RCE Foto






Login LogoutJoin JuzaPhoto!
JuzaPhoto uses technical cookies and third-part cookies to provide the service and to make possible login, choice of background color and other settings (click here for more info).

By continuing to browse the site you confirm that you accept the use of cookies and that you have read and accepted the Terms of service and Privacy.

OK, I confirm


  1. Galleries
  2. »
  3. Fotogiornalismo / Street
  4. » Sacred and Profane: the purifying fire!

 
Sacred and Profane: the purifying fire! ...

Pignarûl Sedilis

View gallery (8 photos)

Sacred and Profane: the purifying fire! sent on January 07, 2019 (13:32) by Simone Forza. 27 comments, 406 views. [retina]

at 40mm, 1/60 f/4.0, ISO 3200, tripod.

Si tratta di un rito ancestrale che affonda le sue origini nelle radici di popolazioni antichissime e che ogni anno, da millenni, si ripete. Nessuno può dimostrare quando effettivamente siano iniziate queste celebrazioni ma si può risalire fino ai riti celtici pagani che vengono ancora oggi ripetuti ogni anno in diverse parti dell'Irlanda dove le tradizioni celtiche sono rimaste più radicate. L'anno nuovo celtico iniziava il 31 ottobre la cerimonia si chiama Samhain e coincide con il termine della stagione agricola e la preparazione di campi per l'inverno per la nuova stagione. Il nuovo anno seguiva il ritmo lunare agricolo attraverso una celebrazione di distruzione e ricostruzione. Nei secoli le sovrapposizioni e le influenze culturali hanno portato alla trasformazione di molti riti pagani che sono però rimasti fedeli nelle modalità di base. I fuochi, sacri e purificatori, in Italia sono una tradizione che si estende in diverse regioni del nord. Le mie origini sono emiliane e anche attorno ai colli bolognesi ho sempre partecipato, fin da bambino, al "falò del vecchione" dove viene bruciato un vecchio di paglia e ramaglie delle volte alto anche più di 10 metri. Il Friuli è rimasto fedele a questa cerimonia ed è un vero spettacolo vedere come la notte dell'Epifania si accenda di queste pire propiziatorie che sono chiamate Pignarûls, seguendo leggi ancestrali antichissime. Ogni anno a Tarcento (UD) viene celebrato il Pignarûl Grant e tutta la conca della bassa Val Torre di accende di falò alti più di 15 metri e preparati in tutte le frazioni in punti visibili fra loro. Durante la cerimonia si è conservata la tradizione divinatoria di interpretare l'andamento della fiamma e dei fumi per ottenere un responso su come andrà il nuovo anno dalla rispettatissima figura del Vecchio Venerando (possibile trasposizione della figura druidica celtica). Questo è il proverbio friulano che regola il responso: se il fum al va a soreli jevât, cjape su il sac e va al marcjât; se il fum al va a soreli a mont, cjape su il sac e va pal mont (Se il fumo va a levante, prendi il sacco e vai al mercato [anno buono].Se il fumo va a occidente, prendi il sacco e vai per il mondo [anno difficile meglio migrare]). Quest'anno il fumo si è alzato, inizialmente verticale, a simboleggiare che le difficoltà del 2018 permarranno ma poi ha piegato a est per cui l'auspicio è che dal mese di agosto la situazione migliorerà! Il Vecchio Venerando ci ammonisce: "Quello che però è importante, sarà ricordare chi ci ha preceduto, le fatiche che ha affrontato. Questo deve indurci a far si che le cose vengano dal cuore, perché altrimenti niente può aggiustarsi". Buon 2019 a tutti! Sedilis (UD)



View High Resolution 26.0 MP  



PAGE: « PREVIOUS PAGE | ALL PAGES |


What do you think about this photo?


Do you have questions or curiosities about this image? Do you want to ask something to the author, give him suggestions for improvement, or congratulate for a photo that you really like?


You can do it by joining JuzaPhoto, it is easy and free!

There is more: by registering you can create your personal page, publish photos, receive comments and you can use all the features of JuzaPhoto. With more than 190000 members, there is space for everyone, from the beginner to the professional.




avatarsenior
sent on January 11, 2019 (23:39) | This comment has been automatically translated (show/hide original)

Hi Mauro! thanks you so much!Sorriso
see you soon,
Simone

avatarsenior
sent on January 12, 2019 (0:28) | This comment has been automatically translated (show/hide original)

From us dear Simone You do the fire of St. Anthony on January 17, in all countries are making big bonfires that will not fail to show you, beautiful and interesting this story great to bring it back both as written and as a very significant image, great so you Makes our traditions are an important thing, a dear greeting from Emme

avatarsenior
sent on January 13, 2019 (9:41) | This comment has been automatically translated (show/hide original)

Splendid photo depicting a tradition that, from Veneta, I know very well ;-) meaning and date are the same, only the name is different, that here goes from Pan and Vin to Panera, and more, depending on the area.
The photo is perfectly narrative in every detail of what this ancient pagan feast represents, congratulations.
Hello, GA

avatarsenior
sent on January 13, 2019 (22:58) | This comment has been automatically translated (show/hide original)

Hello Joseph! :-)
a real pleasure to find you among these comments! Initially I had not written nulla...ma then I really enjoyed your stories and I was impressed by how you can complete the shot with a narrative! Click and narration, both beautiful that blend into a unique work! I mean, I'm unworthily learning from you... :-D
Now I'm curious to see the fire of St. Anthony...
A soon,
Simone

avatarsenior
sent on January 13, 2019 (23:00) | This comment has been automatically translated (show/hide original)

Hello Cat Agatha! Thank you very much congratulations! Who knows where the name bread and Vin or Panera... are really unique names! :-P
A soon,
Simone

avatarsenior
sent on January 18, 2019 (23:48) | This comment has been automatically translated (show/hide original)

What a fiery :-o
very good document and well run shot
Hello :-)

avatarsenior
sent on January 19, 2019 (7:04) | This comment has been automatically translated (show/hide original)

Hi Simone! thank you for your appreciation!Sorriso
see you soon,
Simone


PAGE: « PREVIOUS PAGE | ALL PAGES |



Some comments may have been automatically translated with Microsoft Translator.  Microsoft Translator



 ^

JuzaPhoto contains affiliate links from Amazon and Ebay and JuzaPhoto earn a commission in case of purchase through affiliate links.

Mobile Version - juza.ea@gmail.com - Terms of use and Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

May Beauty Be Everywhere Around Me