RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

La scimmia Leica







avatarjunior
inviato il 21 Giugno 2022 ore 7:14

Purtroppo periodicamente mi assale ed è lì sulla mia spalla...
Ho un corredo Fuji apsc con diversi fissi e scatto prevalentemente street e foto urbane.

Ho una Minolta CLE che mi diverto ad usare ogni tanto. Avevo iniziato a guardare la M6 ma poi vedendo i suoi prezzi nell'usato e pensando al costo delle pellicole e dello sviluppo + stampa, ho pensato che forse avrebbe più senso acquistare una M digitale.

Non ho lenti Leica per il momento, ho solo un Voigt 40mm 1.4 con attacco M.

Se avessi disponibilità illimitata, probabilmente prenderei la M11, ma rimanendo su cifre più gestibili, stavo guardando la M240 e M10.
Forse mi converrebbe guardare il mercato aspettando una buona offerta sulla m10.
Insomma, solita scimmia soliti dubbi MrGreen

avatarsenior
inviato il 21 Giugno 2022 ore 7:28

Se puoi e vuoi, fallo.
Senza voler fare polemica, bisogna ricordare che il corpo in se è molto limitato e superato su molti aspetti.
La cosa eccezionale sono le ottiche. Quindi cerca di capire quali e quanti vuoi spendere e poi valuta il corpo.
Che sia M, SL, o altro FF dove adattare i vetri.

Il corpo in se ha so il fascino dell'esclusività, del diverso secondo Leica. Poi io parlo da uno a cui il telemetro non piace tanto.

L'immagine dello street fotografare con la Leica al collo è solo uno stereotipo, ma se ti aiuta e piace non c'è nulla di male.
Bisogna guardare il contesto in cui le Leica si sono affermate, era una macchina piccola, facile da portare, e meno vistosità della macchine coetanee... Oggi il cellulare sarebbe il suo equivalente. Il fatto di usare un formato ridicolo in termini di dimensioni, rispetto ad altri formati di pellicola, ha spinto l'eccellenza sulle ottiche.
Le ottiche sono un miracolo di tecnica e qualità ottica.

avatarsupporter
inviato il 21 Giugno 2022 ore 10:48

Per le foto urbane che vorresti fare le Leica sarebbero la morta sua! ;-)

Il telemetro è semplicissimo da usare e per questo genere di foto lo ritengo un sistema più rapido anche dell'AF, quindi se hai la possibilità perchè non provare? Fra l'altro tutto ciò che è Leica lo rivendi almeno allo stesso prezzo che l'hai pagato, quindi...

P.S. Un paio d'anni fa ho avuto anch'io la scimmia Leica e l'ho sfamata con una M9 + diverse ottiche M, fra cui un paio di notevole pregio, ma poi me ne sono disinnamorato ed ho rivenduto tutto guadagnandoci pure! Ora però mi ha ripreso, ma è uno scimmione e sto cercando di narcotizzarlo con tutte le mie forze! MrGreen

avatarsenior
inviato il 21 Giugno 2022 ore 11:21

Ecco, una cosa importante che nessun altro ha è la tenuta del valore

avatarsenior
inviato il 21 Giugno 2022 ore 11:29

Avendo avuto anch'io la "scimmia Leica" e, dopo averla soddisfatta, riporto di seguito quello che scrissi nel 2016 e che spero non generi "flames":

Ho usato Leica anche se per un breve periodo.
Macchina indubbiamente fascinosa però devo dire quello che i Leicisti di solito non dicono:
1 - é una macchina che usi con focali che vanno da 28 a 90mm (dai 75mm devi usare una lente ingranditrice - vedi dopo punto 6)
2 - é una macchina che non ti consente di fotografare soggetti in movimento se questo é appena un po' rapido
3 - é una macchina che non ha la correzione diottrica (solo lentino esterno dal costo superiore ai 100 caffé)
4 - é una macchina che, per cambiare gli iso o compensare l'esposizione devi andare nei menu
5 - é una macchina che da il meglio di sé con le ottiche Leica, possibilmente nella loro declinazione asferica (dai costi molto elevati)
6 - il telemetro é soggetto a starature e deve essere tarato

Ma quello che mi ha maggiormente "sconvolto" é che con ottiche grandangolari dai 21mm in giù devi montare un mirino esterno (preparatevi a ulteriori costi sensibili ovvero dai 200 in su).
Questo vuol dire che devi focheggiare attraverso il suo mirino e vedere l'inquadratura con quello esterno.
E non ditemi che si può scattare in iperfocale perché questo lo posso fare con tutte le macchine.
In buona sostanza se scatto col 90 devo montare il lentino ingranditore poi, se voglio fare uno scatto con il 15 Voigt devo smontare il lentino, montare il mirino esterno, focheggiare attraverso il mirino della Leica e verificare l'inquadratura attraverso il mirino esterno. Per me pazzesco, incomprensibile.

E così é finito un amore. Breve, intenso ma ....di una macchina che costa quello che costa e che dovrei usare con 28-35-50-75-90 (e con 75 e 90 ci dovrei montare e smontare una lente ingranditrice) non fa per me.
I sostenitori del telemetro sostengono poi che posso vedere anche al di fuori del campo inquadrato ma questo, con il "ritaglio DX" lo si può fare anche con una reflex.

PS se poi acquistate certi modelli (M8 e M9) la resa agli iso sopra i 640 così come il display é penoso.

Morale: provatela perché averla in mano ti conferisce sicuramente un "brivido" ma sappiate bene a cosa andate incontro.

avatarjunior
inviato il 21 Giugno 2022 ore 20:53

Se abiti vicino a un Leica Store puoi provare la m11, te la lasciano senza impegno per circa un'ora. Così ti fai un'idea.

avatarsupporter
inviato il 21 Giugno 2022 ore 21:11

Anche io sono (sarei) interessato al mondo Leica che penso acquisterò nel prossimo futuro. Sono fotocamere da “street” e basta, mi riferisco principalmente alle serie M e Q, dove le ottiche da usare sono quelle corte tipo 35 o 28 mm.
Un brand da fascino dove una intelligente campagna di marketing ha ridato nuova vita al marchio.
Continuerò a tenere con me le mie bellissime Nikon nonché il parco ottiche, che ancora oggi continuano a darmi enormi soddisfazioni, ma credo che il salto lo farò.
Marco.

avatarjunior
inviato il 21 Giugno 2022 ore 21:14

Maurizio Angelin

Ti capisco io avevo provato a suo tempo in analogico, intendiamoci solo Leica M3 due colpi.
35 mm con occhialini, 50 mm f 2, 90 F4, 90 f 2.8 e 135 f 4.5.
Ottiche non eccelse ma non è scattato mai il filling.

avatarjunior
inviato il 21 Giugno 2022 ore 21:22

Potrei provare ad andare al Leica Store di Firenze e sentire se me la fanno provare un po' MrGreen

avatarsenior
inviato il 21 Giugno 2022 ore 21:40

Morale: provatela perché averla in mano ti conferisce sicuramente un "brivido" ma sappiate bene a cosa andate incontro.

Bello e molto obiettivo come commento.

Certo è che Leica ti affascina, un po come Ulisse e il canto delle sirene.
Per carità, sicuramente un mezzo costruito come si deve e che sa restituire un senso di qualità ma anche (e nel mio caso soprattutto) a che prezzo?!

Fosse costata una vagonata in meno, forse in qualche mio vecchio raptus di compra e vendi nel passato, me la sarei regalata giusto per il gusto di provarla... ma così non è stato.
Porto gli occhiali, occhio dominante quello sinistro, difficoltà sicure con la MAF telemetro sono stati altri fattori che mi hanno fatto desistere.

A volte la scimmia ripassa a bussare, ma quando le apro la porta e vede il mio viso affranto... allora lei è la prima a capire di fare la cosa sbagliata. A questo punto mi troverei più a mio agio con una A7 liscia dove poter montare magari un bel vetro LEICA, un 35mm o 50mm e divertirmi con il focus peacking che è stato la mia salvezza per la maf manuale... si forse è proprio quest'abbinata la mia vincente!

avatarsenior
inviato il 21 Giugno 2022 ore 22:23

Se il tuo nick viene dai joy division non pensare a Leica

avatarsenior
inviato il 21 Giugno 2022 ore 22:32

È il grande mistero Leica.
Spendere cifre folli per andare con un troione vecchio e con la sciatica.
A ognuno il suo

avatarsenior
inviato il 21 Giugno 2022 ore 22:40

È il grande mistero Leica.
Spendere cifre folli per andare con un troione vecchio e con la sciatica.
A ognuno il suo


è la voglia di apparire, distinguersi etc


avatarsenior
inviato il 21 Giugno 2022 ore 23:28

A questo punto mi troverei più a mio agio con una A7 liscia dove poter montare magari un bel vetro LEICA


E faresti la più grande scemata della tua vita.

Su Sony montaci i Sony o le terze parti ma non i Leica.

E' il modo migliore di mortificare lenti bellissime a causa dello stack spesso sul sensore Sony che ammazza le lenti Leica a tiraggio corto e le fa rendere come dei sigma degli anni 80..... ma quelli scarsi però....

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 0:05

Concordo che lenti leica su sony sia il peggio che puoi fare.
Mettici dietro almeno una z6.
Poi (per me) il mondo m è legato al telemetro, con tutti i suoi vantaggi e inconvenienti.
Se vuoi la messa a fuoco manuale prenditi i cosina (marchiati zeiss loxia o voigtlander) per sony e. Almeno andranno bene su di un sensore sony.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 223000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me