RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Qualità di immagini stampate reflex/compatte/cellulare


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Qualità di immagini stampate reflex/compatte/cellulare





avatarsenior
inviato il 07 Gennaio 2020 ore 21:53

Però almeno dimostra che si puo stampare in grande formato con tutte e tre. Avrei voluto vedere però anche la prova in bassa luce con soggetti in movimento dove servono alti iso e tempi veloci chi se la cava meglio

avatarsenior
inviato il 07 Gennaio 2020 ore 22:01

Boh ...io stampo regolarmente per me e per i clienti! Ve L ho sempre detto! ;-)

avatarjunior
inviato il 07 Gennaio 2020 ore 22:08

tutti a dire la propria su un argomento trito e ritrito e intanto l'autore è sparito..... SorrisoMrGreen
chissà come mai

avatarsenior
inviato il 07 Gennaio 2020 ore 22:44

In effetti! MrGreen

avatarjunior
inviato il 08 Gennaio 2020 ore 2:36

Grazie a tutti, ci sono ancora! ?
ho letto diverse opinioni... ?
In effetti anche con il cel ho stampato una foto da circa un metro che non era poi così male...ma la maggior parte delle foto scattare fanno schifo anche 10×15 (sono sgranate) non mi è chiara la motivazione se considero quanto ho letto sopra in merito alla qualità dei megapixel su grandi formati se non forse la cattiva mano del fotografo ??
Altri consigli (nomi) per l'acquisto di un'ottima macchina compatta con un zoom ''tuttofare''?
Grazie

avatarsenior
inviato il 08 Gennaio 2020 ore 2:40

Lx 100
Ricoh GR
Fuji xf 10
Sony rx100

avatarjunior
inviato il 08 Gennaio 2020 ore 3:10

Vedi quale è il punto... uno pensa che c'è ne siano tante tra cui scegliere e invece no. Perché i cellulari hanno rovinato il segmento delle piccole compatte a lente zoom e i produttori di macchine fotografiche allora spingono “i fotoamatori” a scegliere macchine con sensori più grandi che però non hanno più la lente ZOOM fissata alla macchina ma sono inevitabilmente a lente intercambiabile.
C'è poca scelta purtroppo, i top di gamma sono:
sensore m4/3 - c'è solo Panasonic LX100 prima o seconda versione, oppure la versione di lusso Leica DLux7. Stop. Finito.
sensore da 1 pollice - primeggia la Sony RX100 (ci sono tante versioni in giro ancora, l'ultima e la VII) poi sempre con sensore da 1 pollice ci sono altre opzioni di nuovo in Panasonic (TZ200 o LX10-15) oppure Canon come case. Poi scendi ancora con frazioni di pollice come sensore... e sei quasi tornato al tuo telefono MrGreen

Comunque c'è la pagina di tutte le compatte con le varie specifiche ....
www.juzaphoto.com/recensione.php?l=it&page=indexcompatte

Vedrai che:
- tolti i corpi macchina grossi (bridge)
- tolte le compatte che hanno la lenta fissa si ma NON ZOOM (come Ricoh, Fuji, che hanno una focale unica)
- tolte anche quelle con sensore più piccolo di un pollice (tutto Nikon ad esempio)
rimane ben poco tra cui poter scegliere: panasonic, Sony e anche Canon ha qualcosa a catalogo.
Due discriminanti importanti da tenere in considerazione infine sono:
1) se ti serve o no lo schermo dietro basculante articolato
2) se la vuoi con il mirino per l'occhio oppure no.
Per il punto uno se non c'è puoi sempre ovviare scattando in remoto tramite cellulare (come si fa con la LX100 che ha schermo fisso).
Per il punto due, se vuoi avere il mirino (e serve, in tante situazioni) la scelta tra le compatte si riduce ulteriormente perché non tutte lo hanno.

Morale: la compatta lente fissa & zoom “perfetta” non esiste, ma chiaramente potrebbe, solo che non conviene a nessuno produrla per non dare fastidio alle altre compatte a lente intercambiabile. Sarebbe troppo concorrenziale. Converrebbe solo a noi MrGreen


avatarsenior
inviato il 08 Gennaio 2020 ore 8:20

Ci sono anche la Canon g7x 2/3 e la Panasonic lx15

avatarjunior
inviato il 08 Gennaio 2020 ore 11:39

Perché i cellulari hanno rovinato il segmento delle piccole compatte a lente zoom


Scusa Ramon, ma non sono d'accordo.

I cellulari non hanno rovinato nulla.

Sono i fotografari (i produttori di fotocamere) che si sono fatti rovinare non solo il segmento delle compatte, ma si stanno facendo sgretolare tutto il comparto fotografico. E' colpa loro e non dei telefonari (i produttori di telefoni).

I cellulari negli ultimi 5 anni sono cresciuti verticalmente di qualità d'immagine; le fotocamere sono rimaste al palo, più o meno come erano 10 anni fa. Qualche funzione in più, un AF un po' più performante, qualche tasto o ghiera spostato e nulla più.

Ma la qualità d'immagine è ferma da 10 anni, mentre quella dei cellulari è esplosa in modo incredibile.

Il motivo? Il più semplice del mondo: I "telefonari" si sono rimboccati le maniche e hanno investito e lavorato sodo, hanno usato di tutto per superare l'orrendo handicap del microscopico sensore. I "fotografari" hanno continuato con la solita arroganza del "noi ce l'abbiamo grosso" e non hanno fatto nulla, solo piccoli ritocchi.

La devastazione del mercato che consegue a questa scelta cieca, stupida e priva di senso è sotto gli occhi di tutti: le compatte non esistono praticamente piu (perchè nessuno le compra, se no credimi, le produrrebbero) e il mercato fotografico nel suo complesso perde il 30% ogni anno. I dati ufficiali parlano chiarissimo.

I telefonari hanno capito da anni che dovevano cannibalizzare ai fotografari la parte fotografica e ci sono riusciti benissimo, investendo in ricerca, tecnologia e software. I fotografari non hanno mai capito che potevano fare la stessa cosa, ad esempio inserendo lo slot per una SIM dati nella fotocamera insieme a un browser internet, per permettere la condivisione immediata dei jpg. Rispetto all'investimento mostruoso che hanno fatto i telefonari per superare i limiti dei microsensori, inserire SIM e browser nella fotocamera sarebbe stata una sciocchezza. Ma non l'hanno fatto, perchè sono gretti e stupidi.

Migliorare di molto la qualità d'immagine investendo sui sensori e ancor di più sul software come hanno fatto i telefonari (Intelligenza Artificiale, software computazionali) sarebbe stato possibile anche ai fotografari e se lo avessero fatto oggi la distanza qualitativa tra fotocamere e telefoni sarebbe ancora incolmabile; invece si sono fatti avvicinare troppo, al punto che ormai la frittata è fatta. Dormire sugli allori è comodo e facile.... finchè dura !!


avatarsenior
inviato il 08 Gennaio 2020 ore 11:44

Ormai é finita per le case fotografiche! Basta vedere il calo di fatturato che hanno ogni anno! Samsung lo capì ed abbandonó in favore dei cellulari! Tutti qui dentro la derisero, perché non era un brand solido! MrGreen alla luce dei fatti hanno vinto loro! ;-)

avatarjunior
inviato il 08 Gennaio 2020 ore 12:02

Se non ti spaventa l'ottica fissa, la fuji xf10 monta un sensore apsc, focale equivalente 28mm come gli smartphone, jpeg ottimi, è compatta e periodicamente su Amazon si trova a 350 euro.

avatarjunior
inviato il 08 Gennaio 2020 ore 12:04

Ha però 2 handicap: schermo fisso e af ballerino con bassa luce.

avatarjunior
inviato il 08 Gennaio 2020 ore 12:09

Riassumendo:

Se il limite di avere un'ottica non intercambiabile non ti pesa, e pensi di poter essere soddisfatto da un range di focali 24-72mm la scelta ottimale probabilmente è la Panasonic LX100II

Se ti vuoi riservare la libertà di ampliare le possibilità di ripresa, GX80 o G80 con 12-32 + 20/1.7

avatarjunior
inviato il 08 Gennaio 2020 ore 12:18

@IlCatalano

Si hai ragione, mi sono espresso male, sostanzialmente concordo con te e la tua analisi. Certamente la “colpa” non è degli smartphone ma delle case fotografiche (storiche soprattutto) che hanno difettato in questo segmento puntando tutte le loro fiches sul sensore più grande e sulla (impegnativa) transizione da reflex a mirrorless.

Come dicevo in altra discussione adesso “i telefonari” iniziano ad ingrandire i loro microscopici sensori, perché evidentemente si sono resi conto che per migliorare significativamente il comparto fotografico inserito negli smartphone è necessario salire anche di dimensioni. Molto interessante è anche l'idea di avere più ottiche su un unico corpo anziché concentrare tutto in una sola lente zoom wide-tele.

Forse in futuro vedremo nascere nuovi “dispositivi” pro-fotografici e popolari che chissà come chiameremo (non più “compatte”, non più “smatphone”, dipenderà dal marketing) che rappresenteranno la giusta via di mezzo per il fotoamatore che non intenda avvalersi dei sistemi maggiori a lenti intercambiabili.

Ma onestamente la mia è più una speranza che una previsione..
A me farebbe piacere che si realizzasse questa ibridazione tra mondi diversi per mantenere inalterata la piacevolezza d'esperienza d'uso di una “macchina fotografica” (con tutte le sue possibilità di controllo sullo scatto) senza dover ricorrere o agli smartphone-saponetta veri e propri e neppure agli ingombranti corredi squisitamente “prosumer”.

La stampa, a dimensioni e qualità umane, in tutto ciò, sarà sempre più l'ultimo dei problemi.


avatarsenior
inviato il 08 Gennaio 2020 ore 12:39

Opterei per una lx100 ii.

In ogni caso i telefoni viaggiano a velocità della luce con lo sviluppo. Già dall iPhone X all 11 pro c'è differenza.
Chiaro che di sera li metti in difficoltà ma di giorno in buona luce...
Di sera poi c'è L ottima modalità notturna del pixel 4 ad esempio che è davvero notevole.
Diffida degli smartphone con un miliardo di pixel che fanno un po' da specchio per le allodole perché più pixel hai, più rumore avrai. Non a caso i pixel e gli iPhone ne hanno 12.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 188000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





23 Febbraio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me