RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Sony 300 2.8 gm…. test vari


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Sony 300 2.8 gm…. test vari





avatarsenior
inviato il 05 Febbraio 2024 ore 22:40

Boh anche io ho notato alcuni utenti che non leggo e di cui non ho chiesto blocco, non so se hanno chiesto loro (non saprei perché) o errori…

Non mi cambia nulla, vivo anche senza leggere altei post..

avatarsenior
inviato il 05 Febbraio 2024 ore 22:53

Inoltre hai inteso male, Paolo parla di dominante rossa sul canon non sul sony.


allora mi sono sbagliato nel capire cosa diceva paolo scusa, ma la dominante gialla è sul sony 300 con il 2x, confermo

avatarsenior
inviato il 05 Febbraio 2024 ore 22:58

Lorenzo parlare di dominanti in una foto senza un riferimento preciso ha poco senso, in generale il sony non mi pare produca nessuna dominante evidente, è molto neutro e sostanzialmente tendente al freddo….quindi no, assolutamente nessun giallo, forse con il tc risulta meno freddo...
A pag3 ci sta un confronto a 600mm (ho appena corretto il ritaglio che era sbagliato) con lo zoom e a sensazione direi che lo zoom è più freddo, non vedo reali dominanti pensando ai colori reali.

Anche perché nel confronto con le altre ottiche sony i colori sono bene o male uguali (anche perché nel cambio ottica si impiega qualche minuto e non si sta in studio ma all'aperto).
Il 200-600 a 600 ad esempio perde contrasto ed i colori risultano più smorti del 300.

Semplicemente nel confronto con lo scatto canon si nota un maggiore calore, cosa che ho bene o male sempre riscontrato.

avatarsupporter
inviato il 05 Febbraio 2024 ore 23:00

Non mi cambia nulla, vivo anche senza leggere altei post..

Appunto meglio cosi si vede che sono poco interessanti

avatarsupporter
inviato il 05 Febbraio 2024 ore 23:04

Semplicemente nel confronto con lo scatto canon si nota un maggiore calore, cosa che ho bene o male sempre riscontrato.


Piu che calore ho sempre riscontrato una tendenza al magenta rosso pronunciata cosi come al verde su sony a partire da a7r2 poi sparita gradualmende fino ad a7r4

avatarsenior
inviato il 05 Febbraio 2024 ore 23:11

Si ogni sensore ha le sue caratteristiche che eventualmente puoi neutralizzare con il profilo.
Qui però parliamo di tonalità introdotte dalle lenti, dai trattamenti AR.

Il problema è che per il confronto colori dovresti scattare nello stesso identico momento….o scattare con luce controllata.

All'aperto è difficile perché basta una nuvola, una zona di umidità di passaggio, un riflesso, ed il risultato cambia sulla cromia.
Anche nella serie di scatti fatti a distanza di qualche secondo dopo aver variato il punto af, riscontravo a volte delle differenze tonali.

avatarsenior
inviato il 06 Febbraio 2024 ore 11:08

Inoltre hai inteso male, Paolo parla di dominante rossa sul canon non sul sony.
***********************

Per la precisione sul 300 ll Canon con l'extender 2 X lll.

avatarsenior
inviato il 06 Febbraio 2024 ore 11:15

Molto probabilmente con una 7r5 le differenze a 300mm tra canon e sony sarebbero più evidenti.

Il tcIII è come il II con un AR rivisto e la baionetta rinforzata.

Il decadimento che vedi alla fine è normale, il colore magari dipende anche dalla luce in quel momento o effettivamente il tc aggiunge dominante, non mi sono mai messo ad analizzare questa cosa, ma la perdita di definizione con 2x è quella.
Ho fatto svariati scatti (poi controllo sui colori ma mi sembra fossero tutte uguali).
********************

Quanti mega ha la 7r5?

Per l'extender invece io sapevo che fra il 2X ll e il 2X lll cambiava anche lo schema ottico.
Il ogni caso una cosa è certa: l'impatto del 2X sul Sony c'è ma è limitato; sul Canon invece l'impatto del 2X è come incocciare col gancio sinistro di Sonny Liston... detto in altre parole è DEVASTANTE!

avatarsenior
inviato il 06 Febbraio 2024 ore 11:58

Nei moltiplicatori serie 3 avevano cambiato l'antiriflesso sull'1.4x e lo schema ottico sul 2x.

Prima di capire che era per me una focale poco utile, ho avuto per anni il primo 300/2.8 e l'is. Effettivamente col 2x il calo era molto sensibile con entrambi. Ma avendo ottiche più lunghe non mi importava molto. Il mio amico Gori invece usava l'is con me alle aquile ed effettivamente preferiva ingrandire meno con l'1.4x che sopportare questo gran calo.

Non ho mai avuto il 300/2.8iii. Dalle affermazioni qui circolanti (sempre poco attendibili, evidentemente) sembrava che fosse buono come da liscio, cosa che non è MrGreen

La stessa sensazione ho avuto con tutti gli altri supertele, es. 500 e 500is, 600 e 600is. Ottimi risultati con 1.4x in tutte le condizioni, pessimi sempre con 2x, tranne a distanza ravvicinata.
Con 500is2 e 800/5.6 invece ho spesso usato il 2xiii con buoni risultati anche a distanza, al netto della qualità dell'aria presente, ovviamente.
qui il 500



e qui l'800




Poichè non mi è mai riuscito di ottenere risultati simili con le ottiche precedentemente descritte, ipotizzo che con queste 2 evidentemente il sistema rende meglio. Sottolineo la distanza elevata a cui sono stati effettuati questi scatti, trattandosi anche di crop.

Per tornare al fantastico Sony, da tutti gli elementi emersi, ultimi gli scatti impressionanti in circolazione, si delinea una importante operazione dei playstationari.

Un obiettivo di nuova generazione rispetto alla qualità ottica, che raggiunge un livello finora mai visto.
Un obiettivo di nuova generazione rispetto alla massa in gioco, praticamente dimezzata.
Un obiettivo di nuova generazione come segmento di posizionamento, ad un prezzo praticamente dimezzato.

Mi ricorda un'altra operazione non del tutto fallita MrGreen di questi sconsiderati parvenu della fotografia, quella dell'irraggiungibile 200-600;-)

avatarsenior
inviato il 06 Febbraio 2024 ore 12:04

Leone ho posseduto il 200-600 insieme al 300 is ii per più di 1 anno...
Sul campo la resa del 300 2.8 con 2x soprattutto sulle lunghe distanze era migliore...non clamorosamente, ma visibilmente

avatarsenior
inviato il 06 Febbraio 2024 ore 12:05

All'aperto è difficile perché basta una nuvola, una zona di umidità di passaggio, un riflesso, ed il risultato cambia sulla cromia.

Fare test al chiuso con luce controllata?Sempre uniforme.
Scusate la butto lì.
Io sono ignorante in materia.

avatarsenior
inviato il 06 Febbraio 2024 ore 12:12

paolo la 7r5 ha 60mpx, la 7r4 ne ha 61.

Hai ragione leone, ricordavo male, sul III hanno fatto alcune modifiche (ma sinceramente mai trovato differenze evidenti con il II).

Leone devo dire che tra prezzo e prestazioni ho pensato anche io all'operazione 200-600….

Angus…ed infatti è migliore dello zoom anche nei miei test..


Niti…sinceramente di chiedere lo studio per fare le prove lo trovo sciocco e imbarazzante (anche se non mi chiederebbero nulla mi prenderebbero per il c..), inoltre le distanze sarebbero troppo ridotte per vedere le differenze reali.

avatarsenior
inviato il 06 Febbraio 2024 ore 12:23

Sì Angus, l'hai detto molte volte e ti credo. Probabilmente però avevi un esemplare fallato, perchè il mio 200-600, come puoi vedere in decine di foto sul mio profilo, non vince ovviamente, ma se la gioca coi miei fissi 500is2 e 800/5.6, che sappiamo essere al top. Nel senso che guardando le foto che faccio, se non vado a leggere gli exif, col cavolo che io stesso che le ho fatte capisca con chi dei tre le ho fatte.
E dubito fortemente che il 300is2+2x a distanza (diciamo oltre 50m) abbia una qualità di riferimento, cioè paragonabile ai migliori fissi, come alcuni sembrano suggerire. Poi sul campo si fotografa bene con tutto, ovviamente;-)

avatarsenior
inviato il 06 Febbraio 2024 ore 12:29

Leone credo che un minimo di umiltà in più però non guasterebbe..
No, non avevo un esemplare fallato..assolutamente..
E se lo ho detto mille volte è perché ho riscontrato essere così..
Ripeto, un anno di uso fianco a fianco...

avatarsenior
inviato il 06 Febbraio 2024 ore 12:33

Scusate ma stiamo parlando di differenze minime, nell'uso reale le differenze vere si possono notare sullo stacco dei piani, la qualità dello sfocato e qualcosa nei forti crop…ma non tale da dire uao.

RCE Foto

Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, soprattutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me