RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Nikon 35/1.4 AI vs 35/1.4 AI-s


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Nikon 35/1.4 AI vs 35/1.4 AI-s





avatarsenior
inviato il 28 Gennaio 2023 ore 22:08

gli angoli a ta sono davvero scarsi, probabilmente per aberrazione sferica, ma il resto non lo è affatto

avatarjunior
inviato il 28 Gennaio 2023 ore 23:34

Non per essere snob, ma, avendo il Summicron-R 50/2 ed il Summilux-R 50/1.4 ed avendo trovato con i Leica R quanto cercassi, cioè la Poesia (dopo essere passato per Nikon e Zeiss ZF/ZF.2, scacciati dal mio corredo, appunto, dai Leica R), non mi interessa un Nikon 50mm. Il problema mi si è posto con il 35mm, perché dei tre Summilux-R, cioè il 50mm, l'80mm ed il 35mm, l'unico da mutuo è il 35mm: l'80mm sotto ai 2000€ ancora lo trovi, intorno ai 1000-1200€ ancora trovi il 50/1.4 E55 o E48. Per questo ho cercato un 35mm molto luminoso fra i Nikon...... Ma mi sembra non reggere proprio il confronto, mi accontento del 35/2 AI, come 35 luminoso (non che poi sia prioritario come tipo di obiettivo per la tipologia di scatti che sia solito fare......), che mi piace: buona la resa degli incarnati in ritratti ambientati, peccato tracce di aberrazioni cromatiche........ Il 35/1.4 AI Nikon non mi convince, adesso come adesso; ebbi tempo fa lo Zeiss Distagon 35/1.4: buoni i colori, ma sfocato no, per i miei gusti e quell'impronta teutonica nitida classica Zeiss non mi è mai andata giù...... E li ho utilizzati tutti, dal 21mm in su, fino alll'APO Sonnar 135/2 ZF.2....... Ora economicamente è un periodaccio...... Quando potrò, in futuro, cercherò direttamente il Summicron-R 35/2, che però è un mondo, ha una personalità completamente diversa dal Summilux-R 35/1.4........ Vi ringrazio per il vostro aiuto riguardo il Nikon 35/1.4.......Immaginavo la resa diversa e che l'unico problema fosse AI od AI-s....... Sbagliavo! In passato ho avuto la stragrande maggioranza dei Nikon AF/AF-D, sia zoom che fissi, anche e soprattutto PRO, abbastanza AAI ed AI-s, ma non mi sono mai soffermato su un 35mm, perché difficilmente scatto l, soprattutto negli ultimi anni, con focali inferiori ai 50mm.

avatarsenior
inviato il 29 Gennaio 2023 ore 7:10

Non per essere snob, ma, avendo il Summicron-R 50/2 ed il Summilux-R 50/1.4.....


era una ipotesi ma, avendo già quelli allora direi che non hai bisogno di creare doppioni, ho postato quelle immagini anche per far notare che quel 50mm/1,4 ha una resa a tutta apertura più che rispettabile, considerato che siamo di fronte ad un'ottica degli anni '70/80.
Il mondo Leica non mi ha mai appassionato, sia ai tempi dell'analogico sia ora, francamente lo vedo troppo esoso rispetto ai risultati.
Quando ho voluto ottenere di più mi sono rivolto al medio formato (Hasselblad e Rolleiflex)

avatarjunior
inviato il 29 Gennaio 2023 ore 7:45

Il mondo Leica non mi ha mai appassionato, sia ai tempi dell'analogico sia ora, francamente lo vedo troppo esoso rispetto ai risultati.


Ognuno ha la propria sensibilità. Dipende da ciò che si cerca: se uno cerca la solo la nitidezza fino all'angolo estremo..... Allora Leica non dà buoni risultati, ma forse quelli che acquistano gli obiettivi solo per confrontare le foto realizzate al 200% su monitor non hanno mai conosciuto la Fotografia. Leica è Poesia e la Poesia oggi si apprezza molto poco; comunque, per quanto gli obiettivi Leica R siano anche nitidi ai diaframmi intermedi ed anche prima (dipende dall'obiettivo, prendi l'Elmarit-R 60/2.8 Macro, sempre ultranitido ed il Summilux-R 80/1.4 a tutta apertura onirico, fiabesco). Un ottimo obiettivo è quello con cui si riesce a trasmettere le proprie sensazioni, per chi fa Fotografia e spesso chi fa Fotografia cerca quasi, addirittura (concetto per molti inconcepibile), sfrutta, i difetti a fini creativi. C'è chi scatta per trent'anni senza aver mai conosciuto la Fotografia Vera, pensando di averlo fatto per aver avuto in corredo ottiche ultranitide. Sbaglia. Ritengo, inoltre, non si possa definire esoso il costo delle ottiche Leica R, fatta eccezione per alcuni obiettivi in particolare (certo, fin oa due anni fa costavano meno, bisognava eventualmente acquistarli a quei tempi!), basta guardare in giro, negozi specializzati. Spesso, con molta ignoranza, quando si parla di Leica si pensa alle ottiche Leica M, costosissime. Pochi conoscono le R, che sono molto spesso milgiori delle M, specie se montate su reflex (su Canon basta un anelloi adfattatore, senza sostituire la baionetta, come nel caso di Nikon), perchè progettate per essere montate,a quei tempi, sul sistema refglex Leica, che visse poco (grande errore di Leica, che non vi credette!!!!!!).

Quando ho voluto ottenere di più mi sono rivolto al medio formato (Hasselblad e Rolleiflex)

Spesso, poi, i fotoamatori entrano in competizione sull'attrezzatura........


"di fronte ad un'ottica degli anni '70/80."

Secondo me questo discorso ha senso solo se uno considera importanti la nitidezza, il trattamento antiriflesso e cose altrettanto banali!! Ci sono ottiche Leica M ed R degli anni '60 e '70 ancora favolose, immortali!!..... Ma occorre sensibilità, è questo il punto!! Ah ah!!

avatarsenior
inviato il 29 Gennaio 2023 ore 7:59

Vediamo le cose da punti di vista molto diversi, ed è giusto così eh....;-)

Il mio approccio alle attrezzature fotografiche è molto razionale, per me le fotocamere, le ottiche sono dei meri attrezzi necessari a produrre immagini.

La poesia, le sensazioni, la magia, la tridimensionalità e soprattutto il risultato finale dipendono, a mio parere, ben poco dagli attrezzi che usiamo.
Conta soprattutto come utilizziamo questi benedetti strumenti, sia hardware che software.

Lo stesso pennello prima in mano a Picasso, Van Goog e poi al sottoscritto producono risultati ben diversi, basta esserne coscienti ovviamente.
Loro potrebbero fare capolavori anche con le dita, io con i migliori pennelli del mondo potrei al massimo raggiungere la mediocrità.

Direi che, per quanto mi riguarda, non ho altro da dire ;-)


Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 228000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me