RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Quale Nikon Ai, Minolta o Y/C per Sony a7?


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. »
  5. Obiettivi Vintage
  6. » Quale Nikon Ai, Minolta o Y/C per Sony a7?





avatarjunior
inviato il 07 Marzo 2018 ore 12:59

Salve,

In attesa che mi arrivi una Sony a7 usata (presa per iniziare nel mondo full frame, dato che vengo dal mondo MFT), volevo valutare qualche ottica vintage dato il loro basso costo e la loro buona resa, rispetto alle ottiche sony che costano un botto MrGreen .

Nel "pacchetto" con la fotocamera, erano inclusi degli adattatori Nikon AI, Minolta e Contax/Yashica, avete qualche consiglio? Cercavo qualche ottica wide, una normale ed un medio-tele.

Su mft amo utilizzare il 14mm ed il mio adorato 25mm, quindi un 28 ed un 50 sarebbero ottimi!

Vi ringrazio in anticipo MrGreen

avatarsupporter
inviato il 07 Marzo 2018 ore 13:48

Riguardo ai 28mm, hai la scelta tra ottimi obiettivi vintage sia Zeiss-Contax c/y che Nikon

Tra gli Zeiss-Contax ci sarebbe il Distagon 28/2.8, progettato dal grande lens designer Walter Woeltche. Se ne parla qui:
www.effeunoequattro.net/htdocs/freecontent/FC_35mm_test/capitoli.php?c
Qui la prova di Phillip Reve su un'A7 (ne esce molto bene):
phillipreeve.net/blog/review-carl-zeiss-distagon-2828-t/

C'è poi la versione f/2 detta "Holliwood" (uno degli ultimi progetti del grandissimo Erhard Glatzel). Su di esso c'è questo eccellente articolo di Marco Cavina:
www.marcocavina.com/articoli_fotografici/Glatzel-2-28/00_pag.htm
Anche questo è stato testato sul sito di Phillip Reve (in questo caso da Jannik Peters):
phillipreeve.net/blog/review-zeiss-distagon-t-28mm-f2-0-aeg-cy/

Qui le schede di Rino Giardiello:
www.nadir.it/ob-fot/CONTAX_LENS.htm

" 28/2 Distagon - Molto luminoso e ben corretto, ha a sfavore le dimensioni, il peso ed il prezzo elevato anche se usato. Incredibile il senso di "ariosità" (difficile concretizzarlo in un test) con le diapositive a colori. Una lente flottante ottimizza il rendimento dall'infinito alla minima distanza di messa a fuoco.
28/2.8 Distagon - Il più classico dei grandangolari con la luminosità "normale" (F/2.8 ormai rappresenta lo standard) che lo rende particolarmente appetibile anche come prezzo. La resa è ottima (anche se fino al 1984 i bordi a tutta apertura non erano esaltanti) e restano solo delle tracce di distorsione e vignettatura. Molto leggero e compatto, si trova usato a prezzi molto convenienti (parliamo sempre di Zeiss, ovviamente) e può rappresentare un ottimo grandangolare tuttofare."

Io ho un Distagon 28/2,8 da un paio di mesi.* Per ora in galleria ho poche foto:
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2607520
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=2607522&l=it
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=2607276&l=it **


Pare che anche il Nikkor 28/2.8 Ai-S sia ottimo. Non ne ho esperienza diretta e quel che so l'ho scritto qui:
www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&show=2&t=1405354#7477415

Poi c'è la versione f/2.0. Ovviamente è più grosso e in genere lo si deve pagare qualcosa di più. Ne parla Marco Cavina in questo articolo:
www.marcocavina.com/articoli_fotografici/Nikkor-28mm/00_pag.htm


* P.S.
Il mio è questo:




** P.P.S.: Queste sono più recenti:
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3431703&l=it
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3431773&l=it

avatarsupporter
inviato il 07 Marzo 2018 ore 14:04

Riguardo ai 50mm, qui scrivo quello che so del Nikkor 50mm F/1.4 Ai-S e parlo delle mie prime esperienze di tale obiettivo con l'A6000 e un adattatore Zhongyi Lens Turbo II (con un fattore crop 1.1x, quindi l'angolo di campo di un 55 su FF):
www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&show=5&t=2161328#11779102

Con l'A7II in galleria ho questi scatti:
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2682315
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2469673
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2494647
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2667401

P.S.: E' bene sottolineare un noto difetto di questo obiettivo (comune del resto a molti vintage), ovvero la vulnerabilità al flare con il sole di fronte ma fuori dell'inquadratura. E' quindi altamente consigliabile fare uso del paraluce. Io lo tengo con l'HR-1 originale in gomma ripiegabile praticamente incollato.*
Se invece il sole è nell'inquadratura, con l'esposimetro che sottoespone, il problema si risolve. Anzi a f/16 (l'apertura minima di diaframma) si genera un discreto effetto stellato ("sunstar" per gli anglofili):
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2713965

P.P.S.: Su Photographylife una sintetica recensione, molto favorevole, non firmata ma probabilmente scritta da Nasim Mansurov ed effettuata con una D800E:
photographylife.com/lenses/nikon-nikkor-50mm-f1-4-ai-s

P.P.P.S.: Qui riprendo l'argomento (però avviso che in gran parte è una ripetizione di quel che ho già scritto qui sopra):
www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&show=1&t=2682479#14258873

P.P.P.P.S.: Qui invece riprendo il tema della variazione della resa ai differenti diaframmi:
www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=3311890&show=12#19141555


* P.P.P.P.P.S.: Il mio è questo sulla destra, con appunto il paraluce HR-1 (quello sulla sinistra, attaccato alla Nikon FE dell'81, è un 35mm f/2 Ai dello stesso anno):



(I tappi sono di tipo più recente rispetto agli obiettivi, perché li trovo più comodi da mettere e togliere in presenza di peraluce; ma conservo anche gli originali)

avatarjunior
inviato il 07 Marzo 2018 ore 14:11

Ti ringrazio, le tue risposte son davvero preziose!

Qual è la differenza fra ai e Ai-S?

avatarsupporter
inviato il 07 Marzo 2018 ore 14:33

E' stato tra il 1981 e l'82 che Nikon ha sostituito gli Ai con gli Ai-S.
Con la nuova serie avevano inserito una tacca nel'innesto per consentire il funzionamento in modalità "Program" ad alcune reflex dell'epoca (con le macchine attuali non serve a nulla).
A quasi tutti avevano cambiato la demoltiplicazione delle messa a fuoco e avevano modificato il barilotto mettendo le tacchette colorate per l'iperfocale sull'anello centrale in alluminio (mentre negli Ai era in lega di ottone color argento).
Un eccezione sono stati i PC 28/3.5 e 35/2.8 (decentrabili), il Micro 55/2.8 e il 20/3.5 a cui, nel passaggio dell'Ai all'Ai-S, non hanno modificato né la demoltiplicazione né il barilotto.
Il più delle volte otticamente non era cambiato nulla. Ma in certi casi hanno adottato uno schema migliorato. Così è stato stato per il 28/2.8 e il 180/2.8.

avatarsenior
inviato il 07 Marzo 2018 ore 15:54

Io ti consiglio il Nikkor 35mm/2
Dalla k in poi è sempre lo stesso
Lo ho dal 1976!! Eccezionale anche con i 36mp della D800

avatarsupporter
inviato il 07 Marzo 2018 ore 16:38

Altro grande classico il 35/2.
Da quasi quarant'anni il mio preferito:
www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&show=2&t=1521872#7012795

In galleria per ora ho trovato queste con l'A7II:
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2443767
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2443771
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2443775
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2446344
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2448138

Queste le ho fatte con un'A6000 e un adattatore Zhongyi Lens Turbo II con il quale ottenevo un angolo di campo equivalente a un 38mm (da quando ho l'A7 l'ho dismesso):
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2085032
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2104828

avatarjunior
inviato il 14 Marzo 2018 ore 13:58

Mi hanno regalato due ottiche, un canon fd 28 f2.8 ed un minolta md 50mm f1.7, non sembrano di qualità eccelsa ma fanno benone il loro lavoro.

Ho controllato un po' i prezzi delle ottiche da voi consigliatemi e siamo un attimo fuori budget, c'è qualcosa di buono sui 100-150€ p/lente?

avatarsupporter
inviato il 14 Marzo 2018 ore 14:27

I cinquantini Nikkor f/2.0 Ai e f/1.8 Ai-S in genere si vendono a quelle cifre e sono otticamente molto validi e costruiti benissimo.
Il verdetto di Bjorn Rorslett è molto favorevole:
www.naturfotograf.com/lens_norm.html

Anche il Contax-Zeiss (c/y) 50/1.7 Planar puoi trovarlo sui 130/150 euro.
Rino Giardiello ne dice bene:
www.nadir.it/ob-fot/CONTAX_LENS.htm
" 50/1.7 Planar - Ottimo obiettivo standard dal rapporto qualità/prezzo estremamente favorevole. Tutte le aberrazioni sono corrette perfettamente e la resa è elevata già a tutta apertura, addirittura un filino meglio di quella dell'1.4 del quale non ha, però, la fantastica plasticità dell'immagine."

avatarjunior
inviato il 15 Marzo 2018 ore 9:25

Se non vuoi spendere molto puoi tranquillamente restare sull'apertura massima "2,8" e vivrai felice e con ottimi risultati. Io p.e. ho il Minolta MD 35 f. 2,8 per la mia A7R (pagato 50 euro) e ti garantisco che regge magnificamente, bordi compresi, i 36 megapixel. Come 50 mm. ho il Pentax f. 1,7 che è nitido da far paura, per quanto riguarda la focale 28 cedo la parola, io ai tempi della pellicola (e ora sul full frame) ero per la terna 24 - 35 - 100 ;-)

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 207000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




20 Aprile 2021

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me