RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Tamron Europe e mercato parallelo : Avvertenze !


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Tamron Europe e mercato parallelo : Avvertenze !





avatarsenior
inviato il 19 Febbraio 2018 ore 18:27

ma guarda.. chi viaggia un poco si rende conto benissimo di tutte le asimmetrie del mercato.

Spesso un viaggio in germania vale la spesa.. I prezzi son davvero diversi.

avatarsenior
inviato il 19 Febbraio 2018 ore 21:47

Come ha detto un noto comico pescarese: è cchiù 'mportant' lu scem' o lu fregn'?
E' cchiù 'mportant' lu scem' ... perchè senz' lu scem n' c' st' manc' lu fregn'!

avatarsenior
inviato il 19 Febbraio 2018 ore 23:57

E se in Germania i prezzi sono più bassi che in Italia significa solo una cosa : che noi siamo polli.

avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2018 ore 0:03

Quanto più bassi? Io della Germania tengo d'occhio solo amazon.de

Oppure oltre a una percentuale di ricarico più modesta hanno un'iva più bassaConfuso
Però siamo polli Made in Italy:D

avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2018 ore 0:05

E' del 19 % che non basta a spiegare la differenza di prezzo

avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2018 ore 0:11

'Nnaggia mi hai fregato!MrGreen
Comunque anche sui vari amazon .fr, .de, .es, UK, ci sono differenze di prezzo non imputabili solo alla diversa tassazione. Io ho notato che la tecnologia in linea generale in alcuni paesi costa meno e in altri di più

avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2018 ore 0:17

E' normale che nel commercio come nella vita si faccia i prepotenti con i deboli e non con i forti

avatarsupporter
inviato il 20 Febbraio 2018 ore 7:42

E' del 19 % che non basta a spiegare la differenza di prezzo
si spiega solo dicendo che i nostri negozianti ma anche i nostri imprenditori sono insaziabili! Gli stessi poi osano lamentarsi di non poter essere competitivi a causa delle troppe tasse! (che spessissimo evadono).

avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2018 ore 7:50

Oggi non ci sono grandi differenze di prezzo tra Germania ed Italia.
Ve lo dice uno che la Germania la conosce molto bene.
Una volta invece sì, quando non c'era l' euro.
Affari ne feci moltissimi, specie con ottiche Leitz.

avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2018 ore 8:07

mah Giuliano... io non sono della stessa opinione. I prezzi/salari si stanno allineando in tutta l'europa., i prezzi salgono ed i salari scendono. Pero' spesso ci sono ancora differenze di prezzo sensibili.

avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2018 ore 8:11

A me interessavano auto,prodotti audio-video, orologi.
Grandissimi affari fino al 1992 , poi piccole differenze. Allora potevi speculare sul cambio e non era raro risparmiare più del 30%.
Oggi,sul nuovo, è più facile spendere meno in Italia.

avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2018 ore 9:10

Mah... i ricambi mercedes ufficiali in Germania costano quasi la meta' che dal concessionario italiano.
La pelle costa molto meno.
L'anno scorso in Germania son riuscito a rompere un paio di scarpe agganciandomi in uno spunzone di ferro.
Ero in centro in una grande citta' Son entrato in un negozio pensando di farmi pelare... alla fine ho comprato un paio di Geox al 20% meno di quel che spendo a Torino.
La carne costa pochissimo.. tutta l'importazione dalla cina passa attraverso la germania e comprando li togli un passaggio commerciale.


Poi sai io come base sono in Svizzera, dove i prezzi son alle stelle per tutto.

avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2018 ore 9:12

Sui generi alimentari sono d' accordo con te.
Il problema è che non riusciamo a stargli dietro coi cambi fissi.....
Proma o poi.....ci sarà una svalutazione come allora.

avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2018 ore 9:23

per l'elettronica di grande serie (privato) oggi il prezzo migliore si trova in Svizzera dove l'iva e' del 7,7 %

Per l'usato auto Idem. Sul nuovo sempre in Svizzera ci son offerte piuttosto interessanti.

In Germania il vantaggio dell'usato e' che puoi montare gomme strane o modifiche anche piuttosto ardite e vengono omologate. Poi importando in Italia vengono riconosciute anche dalla nostra motorizzazione.

Per quanto riguarda l'usato, in Germania ho trovato sempre prezzi piu bassi che in Italia.
Bisogna fare un po' attenzione che i tedeschi son furbetti e i prezzi variano se si accorgono che sei straniero.

avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2018 ore 10:15

Ma quanto conviene comprare un ottica usata con Nital card scaduta al prezzo di una nuova di importazione ?

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 217000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me