RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Mac VS PC la sfida finale


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. » Mac VS PC la sfida finale





avatarsenior
inviato il 12 Settembre 2011 ore 7:52

Guarda...il punto è proprio che per l'uso "normale", anche professionale, non serve avere per forza elaboratori "atomici" come quelli assemblati in qualche intervento apparso in questa discussione.


Siamo d'accordo... E quindi? Va bene pagare un bel po' di più un mac poco aggiornato con componenti evidentemente da fondo di magazzino (si ricordi per quanto tempo Apple ha proposto il normale cd-rom sulle sue macchine, salvo poi abbandonarlo perchè avevano finito le scorte - per fortuna aggiungo)?

L'ottimizzazione è un concetto del tutto astruso, visto che al momento nessuno è ancora riuscito a dimostrare che un mac nell'uso di PS, Lightroom, DPP o Capture NX è molto più performante di un pc. Anzi, a parità di costo è molto meno performante, questo è un dato di fatto.

In questo momento sto stampando tavole cad prodotte su softrware Mac...le sto visualizzando su Win XP che gira su una macchina con Processore Pentium D e 2Gb di RAM... io di dubbi non ne ho!


Anche io ho dei dubbi: ossia che quelle tavole su quella macchina saresti stato in grado di produrle con tempi accettabili. Infatti le stai solo visualizzando... Pensa, ci sono delle macchine a controllo numerico che funzionano ancora dopo 15 anni con Windows 98 ;-)

avatarsenior
inviato il 12 Settembre 2011 ore 9:23

allora.. per l'architettura continuiamo qui ma solo se promettiamo di non prenderla sul personale. So di essere un po' forte nei modi quando la discussione si fa viva ma vorrei che fosse chiaro sin dall'inizio che non e' mia intenzione offendere nessuno (archistar a parte).

Sorriso

avatarsenior
inviato il 12 Settembre 2011 ore 9:51

L'ottimizzazione è un concetto del tutto astruso, visto che al momento nessuno è ancora riuscito a dimostrare che un mac nell'uso di PS, Lightroom, DPP o Capture NX è molto più performante di un pc. Anzi, a parità di costo è molto meno performante, questo è un dato di fatto.

Perdonami, ma se il tuo intento è dimostare che a parità di costi, ottieni un hardware nominalmente più prestante, hai aperto un post inutile ;-)
Anche io ho dei dubbi: ossia che quelle tavole su quella macchina saresti stato in grado di produrle con tempi accettabili. Infatti le stai solo visualizzando... Pensa, ci sono delle macchine a controllo numerico che funzionano ancora dopo 15 anni con Windows 98

Permetti che i tuoi dubbi in questo caso non mi toccano molto, considerando che si tratta di lavoro quotidiano...
A me sembra che molto spesso si voglia arrivare ad avvallare una tesi per forza... fan o anti-fan che sia...
Ripeto, per me nel 90% dei casi non noteresti differenze evidenti... Per me le differenza tra un sistema e l'altro sono altra cosa rispetto a semplici dati "velocistici" (e non necessariamente sempre a vantaggio di uno o dell'altro).
E' evidente che ognuno darà importanza a quello che ritiene più utile ;-)

avatarsenior
inviato il 12 Settembre 2011 ore 10:48

Perdonami, ma se il tuo intento è dimostare che a parità di costi, ottieni un hardware nominalmente più prestante, hai aperto un post inutile


l'intento del post è dimostrare se nell'uso indicato e che è ben scritto nel primo messaggio, una piattaforma surclassa o meno l'altra.

al momento nessuno è stato in grado di dimostrarlo. Delle varie (presunte!) ottimizzazioni, degli ecosistemi, dell'esperienza d'uso, non mi interessa molto. Per farti un esempio non ho alcun interesse, usando Lightroom o Photoshop, se spostando le tre dita in basso parte il salvaschermo... iPhone ed iPad li uso allo stesso identico modo, sia sull'uno che sull'altro sistema. iTunes è l'unica possibilità, quindi cambia poco dove viene eseguito.

Quello che mi interessa è che l'applicativo che utilizzo e che probabilmente avrò aperto per la maggior parte del mio tempo deve dare un certo tipo di risultati. Il resto è un contorno che mi è relativo ed al quale posso dare o meno un certo tipo di valore complessivo.

Se, poi, vogliamo anche addentrarci nell'interessante mondo dell'hackintosh, allora alle macchine di Apple non resta che una linea di design più aggressiva.

Per parafrasare Enzo Ferrari "una macchina non deve essere solo bella, deve vincere". Ecco io sto ancora aspettando qualcuno che mi dimostri questa superiorità della quale ogni tanto chi usa Apple si riempie la bocca.


avatarsenior
inviato il 12 Settembre 2011 ore 11:29

Ecco io sto ancora aspettando qualcuno che mi dimostri questa superiorità della quale ogni tanto chi usa Apple si riempie la bocca

Allora mi ripeto...secondo me tu non hai aperto il post per fare un confronto, ma per dimostrare una tesi che già ti eri prefissato ;-)
Delle varie (presunte!) ottimizzazioni, degli ecosistemi, dell'esperienza d'uso, non mi interessa molto

...infatti casualmente, non ti interessa tutto quello che in qualche maniera valorizza una delle due piattaforme Confuso
Quello che mi interessa è che l'applicativo che utilizzo e che probabilmente avrò aperto per la maggior parte del mio tempo deve dare un certo tipo di risultati. Il resto è un contorno che mi è relativo ed al quale posso dare o meno un certo tipo di valore complessivo

Tu rifiuti a priori di prendere in considerazione il fatto che un interfaccia pensata in un modo piuttosto che un altro contribuisca al risultato. Esempio banale, se per attuare un determiato comando devo entrare in 2-3 finestre differenti piuttosto che agire semplicemente su un cursore...oppure se posso trascinare un oggetto piuttosto che lavorare con inserimenti numerici...queste cose non contribuiscono al risultato?
Nessuna delle due piattaforme surclasserà l'altra...ovviamente ;-) Ma rimane il fatto che ti sei fatto la domanda (che per me ha davvero poco senso) e già ti sei dato la tua risposta...

user95
avatar
inviato il 12 Settembre 2011 ore 11:36

Gianpietro per quanto t`avessi promesso di non inquinarti il thread lasciami solo fare un commento alla tua attesa:

io non solo non te lo dimostro ma di questa voglia di alcuni di gareggiare e ingarellarsi ci sorrido anche Sorriso

se uno ha voglia di viaggiare in souplesse può anche farlo con una 911, che beninteso ha meno cavalli di una M3 (per chi li conta) e molti meno di uno di quei mostri preparati da Brabus o chessoio (e cito brabus perchè non sono neanche fra i più brutti, per quanto siano in genere più BRUTTI) ;-)

avatarsenior
inviato il 12 Settembre 2011 ore 11:49

...infatti casualmente, non ti interessa tutto quello che in qualche maniera valorizza una delle due piattaforme


non è così. E' che alcune cose portate come valorizzazione hanno davvero poco senso. Vedi quella che l'uso degli iDevice su piattaforma Apple sia meglio. L'unica cosa che puoi fare è sincronizzarli con iTunes... Tutto il resto è disponibile anche su piattaforma Windows. Come ho già scritto e credo sia oggettivo, l'unica differenza potrebbe essere facetime.

Ora, per favore: spiegami questa tua frase cosa significa perchè io non la comprendo, non notando alcuna differenza nell'utilizzo di tali device su OSX o su Windows: "Ad oggi per me l'esperienza Mac è migliore, soprattutto se considerata nell'intero ecosistema di device Apple."

In parole povere, concetti astratti come 'esperienza d'uso', 'gratificante'... Come ho già avuto modo di scrivere nei software elencati il cui utilizzo non cambia di una virgola tra una piattaforma e l'altra lasciano il tempo che trovano. Bene, trovami delle differenze.

Cioè, quello che dovresti secondo me comprendere è che una macchina serve per poter lavorare con un certo tipo di applicazioni. Sono quelle che giustificano l'acquisto di un computer.

Diciamo che lo stare 8 ore al giorno a fare swipe, pinch, zoom etc. non è propriamente gratificante ed una grande esperienza d'uso. Nella pratica, quindi, possiamo dire che nell'utilizzo delle applicazioni che la maggior parte adotta NON C'è ALCUNA DIFFERENZA.

avatarsenior
inviato il 12 Settembre 2011 ore 12:06

io non solo non te lo dimostro ma di questa voglia di alcuni di gareggiare e ingarellarsi ci sorrido anche


è proprio quello che vorrei portare a galla. E' assurdo scrivere pagine di post, come quello poco sotto a questo e come sta diventando questo, per parlare del nulla.

se uno ha voglia di viaggiare in souplesse può anche farlo con una 911, che beninteso ha meno cavalli di una M3 (per chi li conta) e molti meno di uno di quei mostri preparati da Brabus o chessoio (e cito brabus perchè non sono neanche fra i più brutti, per quanto siano in genere più BRUTTI)


qui non seguo il tuo discorso. O meglio, lo capisco ma non lo approvo. Perchè a mio modo di vedere entrambi i sistemi non sono uno più ottimizzato dell'altro. Semplicemente è uno zuccherino :)

avatarsenior
inviato il 12 Settembre 2011 ore 12:17

Te lo spiego tranquillamente...
Prima di tutto quelli che tu chiami "concetti astratti", a mio avviso sono quelli che danno valore ad un oggetto! Apple, Microsoft...computer, automobili, ecc...non è riferito ad un marchio o genere specifico. Personalmente non comprerei mai una automobile solamente perchè ha 10 cavalli in più o perchè corre più forte. Scusa ma è un discorso privo di senso: preferisci arrivare mezz'ora prima su una macchina velocissima, ma scomoda, oppure mezz'ora dopo in pieno confort Eeeek!!! Ecco un esempio di "esperienza d'uso".
E' vero che colleghi un iphone o un ipad ad un Mac come ad un Pc Win funzionano uguale (a parte che ad esempio iTunes sotto Win secondo me non è ugualemnte ottimizzato, ma poco importa...), ma io non ho inteso qusto...
Ho usato il termine "ecosistema" in senso stretto...
Mac, iPhone, iPod, iPad...assieme funzionano bene! Non devi installare nulla e tutto il sistema comunica a 360°
Un altro smartphone o lettore musicale o tablet, ecc..sotto Windows non ha la stessa integrazione...

Ad ogni modo la mia frase
...infatti casualmente, non ti interessa tutto quello che in qualche maniera valorizza una delle due piattaforme

era riferita non certo gli idevice, ma al fatto che per me oltre alla velocità pure esistono altri parametri: se per eseguire un comando devo passare tra 2-3 finestre invece di usare un cursore...alla fine in quale dei due casi spendo più tempo? ...in quale caso lavorerò in maniera più semplice e si avrà una migliore "esperienza d'uso"?

avatarsenior
inviato il 12 Settembre 2011 ore 12:22

Diciamo che lo stare 8 ore al giorno a fare swipe, pinch, zoom etc. non è propriamente gratificante ed una grande esperienza d'uso. Nella pratica, quindi, possiamo dire che nell'utilizzo delle applicazioni che la maggior parte adotta NON C'è ALCUNA DIFFERENZA.

Ma che vuol dire stare 8 ore??? Sono strumenti e si usano quando servono!
Le differenza ci sono (non necessariamente in meglio o peggio, in un senso o nell'altro), ma non dove le cerchi tu evidentemente...

user2626
avatar
inviato il 12 Settembre 2011 ore 13:00

m'intrometto anche io...
qualcuno ha posto una domanda semplice ma allo stesso tempo "impossibile", lasciando perdere il discorso " è più bello, applicazioni di qua e di là etc. etc. " direi che la domanda non ha risposta, bisognerebbe avere 2 macchine con gli stessi componenti e testarle..chi di noi le ha ? nessuno penso allora di che discutiamo ?

avatarjunior
inviato il 12 Settembre 2011 ore 13:10

Mac, iPhone, iPod, iPad...assieme funzionano bene! Non devi installare nulla e tutto il sistema comunica a 360°
Un altro smartphone o lettore musicale o tablet, ecc..sotto Windows non ha la stessa integrazione...

GIULYD mi sembra ovvio che i prodotti APPLE assieme funzionino bene CI MANCHEREBE sono fatti apposta per parlare tra loro e SOLO tra loro!! Invece per quanto riguarda GLI ALTRI SMARTPHONE io ho un GALAXY S che è una favola parla benissimo con il mio PC non ha vincoli ne di memoria ne' cambio batteria ed è garantito 2 ANNI cosa che sembrebbe non vera per HI-etc e per dirla tutta da' molto fastidio ad APPLE tanto da costringerli ad una battaglia giudiziaria per bloccarne la vendita evidentemente turbati dalla concorrenza.. In ogni caso evitiamo di aprire un altra storia infinita come questa p.f. parliamo di foto che è meglio!!

avatarsenior
inviato il 12 Settembre 2011 ore 15:04

mi sembra ovvio che i prodotti APPLE assieme funzionino bene CI MANCHEREBE sono fatti apposta per parlare tra loro e SOLO tra loro

Anche a me sembra ovvio...dovrebbe funzionare sempre così no? Sorriso
Però chissà perchè sta cosa non vale sempre e con tutti i device...
io ho un GALAXY S che è una favola

Ne sono contento...ripeto, mi aspetterei che fosse sempre così!

avatarsenior
inviato il 12 Settembre 2011 ore 15:04

Scusa ma è un discorso privo di senso: preferisci arrivare mezz'ora prima su una macchina velocissima, ma scomoda, oppure mezz'ora dopo in pieno confort Ecco un esempio di "esperienza d'uso".


E' quello che non comprendi... Che per l'uso delle applicazioni citate non c'è assolutamente alcuna differenza tra i due sistemi. Non ce n'è uno più comodo o scomodo. Lightroom si usa allo stesso modo su Win od OSX e così PS, DPP e Capture. Un browser stessa identica cosa, non cambia assolutamente nulla. E così un applicativo di office.

Ora, dimmi tu quali sono le differenze nell'uso sopra citato tra i due sistemi. Parli di esperienza d'uso, ma è identica. Non cambia nulla tra PS per OSX e PS per Win. Fanno esattamente le stesse cose allo stesso modo.

era riferita non certo gli idevice, ma al fatto che per me oltre alla velocità pure esistono altri parametri: se per eseguire un comando devo passare tra 2-3 finestre invece di usare un cursore...alla fine in quale dei due casi spendo più tempo? ...in quale caso lavorerò in maniera più semplice e si avrà una migliore "esperienza d'uso"?


Ma puoi fare un esempio pratico? Non concetto astratto... Vorrei un esempio pratico per capire dove, nell'uso di quanto sopra, in un caso devo passare tra due/tre finestre mentre nell'altro caso usare un cursore.
Grazie.

avatarjunior
inviato il 12 Settembre 2011 ore 15:17

io il finder lo trovo scomodissimo, per esempio. E' molto meglio Explorer (per come lo uso io): in primis per l'albero, che è davvero utilizzabile e non tende a scomparire con un doppio clic come in finder, e poi c'è il taglia e incolla dei file da sempre.. oltre alle finestre che si possono massimizzare.
Il finder è comodo se usi il mouse, ma questo ti fa perdere tempo. L'efficienza nella gestione dei file e delle cartelle, a mio modesto parere, è maggiore in win.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 216000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me