RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Come mai Canon non ha ancora preso una decisione per le mirrorless?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Come mai Canon non ha ancora preso una decisione per le mirrorless?





avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 17:16

Quando Canon e Nikon entreranno nel mondo ML lo faranno sul format della Leica SL.;-)
Ossia conteranno più le prestazioni (Autonomia, ergonomia, velocità, Qualità ecc....) visto il mondo a cui si rivolge, mentre le ML Sony di cui sono possessore della Top di gamma ed alcune ottiche non riescono a primeggiare in alcuni di questi campi per il momento, visto che l'autonomia e l'ergonomia sono assolutamente insufficienti per un uso diciamo intenso, senza scomodare la parola professionale.

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 17:30

" Mi sembrano numeri buttati li un po'... ma appena appena... "

Vai a controllare sul sito dei produttori

www.sony.com/electronics/lenses/t/camera-lenses?cameramount=e-mount&se
Sony ha 8 fissi, 9 zoom e 2 macro


Vero. Ma manca ancora qualcosa:
Gli Zeiss Batis 18 - 25 - 85, gli zeiss loxia 35 e 50, i voigtlander 10 - 12 - 15.
In più con l'adattatore la-ea4 ci posso piazzare tutte le lenti A-mount, che arrivano fino a 500mm.
Ps, i tilt-shift di Canon posso tranquillamente utilizzarli sulle varie A7 con un adattatore economico... e sulla A7ii/R2 con un metabones anche le lenti Canon AF... Con il techart pro posso utilizza le leica M in AF...

Ps, non ho mai sentito l'esigenza di tutto questo, ma volendo potrei farlo.

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 18:02

Buonasera Gianluca_m,

piccola precisazione: Canon copre a partire da 8 mm. ( vedi 8 - 15 )

Saluti.

Graziano.

avatarsupporter
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 18:13

Sony invece ha messo in cantiere una serie di ottiche per le sue ML, però non sembra ci sia un piano armonico di sviluppo (come invece hanno fatto Fuji e Olympus). E' tutto disordinato, con una linea qua, una linea là, e tutti a prezzi molto alti.


Sul fatto che Fuji e Olympus abbiano sviluppato con più coerenza il loro parco ottiche rispetto a quello che Sony ha fatto nel sistema E Aps-C, ti do pienamente ragione e su questo punto, come sanno quelli con cui discuto di queste tematiche, sono molto critico nei confronti di Sony. L'ho ribadito anche qui:
www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=1985515

Però, non per difendere la casa in questione di cui NON sono azionista ma per completezza di informazione, non sono del tutto d'accordo sull'affermazione secondo cui tutti i suoi obiettivi sarebbero molto cari.
Limitandoci alle ottiche con marchio Sony (tralasciando quindi quelle di terze parti), mi sembra che il 35mm f/1.8 e il 50mm f/1.8 siano venduti a un prezzo "giusto" (ovviamente non sono regalati).
Il 55-210 specie se, come me, lo si usa soprattutto per paesaggio entro i 120-130mm (ai quali da il meglio di sé) penso che valga i 240 € che viene su siti affidabili.
www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&show=5&t=923660#5327256
Lo stesso 16-50 in kit, che su questo forum viene in genere definito "cesso" o "fondo di bottiglia" e che è stato stroncato da Photozone, per quei 100-150 euro che chiedono in sovrapprezzo rispetto al solo corpo sull'A5100 e A6000*, direi che vale la pena di prenderlo, non fosse altro che per l'estrema compattezza che si traduce in una notevole trasportabilità; e poi da 19 a 50 mm non si comporta male:
www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&show=2&t=1537058#7046330
Al 18-105/4 quelli di Photozone, notoriamente di manica non molto larga**, hanno assegnato quattro stelle su cinque alla voce "Price/Performance":
www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=2087316&show=&npost=&o=/
Ne viene fuori come un obiettivo onesto, anche se certo non stellare; giusto un po' grossino e pesantuccio su di una ML.
Sul fatto che altri (non sto a dire quali, ne parlo nel topic a cui ho messo il link) siano decisamente cari non ci piove.


* Sull'A6300 sono il primo a dire che, per quella cifra, dovrebbero abbinare un'ottica kit migliore. Sull'A6500 per ora Sony non offre nessun obiettivo kit (sul Web un paio di venditori la danno, probabilmente di loro iniziativa, con il controverso Sony-Zeiss 16-70/4 a un prezzo tutt'altro che regalato.
** www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&show=6&t=1572852#7954662

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 19:09

Vero. Ma manca ancora qualcosa:
Gli Zeiss Batis 18 - 25 - 85, gli zeiss loxia 35 e 50, i voigtlander 10 - 12 - 15.


Hai ragione: non avevo considerato Zeiss e Voigtlander.
Sul discorso adattatore invece sono un po' combattuto: ho usato per delle foto ad una cerimonia di battesimo una A7II con 50 1.2 canon adattato. Simpatica l'idea, però... non so: a quel punto mi prendo una 6D, visto che il vantaggio dimensionale della sony viene annullato da lente + adattatore. Gli adattatori continuo a considerarli delle opzioni di ripiego, proprio perchè il sistema non è maturo abbastanza da offrire la varietà necessaria.
Poi, per carità, il mondo è bello perchè vario ed è giusto che ognuno abbia la sua opinione, anzi, non saremmo qui a parlarne, se così non fosse.

Canon copre a partire da 8 mm.

Corretto, mi era scappato. Non sono un esperto di canon, è un brand che non ho mai avuto, ma che ho provato in diverse occasioni. Ho sempre utilizzato Nikon, per quanto riguarda le DSLR e Fuji, prima, Olympus, poi, per le ML. Sony l'ho provata qualche volta.

Roberto: sui prezzi delle lenti sony ti confesso che spesso mi sento spiazzato. Magari anche le altre arriveranno a questi livelli assurdi, spero di no, anche se l'andazzo sembra sia quello lì. Il 35 f/2.8 viene venduto a 950€ di listino, mentre il 50 1.8 a 330. I corrispettivi nikon sono molto più a buon mercato, con un 35 che è pure f/1.8. Ripeto: non sono un esperto del brand, ma così, a prima vista, di primo acchito, tutti quei discorsi che si facevano sul fatto di passare o meno a ML per contenere costi e ingombri lasciano un po' il tempo che trovano.
Il punto è che una ML offre parecchio, ma spesso non ha la maturità di una DSLR. Che so, prendiamo una funzione "banale" come l'info batteria della D750, che mi da la percentuale di carica residua, il n° di scatti fatto, il livello di usura della batteria. Nessuna ML, quando le ho provate, permetteva questo. A volte sulle ML trovi funzioni mostruose, tipo lo scatto Hires della e-m5II, o lo scatto a mano libera a 15 secondi di una e-m1, ma poi si perdono su sciocchezze basilari, che spesso servono più di una strabellissima funzione che, nella vita di tutti i giorni potresti uno usare quasi mai (anche se i tempi della oly... sembra interessante sul serio).

Poi: non ho considerato gli obiettivi per aps-c, di nessuno dei vari brand. Ho tenuto conto solo del formato 24x36.

avatarsupporter
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 19:24

Il 35 f/2.8 viene venduto a 950€ di listino, mentre il 50 1.8 a 330.


Il Sony-Zeiss 35/2,8 per essere caro è caro. Anche l'autore di questo articolo, che pure ne dice un gran bene:
www.nadir.it/ob-fot/SONY_ZEISS24/zeiss24.htm
inizia il con una punta di ironia sul prezzo. C'è da dire che allora, essendo uscito da poco, difficilmente lo si trovava a meno di 900 €. Ora si compra a circa 750 € (con questo non voglio dire che a 750 lo regalano, probabilmente paghi qualcosa anche per il logo Zeiss).

Il Sony 50/1.8 lo si trova presso [negozio 19] a 261 euro:
www.trovaprezzi.it/prezzo_obiettivi-per-fotocamere_sony_50_1.8_sel.asp
Non mi sembra un'esagerazione se consideri che è stabilizzato.
Del Sony 50/1.8 non ho esperienza diretta. Quel che so, se mi è concesso un copia-incolla da un altro mio post, è questo:
Quando si parla del Sigma 60/2.8 (che uso abitualmente), viene spontaneo il confronto con il Sony 50/1.8: quest'ultimo ha in più, rispetto al Sigma 60, 1 stop e 1/3 di luminosità e la stabilizzazione, ma lo si deve pagare di più:
www.photozone.de/sony_nex/720-sony50f18nex
Questa invece la recensione del Sigma:
www.photozone.de/sony_nex/841-sigma60f28nex
Hanno dato un voto migliore al Sigma ma i loro verdetti vanno presi "cum grano salis". Sono test di laboratorio (e noi non fotografiamo nei laboratori) e danno un'importanza forse eccessiva alla risolvenza sull'intera superficie del fotogramma.
Ho comunque letto, in questo forum, di uno o due utenti che li hanno avuti tutti e due e l'opinione era che il Sigma fosse più "tagliente" (in accordo con gli MTF di Photozone) ma il Sony avesse uno sfocato migliore e passaggi tonali più delicati. Avrei quindi dedotto che che il Sony andrebbe meglio per i ritratti e il Sigma per i paesaggi.


avatarsupporter
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 22:25

..., ma così, a prima vista, di primo acchito, tutti quei discorsi che si facevano sul fatto di passare o meno a ML per contenere costi e ingombri lasciano un po' il teImpo che trovano.


Dipende da che tipo di obiettivi hai bisogno.
Ad esempio se su un'A7ll usi lenti vintage, magari per telemetro, tipo le Voigtlander o le Zeiss per Contax G (non nomino le Leica M, magnifiche ma care), oppure le vecchie Olympus (per reflex ma compatte); puoi avere pesi ridotti e contenere i costi (in particolare se le vintage ce le hai già in casa, come nel mio caso otto vecchi Nikkor Ai-Ais e uno Zeiss per Contax III).
Discorso differente se vuoi usare degli zoom Af contemporanei.
Ad esempio prendiamo una tripletta che qui va per la maggiore: 16-35/4 e 70-200/4 con in mezzo un cinquantino. Rispetto a una D610 o D750 oppure 6D con i corrispettivi zoom Canikon; con l'A7II avresti giusto qualche etto in meno che magari può far piacere ma non ti cambia certo la vita.
Quanto al prezzo si deve preventivare qualche centone in più per gli obiettivi rispetto a Canon e Nikon import (con Nital invece siamo lì).

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 22:27

Roberto, il tuo link porta ad altro obiettivo;-):
www.nadir.it/ob-fot/SONY_ZEISS24/zeiss24.htm

avatarsupporter
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 22:54

Si hai ragione. Ho fatto confusione per la mia vecchia abitudine a convertire i mm dell'Aps-c con quelli dell'angolo equivalente nel 24x36, dovuta al fatto che per decenni ho scattato a pellicola.

Il Sony Zeiss 35/2.8 si trova a partire da 620 euro, è per FF e su Aps-c è sprecato: quella cifra per un normale neppure molto luminoso è eccessiva.
Conviene piuttosto il Sony 35/1.8, più luminoso e stabilizzato. Certo non lo regalano:
www.trovaprezzi.it/categoria.aspx?id=20124&libera=sony+35mm+f%2F1.8+OS
Mi sembrava che si trovasse a qualcosa di meno. Certo il Nikkor 50/1.8, per quanto non stabilizzato, è più competitivo: 180 euro su Amazon e su Photozone gli hanno assegnato 5 stelle alla voce price/performance. E' praticamente la versione per Aps-c del 50/1.8 G, noto per il rapporto spesa/resa eccellente.

user59759
avatar
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 23:02

Tutto questo spiega perché Canon non si è ancora buttata nelle mirrorless?Eeeek!!!

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 23:17

Come mai Canon non ha ancora preso una decisione per le mirrorless?

perchè prima si domanda quali tipi di vantaggi, rispetto a quello che già offre nel repertorio reflex, potrebbe offrire all'utenza.
Poi si risponde " vantaggi? "
poi dà un'occhiata a Sony ff, e vede che l'85 si può "segare" nella sua parte di raccordo alla bocca del corpo macchina, poichè privo di lenti.
Quindi si risponde "hanno ridotto il tiraggio della fotocamera, ma lo hanno reintrodotto in un pezzo d'ottica, privo di lenti! hanno lasciato uno spazio vuoto nell'ottica".
A questo punto Canon si fa una domanda: " perchè? "
Quindi si dà una risposta:
"Perchè se Sony volesse reimpiegare lo schema ottico dell'85 su una sua reflex basterebbe che accorciasse il barilotto e l'ottica è già bella pronta!"

Ma a questo punto, Canon resta perplessa. Confuso

e fa l'ultima, drammatica constatazione:

"Se Sony ha in repertorio i suoi schemi ottici migliori, per poterli impiegare sia su ML sia su reflex, seppur a discapito di un aumento della lunghezza delle ottiche per ML, allora sta lavorando su ML con il cervello volto alle reflex!"

e a questo punto che Canon fa un bel sospirone, e si dedica prevalentemente a camere reflex e ottiche per reflex.

user59759
avatar
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 23:25

Ragionamento impeccabile e condivisibile.
Aggiungiamo il fatto che Sony fa sopravvivere le sue SLT, significa che nemmeno la numero uno delle ml, ci crede fino in fondo

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 23:33

Mah, più che altro magari riesce a permettersele entrambe. E' che ogni tanto giungono voci di dismissione della baionetta A, e allora uno pensa che investiranno solo sulla E, ma alla fine la A è ancora qui.
Secondo me han fatto un gran minestrone, tra ottiche, formati e attacchi.

Canon, come Nikon, o come Fuji, Pentax, Olympus e Panasonic, le vedo più coerenti, come piani di sviluppo. Samsung non la nomino nemmeno, poveretta, che la sua ML di punta, la NX1, quella che avrebbe dovuto rappresentare il punto di congiunzione tra DSLR e ML, riunendo il meglio di entrambi i mondi, alla fine è scomparsa e finita fuori produzione. Eppure le review erano lusinganti, anche qui sul forum il voto è uno dei più alti dati ad una macchina, dpreview le dava un 87%... eppure...

E Canon deve aver tratto le sue conclusioni: niente ML.

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 23:39

Ps: mi sono appena letto le review della NX1... sembrava davvero una gran macchina, con ottime prestazioni. Come mai questa fine ingloriosa? Eeeek!!!

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 23:47

Si sarà verificato qualche episodio di autocombustione!MrGreen

04 Agosto 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me