RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Rumors intorno alla nuova Z6 iii, voci vere o false?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. »
  5. Mirrorless Nikon
  6. » Rumors intorno alla nuova Z6 iii, voci vere o false?





avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 14:37

vada per il burlone...MrGreen

avatarjunior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 14:37

Il problema e' che c'e' molta gente che non ha mai lavorato in una multinazionale. Le multinazionali si fanno formalmente la guerra sul mercato per vendere di piu', ma dietro le quinte hanno infiniti accordi tra di loro. Se una chiudesse anche le altre avrebbero danni. Il mondo tecnologico, ancor di piu' oggi con la globalizzazione e' basato su una infinità di accordi tra aziende concorrenti. Non esiste la religione (io ho ragione e tu hai torto, io sono meglio e tu no).
A me e' capitato di lavorare con consulenti di aziende competitor dell'azienda in cui lavoravo io e con consulenti che alla mattina lavoravano con me e al pomeriggio con l'azienda competitor.
Solo in un mondo fasullo ed ideale ci sono le suddivisioni.
Nel mondo dell'elettronica nessuno potrebbe sopravvivere senza accordi commerciali con le aziende competitor, e se a volte si fanno causa e' solo per le leggi del mercato, per cercare di strappare prezzi piu' bassi. LG produce oled, samsung produce lcd (semplifico, perche' le cose sono ancora piu' complesse), sony sensori, nikon stopper. Ciascuna di queste aziende non potrebbe sopravvivere senza le altre. Poi e' ovvio che ciascuno sul mercato cerchi di massacrare le altre (devono tutti fare business, nessuno fa beneficienza), e' anche normale che spesso si facciano causa ma alla fine sono tutte aziende (multinazionali) consapevoli che senza il supporto delle altre, nessuna sopravviverebbe.
Sony e' da sempre una azienda all'avanguardia nel mondo dell'elettronica e del video, ha acquisito minolta (che e' sparita come marchio in quanto sony ha deciso di usare il proprio marchio anche per la fotografia) e grazie alla tecnologia nel settore dei sensori produce anche fotocamere. Nikon ha da sempre prodotto fotocamere, ottiche e strumenti di precisione sia nel campo medicale che industriale ma non ha le dimensioni e l'estensione di Sony. E' inevitabile che debba appoggiarsi ad altre aziende. Ma non ha senso discutere su chi ce l'abbia piu' lungo. Senza l'acquisizione di Minolta, Sony non sarebbe arrivata dove e' arrivata con le fotocamere (produceva ottimi cinescopi, televisori e monitor parecchi anni fa).
Solo chi non accetta la realta' puo' pensare che un'azienda sia superiore alla altre. Nel momento in cui una dovesse chiudere o fallire, ci sarebbero inevitabilmente ripercussioni anche sulle altre che dovrebbero perlomeno capire come riposizionarsi sul mercato e cercare nuovi fornitori (e clienti per sopravvivere).

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 14:54

Il giorno in cui la Sony potrà avere il know how di Nikon nell'ottenere dai propri sensori, ciò che ottiene Nikon, ne riparleremo.
E sulle ottiche sono lontani anni luce...

avatarjunior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 15:09

Sono aziende diverse.

Un tempo quando l'elettronica non era ancora entrata nel mondo fotografico in modo determinante , nikon produceva gia' la nikkromat, la nikon F e le varia F1, F2, F3 ecc... (e prima ancora la serie S), gli obiettivi... Sony produceva televisori in bianco e nero e poi a colori era al top con il trinitron, poi negli anni per le registrazioni video invento' il betamax (ottimo per i tempi), poi il lettore portatile di musicassette.
La fotografia era implementata da Minolta (ottimo marchio storico) che ai tempi non aveva nulla a che fare con Sony e poi venne acquisita dalla stessa che utilizzo' le competenze relative. Sony faceva elettronica di consumo di buon livello.

Il problema e' che il know how non si compra. Sony ha competenze tecnologiche (e mezzi di produzione) che Nikon non ha. Nikon ha la competenza a livello immagini. (Sony era top nelle videocamere).

avatarjunior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 15:27

Sono d'accordo con Apeschi, pur essendo un colosso mondiale Sony non potrebbe produrre i sensori a quei prezzi se li usasse solo sulle sue macchine, ma concedendoli anche ad altri marchi (come Nikon) riescono a fare "economie di scale" che permette di ridurre i costi di produzione.

avatarjunior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 16:04

Sono d'accordo con Apeschi, pur essendo un colosso mondiale Sony non potrebbe produrre i sensori a quei prezzi se li usasse solo sulle sue macchine, ma concedendoli anche ad altri marchi (come Nikon) riescono a fare "economie di scale" che permette di ridurre i costi di produzione

Esattamente. Una delle frasi più stupide che si leggono sul forum è "tizio tiene per le palle caio" solo perché tizio fornisce dei componenti montati nei prodotti di caio.

Se Nikon dovesse andar via da Sony, certo Sony non fallirebbe, ma si troverebbe con fabbriche e personale (quindi costi vivi) dimensionati per produrre un numero maggiore di sensori di quelli poi effettivamente venduti (direttamente o ad altri produttori) e questo inciderebbe in modo non positivo sul bilancio sia per i mancati guadagni sia per le maggiori perdite (anche dovessero decidere di tagliare teste, non sarebbe una operazione indolore).

Allo stesso tempo se Sony dovesse decidere di non dare più sensori a Nikon, nel breve periodo Nikon si troverebbe in difficoltà ma poi si girerebbe verso TowerJazz o altri produttori e una soluzione la troverebbe comunque.

Nessuno tiene per le palle nessuno. E di esempi ne è pieno il mondo: dai sensori che Sony vende a Nikon agli stepper che Nikon vende a Sony. Oppure LG e Samsung che producono display per molti altri marchi (es. iPhone). La Apple che comprava i processori da Intel. Microsoft che porterà il proprio gamepass su Playstation e Nintendo.

Sono accordi commerciali: qui c'è chi si scanna con guerre di religione quando, da che mondo è mondo, i commerciali venderebbero pure le madri pur di far mettere delle firme su un contratto.

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 17:06

Dopo tutto questo baillame,scontri e lotte di classe,chiedo ai convenuti:
ma è in uscita o no questa Z6III?
Trattasi solo di stabilre se è maschio o femmina?Cool

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 17:11

Sì, è in uscita e ci saranno altre botteMrGreen

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 17:20

e ci saranno altre botte

Qualcuno deve ritirarsi nelle catacombe?
O fare scorta di benzodiazepine?MrGreen
2500 la compro.;-)


avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 17:35

Da fine febbraio in poi potrebbero arrivare notizie più attendibili secondo me.
Chi è interessato deve tenersi la scimmia ancora qualche settimana.MrGreen

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 17:38

state calmi,difficilmente i Nikonisti avranno problemi di stomaco...;-)

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 17:38

Ma non dovevi comprarti la a7siii.? MrGreen
A 2500 magari mesi dopo l'uscita, il prezzo penso sarà sui 2800 - 3k.se avrà le specs annunciate dal cazzaro di nikonrumors.
Io, in ogni caso, la prenderó tra un'anno o forse due.
Nel fratempo quando ho lavoretti pagati noleggio.
E diciamolo, le attuali z6/z7 per amatori ma anche lavoretti pro vanno più che bene nonostante siano deboli rispetto slla concorrenza.

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 17:49

Penso anch'io che costerà più verso i 2.800 (sempre che bastino) e secondo me dovrà essere abbastanza performante per reggere il confronto anche con le prossime uscite della concorrenza. È una fotocamera che dovrà stare sul mercato per 3/4 anni, pertanto dovrà presentare specifiche adatte e dovrà avere un prezzo che consenta un adatto margine anche in un prossimo futuro.

avatarsupporter
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 17:51

se esce davvero a 2800 allora devono sfornare qualcosa di veramente bello che ne giustifichi il prezzo...perchè se così non fosse a 1300 euro in piu ti prendi la z8 e via.

avatarsenior
inviato il 12 Febbraio 2024 ore 18:07

R6II costa 2.500 € ed è uscita nel 2022. Z6III uscirà tra qualche mese e dovrà stare nel mercato per qualche anno, penso che costerà certamente un po' di più, ma è difficile quantificare, molto dipenderà dalle specifiche, direi.



Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, soprattutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me