RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Andamento Mercato fotografico mondiale 2021: chi guadagna e chi perde.


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Andamento Mercato fotografico mondiale 2021: chi guadagna e chi perde.




PAGINA: « PAGINA PRECEDENTE | TUTTE LE PAGINE |

avatarsupporter
inviato il 25 Novembre 2022 ore 16:27

Tutte le case hanno pensato che, di fronte alla evidente crisi del settore è meglio vendere di meno con margini maggiori piuttosto che continuare a produrre in quantità, applicando le economie di scala a vantaggio dei consumatori.

Tra i vari fattori di abbandono del mercato fotografico di strumenti dedicati alla fotografia da parte de del popolo c'è anche questo, mi pare di ricordare che buona parte delle reflex vendute fosse quella delle entry level oggi ampiamente rimpiazzate dai cellulari che oltre al fattore peso hanno l'immediatezza di condivisione social praticamente istantanea.

È, a mio avviso, un circolo vizioso che potrebbe portare ad una crisi irreversibile della fotografia popolare

Discorso differente invece su crisi della fotografia popolare, grazie ai cellulari non si è mai fotografato così tanto come in questi ultimi anni.

avatarsenior
inviato il 26 Novembre 2022 ore 8:36

Più che le foto popolari, intendevo le fotocamere popolari. Quelle, per intenderci, che hanno una fascia di prezzo attorno al migliaio di euro e che fanno i numeri.
Non penso, ad esempio, che Canon con le R10 riuscirà a raggiungere i numeri della serie M che sta andando a finire.
Ma se prima con 5/600 euro si riusciva a portare a casa un buon prodotto come la M50 che ha spopolato, con merito, se ne devono dare 900 o più per la R10, perdendo, per quelli che come me hanno avuto la M, buona parte della portabilità.

Tornando ai numeri, qualcuno ha interpretato la classifica di vendita presentata da NR, come un segnale di crescita per Sony ed un calo per le altre aziende.
In realtà, essendo il totale presentato, inclusivo anche delle compatte che sono in forte contrazione con addirittura un calo del 35%, e le reflex, che Sony ha abbandonato da molto tempo, è molto probabile che siano i segmenti che determinano le percentuali negative rilevate nell'articolo citato.

avatarsenior
inviato il 26 Novembre 2022 ore 8:54

Tra poco Sony cala e Canon aumenta la quota di mercato Sorriso

avatarjunior
inviato il 26 Novembre 2022 ore 9:15

Se i fans la vedono come una buona notizia, evidentemente non pensano che finanziano la ripresa di Nikon pagando di più a parità di qualità e prestazioni rispetto a prima.

Io Nikon la uso, ma non sono sicuro che una Z6 o una Z30/Zfc sia peggiore rispetto ad una D600 o ad una D7500. Sia come qualità che prezzo pagato.

avatarsenior
inviato il 26 Novembre 2022 ore 12:01

Infatti, a parità di qualità e prestazioni, oggi le mirrorless costano di più e consentono margini di guadagno più alti per i costruttori.
Vale non solo per Nikon ma anche per tutti gli altri.
Quello che i numeri dicono è che mentre i pezzi calano, i fatturati crescono.
E crescono, percentualmente e non solo in valore assoluto, anche i guadagni delle aziende.
Senza voler dare giudizi etici, comunque resta il fatto che l'effetto della crisi del settore ha come conseguenza l'innalzamento dei prezzi di quanto viene immesso sul mercato.

avatarsenior
inviato il 26 Novembre 2022 ore 12:22

Ho dato un'occhiata ai dati CIPA del 2000, ovvero quando DSC era praticamente sinonimo di compatte.
Il totale delle fotocamere spedite è stato pari a 10.342.000
Dopo 20 anni, con l'avvento dei cellulari e in pieno periodo di crisi economica, il numero complessivo è sceso a 8.886.000
Dal che, considerando che una ML di fascia alta è realisticamente assai più remunerativa di una compatta, verrebbe da desumere che il mercato non è così striminzito, anzi .. in termini di fatturato (e utili) probabilmente la situazione è anche migliorata.
Inoltre i dati CIPA si riferiscono alle sole fotocamere, non dimentichiamo l'altra grande voce di introiti che è costituita dalle ottiche, per le quali sarebbe interessante sapere l'incidenza sul fatturato dei 3 big di settore.

avatarsenior
inviato il 26 Novembre 2022 ore 12:41

"Più che le foto popolari, intendevo le fotocamere popolari. Quelle, per intenderci, che hanno una fascia di prezzo attorno al migliaio di euro e che fanno i numeri."



Che è proprio la fascia che si sta riempiendo nuovamente con le fantomatiche vlog; ha iniziato Sony e ora stanno arrivando gli altri, compresa Canon con la sostituzione rf del mercato m
Fotocamere sufficienti al 90% degli appassionati che con l'af sempre più automatico non hanno bisogno nemmeno del mirino, oltre che compatte e videocentriche (se parliamo di massa è ovvio che l'immagine in movimento sia primaria rispetto a quella statica)

Per il resto si va di valore aggiunto e prezzi adeguati al livello più o meno professionale

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 226000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)
PAGINA: « PAGINA PRECEDENTE | TUTTE LE PAGINE |


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me