RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Costo sviluppo 35mm in casa bn e colore x neofiti


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Costo sviluppo 35mm in casa bn e colore x neofiti





avatarsenior
inviato il 04 Dicembre 2022 ore 23:16

il problema non sono i soggetti ma il CONTRASTO della scena


intendevo soggetto = scena. stessa cosa. soggetto alto contrasto= scena alto contrasto

Per lavorare in questo modo devi avere il controllo completo o quasi del process, non si fa ad occhio. Potresti usare uno stratagemma tipo girnata di sole 25 iso, giornata nuvolosa 50 iso ma è una semplificazione che lascia il tempo che trova. Se pensi che il contrasto sia basso sulla scena, esponi a 50 iso altrimenti, stai a 25.


si questa sarebbe la mia soluzione

il Rodinal si mangia quasi 1 stop di sensibilità ...


questo cosa vuol dire? uno stop di luci o di scuri?

Tutto qesto spiegone per dire che:

-La sensibilità nominale di una pellicola è quasi sempre almeno uno stop inferiore alla nominale

-Se espongo ad una sensibilità inferiore andrò a recuperare dettagli nelle ompbre, ma devo sapere con quale tempo svilupparla, dato che non sempre trovi i dati in rete (come ho detto, sono molto personali).

-Con un rullino da 36 pose, farò molta fatica a mettere in pratica tutte queste "complicaizoni" (io uso il 4x5 e diventa tutto molto più semplice, scattando una pellicola alla volta).

-Se vuoi trovare delle informazioni più precise, devi scegliere pellicole blasonate (Ilford) con rivelatori ben conosciuti; facendo affidamento per esempio alla tabella che hai postato.

Last but not least, non ti fidare di digitaltruth, non si riesce a conoscere la fonte delle informazioni condivise, quindi per quanto mi riguarda, meglio lasciar perdere.

Hai capito ora perchè ti abbiamo sconsigliato il monobagno??? Per poterti divertire con questi tecnicismi.... quindi forse ora starai pensando che il monobagno sia così comodo, pensa a tutto lui...


credo di aver capito cosa intendi
ma onestamente mi sembra un pò fuori dal mio ambito fotografico. io sono più per la foto mordi e fuggi... mi piace l'altissimo contrasto in genere con pochissima gamma
inoltre io postprocesso e stampo in digitale. quindi ho margine di correzione e manipolazione
cmq ne riparliamo quando avrò fatto i primi 10 rulli tra un annetto
prossima discussione: sviluppo pellicola avanzata no neofiti Cool

ma nel mezzo credo che proverò a sviluppar il colore

avatarsenior
inviato il 04 Dicembre 2022 ore 23:42

con questo soggetto ad alto contrasto ho notato che la pellicola ha tenuto anche i dettagli in luce
il che mi permette di manipolare l'esposizione e sistemarla dopo
magari sbaglio... ma il risultato a me sembra equilibrato

se volete smanettarci condivido il file originale






avatarjunior
inviato il 05 Dicembre 2022 ore 8:05

Io 80iso alla Foma 100 li darei solo perché faccio il processo ibrido, se stampassi con ingranditore, sia a condensatore che a luce diffusa, non andrei mai sopra i 64iso, ma non sono nel vostro lab...

Si mangia uno stop significa che sviluppa meno a fondo la pellicola, col risultato che, in fase di ripresa, devi raddoppiare il tempo di posa oppure aprire il diaframma di uno stop.

Fai attenzione a considerare il processo ibrido come un "faccio quello che voglio", se l'esposizione non è sufficiente il grano non viene sviluppato e non starà sulla pellicola già prima della scansione (o riproduzione con fotocamera e lente), quindi nulla potrà tirare fuori informazioni che non esistono.
A spanne, una buona scansione ti regala solo 1/3 di stop nelle basse luci, mentre è più tollerante nelle zone dense del negativo, dove puoi anche sovrasviluppare un pochino e poter recuperare dati anche nelle alte luci.

avatarsenior
inviato il 05 Dicembre 2022 ore 8:11

“ A spanne, una buona scansione ti regala solo 1/3 di stop nelle basse luci, mentre è più tollerante nelle zone dense del negativo, dove puoi anche sovrasviluppare un pochino e poter recuperare dati anche nelle alte luci.”

Corrisponde a quanto ho notato e dicevo nella foto sopra dove ho provato un alta gamma
Il bianco del muro sopra ha preservato i dettagli. Non li ho messi tutti nella foto perché non volevo un effetto hdr
Sicuramente soffrono di più le parti scure vedi griglia sopra dove il nero ha pochissimi dettagli

Alex
Quindi in poche parole suggerisci di sovraesporre la foma100 di uno stop soprattutto in scene ad alto contrasto ?

avatarjunior
inviato il 05 Dicembre 2022 ore 8:22

Esatto, sia perché a 100 non ci arriva, sia perché il Rodinal è uno sviluppo superficiale.

Se poi ti gaserai e se ti piace pasticciare coi chimici puoi recuperare la sensibilità assottigliando la grana come faceva Patrick Gainer (r.i.p.), ovvero aggiungendo 4g/l alla soluzione di lavoro (ovvero già diluita 1:25 o 1:50) di ascorbato di sodio, ma usando la diluizione 1:50 e sviluppando per il tempo di 1:25.
Non farti sgamare dai puristi, però :-P
Per inciso, io NON sono un purista...
Cerca unblinking eye, riporta alcuni articoli di P. Gainer veramente interessanti, ad esempio delle semplici formule di sviluppi non commerciali create direttamente da lui (lavorava come ricercatore chimico per un istituto legato alla Nasa, un cervello esagerato).

avatarsenior
inviato il 05 Dicembre 2022 ore 9:44

Esatto, sia perché a 100 non ci arriva, sia perché il Rodinal è uno sviluppo superficiale.


ma in una scena come quella sopra non avrei rischiato di bruciare i dettagli sul cemento bianco?

avatarjunior
inviato il 05 Dicembre 2022 ore 11:28

Accorciando adeguatamente il tempo di sviluppo è difficile bucare le alte luci a pellicola.

Il problema fondamentale è che, a differenza del digitale, che è molto lineare e la saturazione arriva bruscamente, l'analogico ha un andamento della curva caratteristica che è logaritmico.
Sul sito di analogica un utente esperto ha sovraesposto brutalmente la Tmax 400 riuscendo comunque ad ottenere risultati stampabili, perciò se sbagli in eccesso in fase di esposizione fai molti meno danni che sottoesponendo, in cui le ombre vengono irrimediabilmente perse, di qui il motto "sovraesponi e sottosviluppa".

Nel dominio digitale funziona al contrario, ovvero le alte luci si perdono facilmente e le ombre si recuperano meglio, anche se a costo di rumore, quindi meglio esporre con l'istogramma a destra.

avatarsenior
inviato il 05 Dicembre 2022 ore 12:41

Se scannerizzi la Fomapan 100 la puoi usare pure a 160 iso... Sorriso

avatarsenior
inviato il 05 Dicembre 2022 ore 14:25

Ma a 160 iso avrei le ombre troppo chiuse nei soggetti ad alto contrasto o sbaglio ?
Vedi foto sopra

Comunque ora stiamo sparando al moscerino con il bazzoka
Fatemi iniziare ad ingranare

Tra L altro ancora non ho capito quanto e preciso L esposimetro della eos 500n
Mi sembra meglio bilanciato della 6d e più lineare delle digitali che tendono a sottoewcporre nelle scene ad alto contrasto
Ma sono impressioni di meno di 10 rulli

avatarjunior
inviato il 05 Dicembre 2022 ore 14:34

Ma a 160 iso avrei le ombre troppo chiuse nei soggetti ad alto contrasto o sbaglio ?

Si, dipende se ti piacciono, se la foto è stata scattata di proposito in quel modo e cose simili.
Se la vuoi corretta allora abbassa gli iso.

Comunque ora stiamo sparando al moscerino con il bazzoka


Concordo.

avatarsenior
inviato il 05 Dicembre 2022 ore 15:19

Si, dipende se ti piacciono, se la foto è stata scattata di proposito in quel modo e cose simili.
Se la vuoi corretta allora abbassa gli iso.


cmq come suggerivi tu all'inizio forse preferisco recuperare un pò di ombre che le altissime luci. quindi settare la pellicola per meno di 100 iso

nella solita foto sopra, le luci sul muro sono abbastanza inutili, mentre le ombre sulle sbarre sarebbero state più interessanti

in questa foto sarebbe stato meglio avere più ombre
ma questa è ancora di quelle sviluppate dal lab, quindi non so come l'abbiano fatta



avatarsenior
inviato il 05 Dicembre 2022 ore 18:24

in questa foto sarebbe stato meglio avere più ombre
ma questa è ancora di quelle sviluppate dal lab, quindi non so come l'abbiano fatta


complimenti al lab ...

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 226000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me