RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Flash macro







avatarsenior
inviato il 11 Febbraio 2024 ore 19:20

Mi viene un può da ridere video, troppo roba serve uno assistente per portare dietro tutto preferisco cose molto, molto compatte e piccole come ad esempio luce continua sono piccole dimensioni tascabili.

Sì, lo capisco. Anch'io preferisco oggetti un po' compatti o almeno non troppo ingrombranti, però certi oggetti possono permettere di ottenere determinati risultati.
Anche solo per curiosità cerco di vedere cosa usano gli altri. Poi magari non li userei, però è bello vedere che ci sia un mondo di accessori anche nella macrofotografia: meglio avere una scelta ampia, piuttosto che una abbastanza ridotta. ;-)

avatarjunior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 16:38

Fatemi capire: nella parte iniziale della discussione mi avete di fatto sconsigliato il flash, ma poi si è innescata una discussione parallela sui diffusori, quindi lo avete tutti l'attrezzo ? Forse lo sconsigliate per il mano libera con soggetti più o meno attivi?
Mi piacerebbe però sapere se l'MF 76 può essere valido o no.

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 19:48

Io sicuramente non te l'ho sconsigliato, anzi lo consiglio vivamente; riguardo alla tua domanda iniziale se se ne può prendere uno solo certamente è possibile, infatti io sono partito così con abbinandolo a un tt350 che mi faceva anche da trigger, montando entrambi su due staffe; poi ho preso gli anelli, troppo più comodo usarlo così, poi ho preso un trigger (XT1o), molto più comodo e leggero del TT350; però con un solo flash rimaneva il problema delle ombre, ho quindi preso il secondo MF12 e montati sull'anello col trigger sulla macchina è un sistema leggerissimo, comodissimo e efficacissimo nella macro. Con olympus ho poi anche il tt350 quando ho necessità di un terzo flash, tipicamente per lo sfondo; ho anche un trigger per nikon (XPron) perchè ho anche questo sistema.
Se fossi partito direttamente con la coppia avrei speso meno, per questo ora a chi me lo chiede consiglio tale soluzione, facendo i conti ha un costo non eccessivo e è veramentew efficace.

avatarjunior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 20:50

Grazie Masto. Due mf12 più il frigger mi sa che siamo appena sotto i 300 €. Che tanto economico non è, almeno per me. Quello anulare costa meno ma forse non è la soluzione migliore.


avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 21:13

Il Godox MF12 si può prendere ed usare: ha i vantaggi di essere leggero, comodo e piccolo.
Di contro non è molto potente quindi lo userai solo per la macrofotografia ed eventuali still life di oggetti piccoli o comunque non troppo grandi. Un altro svantaggio è che gli eventuali accessori usabili saranno pochi.

Tra il Godox MF12 e l'MF76 consiglierei il primo: gli MF12 possono essere staccati ed appoggiati anche al suolo (utile se il soggetto è relativamente vicino al suolo e se vuoi illuminarlo da sotto, inoltre puoi direzionarli ed angolarli come ti pare. E se vorrai in futuro potrai prenderne un altro od altri 2.
Con l'MF 76 la luce sarà direzionata solo in un unico senso, mentre con l'altro puoi direzionarla da sopra, da sotto o lateralmente.

Guarda questi 2 video per farti un'idea:



e


avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 21:21

Non è poi così poco potente l'MF12; senza diffusore ha ng 16 e copre abbondantemente un 35mm, col diffusore ng11 con copertura abbondante del 24mm; con le attuali macchine digitali non è un problema salire con gli iso.
Non capisco chi dice che sia complicato usarli, una volta impostati canale e gruppi (io uso gruppo diverso per ogni flash) basta impostare sul trigger modo e eventuali correzioni per ogni flash.

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 21:45

Infatti non credo sia complicato da usare, poi volendo uno lo può anche mettere in manuale (preferisco usarli così i flash).
Riguardo la potenza diciamo che non ci fai ritratti a figura interna, magari un primo piano sì, ma il flash deve essere vicino.

avatarjunior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 22:22

Grazie delle info. Devo solo valutare la spesa e l'effettivo uso che ne farei.

avatarjunior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 22:24

io ho usato, e continuo ad usare con grande soddisfazione, sia il vecchio flash anulare Olympus T-10, sia la coppia di flash macro Olympus T-28, comprati nei mercatini per un'inezia (mentre da nuovi costavano un rene). Sono i miei flash standard per la macro.
L'ho potuto fare perché, come segnalato da McBrandon, la cosa può essere pericolosissima sulle digitali ma, per qualche stranezza dell'epoca, il controller di questi flash (l'Olympus T Power Control 1) ha una tensione di trigger inferiore agli 11 volt, quindi è sicuro con le digitali. Possiedo anche due ottimi flash Olympus Quick Auto 310, ma mi guardo bene da montarli sulla hot shoe delle mie macchine digitali, perché so che combinerei disastri (oltre 45 Volt).
Prima di utilizzare vecchi flash, ancora validi, sulle digitali, è imperativo controllare la tensione di trigger prima di decidere se usarli.
Onestamente, devo dire che, per foto in pieno sole alle farfalle, non ho notato grandi differenze tra il flash anulare ed i T-28 macro.

avatarjunior
inviato il 13 Febbraio 2024 ore 5:48

Non faccio macro da non molto tempo circa 1/2 anno quindi tutti giorni faccio un può esperimenti o tempo ormai sono in pensione.
O deciso per Godox MF12 o 4 flasch Godox più luce continua spot etc. trovo il sistema molto compatto ma anche non semplice da gestire.
Io non so esattamente ma forse uno grande potente flash anulare con enorme diffusore davanti più semplice da usare inoltre il grande diffusore copre eventuale luce esterna sole duro etc. poi sono d'accordo sarà ingombrante ma sempre cosi troviamo sempre il rovescio della medaglia.
Se solo qualche foto ogni tanto a livello non pro forse da consigliare un può verso uno tele obiettivo macro con qualche luce continua tascabile certamente anche questo a dei limiti si fanno macro di uno certo tipo.

avatarsenior
inviato il 13 Febbraio 2024 ore 9:57

Uno dei migliori sistemi che ho visto è questo..
Costicchia, ma mi sembra decisamente più flessibile

www.photospecialist.it/flash-doppio-macro-flessibile-laowa-kx800?hic_c

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 240000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me