RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie



PannaeFragola
www.juzaphoto.com/p/PannaeFragola



avatarCanon RF 200-800 valutazione finale di Daniele Occhiato
in Obiettivi il 18 Febbraio 2024, 10:23


Allora ragazzi buongiorno, di seguito troverete la recensione completa di Daniele + diversi raws nelle condizioni di scatto più disparate , liscio e coi miltiplicatori....

Salve a tutti,
Finalmente, dopo averlo provato per circa due settimane in differenti condizioni di luce e situazioni fotografiche, sia liscio che con entrambi i moltiplicatori di focale RF1,4X e RF2X, sono in grado di dare un giudizio definitivo sul nuovo RF 200-800; questo giudizio chiaramente non vuole essere universale, in quanto e' solo frutto della mia esperienza ed e', ovviamente, oggetto di smentita o conferma da parte di altri fotografi.
Anche questa volta mi (e vi) faro' aiutare da alcuni RAWs che qui allego (ovviamente, anche stavolta sono tutte foto TECNICAMENTE errate, che sarebbero finite nel cestino, ma che qui sono utili comunque per dimostrare la qualita' di quest'ottica). Noterete che per alcune specie (Alzavola, Airone cenerino e Beccaccino, ho allegato la stessa foto con ottica liscia e con entrambi gli extender, in modo da permettervi di giudicare meglio la sua qualita').
Dunque, bando alle ciance, come va questa lente? Se dovessi dare un voto, da zero e dieci, credo che un bel 8 non glielo possa togliere nessuno. Da liscio, e' molto nitido, molto al di la' delle mie aspettative e, dovendolo paragonare al mio RF 600f4 potrei dire che corrisponde piu' o meno al 600+1,4X (il 600 liscio e' chiaramente superiore). Come gia' detto l'altra volta, le focali piu' nitide sono fra 500 e 750mm, mentre a 800 perde qualcosina in termini di nitidezza, pur rimanendo sempre molto molto buona (ovviamente mi baso solo sul mio obbiettivo, magari altri esemplari saranno migliori o anche peggiori). L'AF e' preciso e veloce, e si possono ottenere regolarmente intere lunghe raffiche col soggetto sempre bene a fuoco.
Con l'1,4X si comporta ancora davvero benissimo, come potrete osservare dai RAWs allegati; la nitidezza e' davvero impressionante, e non si apprezzano fenomeni di diffrazione o purple-fringing (basta osservare lo spot di luce nell'occhio degli uccelli). La nitidezza della lente si apprezza persino nelle foto d'azione, sempre che vi sia buona luce per poter utilizzare tempi di scatto adeguati. Con questa combo, tuttavia, la percentuale di scatti a fuoco in una raffica d'azione cala vistosamente, persino con la R3 (pur tuttavia essendo riuscito a volte ad avere intere raffiche da 20-30 foto tutte, o quasi tutte, bene a fuoco).
Ma la vera sorpresa e' stata il comportamento di quest'ottica accoppiata al RF2X! Pur non avendo una nitidezza eccellente, devo dire che rimane sempre buona e utilizzabilissima anche per grandi stampe, anche se diventa imperativo avere una buona luce e tempi di scatto adeguati. Col cielo scuro e tempi di scatto lenti, e' chiaramente piu' difficile avere buoni risultati.
Detto cio', la cosa migliore e' che siate voi stessi a lavorare i RAWs allegati secondo il vostro workflow, e vi facciate una vostra opinione. Spero solo che siate intellettualmente onesti e che il vostro giudizio, che spero vogliate condividere qui, non sia offuscato dal possedere attrezzature fotografiche di altri brands..
Due parole sulla qualità dello sfuocato: a mio parere è davvero molto buona tenendo conto, ovviamente, che si tratta di uno zoom f/6.3-f9, quindi non ci si deve certo aspettare lo sfuocato di un 400 2.8 o di un 600 f4.
Per quanto riguarda la costruzione meccanica, l'obbiettivo è fatto molto bene, tenendolo in mano non si apprezzano differenze rispetto ad un serie L se non il paraluce di plastica non della stessa fattura, ad esempio, del 100-500. Il bilanciamento è ottimo, persino alla massima estensione focale, probabilmente perché il maggior peso è concentrato nella parte prossimale dell'obbiettivo. La ghiera dello zoom è abbastanza fluida, forse un po' meno che nel 100-500, ma in ogni caso molto ben utilizzabile; al contrario, la sua escursione, per passare da 200 ad 800 è un po' lunga, e in talune situazioni, ad esempio un uccello che si avvicina e si allontana spesso come un gabbiano che segue un barca, ci si puo' ritrovare a contorcere il braccio per poterlo seguire senza staccare la mano per continuare a girare la ghiera. Sono comunque situazioni, queste, che non si verificano troppo spesso; nella maggior parte dei casi non è richiesto di utilizzare tutta la ghiera, per cui è un problema di minore importanza a mio parere.
La staffa del cavalletto non è staccabile e manca dei punti di 'blocco' ogni 45°, ma utilizzandolo a mano libera la sua presenza non mi ha dato alcun fastidio; l'unico svantaggio potrebbe essere il non poterla sostituire con una più bassa o con piastra Arca-Swiss incorporata, oppure il poterla togliere del tutto per guadagnare spazio nello zaino fotografico, ad esempio durante un viaggio in aereo, ma sono piccoli problemi con i quali si puo' benissimo convivere.
Per finire, credo che Canon, con questo zoom cosi' estremo, abbia veramente fatto BINGO, e che ne vendera' a quintalate. A mio parere, questo sara' per i prossimi anni, lo zoom 'generalista' da battere; il suo utilizzo maggiore credo sia come unica lente per i fotografi 'amatoriali' o 'della domenica', o come seconda lente da portare sempre con se' per chi ha ottiche fisse luminose. Per la fotografia agli uccelli in volo, infine, credo spodestera' il suo rivale principale, il Sony 200-600, non tanto per la nitidezza che non ho mai potuto apprezzare in quanto mai testato, quanto per i 200mm in piu' che, vi assicuro, sono davvero una manna dal cielo.
RIASSUMENDO
PRO:
Ottima nitidezza liscio, molto buona con 1,4x, buona con 2x ma con buona luce
AF veloce e preciso
Grande escursione focale, obbiettivo molto adatto per fotografare uccelli in volo
Costruzione e bilanciamento
Leggero e facilmente trasportabile

CONTRO:
Ghiera dello zoom un po' troppo lunga
Staffa per cavalletto non staccabile
Assenza selettore distanza MAF

Daniele Occhiato



224 commenti, 22103 visite - Leggi/Rispondi


avatarRecensione di Daniele Occhiato del Canon 200-800rf f6.3-9 is usm + raw
in Obiettivi il 07 Febbraio 2024, 21:52


Accolgo ben volentieri la recensione del nuovo Canon 200-800 RF di Daniele Occhiato

(Faccio in ultimo presente che Daniele non è iscritto al forum e quindi non può rispondere ad eventuali domande, grazie !)


Salve a tutti,
da pochissimi giorni sono in possesso della suddetta ottica, e, dopo alcune sessioni di scatto mi sono fatto una prima opinione della sua qualità, opinione che voglio condividere con voi, dato che sono davvero pochissimi gli obbiettivi consegnati in Italia ed ancora non si trovano review 'nostrane'.
A questo proposito, anziché postare fotografie già lavorate (per molti motivi, in primis mancanza di tempo, ma soprattutto perché ognuno di noi segue un proprio workflow), ho deciso di elargirvi direttamente alcuni files RAW scattati con R3 ed R5, a vari ISO e col soggetto a varie distanze, di modo che ognuno possa farsi la sua idea su quest'ottica senza affidarsi al giudizio degli altri.
Comunque, il mio giudizio ve lo do lo stesso, che lo vogliate o no MrGreenMrGreenMrGreen
Faccio presente, anzitutto, che, fotografando essenzialmente uccelli, in questi giorni ho utilizzato l'obbiettivo quasi sempre alle focali più lunghe, specialmente da 600 a 800mm. Dato il diaframma minimo a f9, ho sempre scattato alla massima apertura e ad ISO medio-alti (anche perchè il meteo non è stato molto clemente).
I risultati, devo dire, mi hanno stupito e non poco. L'obbiettivo, pur non avendo la super nitidezza delle ottiche più costose, quali ad esempio il mio RF 600f4 (e vorrei vedere!) devo dire che si comporta davvero egregiamente, e la differenza non è poi così abbissale! Anche alla focale maggiore, l'obbiettivo si mantiene davvero molto nitido e anche utilizzando l'1,4X i risultati sono davvero buoni. Non l'ho ancora provato col 2X ma non credo che lo farò perché essenzialmente utilizzerò quest'ottica liscia, senza moltiplicatori.
Probabilmente la maggior nitidezza si ha fra 500 e 700mm (nel campo delle focali più lunghe dello zoom) ma la differenza fra queste e gli 800mm non è poi così evidente se non andandola a cercare col monitor a 100% di ingrandimento dell'immagine.
Per quanto riguarda lo sfocato, considerando che si tratta di un f9 di partenza, l'ho trovato davvero piacevole e abbastanza cremoso e, a 800mm non è affatto male!
L'AF è molto veloce e preciso anche se, a causa del diaframma buio di partenza, a volte stenta a cercare il soggetto nei contesti con poco o scarso contrasto; una volta agganciato il soggetto, lo segue molto bene ed appare veloce e preciso.
Possedendo anche l'RF 100-500, appena avrò un po' di tempo cercherò di fare qualche comparativa, anche se non nell'immediato.
Ora scaricate pure i files e condividete la vostra opinione (NOTA BENE: prima che scriviate che le foto fanno schifo, OVVIAMENTE ho messo a disposizione dei files RAW appositamente non buoni, files che io ho cestinato perché tecnicamente imperfetti, ma ovviamente validi per apprezzare la qualità dell'ottica).

Daniele Occhiato

A questo link potete scaricare i raws :


we.tl/t-XqVWbHWabL





225 commenti, 11648 visite - Leggi/Rispondi


avatarRecensione di Daniele Occhiato del suo Canon Rf 600mm F4 L IS USM
in Obiettivi il 09 Ottobre 2022, 12:44


Accolgo ben volentieri la recensione del nuovo Canon 600 RF di Daniele Occhiato

(Faccio in ultimo presente che Daniele non è iscritto al forum e quindi non può rispondere ad eventuali domande, grazie !)

Salve a tutti

ho letto in questi giorni con interesse (e alcune risate) il tread sui nuovi possibili tele Canon RF con 1,4X integrato, tread nel quale sono stato citato come possessore del RF 600 f4. In effetti probabilmente sono l'unico fotografo di uccelli in Italia, in questo momento, che lo possieda, e lo deduco dal fatto che non sono riuscito a trovare alcuna recensione prima che io lo acquistassi… A parte questo, il mio intento non è quello di fare una recensione completa di quest'ottica, ma solo di far vedere come va, dare qualche informazione aggiuntiva e, magari, sfatare qualche mito.

Premetto intanto che non ho ancora avuto il tempo di fare paragoni diretti con i precedenti 600 f4 ma, avendo negli ultimi venti anni posseduto sia il 600 IS I sia la serie II (oltre al 300 2.8 IS I e II ed il 500 IS I), ritengo di essere in grado di esprimere un giudizio abbastanza preciso sul nuovo RF, pur possedendolo solo da meno di un mese. Magari più in là, se ne avrò occasione e voglia, farò un test comparativo fra il 600 IS II e l'RF…

Dunque, intanto, perché spendere una cifra folle per acquistare un ottica del genere e non tenersi stretto l'EF serie II o anche il serie III?? Per tutta una serie di motivi.. Intanto il serie II non è più in produzione da alcuni anni e, avendo ancora un ottimo valore commerciale, per me era il momento migliore per cederlo, prima di un suo probabile deprezzamento a causa del passaggio in massa verso il sistema mirrorless. Poi, ovviamente ha inciso la politica Canon di assicurare pezzi di ricambio e riparazioni per dieci anni oltre la data di fine produzione.. Ma il motivo principale è stato di voler passare completamente al sistema RF e non più ad un sistema ibrido che mi costringeva ad usare l'adattatore EF-RF, cosa scomodissima nel mio modo di fotografare poiché di norma alterno molto spesso entrambi i moltiplicatori e le due fotocamere durante le sedute fotografiche. Non potete avere idea di quanto tempo si perda a fare questi cambi, e quante occasioni ho sprecato nel farlo! Ovviamente, il fatto di avere un pezzo in meno da montare non è cosa di poco conto anche per motivi semplicemente meccanici.. per come la vedo io, più semplice è il sistema, meno potenziali problemi si possono avere. Infine, a mio parere avere fotocamere mirrorless e non sfruttare appieno le capacità del nuovo sistema mi sembrava cosa folle… Avendo sia la R5 sia la R3, specialmente con quest'ultima apprezzo moltissimo la potenza del doppio motore del 600 RF. Infatti, ciò che maggiormente non mi andava giu` dell'accoppiata 600 IS II e le due mirrorless era la lentezza dell'AF, specialmente con la R5, davvero imbarazzante con il 2X!! Persino con la R3 la velocità dell'AF era piuttosto scarsa usando il 2X… Le occasioni perse erano all'ordine del giorno aspettando che l'AF agganciasse il soggetto! Questo problema, grazie al doppio motore del 600 RF e al maggior numero di pin dell'attacco RF, adesso è completamente risolto e la velocità dell'AF con la combo R3 + RF 600 + RF2X è paragonabile a quella stratosferica dell' EF 600 IS II + 2XIII con la 1DXIII… Ovviamente, anche la R5 ne ha beneficiato e, pur non raggiungendo le vette della R3, adesso finalmente si può fotografare tranquillamente senza patemi d'animo! Di contro, ho notato un discreto aumento del consumo delle batterie col 600 RF rispetto all'EF serie II a causa del doppio motore dell'obbiettivo e dello stabilizzatore in pratica quasi sempre attivo.

Iniziamo ora dalle cose di contorno.. Innanzitutto il peso, quasi un Kg in meno, è davvero tanta roba, specialmente con la R3 che pesa mezzo chilo in meno delle ''vecchie'' serie 1D. In pratica, fra ottica e fotocamera, si viaggia a quasi un chilo e mezzo di peso in meno nello zaino il che, specialmente per chi viaggia molto, vi assicuro che fa tanta differenza. Lo stesso vale, ovviamente, fotografando a mano libera, cosa che ho sempre fatto anche con gli altri 600, persino col 2X attaccato, ma che adesso è quasi ridicolmente facile, anche grazie al baricentro dell'obbiettivo spostato più indietro per via del differente schema ottico rispetto all' EF serie II (ma identico al serie III). Altra cosa che trovo utile è la minima distanza di messa a fuoco, passata da 4,5 m a 4,2; puo' sembrare poco, ma fotografando molto spesso piccoli uccelli alle mangiatoie, mi permette di avere il soggetto un po' più grande nel frame, senza dover mettere per forza l'1,4X.

Per quanto riguarda la stabilizzazione, l'unione fra l'IS dell'ottica e l'IBIS della fotocamera è davvero impressionante ma la si nota solo al momento dello scatto, quando l'immagine all'improvviso si blocca e sembra quasi ferma come se si fosse su cavalletto.

Passiamo adesso alla cosa che maggiormente interessa tutti, ovviamente la qualità ottica. Ebbene, chi mi conosce bene sa che il mio pensiero è di prendere sempre con le molle quello che si legge su internet, per svariati motivi: incompetenza di chi scrive, fanboys con le fette di prosciutto sugli occhi , siti web prezzolati e via dicendo. Io mi fido solo di quel che vedo e testo personalmente e non esprimo mai giudizi prima di aver provato di persona. E' per questo che trovo sempre un po' ridicolo leggere i commenti, spesso espressi con toni di certezza quasi assoluta, di chi non ha mai tenuto certe ottiche in mano. Perchè non limitarsi a parlare di cose che si conoscono invece di parlare per strane convinzioni personali o solo per sentito dire?

A parte questo, come va il nuovo RF 600?? BENE va!!! Ecco come va!! La nitidezza da liscio e con l'1,4X è STELLARE esattamente come lo era nel 'vecchio' 600 IS II, e sfido chiunque a distinguere se una foto sia stata scattata con l'EF o con l'RF! Persino a tutta apertura la nitidezza rimane eccelsa, esattamente come nell'EF… Il problema dei test che si trovano su internet è che poi la gente si fa strane idee e pensa che quelle linee dei grafici che sembrano massi giganteschi poi nella realtà dei fatti, cioè nelle foto, si traducono in granellini di sabbia..

Per quanto riguarda infine l'accoppiata RF 600 + RF 2X, anche in questo caso non ho trovato grandi differenze nella nitidezza delle immagini, sebbene in questo caso a mio parere è più difficile essere certi delle minime differenze nelle prestazioni perché l'uso e la buona riuscita di una foto dipende da tantissimi fattori (come ben sappiamo tutti, ogni cosa, ogni minimo difetto, ogni imprecisione nella messa a fuoco viene raddoppiato usando il 2X). Per poter esprimere un giudizio definitivo sul 2X RF rispetto all'EF III dovrei fare delle prove comparative sul campo, cosa che per adesso non ho potuto fare. Ma, come ho detto, la mia impressione è che non ci siano differenze e, se ci sono, sono talmente minime da impedirmi di esprimere un giudizio definitivo. La nitidezza mi pare più o meno la stessa, mentre sicuramente migliore è la vignettatura, adesso quasi del tutto assente anche a tutta apertura. Di contro, ho notato un lievissimo aumento del purple-fringing col 600 RF + 2XRF rispetto al 600 IS II col 2XIII, cosa però assolutamente non preoccupante perché facilmente eliminabile coi programmi di fotoritocco.

Della nitidezza del nuovo RF ed il paragone coi vecchi EF ho avuto modo di parlarne col grande Markus Varuesvo, probabilmente il miglior fotografo di uccelli europeo (il secondo sono io ?), il quale ha confermato la mia impressione, cioè che in pratica non ci sono differenze sostanziali per quanto riguarda la qualità ottica fra l'RF ed i vecchi EF.

C'è anche da dire che io non ho mai avuto la possibilità di provare il 600 EF III, quello maggiormente incriminato di scarsa nitidezza specialmente col 2xIII ma, come tutti sappiamo, lo schema ottico dell'RF è uguale quindi non mi aspetterei risultati differenti, almeno da liscio. Semmai ciò che potrebbe fare la differenza sono i nuovi moltiplicatori RF, appositamente studiati per le ottiche RF. La differenza potrebbe stare tutta qui? Non lo so e non mi sento di dire nulla a riguardo, non avendo prove in mano.

Veniamo adesso finalmente alle immagini. Ci tengo a dire, prima di tutto, che non e' mai facile scegliere le foto giuste quando si vuol far vedere la qualita' ottica di una lente Nel mio caso ho cercato di scegliere foto scattate in situazioni differenti, sia con scarsa luce e soggetto lontano, sia in ottima luce e soggetto vicino e, comunque, con impostazioni di scatto differenti. Altra cosa, le immagini che presento qui le ho scattate durante due o tre sessioni esclusivamente DI PROVA della nuova lente; questo vuol dire che gli scatti non hanno nulla di artistico poiche' il loro significato era solo quello di farmi capire come andasse il nuovo sistema. Gli scatti ''buoni'', spero, verranno in seguito…





Canon EOS R3



FOTO 1 – Alzavola

Soggetto vicino, luce velata, 600+2X a f11. Fuoco sull'occhio

FOTO 2 – Alzavola

Soggetto vicino, sole pieno, 600+2X a f10. Fuoco sull'occhio

FOTO 3 – Airone cenerino

Soggetto vicino, luce velata, 600+1,4X a f7,1. Fuoco sull'occhio

FOTO 3bis – Airone cenerino, stessa foto della precedente, particolare del basso collo e spalle. Notare la fine vermicolatura nella trama delle piume

FOTO 4 – Alzavola

Soggetto vicino, sole pieno, 600+2X a f9. Fuoco sull'occhio

FOTO 5 – Airone cenerino

Stessa particolare del corpo della foto 3bis ma stavolta a 1200mm. Da notare come la qualita' dell'immagine non si discosti poi molto dalla stessa a 840mm…

Foto 8 – Airone bianco maggiore

Particolare della testa, 600+2X a f8. Fuoco sull'occhio

Foto 9 – Airone bianco maggiore

Stesso soggetto e posa della foto 8, ma in questo caso a f9. Come si puo` vedere, la differenza con la foto precedente a tutta apertura a 1200mm e' praticamente inesistente

FOTO 10 – Pantana

Soggetto piuttosto lontano e piccolo nel frame. Prime luci dell'alba, cielo coperto. 600+1,4X a f7,1 e ISO 6400. Notare l'ottima nitidezza per un soggetto lontano, al buio, 6400 ISO ed in volo veloce!

FOTO 11 – Pantana

Soggetto piuttosto lontano e piccolo nel frame. Prime luci dell'alba, cielo coperto. 600+1,4X a f7,1 (erroneamente riportato f9) e ISO 6400. Notare l'ottima nitidezza per un soggetto lontano, al buio, 6400 ISO ed in volo veloce!

FOTO 12 – Rondine

Soggetto piccolo a media distanza, 600+2X, sole pieno a f10



Canon EOS R5



FOTO 6 – Airone cenerino

Particolare della testa, soggetto vicino, luce parzialmente velata, 600+1,4X a f7,1. Fuoco sull'occhio

FOTO 7 – Alzavola

Particolare della testa, soggetto vicino, luce parzialmente velata, 600+2X a f9. Fuoco sull'occhio





CONCLUSIONI



A questo punto ognuno puo' trarre le proprie conclusioni. A mio parere, come piu' di qualcuno si e' chiesto, l'acquisto dell'RF 600 merita di essere considerato se si vuole avere il top del sistema mirrorless attuale in casa Canon. L'ottica funziona in modo egregio e produce immagini eccellenti, specialmente liscio e con l'1,4X. Le foto col 2X, come sempre usando questo tipo di extender, perdono qualcosa in termini di nitidezza ma i risultati che si possono ottenere sono ancora ottimi sempre che lo si usi quando l'esperienza ti dice che e' il caso di farlo..



PRO: Peso, stabilizzazione, nitidezza, minima distanza di messa a fuoco e doppio motore sono i punti di forza

CONTRO: A parte il prezzo, l'unico neo che riesco a trovare e' il consumo delle batterie aumentato a causa del doppio motore.





Daniele Occhiato


Le immagini
























































214 commenti, 13541 visite - Leggi/Rispondi


avatarSony A1 , una qualità indiscutile , un traguardo irraggiungibile ?
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 08 Novembre 2021, 16:14


Allora.....continuiamo MrGreen...anche perchè ora si rideeeeee MrGreenMrGreenMrGreen


225 commenti, 13919 visite - Leggi/Rispondi


avatarUn saluto a Roberto Marchitelli, Bob per noi
in Blog il 04 Giugno 2020, 15:26


Mi beccate in un momento della mia vita in cui , ahimè e per fortuna non ho il tempo fisico per seguire molto e in genere mi tengo fuori da diatribe varie proprio perchè non potrei seguirle ma su Roberto devo fare un'eccezione, e quindi vorrei sperare di poter evitare chiusure....in fin dei conti, dopo 10 anni credo sia giusto avere la possibilità di salutare un amico fraterno, che tanto ha dato , che tanto è ed è stato....a tal proposito chiedo a tutti di evitare attacchi e polemiche in modo da poter svolgere questo saluto serenamente....Allora io volevo solo raccontare il Roberto che conosco io , persona alla mano , disponibile, generosa, libera, insomma un vero leader...negli anni , tanti anni ci siamo dati vicendevolmente un pezzetto di confidenza ogni giorno e col tempo ci siamo ritenuti liberi di scherzare e prenderci in giro senza limiti, sicuri della fiducia riposta....Siamo stati tante volte alleati , complici, fianco a fianco come molte altre volte non abbiamo condiviso alcune scelte, prese di posizione sempre dicendocelo in faccia e ridendoci su, sempre insieme.....E' ed è stato esempio di abnegazione, di sacrificio e grande stimolo per me e per tanti altri e la nostra eterna "competizione" credo abbia reso un buon servizio alla qualità del forum....non entro nei meriti delle varie questioni anche se non è un segreto da che parte io stia (non certo per spirito di corpo) e mi limito a dire che alla soglia dei 40 anni non trovo motivo di esistere per il BAN, pratica che reputo infantile , mai mi sognerei di bannare una persona , anche difronte a offese pesanti...insomma mi ammezzerei per far parlare uno che la pensa diversamente da me......e quindi niente, non mi rassegno all'idea che finisca tutto così, che due lustri vengano archiviati così, che il forum perda irreversibilmente una delle sue personalità più significative e quindi invito tutti gli amici e l'admin a individuare un punto di mediazione che restituisca il giusto habitat per continuare tutti, insieme.
Oggi qui non muore nessuno e ci mancherebbe altro, oggi muore una voce fuori del coro, muore un filone che ha fatto scuola, muore la leggenda del fango, muore la sana ossessione del pdr, muore solo un'idea diversa e autentica di fotografia naturalistica....stare zitti sarebbe da codardi, non provarci non sarebbe da me ;-)


2 commenti, 1198 visite - Leggi/Rispondi


avatarSony a7r4 & 200-600 quarto round
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 17 Gennaio 2020, 18:50


Continuiamo la discussione qua....la precedente discussione : www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=3446372


224 commenti, 11403 visite - Leggi/Rispondi


avatarSony a7riv è nata una nuova stella?!?! 2
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 12 Gennaio 2020, 11:07


Si continua quà con altre foto samples e argomenti vari....la Discussione origine è questa

www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=3439599


82 commenti, 5899 visite - Leggi/Rispondi


avatarSony a7riv è nata una nuova stella?!?!
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 09 Gennaio 2020, 12:28


DOVEROSA PREMESSA : non ho comprato Sony, ho avuto grazie a Lorenzo Ercoli l'opportunità di utilizzare questa accoppiata Sony per diversi giorni....sono tuttora possessore di tutto il pacchetto Canon , quindi 5DIV 600F4 e 100-400

Ho voluto testare dal vivo Sony perchè conosco i suoi sensori (ho iniziato con Nikon D810) e ho rintracciato gran de innovazione , da questo ha preso corpo la mia curiosità !

Allora , data l'impossibilità di parlare con tutti singolarmente scrivo le mie impressioni QUI. Allora ho avuto modo di provare la A7rIV + 200-600 FE per diversi giorni, proprio per poterla testare in ogni luce e in ogni condizione...L'interesse mio verso questa mirror nasce dal fatto che ho bisogno di un secondo corpo Mirror (poi spiegherò il perchè) e perchè sinceramente Canon con la sua politica dei mini upgrades mi ha un pò stufato...Inizio col dire che provenire da un reflex è un mezzo trauma a livello di grip, tasti rapidi eccetera...dopo 3 gg diventa un tuttuno con te, ma all'inizio è dura...i menù sono un pò snervanti, le opzioni sono infinite...tasti rapidi C1 C2 C3 C4 sono molti ma non intuitivi, anche l'esposimetro a ghiera non grida al miracolo ma perlomento è ben azionabile senza entrare nei menù....L' AF è sicuramente il suo punto di forza, è preciso e veloce con una percentuale a fuoco quasi noiosa, il ritardo fra mirino elettronico e lente è nullo se si toglie il risparmio energetico...Ecco su questo vorrei soffermarmi perchè può essere un punto dibattuto...io preferisco ancora il mirino reflex ma devo dire che per ottenere risultati più performanti in condizioni di movimento del soggetto l'elettronico è avanti...ho trovato invece il joystick per il punto di maf non rapidissimo, cioè bisogna essere netti nel premerlo e a volte si perde la foto , in caso di cambio di punto al volo....la batteria invece è super, circa 3000 scatti con una carica...Ultimo argomento la raffica...allora qui bisogna stare attenti....è indubbiamente rapidissima e silenziosa e per 9/10 secondi va a dritto senza indugi, dopodichè quando si è riempito il buffer la macchina è ferma per 4/5 secondi e bisogna farle caricare un pò di foto sulla SD...Quindi in parole povere, è potente e intensa quando serve , ma va cadenzata e le va fatto "riprendere fiato" .....magari nella discussione approfondiremo altri aspetti....A questo punto senza menarla tanto molto schematicamente vi elenco i PRO e i CONTRO che ho riscontrato :

PRO :

1 Silenziosità
2 Raffica
3 Batteria (3000 scatti circa)
4 Af stratosferico (circa il 95% a fuoco)
5 Velocità operativa (no ritardi)
6 Sensore (sotto i 2000 fa il vuoto,
ma lo vedremo ;-))
7 Animal Eye eccellente per chi fa avifauna
8 Gamma dinamica



CONTRO :

1 Non l'ha fatta CanonNikon
2 Lenti Pro costose
3 il 2X è ancora un'incognita
4 ISO sopra 8000
5 Grip, fra le mani non fa impazzire (ma magari è abitudine)
6 Con lenti di altri Brand va ma non brilla (le altre non vanno nemmeno eh)


Qualche Scatto, poi ne arriveranno altri :

www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3438545&l=it

www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3438261&l=it

www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3438327&l=it

www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=3439714

www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3439768&l=it

www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3440676&l=it










224 commenti, 17486 visite - Leggi/Rispondi


avatarIo speriamo che mela Canon
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 04 Luglio 2019, 10:40


La mia storia fotografica inizia con Nikon , prima D7100, poi D810...una reflex difficile da dimenticare, ma più che altro un sensore Sony difficile da dimenticare....Dopo circa 3 anni buoni decisi di fare il passo, un passo ponderato per due motivi : sono un tipo molto oculato e una volta che passi ad attrezzatura top non esistono più alibi , se non riesci a tirarne fuori il massimo è su di te che devi investire per migliorare...Decisi di passare a Canon per 3 motivi, il 2X , la qualità e il valore quasi metafisico delle lenti e infine lo stimolo di un nuovo sensore da interpretare....devo dire che una volta tarato il tutto a banco e superato il nodo Zoom (avevo il sigma) e ottica fissa ho iniziato a divertirmi e anche imparato un nuovo approccio....Oggi che cosa succede, niente...un nuovo flusso ha ulteriormente implementato le potenzialità di questa collaudata attrezzatura....però c'è quel dubbio, dubbio che ogni giorno cresce.....Canon manterrà il primato nella fotonaturalistica ?!?!?! dico questo perchè mentre vedo Sony schierare la cavalleria pensante , Canon è praticamente ferma da 4 anni....certo vedremo l'autofocus sul campo ma come numero di scatti e silenziosità non c'è partita, come non c'è partita col 42mpx bsi Sony.....Ora partirà la saga dei link ma il fatto che in giro non ci siano top files Sony non vuol dire che non si possano fare !!!


57 commenti, 4162 visite - Leggi/Rispondi





Foto Personale

43 anni, prov. Firenze, 2036 messaggi, 1292 foto


  ULTIME 10 FOTO PUBBLICATE 


Invia Messaggio Privato   Aggiungi Amico


PannaeFragola ha ricevuto 1092906 visite, 59349 mi piace

Occupazione: Grafico

Interessi: Donne, Foto, Cibo...esiste altro !?

Contatti: Sito Web

SI VIS PACEM, PARA BELLUM.....PannaeFragola nasce a Fiesole (la terrazza su Firenze) nel Freddo Gennaio 1981....e la prima aria che respira è già un marchio indelebile......si avvicina alla Fotografia Naturalista circa 4 anni fa....le sue "prede" preferite, come ha più volte dichiarato in chat, sono i soggetti dietro casa, che non si stanca mai di fotografare , legato com'è a una visione Toscanocentrica della vita !!!........l'approccio pacato e il carattere sobrio ne fanno una delle guide "spirituali" del Forum, certo non disdegna l'umorismo e la caciara ma sempre nel rispetto e dell'educazione.....Filantropo, eclettico, sfuggente, geniale, affabile, umile e modesto per DNA

...ahhhh....ultima cosa...gli amici lo chiamano SuperMagno perforante !!!


Registrato su JuzaPhoto il 11 Luglio 2018

VENDO/COMPRO


AMICI (56/100)
Marcel65
Marco Marchelli
Angus
Gentili Marco
Miller79
Brunocioni
Contessa Giovanni
Momosoci
Giorgio Cagnetti
Marcello B
Paradise01010111
Riccardo Bocconi
Jacktorva
California
Maurizio Mazzanti
Cirillo Giovanni
66tonycar
Francesco Abbate
Roberto Marchitelli
Giordano52
Paolo Piccolino
Va.mark
_Axl_
Luca Menozzi
Banjo911
Alchie
Supercecc56
Otto72
Alex 1986
Fabrinikon
Steff
Cristiano Tedesco
Melugo
Nicola Vender Wondo
Rita
Andrea Belingheri
Mmulinai
Robibarbè
Marco Maggini
Mimmox
Franco_63
Fiora Andrea
Candido Luca
Barito.mario
Gian Antonio Zapparoli
Carlo Tavallini
Maurizio Catti
Fulvio Gioria
Rubino Pa No
Marco Cirillo
Ilmagomaghetto
Fabio Vegetti
Simone Mazzoccoli
Maserc
Btiziano91
Valter Degni



 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me