RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie



Leopizzo
www.juzaphoto.com/p/Leopizzo





avatarStampante A4 a colori multifunzione fronte/retro
in Computer, Schermi, Tecnologia il 27 Gennaio 2024, 19:53


Ciao,

Ho bisogno di un consiglio per la stampante "di casa".
Attualmente stiamo usando una laser a colori HP (MFP M281fdw), che, grazie alla scelerata politica HP sui toner, a breve pensioneremo.
Le laser, per i costi dei toner, sembrano essere tutte fuori mercato.
Rientrerebbero solo se qualcuno mi dicesse che riesce ad usare toner compatibili con buoni risultati su un qualche modello specifico.

Sara' la stampante dove stampare documenti e, raramente, qualche foto.
Vorrei che fosse abbastanza resistente, dato che a metterci le mani saranno al 90% mia moglie e mia figlia (note per la loro delicatezza).
Deve avere uno scanner, con l'alimentatore (feeder) e il fronte/retro automatico.
Vista la situazione, mi sa che andremo o di Epson EcoTank o di Canon MegaTank.

Stavo guardando questi modelli:
- Canon MegaTank MAXIFY GX2050
- Canon MegaTank MAXIFY GX6050
- Epson Ecotank Et-5150

Cosi', a occhio, mi da' l'idea che le Canon siano piu' "massicce" delle Epson (8 e 11 kg vs 7 kg).

Qualcuno sa come si comportano?
Ho visto che le Canon hanno gli inchiostri a pigmenti, mentre le Epson sono Dye.

Sono aperto anche ad altre soluzioni, se rispettano le necessita'.

Che scegliereste?


23 commenti, 837 visite - Leggi/Rispondi


avatarDubbione scozzese
in Viaggi, Natura, Escursioni ed Eventi il 23 Luglio 2023, 9:22


Ciao,

Tra un paio di giorni parto per una settimana a zonzo per le highlands scozzesi con la moglie e, nonostante tutti i miei ragionamenti e le decisioni prese, ecco che il tarlo del dubbio ieri sera si è insinuato nei miei pensieri.

Premetto che non è un viaggio fotografico.
Di conseguenza non mi posso portare tutto dal 14 al 400, direi di potermi permettermi una lente, max due.
E già qui vado contro la mia filosofia di separazione dei tipi di viaggio in fotografici e non, ma in Scozia non ci torno sicuramente la settimana prossima.

La mia idea era di andare di Z7II + 24-120/4, a occhio dovrebbe bastarmi come escursione di focali, ma adesso mi è venuta la paturnia: sono troppo corto?
Non è che sarebbe meglio portare il 24-200 e rinunciare a un po' di qualità per la versatilità?
E che faccio, vado senza il 14-24 o mi scarrrozzo il mezzo kg per farci 4 foto?

Insomma, c'è grossa crisi…

Grazie dei suggerimenti!



25 commenti, 1097 visite - Leggi/Rispondi


avatarFiltraggio Nikon 14-24 S
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 13 Aprile 2023, 8:00


Ciao a tutti.
Vorrei prendere un sistema di filtri per il mio 14-24 S.
Ho visto le varie soluzioni che propongono Nisi, Haida, Kase &c, e mi sto chiedendo quale potesse essere la migliore.
Alcune premesse:
- il peso è importante, le lastre da 150 del 14-24 “vecchio” restavano sempre a casa: troppo ingombro e peso
- vorrei un natural night (o equivalente) per le notturne.
- mi affascinano i magnetici, ma mi paiono per il momento costosi e “brigosi”
- non disdegno il mix di marchi differenti
- i filtri circolari da 112 mi terrorizzano un po': non vorrei passare il tempo a cercare di “scastrarli”, dato che la dimensione così ampia rischia di essere “flessibile”
- ho una vita e un conto in banca solo, e non è quello di Briatore…

Voi che avete fatto?
Filtrate oppure no?
Cosa fareste nelle mie condizioni?

Sicuramente un sistema di filtri da 100 potrebbe essere riutilizzato anche su altre lenti, ma poi quanto vignetta?
Sarebbe economicamente un plus, dato che si trova tanto materiale usato di ottima qualità nel sistema da 100.

Grazie dei consigli.



18 commenti, 811 visite - Leggi/Rispondi


avatarNikon 14-24/2.8 S e paraluce
in Obiettivi il 24 Luglio 2022, 10:51


Ciao,

Sto preparandomi per il prossimo giro familiar/fotografico e ho un dubbione.
La lente in questione ha un micro-paraluce fisso, e due possibili paraluce da montare (con e senza possibilità di filtraggio).
Non porterò filtri, dato che viaggio con la famiglia, questa ha priorità, ma comunque qualche foto vorrei farla, almeno come scouting per un prossimo giro fotografico.

Ora, la lente senza paraluce extra starebbe nella mia ICU perfettamente, se le monto il paraluce “sforza” un po'.
Niente di tremendo, l'ho già portata più volte così senza problemi.

Secondo la vostra esperienza, la differenza tra con/senza paraluce si fa vedere molto sulla foto, considerando anche la resistenza al flare che ha la lente?

Va da se che se riesco la porto, ma in ottica di usi impropri (leggi figlia) non dover giocare col pulsantino per il montaggio mi darebbe una gran mano.


1 commenti, 261 visite - Leggi/Rispondi


avatarObiettivo da ritratto per Nikon z7ii
in Obiettivi il 18 Luglio 2022, 19:44


Ciao,

Mi serve una lente da ritratto per la Z7II.
Secondo voi, 50 1.8 o 85 1.8?

Su D750 avevo il 50 1.4, ma non e' mai stato vero amore.

Grazie!


70 commenti, 2197 visite - Leggi/Rispondi


avatarPer quelli che… Mammut Trion
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 31 Maggio 2022, 8:00


Mi è appena arrivato il Trion 50 (suppongo che il 35 sia uguale).
Bello, modulare, quando al minimo è addirittura più piccolo dell'Ajna ed è addirittura più leggero.
Buoni spallacci, ottima fascia lombare…
Insomma, figo!
Ci sta il clip della Peak Design, un po' in alto ma mi pare ancora in posizione accettabile.

Preso dal sacro fuoco, ieri sera ho provato a vedere inserirgli le mie ICU.
Ovviamente i maledetti (entrambi) lo fanno apposta e le asole sulla sx dello zaino (rosse nel mio) non combaciano con le posizioni del velcro sull'ICU.
È una rottura perché spesso mi trovo con zaino mezzo vuoto a girare: ad esempio arrivo in rifugio, scarico molta roba sul letto e poi esco a fotografare.
Come fissate voi le vostre ICU per non farle zanzare per lo zaino quando mezzo vuoto?

Altra domanda: la parte di schienale che non è occupata dalla ICU la lasciate libera o la coprite in qualche modo, giusto per evitare l'effetto esplosione quando appoggiate lo zaino ed aprite?
Io sugli F-Stop mi son fatto fare una cover in tessuto che aggancio al telaio e alle asole di bloccaggio ICU, apribile alla bisogna.

I treppiedi “piccoli” ho visto che ci stanno bene nelle tasche laterali, ma quelli grandi?
Tipo uno 055?
Come li fissate? Lateralmente o dietro?
Attualmente riesco a metterlo dietro, una gamba bloccata al centro e le altre due, semiaperte bloccate sui lati, ma mi sa di non riuscirci con questo.


66 commenti, 5247 visite - Leggi/Rispondi


avatarPromon Nikon - Sconto in cassa
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 27 Maggio 2022, 10:18


Da oggi al 18 luglio.
www.nikonstore.it/scontoincassa/


8 commenti, 518 visite - Leggi/Rispondi


avatarSerie Z o m4/3? L'epilogo..
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 12 Maggio 2022, 19:01


So che a molti interessera' il giusto, ma penso sia giusto raccontare com'e'andata a finire: magari a qualcuno serve la mia esperienza.
Intanto ringrazio chi era intervenuto nel tread precedente, per la gentilezza e il garbo.
Speriamo cosi continui anche in questo thread.

Ci ho pensato tanto, ma veramente tanto.
Complice anche un dolore alla spalla che mi tormenta da un po', la cosa la stavo soffrendo molto.

Per prima cosa mi son cercato un bel po' di ORF su internet, delle EM5II/III, che erano il mio target.
Ho cercato situazione di luce e colori che solitamente fotografo, per farci poi un po' di post e vedere come mi trovavo (LR+PS).
Poi ho cercato qualcuno che mi facesse provare la sua attrezzatura, ci ho fatto un'uscita e giocato per qualche ora, portandomi a casa anche qui gli ORF e facendone della post (EMII+12-40 2.8 Pro, sapendo che la III sarebbe stata meglio sul lato AF e un po' anche sul lato IQ).
Avevo voglia di provare anche una GX9 col 12-60 PanaLeica, ma ho immaginato che saremmo stati li'.

Poi ho guardato anche in casa Nikon, stesso giro, con la Z6II, provata con il 24-70 f4, i files li conoscevo piu' o meno gia', sono un po' migliorati.

In entrambi i casi ho voluto vedere ergonomia, mirino, dimensioni, peso, bilanciamento, lavorabilita' (anche se alla peggio faccio 3 scatti), velocita' operativa.
Poi c'e' il discorso lenti, che sono stellari da entrambe le parti, anche se Nikon e' indietro, e Olympus ha l'universo, per tutte le tasche e per tutti i gusti.

A questo punto, nella mia testa le cose si bilanciavano:

- M43: minor costo (molto), minor IQ (molta), minor peso (poco), maggior numero di lenti (molte), migliori funzionalita' firmware (poco)
- Nikon Z:l'esatto opposto MrGreen

Un po' mi faceva paura l'acquisto di Olympus da parte di JIP, ma mi sembra che la situazione sia tranquilla ora.

Vabbe', la faccio corta, alla fine ho scelto di restare in Nikon. Perche'?

Principalmente per il tipo di fotografia che faccio: poco/niente tele (almeno per il momento), mentre sto sempre verso il wide, poco/niente fauna, etc...
Poi per la fotografia notturna (so gia' che le Z mi faranno bestemmiare la messa a fuoco...), perche' li' o il file rende o e' dura.
Quindi perche' la qualita' dei files ORF non e' veramente cresciuta nel tempo (anche la nuova ammiraglia mi sembra sia in linea), quindi il sensore arriva li' e se non ne tirano fuori uno nuovo la vedo dura.
Infine perche' i pesi non sono cosi' diversi, prendendo ottiche comparabili (considerando la differenza di sensore), 1925g (14-24/2.8 + 24-200/4-6.3) contro 1574g (7-14/2.8 + 12-100/4), per cui il problema non dovrebbe (quasi) sussistere.

Alla fine, ho trovato un'occasione che non potevo rifiutare per una Z7II, che e' ben piu' di quello di cui avevo bisogno, ci ho messo un 24-70 F4 usato (impressionante) e un 24-200 (un po' meno impressionante), buono da viaggio/trek spensierato.
Ci ho gia' fatto qualche uscita, compreso una 3 giorni a Firenze senza tracolla (me la sono dimenticata a casa, mannaggia!!!), dove non ho sofferto per nulla.
Ci ho fatto anche delle foto notturne col Manfrotto Pixi che con la reflex ha sempre sofferto.
I file a 64 ISO sono spaziali, oltre le mie aspettative, complice anche la mancanza del filtro.
Il Mini M1 gestisce decentemente i files, litiga un po' a volte, ma accettabile.

Adesso ho in vendita l'attrezzatura F, anche se con l'FTZ mi sa che mi tengo il 70-200/4 e il 50/1.4 per un po'.
Appena la vendo prendo il 14-24 Z.
A tendere vorrei stabilizzarmi su 5 lenti:
- 12-24/2.8
- 24-120/4
- 50/1.8
- 100-400/4.5-5.6
- 24-200/4-6.3

Pero' il tarlo M43 non l'ho ancora sradicato del tutto, vediamo.
Il sistema e' bello, la qualita' dei files e' piu' che onesta (stampe fino ad a4 non vedono differenze con le FF, se sviluppati con attenzione), le lenti sono tante e interessanti.
D'altro canto ci sono un paio di autori che usano M43 qui su Juza che mi fanno fare le bave ogni volta che pubblicano: non e' mai la macchina a fare la foto, ma chi ci sta dietro.
Chissa', magari mi prendo una GX9 o una EM10III...


83 commenti, 4354 visite - Leggi/Rispondi


avatarSerie Z o m4/3?
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 19 Febbraio 2022, 16:03


Questo è un post serio: cerchiamo per favore di restare in tema.
Non mi interessano altri sistemi, per motivi che posso spiegare in MP a chi mi volesse consigliare altro.
Scrivetemi, in caso, magari mi fate cambiare idea, o la faccio cambiare io a voi..MrGreen

Stavo pensando a un corpo che mi permettesse di viaggiare più leggero quando vado per i miei caxxeggi in montagna.
Ieri mi son fatto 15 km con D750 + 24-120 che fanno assieme (compresa la staffa a L e il clamp PD) 1.6 kg!

È un po' che seguo nuovamente il m4/3, dopo aver lasciato il 4/3 per APSC prima e FF poi.
Della vecchia e520 ricordo ancora con grande invidia la funzionalità Supersonic Wave Filter che in 3 anni non mi ha mai fatto usare una volta il timbro clone per togliere il granellò di polvere dal sensore: un sogno, la D750 sembra al confronto un'aspirapolvere.

Mi son messo di buzzo buono e mi sono guardato un po' tutti i sistemi: volevo una macchina decente, che potesse prendere due gocce d'acqua, che non pesasse un'esagerazione, con una decente IQ, un menu decente galla mia età non ho voglia di diventare scemo) e con un tuttofare decente.

La GD interessa leggermente meno, se voglio fare foto con tanta GD o prendo la fufu o faccio bracketing.
Anche i milioni di mpx interessano poco, da quando ho iniziato a stampare ho visto che un A4 si fa anche con un 5mpx di 20 anni fa.

Alla fine mi ero orientato verso una M5III con il 12-100 più un 7-14, per il tipo di fotografia che faccio di solito in quelle occasioni.
Buon AF, live composite, focus stacking, touch, pro capture, buon mirino, stabilizzata su 5 assi, etc…
Un bel giocattolino, insomma: se servisse ha anche l'Hi-Res, che si può volere di più?
L'alternativa era restare su Nikon, su FF, dato che per APSC non ci sono le ottiche che mi servono, ma tutto mi diceva di lasciar stare.

Poi ho guardato i pesi per bene.
La M5III pesa 414g (la M5II 469g), il 12-100 pesa 561g. Il 7-14 pesa 534g. L'eventuale 24-200 pesa più o meno come il 24-100.
La Z6II pesa 705g (come la Z7II), il 24-200 pesa 570g. Il 14-24 pesa 650g.

E qui mi sono fermato un attimo: solo 420g di differenza!
Ok, ci sono anche 2200€ di differenza, ma per il momento tralasciamo.

Anche la differenza tra 8-25 e 14-30 è irrisoria, 74g.
Dove i pesi sono diversi sono tra il 12-45 e il 24-70, che pesa il doppio (254g vs 500g) e sul 12-40 2.8 che non si può nemmeno confrontare con il 24-70 2.8, però è un'escursione che mi interessa poco sul FF.
In caso preferirei il 24-120 che pesa 630g, più o meno il doppio del 12-40 2.8, ma più o meno come il 12-60 2.8-4 che ne pesa 575.

Nella configurazione giro caxxeggio (corpo più 24-200) a vedere bene la differenza è di un paio d'etti.

Sto sbagliando qualcosa?
Al di là delle dimensioni (importanti, ma non dirimenti al 100%, sono già attrezzato), mi pare che non ci sia un gran guadagno, considerando specialmente la differenza tra i due sensori (l'area del FF è 3.8 volte quella del M4/3).
La differenza di peso sembra non essere più una discriminante così grossa.

Insomma, stavo per prendere una M5III e adesso non so più che fare.
Restano altre potenzialità nel M4/3, per cui forse potrei optare per provare una M5II usata con il 12-40 2.8 e poi vedere.

MA qui mi restano dei dubbi sull'AF della M5II, che è a contrasto e non a fase, per cui me lo aspetto lento come il male.

Qualcuno nella mia situazione ha già effettuato una scelta?
Se si, in base a cosa?

C'è qualcuno che ha entrambi i sistemi e può dirmi la propria opinione?

Ai microquattroterzisti, che ne pensate?
La differenza tra M5II e M5III è veramente epocale?
Perché, secondo voi dovrei prendere l'una o l'altra?


222 commenti, 8397 visite - Leggi/Rispondi


avatarVia lattea zona Argentario
in Viaggi, Natura, Escursioni ed Eventi il 09 Luglio 2021, 9:59


Ciao, sarò in zona Argentario per qualche tempo, per cui, vista anche la notte di luna nuova dell'11 Luglio, mi piacerebbe fare un po' di notturne, se il meteo resta favorevole.
In realtà la luna se ne sta nascosta la notte per un po' di giorni anche quando non è più nuova.
Avete spot interessanti da proporre?
Intendo spiagge/scogliere/zone accessibili (non solo da giovani virgulti;-)) senza grosse sorgenti luminose di fronte?
C'è per caso qualcuno in zona che sarebbe interessato ad unirsi?
Pensavo un tramonto e notturna: la lattea sembra dare il suo meglio attorno all'una, come elevazione del centro galattico.
Diciamo che alle due si potrebbe anche essere a casa contenti.



0 commenti, 67 visite - Leggi/Rispondi


avatarMBP Pro vs MBP Air
in Computer, Schermi, Tecnologia il 18 Settembre 2020, 7:53


Ciao, sono in procinto di acquistare un nuovo portatile per mia moglie, per lavoro.
Lavoro di ufficio, quindi web, mail (Outlook per il momento), un po' di Excel e Word (o chi per essi) e presentazioni (poco audio/video).
Niente di troppo oneroso, quindi.
Dovremo collegarlo ad un monitor esterno FHD/2K, una tastiera (lei vorrebbe una cablata coi tasti che fanno click-click).

Li prenderemmo da Amazon, per godere della garanzia: non scarichiamo l'IVA.
Il budget è "quasi minimal", per cui alla fine, le possibili scelte ricadono su 3 modelli:

Apple MacBook Air (13", Processore Intel Core i5 quad?core di decimo generazione a 1,1GHz, 8GB RAM, 512GB) - Argento i5 10th gen (1.1-3.2 GHz) 1.370,38€

Nuovo Apple MacBook Pro (13", 8GB RAM, 512GB Memoria SSD, Magic Keyboard) - Grigio siderale, i5 8th gen (1.4-3.9 GHz): 1.613,72€

Nuovo Apple MacBook Pro (13", 16GB RAM, 512GB Memoria SSD, Magic Keyboard) - Argento, i5 10th gen (1.4-3.9 GHz) 2.010,19€

Ai quali va ovviamente aggiunto il costo dell'adattatore HDMI+USB (65€, questo) e di una tastiera + mouse BT, sempre che non riesca ad adattare quello che ho in casa.
Per la tastiera, in caso, pensavo a questa: Logitech MX Keys Tastiera Wireless Illuminata Avanzata per Mac, 84,06€ che non mi sembra male.
In alternativa la solita Apple Magic Keyboard con tastierino numerico, attualmente a "soli" 132,00€.
Per il mouse, recupererei un Logitech MX Anywhere 2.

Come portabilità tra i vari modelli, a dire il vero, siamo li', balla un etto e mezzo.
Il punto della questione è, ovviamente la tipologia di macchina: mai moglie preferirebbe l'Air, più "compatto" e stylish.
Io temo che la differenza di processore e di RAM sia tale che tra un paio d'anni mi trovi a volerlo cambiare: niente di drammatico, ma potendolo evitare lo farei volentieri.
Inoltre temo che le costruzioni delle macchine siano sensibilmente differenti.

Dato che da Apple sono un niubbo, nel senso che ho avuto un mini, un MBP nel 2011 e un paio di hack, chiedo lumi ai più' esperti.
Al di la' delle ovvie differenze (2/4 usb-c, P3 vs sRGB, etc..)
La differenza tra Pro e Air è veramente grande?
La TouchBar serve? In ambito Office, come la usate?
La differenza tra processori di ottava e decima generazione si sente cosi' tanto nei Pro?
L'Air, se messo un po' sotto stress, sventola a 1000? Fa casino?
Prendereste da Amazon o andreste altrove? Perche'?
Fareste poi l'Apple Care, visto che negli anni e' molto cambiata?
A una moglie un po' "sbadata" prendereste un Air o un Pro, come robustezza?

Grazie delle risposte.


93 commenti, 2414 visite - Leggi/Rispondi





Foto Personale

54 anni, prov. Rimini, 4106 messaggi, 35 foto

  ULTIME 10 FOTO PUBBLICATE 

Invia Messaggio Privato   Aggiungi Amico


Leopizzo ha ricevuto 52929 visite, 296 mi piace

Attrezzatura: Nikon Z7 II, Nikon Coolpix P300, Nikon Z 14-24mm f/2.8 S, Nikon Z 50mm f/1.8 S, Nikon Z 24-120mm f/4 S, Nikon Z 24-200mm f/4-6.3 VR, Nikon Z 100-400mm f/4.5-5.6 VR S (Per vedere le statistiche di fotocamere, obiettivi e ISO più utilizzati da Leopizzo, clicca qui)

Registrato su JuzaPhoto il 14 Novembre 2014

AMICI (15/100)
Fedebobo
Gianluca Tomarchio Vasta
Solocanada
Michela Checchetto
Dfabrici
Degas
OnthePath
Alberto Ghizzi Panizza
Camouflajj
Alessandro Ravaioli
Ciska
Lucas88
Samuele
Brièxit
Federico Antonello



 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me