICHIEDE UN CERTO FORMATO non il contrario. Quindi io taglio alla grande, ogni volta un formato diverso. Mi sembra giusto così. Mi sembra che questo dia un ulteriore accento all'immagine catturata, che le dia tensione, energia.

Voi che ne pensate?

Ciao, Roberto


183 commenti, 3088 visite - Leggi/Rispondi


avatarCarl Zeiss Jena Tessar 13.5cm f/4.5 del 1913 su Sony A7r
in Obiettivi il 08 Aprile 2018, 9:05


Ciao a tutti!

progettato nel 1902 da Paul Rudolph il Tessar, soprannominato “occhio d'aquila”, è composto da 4 lenti (da qui il nome) ed è stato per decenni il modello per numerossisimi obiettivi anche di altri costruttori.
La sua costruzione semplice, economica e performante ne ha determinato l'enorme successo.
Di obiettivi centenari ne avevo già un paio d'altri, ma la loro risoluzione non era ottimale. D'altronde erano previsti per formati molto più grandi.
Questo Tessar l'ho visto su ebay ed appariva alquanto disastrato, però... non ho resistito. Dopo una bella pulita, anche interna, con mia grande sorpresa ha rivelato un'anima all'altezza del suo soprannome.

In origine era montato su fotocamere di questo genere




Montato sulla A7r con un soffietto, adattatore e nastro adesivo, ho iniziato a scattare in casa la sera, e poi i giorni seguenti anche all'esterno, in prevalentza con cavalletto. La messa a fuoco è parecchio impegnativa, ma quando ci si azzecca, il risultato ripaga lo sforzo.

Tessar montato su A7r




Scattata in casa con luce artificiale (lampade sopra il tavolo da pranzo)




Notturna




Pallini, molto macchiati e mangiucchiati, rispecchiano l'età e lo stato della lente




Paesaggio a f/4.5




Paesaggio a f/9




Fiori di ciliegio




Camelia




Beh, che dite? Li porta bene i suoi 105 anni?
Come ha già detto qualcuno, non è un obiettivo da street ;-)
Nel ritratto dà il suo meglio, veramente strepitoso, ma purtroppo non posso pubblicare...

Ciao, Roberto


2 commenti, 361 visite - Leggi/Rispondi


avatarUno Zeiss... è per la vita!
in Obiettivi il 27 Marzo 2018, 22:53





Qui a piena risoluzione
Vediamo chi indovina l'anno di fabbricazione MrGreen

Ciao, Roberto


118 commenti, 4596 visite - Leggi/Rispondi


avatarBrrrrr... vediamo chi vince
in Blog il 27 Febbraio 2018, 8:53


Stanotte sulla terrazza di casa mia -10° Eeeek!!!
(non vinco di sicuro)

Ciao, Roberto

Edit:
ho corretto a -10° invece dei -15° indicati ieri. Ho notato che il mio termometro è un po' sballato Confuso
Comunque resto fuori gara, visto che l'ho organizzata io e che il mio termometro non è affidabile.


34 commenti, 865 visite - Leggi/Rispondi


avatarConfronto Sony FE 24-105mm f/4 G OSS / lenti Zuiko serie OM
in Obiettivi il 03 Febbraio 2018, 16:51


Ciao a tutti,
vorrei sottoporvi un piccolo confronto pari/pari fra il nuovo Sony FE 24-105mm f/4 G OSS e i vecchi obiettivi fissi Zuiko della serie OM degli anni '70 e '80.
Non si tratta di un test scientifico, ma semplicemente di una serie di foto scattate allo stesso paesaggio con le varie ottiche, alle medesime condizioni.
Qui di seguito i link verso i JPG a pieno formato come escono dalla macchina.

Sony FE 24-105mm f/4 G OSS
Sorriso a 24mm f/9
Sorriso a 50mm f/9
Sorriso a 85mm f/6.3

Obiettivi Zuiko serie OM
Sorriso 24mm Auto-W f/2.8 a f/8
Sorriso 50mm Auto-S f/1.8 a f/5.6
Sorriso 85mm Auto-T f/2 a f/5.6

Da questa piccola prova si può subito dire che come gamma cromatica e contrasto vincono gli Zuiko. Questo è probabilmente dovuto ad uno schema ottico con un numero di lenti nettamente inferiore.

Come definizione invece il confronto è più arduo:
il 24mm Zuiko risulta molto simile al Sony alla medesima focale. Lo Zuiko accusa però delle aberrazioni cromatiche ai bordi.
L'85mm Zuiko risulta anch'esso abbastanza analogo al Sony, senza però il problema delle aberrazioni cromatiche.
Il 50mm Zuiko ha invece una definizione nettamente migliore rispetto al Sony.

Si può quindi tranquillamente dire che la resa delle ottiche Zuiko serie OM è nel complesso migliore rispetto alla resa dello zoom Sony, a parte le aberrazioni cromatiche ai bordi del 24mm. Hanno inoltre un'apertura maggiore e un peso decisamente inferiore.

Lo zoom Sony dal canto suo è... uno zoom, con tutti i vantaggi che ne derivano, ha l'autofocus e lo stabilizzatore.

A voi i commenti.
Ciao, Roberto



13 commenti, 851 visite - Leggi/Rispondi


avatarConfronto Sony FE 28-70mm f/3.5-5.6 OSS / Sony FE 24-105mm f/4 G OSS
in Obiettivi il 03 Febbraio 2018, 16:20


Ciao a tutti,
vorrei sottoporvi un piccolo confronto pari/pari fra i due zoom tuttofare della Sony per A7.
Non si tratta di un test scientifico, ma semplicemente di una serie di foto scattate allo stesso paesaggio con le due ottiche, alle medesime condizioni.
Qui di seguito i link verso i JPG a pieno formato come escono dalla macchina.

Sony FE 28-70mm f/3.5-5.6 OSS
Sorriso a 28mm f/8
Sorriso a 50mm f/8
Sorriso a 70mm f/8

Sony FE 24-105mm f/4 G OSS
Sorriso a 28mm f/7.1
Sorriso a 50mm f/7.1
Sorriso a 70mm f/8

La resa del nuovo 24-105mm rispetto al vecchio 28-70mm è come prevedibile migliore. Del resto pesa il doppio e costa il triplo...
Però, malgrado tutto, il 28-70mm non è da buttare.
Lasciamo però parlare le immagini.

Beh, lascio a voi i commenti.
Ciao, Roberto



7 commenti, 574 visite - Leggi/Rispondi


[Evento]i grandi maestri 100 anni di fotografia leica

Segnalazione mostra fotografica | 16 Novembre 2017 | Vedi Evento


avatarNikkor-Q Auto 135mm f/2.8 del 1970 su Sony A7r
in Obiettivi il 16 Dicembre 2017, 21:34


Ciao a tutti,

dopo 20 anni dalla presentazione del Nikkor-Q.C 13.5cm f/3.5, Nikon nel 1965 abbandona il vecchio schema ottico dello Zeiss Sonnar 13.5cm f/4 del 1937 progettato da Bertele, e propone un 135mm f/2.8, quindi più luminoso, destinato alle mitiche Nikon serie F e alle Nikkormat. Sarà prodotto fino al 1973.

Si tratta di una lente piuttosto voluminosa e pesante, tutta vetro e metallo, di ottima costruzione. Il mio esemplare è del 1970 ed ha le ghiere che ruotano ancora alla perfezione. All'interno è abbastanza in buono stato per l'età, anche se una pulita non guasterebbe. Purtroppo manca il paraluce estraibile. Per il resto funziona alla perfezione. Pagato circa 55 Euro.

Lo schema ottico è composto da 4 elementi in 4 gruppi. Peso 620g.




Ed ecco questo poderoso Nikkor 135mm f/2.8 montato sulla A7r, tramite un adattatore di tipo economico.




Usarlo è un vero piacere, malgrado il peso, ma un moderno 24-105mm non è comunque più leggero...
Siccome ce l'ho da soli due giorni, non ho ancora molte foto da mostrare. Ne aggiungerò in seguito.

Paesaggio a f/2.8 (senza PP, JPG dalla macchina) qui a piena risoluzione




Paesaggio a f/5.6 (senza PP, JPG dalla macchina) qui a piena risoluzione




Notturna a f/8 (senza PP, JPG dalla macchina) qui a piena risoluzione




Luci in lontananza a f/2.8, fuoco alla distanza minima (senza PP, JPG dalla macchina)




Una lente bellissima, da non perdere se vi capita una buona occasione.
La qualità ottica è buona. Si vede solo un pochino di aberrazione cromatica ai bordi, ma a parte questo è piuttosto nitida a tutte le aperture.
Prossimamente aggiungerò nuove foto.

Qui la scheda su Juza
Qui la scheda di Richard de Stoutz
Qui la scheda di radojuva

Opinioni e commenti (positivi o negativi) sono benvenuti.
Se a qualcuno interessassero altre informazioni o dettagli, si faccia vivo ;-)

Ciao!
Roberto


4 commenti, 546 visite - Leggi/Rispondi





Foto Personale

59 anni, Svizzera, 6266 messaggi, 352 foto

  ULTIME 10 FOTO PUBBLICATE 


AMICI (99/100)
Aledrag
Alessandro Fiorini
Alessandro Spagnuolo
Alessio Palazzolo
Alfonso Crisci
Andhy
Anghellos
Anteriorechiuso
Antonello77
Aster
Beckerwins
Bernalor
Blasoni Alessandro
Bonaveri
Broderick
Bruno Cesena
Camouflajj
ChristianGuerra
Clivia
Dbivo75
Diego.br
Dionigi
Domenic
Domenico Mancuso
Durden
Erma6x6
Ettore Perazzetta
Eugen Frunza
Fabio795
Fabrizio Piergiovanni
Federico D
Francesco Paolo Vella
Francesco.merenda
Fsg
Gabriele Cucolo
Gaga
Gaiamancini
Gemil
Giacomino46
Giampiero Murialdo
Giorgio Andreoli
Giorgio Cappello
Giorgio Meloni
Giovanni B
Giuseppe.Cristofalo
Giuseppe83
Gobbo
Hermina
I_Felix
Jacop0
Jeronim
KameSan
Kamik64
Kowacs
Lara Numelli
Luca70A
Luke76
Madrano
Magic
Manaus1965
Marbet
Marcello Machelli
Marco Brignone
Marco Lunardo
Marco Santagostino
Marcogas
Marco_one67
Mariettothebest
Mattau92
MatteoGroppi
Max B.
Mb339
McDo2410
MicheleCT
Michelemp
Mikyfug
Morgana82
Motty65
OcchidiUlisse
Palmy
Paolino1976
Paolo.casciani
Raffaele Colomo
Renato Togni
Riclef
Rossoscuro
Salvaponti
Salvatore Pinzarrone
Samuel Fotografia
Slam.bam.1993
Sparello Pierangelo
Stefano Pelloni
Stefy Matalone
Tiziano Ferlanti
Tiziano.salvado
TommasoGiorni
Tonyrigo
Uguccione
Zygmunt



 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me