RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

il Colore di Sony è brutto?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » il Colore di Sony è brutto?





avatarsupporter
inviato il 26 Giugno 2022 ore 11:04

Considerando che lo scatto è stato fatto all'alba, trovo i colori velvia molto più piacevoli. Sorriso

avatarsenior
inviato il 26 Giugno 2022 ore 11:09

;-)

avatarsenior
inviato il 26 Giugno 2022 ore 11:22

I colori devono essere piacevoli o reali? Perché il punto è questo. Che una camera mi inondi determinati colori di magenta a me proprio non va. Perché in quel range non esiste solo l'incarnato ma tanta altra roba al mondo. Poi in post posso fare quello che voglio ma il profilo colore di una camera mi deve restituire il più possibile le tonalità reali di un determinato oggetto o cosa.

avatarsupporter
inviato il 26 Giugno 2022 ore 11:31

Mi viene da ridere indipendentemente se fosse scritto Sony Nikon Canon ecc....

avatarsenior
inviato il 26 Giugno 2022 ore 11:41

Paolo non fa testo, quando vede scritto Velvia perde la ragione MrGreen

avatarsupporter
inviato il 26 Giugno 2022 ore 11:52

I profili colore servono per avere un set pronto di profili su cui passare col mouse vedendo istantaneamente il risultato sul video. Poi,scelto il profilo, si può modificare il colore come si vuole con gli strumenti di Photoshop. Un sistema veramente funzionale e veloce per equilibrare il colore.

avatarsenior
inviato il 26 Giugno 2022 ore 12:06

I profili colore servono per avere un set pronto di profili su cui passare col mouse vedendo istantaneamente il risultato sul video. Poi,scelto il profilo, si può modificare il colore come si vuole con gli strumenti di Photoshop. Un sistema veramente funzionale e veloce per equilibrare il colore.


Parlo di profili embedded! una camera nel range di tonalità dell'incarnato deve essere fedele o me lo deve restituire più piacevole virandolo al magenta? alcune case fanno questo! questo è il punto! poichè il range di colori dell'incarnato non serve a rappresentare solo l'incarnato ma qualche miliardo di oggetti è giusto che il profilo embedded riproduca in maniera reale e fedele i colori?
Io credo che debba essere così e poi in postproduzione fai un po' quel che ti pare a seconda del soggetto.

avatarsupporter
inviato il 26 Giugno 2022 ore 12:35

Guarda Web, ognuno si regola come preferisce. Personalmente mi piace vedere nelle fotografie digitali l'equilibrio cromatico velvia o astia. Si può preferire una profilazione ektachrome o kodachrome. Oppure scegliere un profilo grande formato fuji. Non ci sono stravolgimenti, si ottengono immagini già equilibrate e senza dominanti.
Questo è un profilo astia. Forse dovevo ridurre la saturazione di qualche punto. I bianchi della sterna non richiedevano alcun recupero.




Questo invece è un profilo standard della a1




Trovo ottimo questo profilo, ma i bianchi vanno recuperati di almeno uno stop, cosa non necessaria col profilo base per a1 di ramieel che fornisce praticamente gli stessi colori.

Spendiamo migliaia di euro in hardware fotografico, vale molto la pena di spendere per i software.

avatarsenior
inviato il 26 Giugno 2022 ore 13:07

Che dire...
considerato che i RAW dovrebbero rispettare un unico standard cosa che però non fa nessun costruttore....
che i vari profili esistenti non sono altro che tentativi più o meno riusciti di proporre dei "sub standard" più o meno adeguati ai diversi generi fotografici appositamente progettati per semplificare i successivi passaggi in postproduzione.

Credo che abbia ben poco senso litigare sulle dominanti, tonalità, saturazione eccetera dei colori ottenibili, ma che l'unica cosa veramente importante sia la facilità e la replicabilità dei risultati ottenibili con la postproduzione.

Questo perchè la visione più o meno piacevole dei colori è talmente personale che, se si potesse misurare, potrebbe essere usata come le impronte digitali ... e, tra l'altro, è dimostrato che la percezione dei colori oltre ad essere molto personale varia anche con l'umore!Cool

avatarsenior
inviato il 26 Giugno 2022 ore 13:30

signori, dipende da cosa volete dalle foto.

se volete i colori della scena di SICURO non andate di profili Adobe std e amici vari.

qua la 5ds col 200L
A sinistra Adobe Color, a destra il nostro Cobalt Neutral.





e non sapete quanto ho bestemmiato all'epoca col vestito che cambiava colore negli scatti Canon; questo shooting aveva un colore in post ma io volevo quello originale e mi toccava smanettare a memoria.
Quello a destra e' il colore della scena, quello a sinistra un giochino di qualche internship da Adobe per supportare le fotocamere a rullo.

Poi se volete fare i nostalgici...
a sinistra il MODE II (ritratto) dei jpg sooc della Nikon D200, a destra il SOOC dei jpg della Leica M9 in standard contrasto standard.




a chi verra' a dirmi che non corrispondono a cio che ricordano ricordo che poi i jpg delle fotocamere dipendono anche dal wb della scena.
Quello M9 lavora in maniera limitata, quello della Nikon e' piu equilibrato, ma qua avendo i raw fate quello che volete sapendo di avere QUELLA IMPRONTA COLORE, se volete.

qua Nostalgic Neg della GFX100s e il jpg sooc della s5Pro





Ma la scena vera e' la prima foto a destra.

ps NESSUN RECUPERO FATTO... ovvio che poi si recuperano highlights abbestia su vestito ecc...


Non volete comprare a , b o c?

Fatevi i vostri profili!
Si spendono vagonate di soldi anche per accessori ma nessuno investe in cio che serve ai files della propria fotocamera...



avatarsenior
inviato il 26 Giugno 2022 ore 13:51

Ecco!Cool
@Ulysseita viene giusto a proposito...
questa modella mi mette sempre di buon umore a prescindere dal profilo adottato!;-)

avatarsenior
inviato il 26 Giugno 2022 ore 14:06

Sorriso


una cosa simpatica e' vedere come si e' inseguita la color della Leica M9 (by adobe) da tanti qua (anche io) per vedere quanto fosse forte ...
scattata con M9, appena aperta con Adobe a sin, Cobalt Neutral a dx.




avatarsenior
inviato il 26 Giugno 2022 ore 14:15

Sento parlare del colore Sony ma questa frase crea molta confusione perché negli anni le fotocamere Sony sono cambiate e ogni modello successivo ha caratteristiche diverse fini ad arrivare alla A7rIV dove la color science è arrivata ad un livello molto molto buono. La A1 è uscita dopo quindi avrà ancora dell'altro.
Parlare di colore Sony se non si fa riferimento ad una macchina precisa, è fare disinformazione.
Ulisseta giustamente parla di colore Leica M9 e non Leica

avatarsenior
inviato il 26 Giugno 2022 ore 14:19

Zan, sia chiaro, hai ragione, ma aggiungo che parlo di Leica M9 SECONDO ADOBE (che ricordo era il programma di riferimento per aprire i DNG) se non si volevano usare i profili embedded interni al dng (che facevano gli incarnati rossi).

Leica di fatto e' responsabile della color jpg interna ebbasta.
Idem Sony, Canon ecc a meno di non usare i software forniti dalle case che Leica ad esempio non ha.

avatarsenior
inviato il 26 Giugno 2022 ore 18:26

e non sapete quanto ho bestemmiato all'epoca col vestito che cambiava colore negli scatti Canon;


il discorso è proprio questo! quello che è complicato far capire a qualcuno è che rendere l'incarnato più piacevole pompandolo di magenta ha come "effetto collaterale" che ti sballa i colori di altre cose che hanno colori simili. Non è che la macchina ha la capacità di distinguere un incarnato da una pesca.

Claudio, io non parlo di profili di caratterizzazione. Io parlo del profilo colore della macchina, nel caso dei cobalt quello base per intenderci che cercano di riprodurre i colori della scena e non quelli più o meno accattivanti decisi dal produttore o dalla software house.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 223000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me