RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Obiettivo Fujifilm complementare per viaggi… aiuto…


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Obiettivo Fujifilm complementare per viaggi… aiuto…





avatarjunior
inviato il 26 Marzo 2024 ore 20:50

Grazie per i suggerimenti ed i punti di vista. In effetti mi tenta il Viltrox... a sentirvi. Ho ancora un po' di tempo per decidere, alla fine la scelta è tra 14 Fuji e 13 Viltrox... Ma in realtà le idee sono ancora confuse. Non vorrei avere un "quasi" doppione col 15 Heliar. Di notte serve il treppiedi, o iso alti, di giorno è notevole.

avatarsenior
inviato il 26 Marzo 2024 ore 21:02

Possiedo il 10-24 da anni e probabilmente è l'obbiettivo che uso di più in viaggio.
Sono focali con cui mi trovo bene.
Sbilancia in avanti corpi leggeri come la mia xt 10

avatarsenior
inviato il 26 Marzo 2024 ore 21:18

Se lo compri in negozio penso non avranno problemi a farti effettuare una serie di scatti per almeno una macro valutazione veloce.
Visioni per bene a casa, poi decidi.
Meglio di opinioni spesso basate sul nulla o quasi.

avatarjunior
inviato il 26 Marzo 2024 ore 23:12


Se anziché Viltrox si fosse chiamato Zeiss queste considerazioni non le avreste fatte e sareste qua a parlare di '' colori neutri e naturali".


Non credo. Io un Viltrox lo possiedo pure (85mm) e ne parlo bene, ma la tonalità è chiaramente più fredda.

user112805
avatar
inviato il 26 Marzo 2024 ore 23:43

Non é solo un'opinione personale, é risaputo che la combinazione corpo/ottica della stessa casa sono ottimizzati per funzionare al meglio. Nel dubbio prenderei sicuramente l'originale. Io avevo acquistato un Voigtlander per un'altra macchina che uso anche con Fuji, é perfetto in tutto ma i colori delle ottiche originali sono migliori.

avatarjunior
inviato il 27 Marzo 2024 ore 0:32

@Mauro53 infatti ho un Heliar 15mm con attacco a vite, che uso anche su Leica. Iperfocale come se non ci fosse un domani... Lo volevo un po' più luminoso. Il mio è 4.5

avatarjunior
inviato il 27 Marzo 2024 ore 0:38

@Mauropol hai il primo tipo o l'ultimo, quello senza tasto esterno per attivare o meno lo stabilizzatore?

avatarsenior
inviato il 27 Marzo 2024 ore 6:57

Se sei interessato ad uno zoom c'è anche il sigma 10-18 f 2,8, io non lo ho mai usato ho il fratellone 18-50 f 2,8 e ne posso parlare bene: compatto leggero con una buona qualità di immagine.
È una soluzione da viaggio che potrebbe essere interessante.

avatarsupporter
inviato il 27 Marzo 2024 ore 9:47

Ottimo il Sigma e se si parla di zoom, anche il Tamron 11-20, altrettanto valido e compatto, usato con soddisfazione su X-T5. Entrambi sono F2.8 che schifo non fa... Sorriso

avatarsenior
inviato il 27 Marzo 2024 ore 13:06

@Albertofuji, ho il primo.

www.juzaphoto.com/recensione.php?l=it&t=fujifilm_10-24ois

avatarjunior
inviato il 28 Marzo 2024 ore 8:27

Purtroppo sui zoom estremi grandangoli Fujifilm poco da fare esistano due versioni il professionale luminoso f2.8 8-16 per alcuni troppo ingombrante e pesante anche per me e il 10-24 che stato anche aggiornato con versione 10-24 WR, purtroppo resta luminoso f4.0 per reportage, astro, interni con poco luce da dimenticare idem nuovo 8mm luminoso f3.5 con angoli non da urlo.
Resta il 10-18 Sigma che non conosco e il 11-20 Tamron che possiedo trovo ottimo ma meno compatibilità software e senza ghiera diaframmi ?.
Non cambia situazione resta cosi anche in futuro probabilmente se discorso ottiche fisse allora molto la scelta ma lo trovo molto meno ideale per certe fotografie paesaggi dove con ogni millimetro cambia prospettiva uno zoom avrà sempre suoi vantaggi.
Non saprei ? probabilmente se dovrei fare una scelta sarebbe sempre uno compromesso uno zoom (10-20 f2.8 Fujifilm perfetto combatto non esiste), allora forse il nuovo 10-18 f2.8 Sigma che trovo piccolissimo combatto quindi nessuno problema a portarlo dietro e se mi serve o anche luminosità f2.8, ma la compatibilità da vedere comportamento AF preciso corpo macchine non recenti etc. ??, qualcuno a mandato di ritorno il Tamron ma anche il Sigma quindi uno rischio esiste ma questo anche cosi con il 10-24 Fuji se va male ?.
Comunque da calcolare alcune problematiche grandangoli ultra estremi (flare, distorsioni, angoli morbidi, problemi con preciso AF etc.), qualche compromesso bisogna accettare, per quanto riguarda problemi con singolo AF grandangoli questo un problema Fujifilm corpo macchina software nulla centra la ottica.




avatarjunior
inviato il 28 Marzo 2024 ore 8:35

nei viaggi , io prediliggo il 10-24 facendo prevalentemente foto di architettura , ho portato a volte altri obiettivi dal 18-55 al 35 etc.. ma alla fine ho smepre tenuto sulla macchina il 10-24 lo trovo un obiettivo "totale"

avatarsenior
inviato il 28 Marzo 2024 ore 8:49

io il mio 10-24 WR me lo sono portato in scozia e in islanda, usato per ore sotto alla pioggia con la T3 e non ha mai fatto una piega. Per me per i viaggi rimane la soluzione migliore!

avatarjunior
inviato il 28 Marzo 2024 ore 8:50

io il mio 10-24 WR me lo sono portato in scozia e in islanda, usato per ore sotto alla pioggia con la T3 e non ha mai fatto una piega. Per me per i viaggi rimane la soluzione migliore!



concordo con te per me rimane un obj incedibile

avatarsenior
inviato il 28 Marzo 2024 ore 9:06

concordo con te per me rimane un obj incedibile


Ci ho fatto di tutto: paesaggi, ritratti, via lattea, aurora boreale..sotto alla pioggia o alla neve, con -10°C mai fatto una piega. In più quando calano le tenebre ci scatti pure a mano libera fino a 1/4 di secondo (con la T3 che non è stabilizzata).

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 243000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




RCE Foto

Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me