RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

La scimmia Leica







avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 10:54

non puo essere che le sbaglia solo con Leica, l'unica cosa e che si devono confrontare quelle della z7ii perche ha usato il piu performante Z 85 mentre sulla Z7 il vecchio G e si vede

avatarsupporter
inviato il 22 Giugno 2022 ore 11:16

No no facevo riferimento ad altro figurati, avevo scaricato dei raw della Sigma FPl per controllare come rendeva sul paesaggio ma erano quasi tutte a TA, con iso alti oltre che non essere nemmeno a fuoco, alcuni della Hasselblad FF+ ma anche li… non so… mi sembra che non ce la fa…. forse usa le fotocamere in automatico…

Scusate OT, passo e chiudo !

avatarsupporter
inviato il 22 Giugno 2022 ore 12:06

Leica M si compra per il telemetro!

Poi ha enormi limitazioni…. Principalmente non sai cosa sarà a fuoco e cosa no (pdc)

Parallasse

Imprecisione sopra i 75mm

Delimitazione poco precise dell immagine (cornici)

Per questi motivi ed altri Leica rischio il fallimento quando le reflex mostrarono infinite possibilità in più !

Detto ciò se a uno piace il telemetro non ci vedo nulla di male

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 12:24

Leica… ho sempre pensato che gli amanti di questo Brand siano molto attratti dal gesto di fotografare, oltre che dal risultato, cioè dalla foto che ricavano. Sarà che, essendoci caduto anch'io, non ho saputo trarne i risultati che auspicavo…

avatarsupporter
inviato il 22 Giugno 2022 ore 12:26

Leica inventò il formato “piccolo” quello che oggi potrebbe essere il m4/3

Poi gli appassionati iniziarono a mitizzarla ma non tutti a quell epoca

Ora i prezzi folli sono merito degli asiatici

Resta una gran bella fotocamera

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 12:57

Il telemetro non visualizza l'immagine nella profondità di campo, ma consente una stima abbastanza precisa del punto dove cade il fuoco ed è pratico e veloce nella fotografia di persone e dei soggetti statici come l'architettura.
Non è come la reflex dove "vedi" e impari abbastanza in fretta a gestire l'immagine in tutti gli aspetti "visualizzabili", con il telemetro devi impratichirti nella visualizzazione mentale degli effetti dei dati che imposti sull'ottica. Se questo ti è antipatico, non fa per te.

Non è difficile addivenire a buoni telemetristi, ma in primis devi necessitare del telemetro!

Se vai in giro con intenzioni generiche e arrivi a fine "sessione" con dieci foto di panorami, altrettante ravvicinate di fiori, di volti interessanti di giovincelle e vecchi rugosi, qualche tentativo di macro, il telemetro non fa per te!

Il campo ideale del telemetro è la ripresa di persone e la fotografia documentaria a sfondo sociale in genere.

Questo a prescindere l'uso del visoflex, che Leitz approntò per offrire un sistema poliedrico sul telemetro, per chi non voleva dotarsi di un doppio sistema e credo per avere una possibilità commerciale in più, ma questo è normale negli approcci industriali.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 19:02

Credo sia un altro mito... A meno che le persone siano in posa, il metodo usato dai vecchi maestri che usavano Leica e dicevano di preferirla alle reflex, era l'iperfocale.
Macchina silenziosa perché senza specchio, veloce perché il diaframma è già chiuso e si deve muovere solo l'otturatore ed infine il mirino galileiano che mostra tutta la scena, che si può comporre a piacimento senza preoccuparsi di mettere a fuoco.

Questo erano le Leica, il resto è mitizzazione.
Una dei vantaggiaggiori che offre il telemetro non lo ha ancora detto nessuno, ed oggi credo sia l'unico vero motivo tecnico su cui il telemetro vince....
Scattare foto infrarossi con i filtri sull'ottica, metti a fuoco subito. Con reflex e mirrorless è piùacchinoso. Ma per favore non dite che per la street il telemetro è la soluzione. Non ho una Leica ma mi diverto con varie macchine a telemetro e la rapidità non è il suo pregio

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 20:06

Durden... continui a prendere per i fondelli quelli che apprezzano in qualche modo il sistema a telemetro. Che senso ha? Sembra che tu abbia un bisogno bulimico di farlo.

Millantare "mitizzazione" è come dare del "plagiato" o autoplagiato... Ogni volta che si parla di Leica a telemetro, ci si ritrova mitizzati, bisognosi di apparire, ostentatori di capacità di spendere ecc...

Credi veramente di poter racchiudere il fenomeno Leitz telemetro in un dileggio?

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 20:43

Quando si parla di Leica inevitabilmente non si parla solo di qualità ( che ovviamente c'è) ma spesso anche di mito, di una serie di sensazioni impalpabili e psicologiche che non necessariamente hanno a che fare con foto migliori. Oltretutto, non so quante persone abbiano monitor di così grande qualità ( 8K,16K, 164K, contrasto alle stelle ecc) da vedere una differenza data da obbiettivi Leitz. E se le foto le si guardano solo a monitor, l'anello debole della catena è proprio il monitor. E non so quanti stampino continuamente in grande formato in proprio e/o in laboratori realmente professionali in modo da consentire di vedere realmente le differenze (se ci sono).Io, che ho un po' di anni sul groppone e vado sul pratico, di miti non so che farmene se non mi permettono di avere foto migliori, non amo per niente il telemetro che con la medioformato Mamiya 7 che ho avuto era troppo approssimativo specie nelle foto di paesaggio (anzi, sono sicuro che per un uso generale il miglior mirino, ampio e comodo è quello reflex, anche se uso pure due ML), non faccio tanto reportage dove tuttavia, quando lo faccio, è spesso utile l'AF e quindi preferisco averlo( una possibilità in più, anche se per molte foto uso la messa a fuoco manuale...ma, ripeto, è una possibilità in più l'AF), poi vedo che un buona stabilizzazione a me produce spesso foto migliori e allarga il ventaglio di foto utilizzabili grazie alla possibilità di tempi più lunghi a mano libera, poi amo i supergrandangolari o i tele o i macro, mentre le focali intorno ai 50 mm non mi dicono niente. Se l'autore del post è, al contrario, sensibile e rassicurato da un marchio e se fa tutto quello che io non faccio e non ama tutto quello che io amo di più, perchè non comprarsela una Leica? Giusto che lo faccia! Solo che se è fatto come sono fatto io, io vorrei vedere subito che Leica mi consente di fare fotografie migliori di prima o, in caso contrario, la cosa può essere frustrante.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 22:08

Ho avuto la Leica m10r l'ho rivenduta immediatamente non mi trovavo con il manual focus, e anche con il telemetro non ero così veloce , avendo avuto solo macchine AF non mi sono trovato gran che , è chiaro che forse se avessi insistito magari mi sarei abituato, ma ho preferito ritornare sui miei passi

avatarsenior
inviato il 23 Giugno 2022 ore 0:18

Durden... continui a prendere per i fondelli quelli che apprezzano in qualche modo il sistema a telemetro. Che senso ha? Sembra che tu abbia un bisogno bulimico di farlo.

Millantare "mitizzazione" è come dare del "plagiato" o autoplagiato... Ogni volta che si parla di Leica a telemetro, ci si ritrova mitizzati, bisognosi di apparire, ostentatori di capacità di spendere ecc...

Credi veramente di poter racchiudere il fenomeno Leitz telemetro in un dileggio?


@Odysseus, io non voglio offendere o perculare nessuno. Se sembra così mi scuso.
Sto esprimendo un parere generale sul telemetro, su Leica se leggi cosa ho scritto prima capisci meglio come la penso, e bada bene io non ho mai parlato di soldi.

Dico che per molti, non per tutti, avere una Leica è come girare in Mercedes. Parlo di questo esibizionismo, e a me per primo piace girare su macchine belle. Ti dico di più faccio pure lo schizzinoso e devono essere tedesche. Per le fotocamere sono piu' "popolare".

Per l'uso del telemetro pero' lasciami dire quello che penso, saranno sistemi non paragonabili al telemetro leica, (varie zoki e fed, Canon P, Canonet QL17, Ricoh 500, e altre compatte a telemetro), in tutti questi io personalmente, che sono anche un po' cecato, non ho gridato al miracolo, l'ho trovato limitante per:
- distanze minime di messa a fuoco
- focali che si possono montare, vedersi l'85mm nel mirino o il mio Elmar 90mm non è piacevole
- Problemi di parallase, minimi se si scatta inquadrando un po' di piu'.
- In certe condizioni di luce diventa veramente difficile mettere a fuoco
- Con certi soggetti la maf è complicata, mi riferisco a situazioni tipo le spighe su un campo di grano, volevo focheggiare su una in particolare, ma il fatto di vedere tutto a fuoco e il leggero movimento del soggetto e di cio' che sta vicino ha reso la cosa una impresa.

Per foto "dinamiche", ho già detto. personalemnte lo trovo un bel sistema, ma che si deve provare prima di buttarcisi dentro. Non è miracoloso per la street, ma è miracoloso per foto a infrarosso. E qui rimango sempre stupito, si associa sempre telemetro a street, ma mai all'applicazione per cui oggi è ancora insuperato.
Personalemente credo che la fuji ha fatto il passo che doveva fare Leica, con la serie X-pro ha proposto un mirino ibrido che è una vera novità e che unisce il vantaggio del galileiano a quelli dell'elettronico.

Capisco che un tratto distintivo va tenuto, ma anche la BMW ha lasciato la trazione posteriore a priori.

Poi lascio scrivere e commetare quelli che una leica l'hanno tenuta tra le mai, ma a leggere non mi pare che il feeling sia diverso dal mio.

avatarsenior
inviato il 23 Giugno 2022 ore 3:57

A me piace la mortadella. A me piace affettata sottile.
Affetta meglio una affettatrice RGV 25cm da 400e, una Berkel da 25cm elettrica da 900e, una Berkel a volano con piedistallo in ghisa da 7.800 o una Manconi da 35cm trifase da 3200 ?

Quella che fa più arredo, sapete quale è, l'importante è che la mortazza sia buona, tutte affettano anche il prosciutto e le falangi dei disattenti.

Tornando in topic, se a uno piace la Leica, puó permettersela, la prende anche perché gli piace fa bene a strisciare la carta.
A uno non piace il galileiano ? Leica vende Reflex, Mirrorless,compatte e istantanee e ci sono altri che le vendono.
Ci fotografate la mortadella con tutte, se non la mangiate tutta prima.

avatarsenior
inviato il 23 Giugno 2022 ore 10:17

Durden, se non giudichi il sistema per lo scopo per cui è nato e ovvio che arrivi a conclusioni del tutto critiche.
Poi dici di lasciare spazio a chi l'ha avuta tra le mani, ma non mi sembra... per rispondere alla tua "arringa" occorre un articolo esaustivo in tutti i dettagli argomentali inerenti e chi ha avuto un'esperienza articolata con il telemetro (quello Leitz... le Fed e le Zorki sono un'altra cosa, seppure rispettabili. Nel tempo studentesco le ho avute prima di passare alla Leica IIF e alla M3) non viene a impelagarsi qui in discettazioni di principio con chi non ne ha mai utilizzata una.

Io sono uno di quelli che ne ha tenute tra le mani... dalla IIF con Elmar 50 e Summaron 35 a 16 anni nel '70 e la M6 nel '94 con ottiche dal 21 al 135 le ho avute quasi tutte, ma tu mi hai già risposto... tra le tue righe si capisce che io ne parlerei "positivo" poiché sospinto dal mito...


Makmatti, relativizzare non risolve la questione dacché l'uso del telemetro è troppo specialistico... o serve a quello o serve a nulla... e quelli che pensano che serva a nulla sono parecchi... anzi pensano che serve a sbagliare le foto...

avatarsupporter
inviato il 23 Giugno 2022 ore 10:39

Io ho Leica da sempre e iniziai pure io con 2 f che ho ancora per passare a M3 doppio colpo…. Poi le ho avute tutte….ma quando iniziai per lavoro mi presi una R4s mod2 per fronteggiare in maniera più rapida diversi generi!

Ho usato con soddisfazione anche Mamya super 23 nei matrimoni (sempre telemetro) ma una visione reflex era più accurata soprattutto in composizione

avatarsenior
inviato il 23 Giugno 2022 ore 10:40

@odisseus, Ok, sintetizzo, la mia esperienza con vari telemetri non Leica è negativa. Non ho mai provato un telemetro Leica.
Se vi interessa consiglio di provarlo prima.
Io non vado a provarlo perché ho target di spesa non adeguati al livello del prodotto.
Ok?

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 222000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me