RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Northrup, meglio BigMpx in scarsa luce/alti ISO


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Northrup, meglio BigMpx in scarsa luce/alti ISO





avatarsenior
inviato il 31 Gennaio 2023 ore 13:46

Però per trarre conclusioni generali, valide per tutti i casi, bisognerebbe provare tutto perfettamente ed è una cosa che va al di là di un semplice forum.


Non credo si possa arrivare ad una conclusione valida per tutti i casi, si prova in base alla propria attrezzatura e in base alle proprie esigenze, se ci è possibile si fanno dei test comparativi con amici che hanno una diversa attrezzatura che presumiamo possa fare al caso nostro, non esiste un meglio in assoluto o un meglio per tutto. L'ideale sarebbe avere un'attrezzatura molto ampia che copra le diverse esigenze che si hanno nel proprio ambito fotografico, come dico spesso, l'importante è conoscere bene l'attrezzatura di cui si dispone e saperla utilizzare al meglio, nel mio caso ad esempio la coperta è corta avendo un'attrezzatura minimal e di conseguenza in alcune situazioni devo sottostare a dei compromessi.

avatarsenior
inviato il 31 Gennaio 2023 ore 14:21

@NoPhotoPlease ognuno è giusto faccia le proprie considerazioni, il problema è sempre definire il proprio corredo in modo ottimale alle proprie aspettative

Ad ogni modo ho caricato qui dei File Esportati dai RAW con i software Sony e nikon, quindi software proprietari, ho usato come lente il Nikon 50mm AFD a f 2.8 per tutte le macchine disattivando su nikon le correzioni obiettivo e AC, quindi disattivando anche riduzione rumore e solo per la A7s cartella con esportazione con riduzione rumore auto come gestito dalla macchina generalmente.

TEST

tra i file nikon ci sono dei test a vari ISO con sotto esposizione corretta in post volutamente, non mi sono spinto oltro 3 env in quanto questi sensori hanno una invarianza data dal convertitore sulle ombre abbastanza bassa; tutte a k5000 e profilo macchina neutro (si vede un pò di differenza sul colore ma è una diversa profilazione del sensore tra i 2 marchi e sopratutto anche un pò di diversa luce in casa a diversi istanti); per la sony non aveva senso fare un test a - env perchè il software non permette di andare a recuperare oltre 2 env di esposizione e perchè tutto sommato è un cmos moderno con un convertitore che generalmente come sulle altre a7 gestisce abbastanza bene la gamma dinamica e la lettura sulle ombre.

E allora è chiaro che il cmos della a7s è più recente e più performante delle altre 2 e logica sarebbe utilizzare questo corpo macchina piuttosto che una vetusta d3s quanto meno... la realtà è che la d3s è tutt'altro corpo macchina e l'esperienza è decisamente migliore nell'uso pratico...

Da notare come la riduzione rumore sulla A7s su 12mpx compromette notevolmente la nitidezza dell'immagine, direi che srebbe opportuno verificare anche su sensori su densi il limite di intervento da preferire e sopratutto una cosa che si nota dai file @NoPhotoPlease che i parametri di chiarezza e riduzione rumore vanno anche ad impattare nella lettura nel fuori fuoco, se noti nel file della mia D7000 con una riduzione rumore disattivato o limitato a riduzione dell'errore cromatico il soggetto a fuoco a 1600 è nitido e leggibile, nel fuori fuoco il rumore è più invasivo (di fatti il rumore impatta negativamente) dove l'ottica inizia a perdere o dove non mette a fuoco...

Aggiunga: Ho aggiunto degli scatti alla cartella DRIVE a massimi ISO con illuminazione del soggetto bassa in ponombra (Bassa luminanza quindi nella scena), in fin dei conti il sensore della d3x appartiene alla stessa generazione della d3s e il comportamento non è così dissimile

avatarsenior
inviato il 31 Gennaio 2023 ore 15:37

@Darp

Grazie del tuo lavoro, al momento non riesco a guardare le foto del test, spero stasera!

avatarsenior
inviato il 31 Gennaio 2023 ore 21:43

@Darp

Ho visionato i file, circa la riduzione rumore in camera non la uso, per il resto parliamo di fotocamere fuori produzione e sostituite cronologicamente da più di un modello e quindi un certo gap generazionale c'è, sono macchine che comunque ancora sanno dire la loro e sicuramente possono trarre giovamento dai moderni sw di pp.
Tendenzialmente preferisco le prove sul campo che quelle di "laboratorio" in condizioni controllate (anche se casalingo), onestamente devo riconoscere che il mio approccio alla fotografia è molto più easy e ignorante rispetto al tuo, d'altronde il mio lavoro non è la fotografia ... anche se la uso a volte nel lavoro, ma solo a livello documentale, non artistico.

avatarsenior
inviato il 31 Gennaio 2023 ore 23:15

Io sono un amatore che si è trovato a supportare l'attività della moglie con foto e video ... La d3s è una sicurezza in foto Come la a7s nel video full HD la d3x una macchina copia della d3s ma orientata a generi posati, questa si un po' più vetustà se vogliamo considerando i risultati ma ho preferito lei ad altri modelli recenti... No la userò ad alti iso e mi basta questo.

Che ti devo dire i risultati de test trovano riscontro anche con ottiche non eccelse come il 28-205 3.5-4.5 ... Per me basta questo.

avatarsenior
inviato il 01 Febbraio 2023 ore 6:35

@Darp

Grazie per il confronto e per i contributi che hai portato in questo thread. Purtroppo non posso fare paragoni con attrezzatura precedente che non ho più, la mia esperienza (sul campo) è relativa a una fotocamera del 2018 e a una del 2019, entrambe con pregi e difetti come tutta l'attrezzatura.
Ho il meglio disponibile sul mercato? Sicuramente no!
Ho il meglio per le mie esigenze? Sicuramente no!
Ho comunque quanto sufficiente per le mie necessità e al momento sto bene così.

avatarsenior
inviato il 01 Febbraio 2023 ore 14:45

Le prestazioni dei sensori hanno poco a che fare con altri parametri d'utilizzo pratico, se fai paesaggio e still life sicuramente scatti a iso bassi e su cavalletto allora serve molto di più un buon sensore, se scatti in maniera dinamica conta l'af quanto anche la stabilità del sistema e l'ergonomia; se non hai possibilità di spesa meglio un vecchio ma buon sistema che uno nuovo economico... questo vale anche con sistemi datati di diversi anni.

Ritornando al tema rumore il punto è conoscere anche bene il proprio sistema, uno degli errori che ho commesso con i 12mpx è stato lavorare (come ero abituato con aps-c da 24mpx) su chiarezza e luminanza con software di post produzione, banalmente con meno mpx non puoi pretendere acutanza esasperata perchè l'unico risultato è arrivare ad avere file croccanti ma con ancora meno dettaglio di quanto già fornisce questo taglio, cosa che tra l'altro oltre ad esasperare i bordi in maniera solid porta anche a ridefinire il rumore a grana in maniera molto netta (si potrebbe dire a grana grossa ehehe); più sali di mpx e più gli algoritmi di riduzione rumore a grana quanto di chiarezza lavorano sul dettaglio e allo stesso modo appunto definiscono anche la grana che viene generata dal rumore dell'amplificazione analogica in modo più sottile... insomma 12mpx hai più problemi con il rumore dell'amplificazione analogica (grana) e con un big mpx cromatico (e quindi errore nel colore sopratutto in alti ISO)

Su 12mpx in ambito fotografico inoltre succede una cosa che inizialmente pensavo fosse buona, le aberrazioni come il coma che si genera generalmente sui punti luce e riflessi (o con luce diffusa) principalmente nel fuori fuoco sopratutto a TA vanno a sommarsi nel pixel adiacente; succede che se fai delle prove con i profili in macchina già ti accorgi che con un profilo standard la scarsa acutanza viene compensata (Credo a soglia) e quindi ottiche poco performanti restituiscono nella post già in macchina file più croccanti ma meno nitidi già con il profilo standard, se vai invece a utilizzare un profilo neutro esce fuori chiaramente il coma sommato all'informazione utile; se sali di mpx invece il coma viene meglio circoscritto come preservato il dettaglio, esce com un difetto più netto nell'immagine.... alla fine ad alti ISO un ottica meno performante potrebbe risultare migliore con una big mpx con si evidenti AC ma una nitidezza migliorata su tutto il frame, banalmente le ottiche aps-c che ho usato su D5200 e D7000 andavano quasi meglio sulla prima se non per le AC quasi intrattabili... Insomma se su pochi mpx si possono usare ottiche meno risolventi come noto, queste dovrebbero però avere cmq poche aberrazioni cromatiche comunque.... alla fine quale siano i pixel le ottiche servirebbero buone sempre e probabilmente andrebbero usate al diaframma migliore dove non ci sono aberrazioni importanti o sono ridimensionate.

avatarsenior
inviato il 01 Febbraio 2023 ore 15:14

Io comunque, sicuramente anche perchè la tecnologia si evolve, al crescere dei pixel e del formato del sensore, ho sempre visto miglioramenti.
- da D90 a D700, 12mp per entrambe, ho visto un miglioramento notevole nell'uso dei vintage e negli alti ISO
- da D700 a D800 (da 12 a 36) ho visto il balzo più grande in tutto, dettaglio, gamma dinamica ed alti ISO
- da D800 a A7rII (da 36 a 42) visivamente ho visto poco o nulla di diverso, sicuramente più gamma dinamica che non guasta, i vantaggi sono stati altri (sensore stabilizzato, minor ingombro e peso, possibilità di montare di tutto e di più, messa a fuoco assolutamente migliore soprattutto quella manuale)

Penso che la A7rII mi farà compagnia per parecchio, la mia sensazione è che la tecnologia ormai sia decisamente matura e ulteriori miglioramenti sono sempre meno percettibili

avatarsenior
inviato il 01 Febbraio 2023 ore 15:30

Finalmente ! A pag 15 un'esperienza che riassume bene il tutto e non teorie balzane (*).
Giancarlo una sola domanda se posso: ti sei abituato senza problemi al mirino elettronico ?

(*) in questo 3d ce ne sono di incredibili, dall'energia luminosa che si crea dal nulla alla lunghezza focale dello stesso obiettivo che cambia con il numero dei pixel

avatarsenior
inviato il 01 Febbraio 2023 ore 15:30

si è ovvio... infatti la d700 ha altri aspetti interessanti come il prezzo principalmente rispetto al'ergonomia e all'affidabilità...

avatarsenior
inviato il 01 Febbraio 2023 ore 15:31

Penso che la A7rII mi farà compagnia per parecchio, la mia sensazione è che la tecnologia ormai sia decisamente matura e ulteriori miglioramenti sono sempre meno percettibili


A livello di sensore sì, siamo oramai al limite, le nuove fotocamere introducono le maggiori novità lato AF, sensori stacked per dove servono, AI, funzioni accessorie, come già tu stesso hai fatto notare anche in passato, piuttosto che su nuova attrezzatura, meglio investire in sw di pp e corsi per imparare a usarli al meglio!

avatarsenior
inviato il 01 Febbraio 2023 ore 15:36

Giancarlo una sola domanda se posso: ti sei abituato senza problemi al mirino elettronico ?


assolutamente.... poi è anche comodo quello sullo schermo, che si attiva automaticamente se stacchi l'occhio dal mirino.
Poi con la maf manuale è inconfrontabile con quello delle reflex più recenti

E' meno "naturale" questo è vero, ma come mero strumento lo vedo superiore

avatarsenior
inviato il 01 Febbraio 2023 ore 15:37

Finalmente ! A pag 15 un'esperienza che riassume bene il tutto e non teorie balzane.


Sono sempre esperienze personali e sono relative, non valgono per tutti.
Personalmente ero già arrivato alle conclusioni di Gian Carlo anche se ho avuto molte meno fotocamere (e obiettivi) di quanti ne abbia lui MrGreen … e onestamente fino a pochi anni fa il problema del miglioramento al cambio dell'attrezzatura non me lo ponevo neanche e non stavo lì a far prove, davo per scontato che c'era e basta! MrGreen

avatarsenior
inviato il 01 Febbraio 2023 ore 15:38

.....meglio investire in sw di pp e corsi per imparare a usarli al meglio!


assolutamente! Poi ci si diverte molto di più.

Lì poi, anno dopo anno, i miglioramenti ci sono!

avatarsenior
inviato il 01 Febbraio 2023 ore 15:56

Si c sono miglioramenti il dibattito era a parità di annata su corpi nati per cose diverse alla fine.



Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me