RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Il PO con sempre meno acqua..


  1. Forum
  2. »
  3. Tema Libero
  4. » Il PO con sempre meno acqua..





avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 14:31

Salt condivido tranne la fine, se non correttamente riciclato il tempo di smaltimento in natura di una bottiglia di vetro è praticamente infinito con tutti i problemi che ne conseguono (ingerimento da parte di bambini, animali,...).
"Smaltire il vetro in maniera corretta dopo l'uso è importante: pur inquinando meno della plastica, il tempo che impiega il vetro per essere smaltito naturalmente nell'ambiente è comunque molto elevato (per una bottiglia in vetro servono circa 4000 anni). "

www.latteriavaltellina.it/blog/news/riciclare-vetro-correttamente-smal
Purtroppo come tutto serve consapevolezza che noi non risolviamo in toto il problema, ma sicuramente qualcosa si può pur fare!

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 14:33

Generalmente sono contrario alla "modulazione dei consumi" attraverso al prezzo. Sopratutto quando si parla di acqua-aria-istruzione-cure e bisogni di base.

Certamente l'accesso all'acqua dovrebbe essere in qualche modo regolamentato a partire da una quota minima.
Bisogna che sia garantita a ciascuno una quantita' d'acqua pulita sufficiente. Poi evidentemente se vuoi farti la piscina in giardino, l'acqua la compri.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 14:44

La terra si aggiusta da se, senza bisogno di esseri insignificanti come noi...o ci adatteremo o faremo la fine dei dinosauri, easy.
Illudersi di poter cambiare il corso degli eventi di un pianeta è utopia IMHO.
Possiamo certamente inquinare e sprecare meno, ma anche quando non c'era inquinamento umano o sprechi, le catastrofi naturali arrivavano...quindi...


Se mi permetti, qui c'è l'errore di fondo che più o meno fanno tutti.

Il cambiamento climatico ed il consumo delle risorse non creano danno al pianeta Terra, che giustamente in qualche modo ritrova sempre il suo equilibrio, ma al nostro stesso habitat.
In altre parole ci facciamo del male da soli.

E' gia stato fatto l'esempio dell'isola di Pasqua, che calza sempre.
L'isola in qualche modo ha continuato a vivere e proserare, sono gli abitanti che hanno dovuto soccombere.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 14:55

Il cambiamento climatico ed il consumo delle risorse non creano danno al pianeta Terra, che giustamente in qualche modo ritrova sempre il suo equilibrio, ma al nostro stesso habitat.
In altre parole ci facciamo del male da soli.

E' gia stato fatto l'esempio dell'isola di Pasqua, che calza sempre.
L'isola in qualche modo ha continuato a vivere e proserare, sono gli abitanti che hanno dovuto soccombere.


infatti....noi possiamo solo sopravvivere, ma se la terra per il suo equilibrio ha bisogno di siccita/terremoti/alluvioni/glaciazioni, noi possiamo solo subirle e adattarci...altrimenti si farà la fine dei PasqualesiMrGreen

Tutto questo accadrebbe anche se domani spegnessimo tutto e tornassimo a vivere in una grotta di caccia e pesca

user207929
avatar
inviato il 22 Giugno 2022 ore 14:57

@Maxan - beh… non è proprio così. I suoi abitanti l'hanno trasformata in una specie di deserto e dal loro abbandono è praticamente ancora così. Prospera lo era senz'altro prima del loro arrivo.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 15:01

se non correttamente riciclato il tempo di smaltimento in natura di una bottiglia di vetro è praticamente infinito con tutti i problemi che ne conseguono (ingerimento da parte di bambini, animali,...).


e' chiaro come il vetro sia quasi eterno... ma bisogna distinguere.
500 bottiglie di vetro in un fiume impattano molto meno di 500 bottiglie di plastica.

Alla fine il vetro si rompe ma resta li' e si sbriciola fino a diventare ghiaia o polvere. Certo, puo' ferire. Ma la plastica rilascia sostanze viaggia e viene trasportata.. Insomma nonostante si usi il vetro da tremila anni non abbiamo mai visto isole di bottiglie di vetro.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 15:55

Io non so da voi ma qui c'è un effluvio di piscine esterne, boh tutti si attaccano all'acquedotto, gente che innaffia gli orti e svuota i vasconi...se avessero a che fare con il sottoscritto darei via multe da 5.000 € a salire vedi che ti passa la paura, vuoi la piscina ti fai il pozzo, il problema è che l'acqua la fanno pagare troppo poco mettessero una bolletta al pari della luce vedi che certe ×te ti passano.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 15:57

Tutto questo accadrebbe anche se domani spegnessimo tutto e tornassimo a vivere in una grotta di caccia e pesca


Eh no....quello che sta succedendo è opera nostra. Noi stiamo distruggendo il nostro habitat e la cosa non è affatto inevitabile.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 17:01

Qui capiamo chiaramente perché ci governano impunemente facendo i comodi loro.
Gli acquedotti perdono come un colabrodo, depuratori e filtri industriali non sono abbastanza diffusi, l'inquinamento delle falde è troppo frequente, gli investimenti latitano, i soldi pubblici sono sovente sprecati e/o rubati.
Prendiamocela con quelli che irrigano il proprio orto (con cui mangiano e a cui hanno dedicato soldi e tempo e fatiche e non hanno molte alternative visto che non piove ), diamo multe, facciamo pagare tanto l'acqua!
Eh certo, tutto logico...
Abbiamo esattamente la classe politica che ci meritiamo, esattamente come nella vendita di apparecchiature fotografiche l'offerta si adegua alla domanda.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 17:11

Prendiamocela con quelli che irrigano il proprio orto


Beh dalle mie parti un × che sale dalla pianura nella sua casetta in montagna quando arriva lascia regolarmente il paese senz'acqua perchè consuma metri cubi di acqua ad irrigare le sue pianticelle.... che dici ha ragione lui ad innaffiare o hanno ragione gli altri che non hanno l'acqua per prepararsi la minestra alla sera, così giusto per capire, oppure hanno ragione quelli che si riempiono la piscina...sempre per capire.

Abbiamo esattamente la classe politica che ci meritiamo, esattamente come nella vendita di apparecchiature fotografiche l'offerta si adegua alla domanda.

Infatti per gente che ragiona così ce la meritiamo hai ragione.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 17:19

Nessuna speranza, non è che avessi aspettative...

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 17:28

Maxam

"Eh no....quello che sta succedendo è opera nostra. Noi stiamo distruggendo il nostro habitat e la cosa non è affatto inevitabile."

Purtroppo penso che non sia più recuperabile o almeno non sarà più come prima.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 18:06

Ora non ho capito bene, allevare animali da carne inquina, coltivare l'orto va bene a patto che non lo irrighi, come se la verdura presa in negozio cresca per magia, andate nelle serre e poi vedete se vanno con l'annaffiatoio da 3 litri fischiettando O sole mio,

fare la piscina niente, a quelli che le costruiscono reddito di cittadinanza e via, fare il pozzo come fosse subito fatto in qualunque posto a parte autorizzazioni e pericolo di inquinamento delle falde sottostanti,

mi pare un coro unanime che vuole tutto a impatto zero ma però la seconda macchina è sacra altrimenti i due con una solo è una tragedia, poi anche la moto se c'è meglio, la bici elettrica super green ci sta, ( che poi per caricarla e costruirla non ci sono i sette nani che la fanno) a casa poi serve tutto climatizzato in modo che sia caldo, tiepido, fresco, deumidificato secondo le voglie, elettrodomestici a palla che lavano, asciugano stirano, soffiano, aspirano, tagliano, Pc almeno tre/quattro per casa più tablet e cell tutti a ricarica, poi per quanto riguarda il fuori casa le richieste non sono da meno, negozi e ristoranti devono essere sempre aperti quasi H24 altrimenti diventa scomodo. E poi la lista sarebbe ben più lunga.

Queste cose che ho elencato sono "dannose" ma allo stesso tempo essenziali/obbligatorie per sostenere l'indotto di tutta una popolazione oramai condannata a dover produrre per poter consumare per poter riprodurre in modo in continua accelerazione, se fermi questo volano significa dover fermare i popoli,

qualsiasi azione venga fermata crea un problema, un grosso problema.

Solo una forte riduzione demografica porterebbe a un forte calo di richiesta e quindi di produzione/consumo/movimentazione/approvvigionaménto/costruzione.

avatarjunior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 18:23

Ci vuole una grande guerra mondiale. Magari non atomica perché' poi le cose diventavano un tantino più' complicate, anche se semplificherebbe non poco il problema di cui sopra.

avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2022 ore 18:31

Perché una guerra? Sarebbe solo favorire produzione e arricchimento di parti interessate, e poi cosa dovrebbe essere: una carneficina tale da annientare 4/5 miliardi di persone?Eeeek!!!Eeeek!!!

Si devono ridurre le nascite in qualsiasi fascia ma in special modo dove la densità sovrasta le risorse e la qualità di vita.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 224000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me