RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Prova DxO pure Raw 2 vs Topaz denoise AI


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Prova DxO pure Raw 2 vs Topaz denoise AI





avatarsenior
inviato il 02 Agosto 2022 ore 1:36

Ho provato a postprodurre lo stesso file un pò sottoesposto e scattato con la nebbia con i due software del titolo , approfittando dei trenta giorni di prova di DxO pure raw2 , mentre per topaz ho acquistato il programma da tempo e , di soliyo , uso quello per il rumore digitale , purtroppo il mio vecchio PC non gliela fa ad aprire il raw con Topaz e poi passare a Photoshop , quindi mi tocca usarlo come plug in , mentre con il programma DxO riesco ad elaborare come suggeriscono loro prima il raw aperto con il programma , poi il passaggio a Photoshop , interventi minimi con gli stessi valori di maschera di contrasto ed esposizione +1,5 su entrambe le lavorazioni , il ritaglio approssimativo , un pò più piccola l'immagine di topaz .
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=4299964&l=it
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=4299963&l=it
Mi sembrano molto vicini come risultati

P.S. Spero che non ci siano anche sui software le bande di fansboy MrGreen

avatarsenior
inviato il 02 Agosto 2022 ore 8:41

Per me differenze infinitesimali nella seconda mi pare vi sia un maggior contrasto, risultato in pareggio direi, sarebbe interessante provare su altri uccelli con piumaggi diversi dove le separazioni sono piu' evidenti;-)

avatarjunior
inviato il 02 Agosto 2022 ore 8:47

Era interessante vedere il file di partenza....

avatarsenior
inviato il 02 Agosto 2022 ore 8:55

A mio avviso sarebbe stato meglio chiudere maggiormente il diaframma e aumentare gli Iso e poi testare i due software, sarebbe stato anche meglio tu postassi i file a piena risoluzione.
Dai miei test DXO recupera più dettaglio ( ma io ho la versione 1 ) e Topaz rimane un poco più morbido.


P.S. Spero che non ci siano anche sui software le bande di fansboy MrGreen

Certo che ci sono, aspettati quello che demonizza l'uso di questi software.

avatarsupporter
inviato il 02 Agosto 2022 ore 14:03

Ho fatto anch'io delle prove con DXO Pure RAW 2 e mi sembra complessivamente migliore di Topaz AI, mantiene più dettaglio. Comunque i risultati migliori con entrambi i software si ottengono lavorando direttamente sul RAW. Se usato come plug-in di Lightroom e non nella versione stand-alone Topaz AI non salva in dng ma solo in Tiff o Jpeg. Ho osservato che talvolta DXO Pure RAW 2 accentua eventuali aberrazioni cromatiche alle interfaccie molto nette.

avatarsenior
inviato il 02 Agosto 2022 ore 14:11

A mio avviso sarebbe stato meglio chiudere maggiormente il diaframma e aumentare gli Iso e poi testare i due software, sarebbe stato anche meglio tu postassi i file a piena risoluzione.
Concordo in pieno con Michael... con f/4.5 si rischia che eventuali differenze possano dipendere più dalla pdc ridotta (ogni algoritmo va ad interpretare quali siano le zone in cui lasciare o ricostruire dettaglio a discapito di altre ritenute fuori fuoco infatti); inoltre, ISO 250 +1,5EV restituisce un valore ISO equivalente di 800 che è ancora troppo basso affinché, con una macchina valida ad alti ISO come la 6D, si possano apprezzare differenze nel trattamento del rumore digitale con questi SW. Infine poi, è vero anche che andrebbe valutato il tutto a piena risoluzione, perché è ancor più difficile capire se vi siano differenze a 4mpx.

Ho fatto anch'io delle prove con DXO Pure RAW 2 e mi sembra complessivamente migliore di Topaz AI, mantiene più dettaglio.
Io dopo un upgrade scellerato a pagamento di Topaz li ho lasciati stare e passai a Photolab (medesimo motore di denoise di PureRaw, il Deep Prime) e ho avuto la medesima impressione.

PS
Ai fini di un equo confronto secondo me è necessario conoscere anche i parametri di sviluppo usati nei due programmi, ad es: Topaz con Denoise AI e +25/+25, PureRaw con Deep Prime tarato a 40 sulla luminanza, 0 crominanza e Lens Sharpness applicato ai parametri di default.

avatarsenior
inviato il 02 Agosto 2022 ore 14:18

Detto questo, il file nel complesso è gradevole e ben trattato con entrambi i software, a questa risoluzione. Pronto per l'uso, insomma. Se uno dei due programmi riesce ancora a supportarti il flusso di lavoro a discapito dell'altro, non ci penserei due volte ad utilizzarlo.

avatarsenior
inviato il 02 Agosto 2022 ore 16:42

Grazie per i consigli ;-), non essendo un testatore di professione sono andato a prendere un immagine in archivio nella quale avevo riscontrato problemi di rumore digitale in fase di elaborazione, probabilmente la sottoesposizione in situazione di scarsa luce lo ha enfatizzato , per i valori ho lasciato tutte due in automatico .

avatarsenior
inviato il 02 Agosto 2022 ore 16:44

Mmmmh allora verifica perché forse forse su PureRaw non ti ha nemmeno attivato il Deep Prime: su Photolab non lo accende di default, ad esempio...

avatarjunior
inviato il 02 Agosto 2022 ore 20:24

Vi leggo incuriosito, ma una domanda... Il denoise lo fate gia sul RAW e Poi fate gli aggiustamenti o alla fine? Io lo applico alla fine ( uso net Image) del mio flusso di lavoro....ma è bello capire anche altri metodi e sw
Marco

avatarsenior
inviato il 02 Agosto 2022 ore 20:31

Pure raw 2 lo puoi usare solo come primo step.

Io di solito il denoise (con topaz denoise ai) lo facevo dopo sviluppo di base, sto testando da ieri "pureraw 2" e "on1 nonoise ai" perché topaz con i file della OM-1 non rende bene a mio parere, il primo come detto comporta un cambiamento nel workflow, il secondo lavora anche su tiff e jpg.

avatarsenior
inviato il 02 Agosto 2022 ore 20:37

Denoise serio sempre sul Raw, sempre! ;-)
Non che sfigurino anche sugli altri formati questi sw AI, però partendo dal raw possono fare loro la demosaicizzatore e la qualità finale del risultato cresce in modo enorme.

avatarsenior
inviato il 02 Agosto 2022 ore 20:44

Avevo provato non so che versione di Topaz Denoise AI direttamente sui RAW per poi passare a camera raw e mi erano venuti i conati di vomito, ma sono passati 2 anni ormai. Ora sto iniziando a riapprofondire la questione.

avatarjunior
inviato il 02 Agosto 2022 ore 20:45

Io riduco il rumore con topaz sharpen e spesso anche con pure raw.
Non è un errore intendo veramente topaz sharpen. Il denoise mi da l'impressione che tolga troppo dettaglio.

avatarsenior
inviato il 02 Agosto 2022 ore 20:56

dxo photolabs usa l stesso motore di pure raw? Io ho photolab5.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 226000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me