RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Avvicinarsi alla macrofotografia


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Avvicinarsi alla macrofotografia





avatarsenior
inviato il 26 Luglio 2022 ore 20:37

Grazie Rossiii, col Raynox scattavo sempre e comunque in AF, dal momento che ero sempre a mano libera. Il fatto è che col Raynox appena hai la conferma di messa a fuoco, non devi titubare minimamente e scattare subito. Basta davvero molto poco per non tirare fuori il fuoco perfetto.

avatarsenior
inviato il 26 Luglio 2022 ore 20:38

Per budget ridotti oltre al cosina c'è anche il vecchio canon 100/2.8 macro non usm

avatarsupporter
inviato il 26 Luglio 2022 ore 20:38

Grande Roy

avatarsupporter
inviato il 26 Luglio 2022 ore 20:39

A mano libera son pochi che riescono .. i sudori parlano con il cielo MrGreen

avatarsenior
inviato il 26 Luglio 2022 ore 20:39

"usando quel Raynox DCR-250 il 55-250 a 250mm quanti ingrandimenti fa ?"

Se il tele lo metti a 250mm ottieni esattamente un 2:1, ma usarlo è davvero molto difficile a causa della pdc ridottissima anche a diaframmi chiusi. Per l'1:1 la metà ovviamente.

Grazie Raffaele, effettivamente mi impegnavo non poco con l'attrezzatura piuttosto basica che avevo e con il flash pop-up.

avatarsenior
inviato il 26 Luglio 2022 ore 20:42

"Gli obbiettivi macro, 105mm f2.8 solitamente vengono usati a f11 e più...ma volendo è possibile usarli anche per fare foto paesaggistiche vero ?"

Certamente e con ottimi risultati. Alcuni li usano anche per il ritratto.

avatarjunior
inviato il 26 Luglio 2022 ore 20:44

1) Noto che esistono diversi tipi di ingrandimento, con un 105mm macro e sensore apsc che tipo di ingrandimento avrei ?

Con quasi tutti i macro classici moderni arriva ad 1:1 (eccetto qualche Laowa che si spinge a 2:1, ma visto che ne cerchi uno autofocus questi non lo sono) indipendentemente dalla focale, solo che maggiore è questa e maggiore è la distanza che si avrà dal soggetto ai vari rapporti di riproduzione. Su un sensore APSC Canon l'area inquadrata ad 1:1 sarà quella di un rettangolo di 2,22cm di lato lungo e 1,48cm di lato corto.

6)chissà quale tipo di ingrantimento è stato usato per queste due foto, la prima forse 1:1 i2.wp.com/www.linkiesta.it/wp-content/uploads/2022/05/erik-karits-0pon mentre la seconda è pazzesca nell'ingrandimento i.pinimg.com/originals/ae/19/9a/ae199a3f52aedbbe10ddbe8d37924098.jpg , sarà almeno 5:1;

La prima credo sia meno di 1:1 (ma non sono sicuro potrebbe effettivamente essere ad 1:1 su FF che è 3,6cm x 2,4cm) mentre la seconda è più di 1:1 (in quest'ultima è stato fatto il focus stacking di cui qualcuno aveva parlato precedentemente).

5) Gli obbiettivi macro, 105mm f2.8 solitamente vengono usati a f11 e più...ma volendo è possibile usarli anche per fare foto paesaggistiche vero ? un 105mm f2.8 può venire comodo in altre occasioni e non solo la macro.

Sì i macro classici possono essere utilizzati come un'obiettivo non macro equivalente quindi nel caso di un macro 105mm f/2.8 lo potrai usare anche come un qualunque 105mm f/2.8 (questo non vale per i supermacro ma comunque questo tipo di obiettivi è meglio prenderlo in caso dopo se si vuole spingersi ancora oltre come ingrandimenti ma non come primo approccio alla macrofotografia).

4)con i tubi di prolunga invece, usando sempre il 55-250 ? perchè almeno che l'obbiettivo non lo si monta al contrario, meglio avere sempre di base focali più lunghe vero ?

Più è lunga la focale più lunghi dovranno essere i tubi per aumentare gli ingrandimenti ma sarà anche maggiore la distanza dal soggetto fotografato, con focali più corte bastano tubi più corti ma rischi di trovarti ad arrivare molto vicino al soggetto e nel peggiore dei casi la messa a fuoco potrebbe cadere all'interno dell'obiettivo rendendolo inutilizzabile.

2)con i tubi o gli anelli di inversione si è soliti usare obbiettivi di 50 o 28mm di focale, ma non credo che conviene farlo con obbiettivi più moderni dato che resta esposta la parte esterna dove ci sono i contatti e mettere a fuoco a mano non credo sia una cosa facile, meglio autofocus di un obbiettivo più moderno, sopratutto se il soggetto si muove velocemente;

Con gli obiettivi moderni senza ghiera dei diaframmi non è il caso di invertirli se non in caso con un anello di inversione con i contatti perché non potresti chiudere il diaframma, per quel che riguarda il mettere a fuoco a mano fatta un po' di esperienza non è difficile, si avvicina o allontana un attimo la macchina al soggetto, la posizione ideale è da sdraiato con i gomiti ben saldi a terra, poi da seduto ma anche in piedi dopo un po' ci si abitua, certo se si sta in posizioni scomode diventa molto difficile (ovviamente maggiore sarà l'ingrandimento e più sarà difficile perché l'area a fuoco sarà minima); se l'insetto si muove velocemente vista la velocità del fuoco dei macro credo sia difficile metterlo a fuoco in autofocus e probabilmente la cosa migliore è ancora cercare di capire come si muove ed andare di fuoco manuale (a meno che qualche macro uovo non sia arrivato ad avere un autofocus più prestante).

3) usando quel Raynox DCR-250 il 55-250 a 250mm quanti ingrandimenti fa ?

Su questo per fortuna ti hanno già risposto perché non avendole mai utilizzate non avrei saputo rispondere, quindi arrivando a 2:1 ti darebbe un rapporto massimo doppio rispetto a quello di un classico macro, che sulla tua macchina vuol dire un inquadratura di 1,11cm x 0,74cm.

avatarsenior
inviato il 26 Luglio 2022 ore 21:33

1) Noto che esistono diversi tipi di ingrandimento, con un 105mm macro e sensore apsc che tipo di ingrandimento avrei ?


Spesso ( troppo spesso ) ai sensori di dimensioni ridotte vengo attribuiti magici poteri per allungare le focali e aumentare gli ingrandimenti,
tutte balle, il rapporto di riproduzione è uno solo sia che usi un sensore da un metro quadro che quello microscopico di un telefonino,

se si parla di regole e numeri è così, se invece si va alla carlona come spesso accade allora vale tutto, e questo si legge spesso.Cool


avatarjunior
inviato il 26 Luglio 2022 ore 21:40

Spesso ( troppo spesso ) ai sensori di dimensioni ridotte vengo attribuiti magici poteri per allungare le focali e aumentare gli ingrandimenti,
tutte balle, il rapporto di riproduzione è uno solo sia che usi un sensore da un metro quadro che quello microscopico di un telefonino,

Il rapporto non cambia però cambia l'area inquadrata nella foto e quindi quanto spazio viene occupato dal soggetto (i fondo un sensore più piccolo è come il ritaglio di un sensore più grande di pari densità di pixel ma senza pagare quella parte in più e senza ritrovarsela ad appesantire i file).

avatarsenior
inviato il 26 Luglio 2022 ore 21:59

Nota tecnica sull'AF in macro ... non serve!
Almeno, a me non serve, uso treppiede, testa micrtometrica, slitta millimetrica, messa a fuoco manuale così almeno sono sicuro di cosa metto a fuoco.

avatarsenior
inviato il 26 Luglio 2022 ore 22:13

Il rapporto non cambia però cambia l'area inquadrata nella foto e quindi quanto spazio viene occupato dal soggetto (i fondo un sensore più piccolo è come il ritaglio di un sensore più grande di pari densità di pixel ma senza pagare quella parte in più e senza ritrovarsela ad appesantire i file).


Esatto, è proprio un ritaglio nel vero senso della parola, ovvio che poi quando il soggetto sul lato più lungo è maggiore del lato più lungo del sensore apsc il rapporto 1:1 non è più possibile farlo e per rapporti maggiori ancora peggio ecco che allora i pixel totali del soggetto calano inevitabilmente se a pari densità rispetto al 24x36.

avatarsenior
inviato il 27 Luglio 2022 ore 19:31

Fotografiamo una riga lunga mezzo metro al RR 1:1.
Col banco e una lastra 20/25 inquadrerai 25 cm di quella riga lunga mezzo metro.
Con lo stesso banco ma caricato stavolta con una lastra 5x7" inquadrerai solo i primi 18 cm.
17,78 se proprio vogliamo essere precisi.
Con una medio formato 6x9 invece di centimetri ne cattuterai solo 9.
Se poi alla fine di questo lungo sproloquio sei pure un miserabile accattone come me (che può a stento permettersi il formato Leica Eeeek!!!), di quella famosa riga lunga mezzo metro riuscirai a immortalarne solo 36 millimetri!

avatarsenior
inviato il 27 Luglio 2022 ore 21:54

E se hai una APS-C quanti mm inquadri?

avatarsenior
inviato il 27 Luglio 2022 ore 22:50

Io utilizzo il Canon EF 100mm f/2.8 USM. Ha il grande pregio di essere molto silenzioso e di non estendersi durante la messa a fuoco nonché nitidezza da vendere, come tutti i macro ovviamente. Sinceramente te lo consiglio. Con poco più di 300 euro lo trovi nell'usato.

avatarsenior
inviato il 27 Luglio 2022 ore 22:58

Per me ha anche un bello sfocato, lo uso molto, molto volentieri per i ritratti! ;-)
Tante volte ho fatto la tracolla con solo 50/1.8 + 100/2.8 oppure 35/2 + 100/2.8 ...

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 224000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me