RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Da Canon RP a Fujifilm x-t3??? s'ha da fare???


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Da Canon RP a Fujifilm x-t3??? s'ha da fare???





avatarsenior
inviato il 25 Settembre 2023 ore 15:09

Lorenzo, ho sia FF che apsc, so che come pdc c'è circa uno stop di differenza, ma che questo renda il formato ridotto roba da dilettanti, beh, se volete potete continuare a crederci...;-)

E chi l'ha detto che è roba da dilettanti?
Io non ho usato aggettivi di nessun genere.

E comunque se vuoi e hai tempo ti elenco i formati che uso io...

avatarjunior
inviato il 25 Settembre 2023 ore 15:14

Quindi è necessario chiudere un po' l'apertura per ottenere una maggiore profondità di campo.

Full frame e 85 mm a f/2 sono praticamente la stessa cosa del 56 mm su APS-C a f/1,4. Per un ritratto di testa, distanza 0,9 m, la profondità di campo è di 12 o 13 mm, quindi non è sufficiente nemmeno per due occhi e un naso. Almeno per gli europei.


La stai facendo troppo semplice. Infatti hai fatto l'esempio di uno specifico obiettivo da ritratto. Ma mica si può scattare tutto con un obiettivo da ritratto...
Prendiamo il classico 50ino 1.8 per un uso più generico. Quale sarebbe l'equivalente su aps-c? Un obiettivo da circa 30mm f/1.12. Questo obiettivo semplicemente non esiste (si parte da 2.8), e se esistesse avrebbe costi proibitivi e probabilmente un peso/ingrombro enorme. Tu dici che a 1.8 non si scatta perché la pdc sarebbe troppo bassa? Non è vero. Se io sto distante dal mio soggetto posso chiudere anche a 1.8 ed avere una pdc accettabile, sfocando lo sfondo quel tanto che basta.
Inoltre ripeto, non sempre si può girare solo con fissi ultraluminosi. Se io giro con un signor zoom come il 24-105 f/4 serie L, che costa più di 1k, mi ritrovo con un f/6.4 come pdc: per me inaccettabile!
Il sensore ridotto ti limita enormemente e ti costringe a fare delle scelte sugli obiettivi innaturali. Lo so perché ci sono passato anch'io e mi sono riempito di obiettivi assurdi che non avrei mai comprato se avessi subito scelto il FF.


avatarsenior
inviato il 25 Settembre 2023 ore 15:31

L'APS-C ha meno sfocatura, ma una gamma più ampia di nitidezza


Avere meno sfocatura per me è un vantaggio, per altri non soCool

avatarsenior
inviato il 25 Settembre 2023 ore 15:37

Premesso che il controllo creativo della pdc per indirizzare l'attenzione dell'osservatore verso il soggetto è uno degli aspetti fondamentali della fotografia, cosa che spesso distingue il fotografo professionista o amatore evoluto dal principiante, che in genere mette tutto a fuoco, e privarsene volontariamente non ha molto senso...


Non sono affatto d'0accordo. Vorrei vedervi scattare ad aperturta massima f1,2 con una ff o meglio ancora con una 6x6 a pellicola senza autofocus , e poi quante foto potrebbero essere a fuoco ?

Voi ragionate nell'epoca degli automatismi. Io ho iniziato con una 6x9 e se non sceglievi un diaframma tra 8 e 16, col cavolo che colla pochissima profondità di campo, riuscivi a mette a fuoco il soggetto.

avatarjunior
inviato il 25 Settembre 2023 ore 17:14

Premesso che il controllo creativo della pdc per indirizzare l'attenzione dell'osservatore verso il soggetto è uno degli aspetti fondamentali della fotografia, cosa che spesso distingue il fotografo professionista o amatore evoluto dal principiante, che in genere mette tutto a fuoco, e privarsene volontariamente non ha molto senso...


abbiamo scoperto che Bresson, Alex Webb, Alan Schaller, Phil Penman sono in realtà dei principianti...

iCloude, per la tipologia di scatti che faccio io (street) una aps-c mi viene in realtà in aiuto proprio per questa minore possibilità di gestire la pdc. Uno sfocato estremo o comunque molto molto accentuato nella street è quasi inutilizzato (se non totalmente), o comunque non lo utilizzo io (e nemmeno i migliori streetphotographer....quelli bravi, non io)

Al contrario, se per la tua tipologia di scatti ti piace avere, o hai la necessità di avere, uno sfocato importante allora si che un sensore FF ti viene in aiuto, non un aps-c (come giustamente fai notare e come sappiamo).

Riassumento, se tu hai necessità di avere uno sfocato importante meglio una FF che una APS-C (al netto che anche con una APS-C si possono avere degli sfocati importanti)
Io non ho la necessità di avere questo sfocato, quindi una APS-C per i miei scatti va benissimo (al netto che anche con una FF si possono fare ottimissime foto street)

avatarjunior
inviato il 25 Settembre 2023 ore 17:24

La stai facendo troppo semplice.

Beh, è anche abbastanza semplice. ;-)

In sostanza, tutto questo ha un ruolo significativo solo quando si fanno riprese ravvicinate. Gli scatti di ritratto sono in qualche modo la scelta più ovvia.

Ma personalmente non mi importa. Utilizzo sia l'APS-C che la pieno formato in egual misura. E il mio concetto non è quello della sfocatura.

Ma se tenete presente che la sfocatura dello sfondo dipende da questi cinque fattori, troverete un modo per ottenere lo stesso risultato anche con l'APS-C:

1) Distanza dal sensore al soggetto
2) Distanza dal soggetto allo sfondo
3) Dimensione del sensore o della pellicola
4) Lunghezza focale
5) Apertura del diaframma


avatarsenior
inviato il 25 Settembre 2023 ore 17:28

In realtà le variabili sono solo tre...
Lunghezza focale - Apertura Diaframma - Distanza dal soggetto
Avere lo sfondo vicino o lontano non cambia la PdC... e neanche le dimensioni del sensore.

E chi dice che è meglio avere più PdC dimentica che con il FF si possono anche chiudere i diaframmi (di più che con l'APS-C)... mica si scatta sempre tutto aperto!

...ah, e dimentica anche che se lo scopo fosse quello avrebbe dovuto prendere (almeno) una m4/3

avatarsenior
inviato il 25 Settembre 2023 ore 18:02

Quante inutili seghe mentali...

avatarjunior
inviato il 25 Settembre 2023 ore 18:39

abbiamo scoperto che Bresson, Alex Webb, Alan Schaller, Phil Penman sono in realtà dei principianti...

iCloude, per la tipologia di scatti che faccio io (street) una aps-c mi viene in realtà in aiuto proprio per questa minore possibilità di gestire la pdc. Uno sfocato estremo o comunque molto molto accentuato nella street è quasi inutilizzato (se non totalmente), o comunque non lo utilizzo io (e nemmeno i migliori streetphotographer....quelli bravi, non io)

Al contrario, se per la tua tipologia di scatti ti piace avere, o hai la necessità di avere, uno sfocato importante allora si che un sensore FF ti viene in aiuto, non un aps-c (come giustamente fai notare e come sappiamo).

Riassumento, se tu hai necessità di avere uno sfocato importante meglio una FF che una APS-C (al netto che anche con una APS-C si possono avere degli sfocati importanti)
Io non ho la necessità di avere questo sfocato, quindi una APS-C per i miei scatti va benissimo (al netto che anche con una FF si possono fare ottimissime foto street)


A parte che i fotografi che hai citato scattano/hanno scattato con macchine con formato standard (35mm per intendersi, quindi FF)...
Diciamo che la tua scelta ti auto-limita. Certo, se io faccio solo panorami e scatto da f/8 in su mi basta anche una compatta, ma molti altri generi di foto mi saranno precluse. Il formato ridotto è un grande inganno delle case produttrici, introdotto principalmente per ridurre i costi. Ma oggi le macchine FF sono abbastanza accessibili (più che in passato), quindi auto-limitarsi secondo me non ha alcun senso.

avatarsenior
inviato il 25 Settembre 2023 ore 19:22

Quante inutili seghe mentali...

Davvero...
E complimenti per il Francesismo.

avatarsenior
inviato il 25 Settembre 2023 ore 19:38

No, scusate ma almeno le eresie vanno corrette perchè altrimenti chi passa per caso e legge queste baggianate poi è costretto a crederci.

<<Prendiamo il classico 50ino 1.8 per un uso più generico. Quale sarebbe l'equivalente su aps-c? Un obiettivo da circa 30mm f/1.12. Questo obiettivo semplicemente non esiste (si parte da 2.8), e se esistesse avrebbe costi proibitivi e probabilmente un peso/ingrombro enorme>>

Questo è falsissimo e dimostra che hai conoscenze limitate, e di conseguenza prospettive limitate, proprio a livello base.

Il classico 50no 1.8 è surclassato dalla qualità sia del 35 1.4 che da quella del 33 1.4 per non parlare di tutta la serie di lenti terze. (partono da 2.8... ma ste robe non si possono leggere).

Ed il 35 1.4 è anche più leggero e meno ingombrante del 50 1.8 canon lente cip con difetti ottici importanti.

Mentre il 33 1.4 se la gioca pure con le RF.

Quindi magari ok specificare che si sta parlando delle proprie esperienze ma credo sia giusto specificare, quando si scrivono delle inesattezze tali, che non si conosce l'intero panorama.

Venendo allo zoom generico in Fuji ed in Sony hai un bel 25-110 (equivalente) 2.8 fisso tropicalizzato e stabilizzato.

Una lente che su FF la vedi con il lanternino.

Altro che 24-105 F4 che anche quando avevo la Fufu era la lente peggiore che si potesse prendere in considerazione.

Ergo ribadisco che non voglio proseguire oltre ma almeno ste boiate te le devo rimandare al mittente ;D

avatarsenior
inviato il 25 Settembre 2023 ore 20:04

Istoria, lassa perdere, i maestri hanno le loro convinzioni e stanno bene così. Inutile proseguire oltre. ;-)

avatarjunior
inviato il 25 Settembre 2023 ore 20:20

No, scusate ma almeno le eresie vanno corrette perchè altrimenti chi passa per caso e legge queste baggianate poi è costretto a crederci.

<<Prendiamo il classico 50ino 1.8 per un uso più generico. Quale sarebbe l'equivalente su aps-c? Un obiettivo da circa 30mm f/1.12. Questo obiettivo semplicemente non esiste (si parte da 2.8), e se esistesse avrebbe costi proibitivi e probabilmente un peso/ingrombro enorme>>

Questo è falsissimo e dimostra che hai conoscenze limitate, e di conseguenza prospettive limitate, proprio a livello base.

Il classico 50no 1.8 è surclassato dalla qualità sia del 35 1.4 che da quella del 33 1.4 per non parlare di tutta la serie di lenti terze. (partono da 2.8... ma ste robe non si possono leggere).

Ed il 35 1.4 è anche più leggero e meno ingombrante del 50 1.8 canon lente cip con difetti ottici importanti.

Mentre il 33 1.4 se la gioca pure con le RF.

Quindi magari ok specificare che si sta parlando delle proprie esperienze ma credo sia giusto specificare, quando si scrivono delle inesattezze tali, che non si conosce l'intero panorama.

Venendo allo zoom generico in Fuji ed in Sony hai un bel 25-110 (equivalente) 2.8 fisso tropicalizzato e stabilizzato.

Una lente che su FF la vedi con il lanternino.

Altro che 24-105 F4 che anche quando avevo la Fufu era la lente peggiore che si potesse prendere in considerazione.

Ergo ribadisco che non voglio proseguire oltre ma almeno ste boiate te le devo rimandare al mittente ;D


Un gran minestrone di inesattezze, e poi sarei io quello che scrive baggianate MrGreen
Ne prendo solo una: il 35 1.4, che costa una fucilata e che pesa 3 volte tanto il 50ino, per non parlare del fatto che quel 1.4 diventa un 2,24 come pdc.
https://www.amazon.it/Canon-Obiettivo-Grandangolare-1-4L-Antracite/dp/

avatarsenior
inviato il 25 Settembre 2023 ore 20:40

No beh, dai... ma sei serio? Cioè... mi sei andato a prendere il 35 1.4 canon veramente?

Ok la richiudo qui :D

Va bene lo stesso, è una passione, inutile litigarci su, dico seriamente meglio divertici e pensare a far foto.

Ciao

avatarjunior
inviato il 25 Settembre 2023 ore 21:54

No beh, dai... ma sei serio? Cioè... mi sei andato a prendere il 35 1.4 canon veramente?

Ok la richiudo qui :D

Va bene lo stesso, è una passione, inutile litigarci su, dico seriamente meglio divertici e pensare a far foto.

Ciao


Ah beh, sei tu che hai parlato del 35 1.4. Se intendevi un altro obiettivo facevi bene a specificarlo. Non sono ancora in grado di leggere nel pensiero.
Tra l'altro poi hai citato un fantomatico Sony (che non vedo cosa c'entri con Canon o Fujifilm) 25-110 2.8. Ma vogliamo vedere quanto costa e quanto pesa, considerando che quel 2.8 è uno spreco inutile visto che equivale come pdc ad un 4,48? Cioè io devo comprarmi un obiettivo del peso, costo e ingombro di un 2.8 per avere un equivalente di pdc di un 4,48? Solo questo fa capire quanto sia limitante il formato ridotto Cool
Ma poi secondo te perché tutti i professionisti usano delle FF e non macchine con sensore ridotto? Tutti fessi? MrGreen



Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, soprattutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me