RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Taekwondo - Parametri di scatto - Suggerimenti


  1. Forum
  2. »
  3. Tecnica, Composizione e altri temi
  4. » Taekwondo - Parametri di scatto - Suggerimenti





avatarjunior
inviato il 12 Novembre 2023 ore 22:29

Ciao a tutti,

tra 15 giorni mi troverò a fotografare una gara di taekwondo.
Ho appena venduto il mio 70-210 F4 e il 24-105 3.5-5.6 in favore di un più comodo ma buio RF 24-240 perchè, a conti fatti, mi è più utile nel 99% delle occasioni.

Premetto che:
- Al momento questo tipo di foto non è qualcosa che ritengo frequente e per la quale valga la pena effettuare un acquisto specifico.
- Lo scopo è quello di avere foto ricordo, non devo pubblicare nulla.

La distanza dagli atleti non dovrebbe essere molta e da un po' di calcoli dovrei utilizzare una focale nell'intorno del 50/100 mm quindi potrei sfruttare anche un 45 F1.8 e un 100 F2.

Ho fatto un po' di statistica sul forum in tutti i post che ho incontrato che parlano di foto in palestra e palazzetti, ho preso tutte le impostazioni che venivano utilizzate e le ho messe in un calcolatore di EV (https://www.scantips.com/lights/exposurecalc.html). L'esposizione equivalente è quasi sempre di 6EV. Ho fatto delle foto con il mio smartphone e la terna Tempo/Apertura/ISO confermano i 6 EV anche se la palestra non è quella dove avverrà la gara. Immagino che sia quella la quantità di luce media in palestre e palazzetti e ho utilizzato questo valore per fare le simulazioni di impostazioni di scatto.


Con il 24-240, non volendo essere vittima dell'apertura variabile, dovrei mettere il diaframma a 6.3.

Nella gare di forme individuale dove gli atleti devono mostrare l'esecuzione di alcune tecniche ai giudici secondo me posso scendere a 1/125 e scattare nei momenti di mantenimento della posizione recuperando un po' di ISO (8000) che manterrei con impostazione automatica.

Nel combattimento le cose sono più complesse. 1/400 dovrebbe essere sufficiente per fermare gli atleti i guardia prima di un attacco, durante l'attacco potrebbe essere lento. La terna mi richiederebbe però di scattare a 25600 ISO. Ho fatto un po' di prove, EOS R + DXO deep prime aiutano abbastanza.

Se usassi un fisso A F2 potrei tenere il tempo a 1/1000 e l'ISO a 6400 ma la profondità di campo potrebbe passare da 2,7m a circa 85cm con rischio di non avere fuoco per esempio tutti i componenti di una squadra in una gara di forme a squadre.

Riassumendo le DOF:
- con F2 e tenendo 2m di altezza FOV ho 85cm di profondità di campo
- con F2.8 -> 1,2m
- con F4 -> 1,8m
- con F6.3 -> 2,7m

mi viene da concludere che alla fine per avere a fuoco le squadre o entrambi gli atleti di un combattimento non ho molto di diverso che usare un'apertura maggiore di F4-5.6.

Mi sembra che in queste condizioni il 24-240 a F6.3 potrebbe non essere una pessima scelta ma so anche che di solito si usa in queste occasioni il 70-200 F2.8 Significa che dovrei avere a fuoco solo un atleta alla volta? mi conviene lavorare con i fissi piuttosto che con lo zoom?

C'è qualcuno che ha scattato manifestazioni simili e ha qualche considerazione pratica utile?

avatarjunior
inviato il 13 Novembre 2023 ore 13:32

Provo a rilanciare..

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2023 ore 13:54

Ciao,hai già fatto una disamina piuttosto accurata della situazione e in realtà alla conclusione ci sei già arrivato.

Diaframma non troppo aperto e nemmeno troppo chiuso, F4 - 5,6 è corretto. Tempi da 1/125 in su in base alla dinamicità della scena.

I fissi a quel diaframma lavorano nel range migliore in quanto a nitidezza,lo zoom (che non conosco) se non erro sarebbe a tutta apertura

Io scatterei con i fissi se la distanza lo consente,anche perchè se non erro i combattimenti avvengono in postazioni fisse e non vanno in giro per la palestra (poi al massimo croppi un pochetto). Lo zoom in questo caso potrebbe non servire (ma lo porterei ugualmente)

Come modalità scatterei in manuale con ISO su auto e senza limiti,lo scopo è portare a casa lo scatto. Imposterei il diaframma a f4 se mi occorrono tempi rapidi,chiuderei a 5.6 nei momenti più tranquilli. A f 2.8 puoi fare qualche scatto creativo se vuoi isolare e quindi far risaltare maggiormente qualcosa

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2023 ore 14:02

per quanto riguarda i tempi ,durante il combattimento, quello più veloce che ti puoi permettere in quelle circostanze
non sotto il 1/250 di sec sempre che tu non voglia fare qualcosa di creativo ... come ottica il 70 200 2.8 credo sia la più indicata

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2023 ore 14:10

Concordo con quanto detto con la sola differenza che in molti casi è necessario aumentare il tempo di scatto anche 1/500, poiché alcuni colpi in Gara sono molto molto rapidi e anche a 1/250, meno, ancor più, potrebbe causare foto mosse. Diverso è se sono scatti di posa scenografica. Altro consiglio, dai uno sguardo a un po di foto sul tema. Molti scatti interessanti sono quelli inerente ai calci.

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2023 ore 14:24

Anche 1/500 è troppo basso.
1/800 è già a rischio. 1/1000 già meglio.

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2023 ore 14:43

poiché alcuni colpi in Gara sono molto molto rapidi

Sono d'accordo... 1/500 forse è appena sufficiente...
ISO a palla e cerca di usare gli obiettivi più veloci.

Prova a cercare in rete delle foto di quella disciplina e vedi se riesci a capire (EXIF?) a che tempi sono state scattate...

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2023 ore 14:48

Lui parla anche di pose statiche, in quel caso 1/125 è sufficiente. Poi vien da sé che più i movimenti sono rapidi e piu serviranno tempi rapidi, sempre in relazione a quello che si vuole ottenere. Ma sono sicuro che questi dettagli li conosce bene

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2023 ore 15:29

Se qualcosa è statico certo, può scendere, ci mancherebbe!

avatarjunior
inviato il 13 Novembre 2023 ore 16:11

Ci vorrebbe l' esperienza di Emanuel Sanguigni, ma è da un po' che non lo vedo sul forum.

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2023 ore 21:31

1/500 già bastano altrimenti devi salire troppo con gli ISO e rischi in nitidezza. Poi dipende da che fotocamera utilizzi, ma 1/500 basta. Qui ci sono alcuni esempi di scatti che hanno congelato anche a meno. Essendo scatti eseguiti con un 70-200, saranno state scattate a non meno di 4-5 metri. Molto scatti tra cui questo in link, fatto da mia moglie,o ad uno stage di aikido al quale ho partecipato, l'ho fatto scattare ad 1/500. Qui una tecnica di proiezione ben congelata. Il movimento era molto rapido ed in questo caso è bastato 1/500.



Qui altri esempi anche a meno di 1/500



Comunque 1/800 è utilizzato anche nella MMA dove i colpi e le proiezioni sono molto rapide.
P.S. Se hai una buona macchina che regge gli ISO nulla ti vieta di salire anche oltre 1/800, ma devono essere dei calci ruotati alla Scott Adkins nel film Undisputed. Ottimi, ma non proprio a velocità naturale.

avatarjunior
inviato il 13 Novembre 2023 ore 21:57

Prova a cercare in rete delle foto di quella disciplina e vedi se riesci a capire (EXIF?) a che tempi sono state scattate...


Altro consiglio, dai uno sguardo a un po di foto sul tema. Molti scatti interessanti sono quelli inerente ai calci.


Ci vorrebbe l' esperienza di Emanuel Sanguigni


Ho guardato le foto in giro e tutti i tutorial che ho trovato sull'argomento. Il tempo di scatto raccomandato è di 1/500. Ho visto le foto di Emanuel Sanguigni e ho visto che lui ha lavorato a 1/1000-1/1500 ma lui aveva un 2.8...

L'apertura raccomandata è la massima possibile

Stante tutte queste cose ho due opzioni:

- mi gioco la carta ISO a manetta (max 25600) e uso il 24-240 alla sua massima apertura (da 44 a 104mm passa ha circa F 5 / 5,6). Considerando i 6 EV (che continuo a ritrovare in tutte le foto che osservo) sarebbe -> 1/500 F5.6 ISO25600

- Mi gioco la carta crop e scelgo il 45 o il 100 ( a seconda della distanza) . I dati di scatto potrebbero essere 1/500 F2.8 ISO 6400.

La EOS R dovrebbe darmi abbastanza margine sia per gli ISO sia per i crop pur non essendo una Pro in entrambi i sensi.

Come impostazione terrei in manuale con ISO auto e apertura fissa, a seconda della situazione modifico i tempi per recuperare un po' di ISO e sgranare di meno....

Per le forme uso zoom con 1/125 F5.6 ISO 6400 così posso modificare le inquadrature con più libertà...

A seconda di come va pubblicherò qualche immagine per i posteri... grazie a tutti

avatarjunior
inviato il 13 Novembre 2023 ore 22:08

Grazie Fireshot,

Stavo scrivendo mentre hai risposto....
a parte la prima immagine le altre penso che siano valide come esempio per i tempi ma non come impostazioni perchè sembra che sia stato usato il flash...

se metto come detto in M con AutoISO mi gioco un po' i tempi per recuperare ISO... magari tra un incontro e l'altro guardo il mosso e mi regolo....

Per mio figlio (6 anni) magari basta un 1/250 MrGreen.... ma il resto della squadra (soprattutto i più grandicelli) si muove veloce...

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2023 ore 22:18

Si esatto. Sulle foto a mosaico, sono stati utilizzati due softbox agli angoli.
Comunque come regola empirica, recarsi un po' prima e fare scatti di prova con soggetti in azione. Sorriso
Prevedere è meglio che curare. Sarà retorica, ma funziona. Sorriso ;-)

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2023 ore 22:38

Mi gioco la carta crop e scelgo il 45 o il 100 ( a seconda della distanza) . I dati di scatto potrebbero essere 1/500 F2.8 ISO 6400.

Ovviamente dipende dall'illuminazione dell'ambiente ma io all'ultima partita di basket (circa 8EV) ho usato 3200 iso f/4 e tempi tra 1/400 e 1/500 (EOS 6D + 70-210 f/4)
Quindi 2 stop di meno di quanto da te previsto... se hai un f/2.8 i 6400 iso secondo me non sono necessari.
Ripeto, il 45 e il 100 secondo me sono la scelta più azzeccata.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 240000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me