RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Evento storico: addio Intel, da oggi Apple fa da sola! - Parte 3 -


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. » Evento storico: addio Intel, da oggi Apple fa da sola! - Parte 3 -





avatarsenior
inviato il 11 Luglio 2020 ore 16:11

Husqy io sulla Phaseone ho Fireware e USB.
Caricano entrambe la batteria, USB inclusa, e stanno connesse anche 24 ore di fila. Ogni tanto la lascio attaccata per il giorno dopo senza neanche disconnetterla. Mai un problema di disconnessione con USB. Il problema non è l'uso, ma la qualità dei cavi. Acquista un buon cavo USB e vedrai che di disconnessioni neanche l'ombra, è un consiglio che do a chiunque

avatarsenior
inviato il 11 Luglio 2020 ore 16:19

I connettori USB classico non sono il massimo come struttura, in alcuni casi le lamelle flettono e non fanno bene contatto. Normalmente hanno anche un gioco notevole, infatti se le muovi ti rendi conto di quanto si muovono.

La USB-C al contrario mi sembra concepita meglio, puoi usarla da un lato e dall'altro ed è molto precisa nell'inserimento.

I problemi di Husqy sono frequenti per chi stacca e attacca spesso i cavi. un problema di ingegnerizzazione del connettore che permette anche l'uso di materiale scadente... lo si vede soprattutto nelle chiavette

avatarsenior
inviato il 11 Luglio 2020 ore 16:25

I connettori USB classico non sono il massimo come struttura, in alcuni casi le lamelle flettono e non fanno bene contatto.


come fanno a flettersi? sono annegate nella plastica del connettore. Quella blu, nel caso delle usb3.
Quoto quanto ha scritto Made... se avete problemi con le usb, probabilmente è perché i cavi che usate sono economici.

avatarsenior
inviato il 11 Luglio 2020 ore 16:39

Normalmente hanno anche un gioco notevole, infatti se le muovi ti rendi conto di quanto si muovono.


USB è una tecnologia, l'attacco non c'entra nulla con l'USB e la sicurezza/velocità di trasferimento.

Chi sostiene che l'USB fa schifo è perchè non ha mai usato connettori buoni, o dispositivi fatti come si deve.
Husqy utilizza la Fireware, ma fa male a fare il confronto con l'USB del cinese.
Perchè su PhaseOne, l'USB è fatta come si deve, e rimane fissa allo stesso identico medesimo modo della Fireware, semplicemente perchè su questi dispositivi i connettori sono fatti bene.

Quella di PhaseOne una volta che l'attacchi, non la stacchi neanche se ci fai ginnastica.

Questo è il cavo dove si vedono i connettori (1 cavo corto 125€)





Questo è dove si attacca, ovvero una parte completamente interna.
Una volta che si inserisce, il cavo sarà completamente infossato, e non può uscire neanche strattonandolo, ne tanto meno muoversi con il rischio di rompere il connettore in quanto la plastica "blocca" gli spostamenti.
Bisogna tirare verso di se con forza per farlo uscire.





Non confondiamo le tecnologie.
La fireware mi son sempre rifiutato di utilizzarla, pur avendola sulla macchina.

avatarsenior
inviato il 11 Luglio 2020 ore 18:23

È una questione di tolleranze industriali che sono superiori rispetto a quelle dell'USB-C dove puoi essere cinese, brasiliano o tedesco ma sono quelle.

Perbo non ho intenzione di essere polemico, è come per il discorso delle licenze, sono realtà non pensieri o immaginazioni.

Il fatto stesso che ci sia una diversa qualità di spinotti è la dimostrazione di quanto ho affermato. Nell'uso frequente si rischia di perdere qualità nei contatti.

avatarsenior
inviato il 11 Luglio 2020 ore 19:28

Non è questione di cavi cinesi, io uso quelli in dotazione, fo un esempio banale, su pc che manda il rip ho due spettrofotometri, (anzi 3 ad essere pignolo) due sono xrite, roba da 2mila euro cad, mi rifiuto di credere che mettano cavi economici, ma anche fosse il problema non è un falso contatto, ma proprio che perde la connessione tra una lettura e quella successiva e l'unico modo per fargli sentire lo strumento è fare stacca e attacca, così si riconnette. Il vecchio spettrofotometro che va ancora con la seriale non ha alcun problema di disconnessione, le stampanti usb anche quelle stessi problemi, se le metti in rete funziona sempre tutto, scanner usb una schifezza, fortuna che ci sono FireWire.

P.s. la FireWire era una bella tecnologia, peccato sia stata abbandonata, troppo costosa rispetto all'usb

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 195000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





11 Luglio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me