RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Come mai Canon non ha ancora preso una decisione per le mirrorless?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Come mai Canon non ha ancora preso una decisione per le mirrorless?





avatarsupporter
inviato il 06 Dicembre 2016 ore 17:52

www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&show=9&t=1612417#7473177

avatarsenior
inviato il 06 Dicembre 2016 ore 18:07

ci renderemo conto che qualcuno è stato più bravo di altri a farcelo comprare dandoci l'illusione di averci fatto scegliere l'unica soluzione logica.


Alla fine ognuno di noi ha dentro di se un appiglio che, ad un venditore smaliziato, permetterà di venderci anche lo scafandro sub per la reflex, anche se noi si era entrati per comprare una macchinetta per andare a fare le foto in montagna. Tutto sta nel non farsi prendere troppo dai forum e dai vari siti "fabbrica scimmie" (che so: steve huff & compagnia cantante, per esempio), e cercare di avere, nei limiti del possibile (e del proprio concetto di decenza), un'idea chiara di quanto ci serve.
Comunque non è facile. Anch'io ho avuto il periodo mirrorless, tra una DSLR e l'altra, e fortunatamente non ho mai avuto tentazioni di scambio brand per quanto riguarda la DSLR (mi son sempre trovato bene con nikon, da quando son sul digitale... a pellicola non vale, perchè non avevo la fisima per le macchine fotografiche), però ogni tanto una ML piccola e portatile, e possibilmente fatta bene, vorrei riprendermela. Prima o poi accadrà. Per ora olympus è in pole position, ma solo per un mero fatto estetico. Panasonic, per quanto mi riguarda, da questo punto di vista, di strada deve farne ancora taaaaaanta. Sony è carina, simpatica come "rullino digitale" potendoci montare, grazie ai vari adattatori, anche i bicchieri dell'ikea. L'ho usata per un battesimo della figlia di un amico, sempre con il 50L canon saldato sul bocchettone. Davvero carina. Però aveva uno stranissimo comportamento in certe condizioni di luce artificiale, tipo quando la luce della lampada cade sulla fronte liscia: posterizzava un sacco. La D750, che dovrebbe avere lo stesso sensore, non si comportava così. Misteri dell'elettronica.

Ps: sinceramente, che nikon decida di produrre una ML mi importa relativamente poco. Cerco di essere indipendente dai vari brand: se olympus (o fuji, scegliete voi) ha prodotto qualcosa di bello, buono e valido (non è un film di Leone), non vedo perchè farmi problemi se non c'è scritto "nikon" sulla calotta.
L'unica ML nikon che adesso come adesso prenderei in considerazione, è una trasmutazione digitale della sua FM2... ma non l'ha fatta... in compenso l'ha prodotta fuji, e appena ho potuto, la comprai. Ma questa è un'altra (triste) storia.


avatarsenior
inviato il 06 Dicembre 2016 ore 18:14

Scusa black la 7r2 non me la posso permettere e se dici che non va vuol dire che mi fiderò anche se non ho capito bene cosa non fa ... Comunque le mie sony piccoline aprono il diaframma finché non mettono a fuoco e poi lo richiudono al valore selezionato prima di scattare.. che poi con poca luce mettano a fuoco quello che vogliono loro cioè il nulla è un altro paio di maniche...
Quindi boh non so a me sembra che continui a valere la mia idea che finché la scena è illuminata vanno molto bene..( la mia è una misera 6000)....

avatarsenior
inviato il 06 Dicembre 2016 ore 18:53


Non so perché vi scervellate tanto..se andate sul sito canon trovate la risposta: non hanno le prestazioni di una reflex. Chi cerca la qualità senza compromessi sa cosa scegliere.

Posta in questi termini l'affermazione è eccessiva, ma è vero che per alcuni aspetti, in particolare il sistema di messa a fuoco, i sensori autofocus dedicati delle reflex riescono ad avere un vantaggio, nonostante i sistemi af integrati nel sensore di immagine abbiano avuto delle evoluzioni notevoli, negli ultimi anni.

Questo, in particolare, vale per le foto a soggetti in rapido movimento, soprattutto se si utilizzano teleobiettivi e magari moltiplicatori di focale.

Tanto per fornire termini comparativi, per le 1d mark III e mark IV canon garantiva il mantenimento della messa a fuoco predittiva (in accoppiata ad un 300 2.8 L is usm) fino a velocità di 50 km/h, a 8 metri di distanza, per soggetti in movimento verso la fotocamera. Chiaramente, il dato è dipendente dalla distanza: già a 12 metri la velocità superava i 100 km/h. Una 1dx mark II avrà prestazioni sicuramente migliori.

Per il sistema dual pixel cmos della 5d mark IV, uno dei più avanzati che canon abbia, come spiegano nell'intervista che segue, l'ordine di grandezza è quello delle velocità di una bicicletta (anche se precisano che dipende dalla distanza, ovviamente), e dubito che facciano riferimento ciclisti professionisti su circuito...

snapshot.canon-asia.com/article/en/eos-5d-mark-iv-interview-with-devel

avatarsupporter
inviato il 06 Dicembre 2016 ore 18:57

Alla fine ognuno di noi ha dentro di se un appiglio che, ad un venditore smaliziato, permetterà di venderci anche lo scafandro sub per la reflex, anche se noi si era entrati per comprare una macchinetta per andare a fare le foto in montagna. Tutto sta nel non farsi prendere troppo dai forum e dai vari siti "fabbrica scimmie" ...


www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=2100244&show=last#10231356


avatarsenior
inviato il 06 Dicembre 2016 ore 19:02

Infatti io giro con le termiche anche in estate... basta siano compatibili con le indicazioni della carta di circolazione. MrGreen
Con i km che faccio, se comprassi un treno di gomme per stagione, mi diventerebbe vecchio e secco prima di consumarlo del tutto. E dovrei cambiarle comunque.

avatarsenior
inviato il 06 Dicembre 2016 ore 19:58


www.gomme-auto.it/blog/importanza-del-codice-di-velocita

avatarsenior
inviato il 06 Dicembre 2016 ore 20:01

E' proprio quello da guardare. Il codice di velocità delle mie termiche è lo stesso delle gomme normali. E' anche vero che la mia Fiesta 1200 a benzina raggiunge velocità folli solo se precipita da un burrone! MrGreen

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 10:02

Era giusto un promemoria per quanti dopo aver comprato un SUV dal prezzo importante girano anche dopo il mese di maggio con le gomme termiche e magari non sanno come stanno le cose. MrGreen

user72463
avatar
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 10:23

mii la fiesta 1.2 a benzina,ce l'aveva mia moglie (adesso abbiamo preso una yaris ibrida),macchinetta che definire "tranquilla" era farle un complimento MrGreen
cmq ci sono pure le gomme "all season",molti suv le montano di serie,hanno il disegno da invernale e il fiocco di neve sul bordo,ma vanno bene anche in estate,nel limite di quello che è pur sempre un compromesso...

avatarjunior
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 11:20

Non è necessario che un brand occupi tutti i segmenti di un mercato, probabilmente Canon lascia che altri (Sony, Fuji, Olympus, Panasonic) si scannino tra di loro sul segmento mirrorless, che evidentemente per Canon non sarebbe remunerativo come i segmenti compatte e reflex. Del resto oggi come oggi non mi sembra di vedere matrimonialisti in chiesa o fotografi a bordo dei campi di calcio con delle mirrorless. Nè in F1, nè al Giro d'Italia, nè alle Olimpiadi, ecc. ecc. Mi sbaglierò, ma ritengo che oggi come oggi il comparto mirrorless non abbia ancora deciso dove andare e non sia ancora riuscito a collocarsi in un settore di mercato ben definito. Il mercato, ovviamente, non è quello dei forum o quello degli intenditori/appassionati, ma è quello mondiale, che non è fatto solo di appassionati, professionisti, partecipanti ai forum, ma anche da chi fa foto senza capirci nulla, forse la maggior parte degli acquirenti nel mondo. E' in questo contesto allargato e globale che Canon fa le sue scelte strategiche.

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 11:38

...Canon lascia che altri (Sony, Fuji, Olympus, Panasonic) si scannino tra di loro sul segmento mirrorless, che evidentemente per Canon non sarebbe remunerativo...


Il problema, o meglio quello che non sappiamo, è altro e verte su un interrogativo: gli indubbi vantaggi in prospettiva della tecnologia ML (in prospettiva nel senso che non tutto è risolto al meglio) porteranno davvero alla scomparsa di reflex ed SLT? Se si è inutile ragionare secondo tifo (non mi riferisco a te, è un inciso generale), se no è altrettanto inutile negare che Canon è indietro e Nikon non partecipa ad una gara che non potrà comunque essere sottovalutata. Di certo Sony sta muovendosi pesantemente e nel caso la futura A9 ed i corpi macchina che seguiranno diano certo tipo di risposta l'argomento del topic sarà irrilevante; di rumor in rumor (molto è diventato realtà) abbiamo oggi quello per il quale forse vedrà la luce un 300 2.8 E. La tecnologia la si subisce, non la si orienta con ipotesi; diversa cosa, e mi ripeto, è l'assoluta negatività di un monopolio Sony. Vedremo, perché non credo proprio che lo specchio possa dire la sua all'infinito.

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 12:07

Del resto oggi come oggi non mi sembra di vedere matrimonialisti in chiesa o fotografi a bordo dei campi di calcio con delle mirrorless. Nè in F1, nè al Giro d'Italia, nè alle Olimpiadi, ecc. ecc.


Purtoppo come importanza questi sono gli ultimi, visto che chi compra macchine fotografiche di solito sono fotoamatori, sarebbe come dire che gli incassi di biciclette vengono fatti dai professionisti, quando manco le pagano. Comunque di matrimonialisti ne ho visti con sony/fuji/oly.

Il mercato, ovviamente, non è quello dei forum o quello degli intenditori/appassionati


Invece a mio parere il mercato lo fa proprio l'appassionato, che cambia e spende in base alle nuove scimmie, al professionista interessa solo avere attrezzatura che gli faccia portare a casa il lavoro senza rischiare di perderlo, e la utilizza fino alla fine, a differenza dell'appassionato che la cambia ad ogni nuova uscita.

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 13:37

Di matrimonialisti ne ho visto più di qualcuno con le ML, io stesso ho tentato di introdurre la X-T1 nel workflow di cerimonia (quando ancora scattavo in tali occasioni). Per alcuni momenti, tipo il pre / post cerimonia, una ML è indubbiamente molto valida: discreta, silenziosa, meno ingombrante di una reflex e con la possibilità, ribaltando il monitor, di fotografare da punti di vista diversi. Certo posso farlo anche con la D750, ma la velocità AF in questo caso è tristemente lenta, nella reflex.
Per scambio anelli, entrata in chiesa e qualche altro momento più o meno topico, preferivo affidarmi alla reflex, più che altro perchè la conoscevo meglio. La x-t1, ogni tanto, prendeva un po' il fuoco che voleva, bisogna conoscere bene come ragiona. Ed aveva quel leggerissimo lag che non ho mai sopportato. Forse dopo, con gli aggiornamenti FW, potrebbero aver risolto.
Per contro Fuji, per esempio, nel campo della cerimonia presenta meno problematiche della paesaggistica: rende molto bene, il file è lavorabile, e il soggetto non è un ciuffo di verzura o una parete rocciosa beige. I jpg pronti sono un toccasana per sveltire la fase di lavorazione dei file, potendo consegnarli agli sposi quasi "as is", senza troppe fisime e/o paranoie.

Sul discorso del mercato, concordo con chi dice siano gli appassionati a tirare la carretta. Chi lo fa di professione, il più delle volte ci pensa 75 volte prima di mettersi lì a comprare/vendere/ricomprare/rivendere. E' un cinema: ammortamenti, fatture, studi di settore, movimento di cassa, etc etc etc... lasciamo perdere, che è meglio!

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2016 ore 13:56

LuigiFilippo dixit:
Del resto oggi come oggi non mi sembra di vedere matrimonialisti in chiesa o fotografi a bordo dei campi di calcio con delle mirrorless.

e' vero che una rondine non fa primavera, ma sono un paio di anni che vendo olympus, fuji e sony alle cerimonie... ovviamente in misura minore rispetto alle reflex, ma qualche cosa si muove... funzioni come l'Eye focusing sono di una comodita' pazzesca, per non parlare del face recognition che ti permette, se vuoi, di focheggiare sulla faccia degli sposi "fregandosene" degli altri...

04 Agosto 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me