RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Sony A1 firmware upgrade: 8k 10bit e raw lossless


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Sony A1 firmware upgrade: 8k 10bit e raw lossless





avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2022 ore 12:46

Cavolo personalmente ho impostato il pulsante al centro della rotella posteriore, in rotazione passo da uno all'altro.
Non ho mai riscontrato problemi in tal senso ma come ripeto da una vita, una cosa in più si può usare o meno….meglio comunque averla…purché non sia limitante per altro.

avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2022 ore 12:55

Certo che l'ideale sarebbe avere tutto, poi nella personalizzasione della A1 assieme al Eye AF ho impistato quelle tre ulteriori scelte, ma quando esco a fare qualche scatto so benissimo quale sarà il soggetto, per cui faccio prima il settaggio necessario, certo che se vai a Limicoli e ti arriva il Cinghiale devi avere la possibilità di variare l'impostazione, quanto perdi ½" e va be posso avere perso qualche cosa, non per quello mi fracasso i maroni.
Più unteressante sarebbe il potere memorizzare il soggetto (auto, moto, casco, ecc.) d'altra parte lo fai già con i visi e gli puoi pure dare la precedenza.

avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2022 ore 13:14

Ovviamente, infatti è una impostazione che uso in contesti tipo safari, altrimenti ho un'altra configurazione del tasto.

Concordo ovviamente sul riconoscimento caschi, auto,moto..etc con relativa priorità, lo dico da qualche anno ….e qualcuno mi prese anche in giro (soliti binmbiminch-a) tranne poi tacere come si trovarono il riconoscimento moto sulla R3.

La priorità sarebbe molto utile nei gruppi, in modo da decidere a chi dare priorità.
Non indispensabile….ma utile.




avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2022 ore 13:15

Si sì ma si parla ci mancherebbe! Sono super soddisfatto così.. ma ti garantisco cavolo1 che ero in una posizione scomodissima e non avevo molto agio a muovere le dita dato che stavo fotografando le pavoncelle a filo e la avevo a 2 metri.. il solo aver tolto il dito dal tasto af on ed essere passato dall impostazione ha richiesto poi tempo e movimento..
Sono seghe ci mancherebbe e sono il primo a dirlo!
Anche perché so che scatto uccelli e non mi aspetto altro.. ma a sto giro è capitato!

avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2022 ore 14:05

@Mac OT sei il solito caso Dunning-Kruger. Ignorantino scientificamente. Credi di capire il digitale. No. Hai idee molto confuse in ta capa.
Vai in pista e scatta ottime foto.;-) Non parlare di cose che non capisci, per me non è un problema ma semini sciocchezze per i neofiti che potrebbero cascarci.

Di base: quello che dici non è totalmente sbagliato, per i profani. Non sai cos'è il rumore e non sapresti misurare un SNR neanche morto. Non capisci cosa scrivo. Va beh!Sorriso

Hai scattato delle foto di prova che confermano che sei un profano. Te ne ho messe due tue una sopra all'altra. Non c'erano dubbi quale fosse meno risolta e meno rumorosa (per me). Tu che fatichi a distinguere i cxxglioni dalla cervella, hai scelto quella sbagliata. E continui a fare inutile polemica? E dài!MrGreenMrGreen

avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2022 ore 15:00

La cosa raccapricciante è che perseveri con argomenti inutili e fuori da ogni logica, ti senti un grande esperto quando un banalissimo concetto chiaro a chiunque disponga di due neuroni è lì evidente, ovvero che ciò che conta è l'output.

Dire che riduco le informazioni quindi il rumore è banale quanto inutile.
A cosa serve? Se comunque quando poi produci l'immagine finale quella più grande sarà quantomeno una riduzione.
Il file ridotto non arriva da un altro sensore, è il file originale ridotto....e questo dice solo una cosa, che i più piccoli non possono essere superiori per qualità a quello da cui derivano, il tuo "minor rumore" è semplicemente dovuto al fatto che sono stati ridotti i pixel tramite un algoritmo di ricampionamento...fine.
Ma ti piace fregiarti dell'unica cosa che sai fare è qualsiasi occasione è buona per tirare fuori l'argomento SNR.....qui il sensore è uno...non cambia, non è un quadbayer, non usa altri circuiti, non applica agloritmi AI di denoise...prende il file e lo riduce...stop.

Visto che oramai pur di uscire da una evidente figura pessima, con tanto di prove evidenti che mostrano esattamente quanto detto in principio continui con la tiritera di calcoli che solo tu conosci e gli altri sono incapaci di riporto:
"distinguere i cxxglioni dalla cervella"


Che persona colta...

Ma caschi male perché adesso faccio una bella prova dell'evidenza e poi chiedo un blocco reciproco giusto perché la tua capacità di offrire qualcosa di utile ed interessante è pari a zero

avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2022 ore 15:52

Un bel video per evidenziare L'OVVIO....

prima file a 400iso per riferimento, poi L lossless a 16k poi S lossless a 16k
la differenza di grana e di gamma tonale è abbastanza evidente...

in formato originale (577mb)
drive.google.com/file/d/11pUvDbdxZizEVquYjCXlP9HxmiRBjWDK/view?usp=sha

lo sto caricando su YouTube ....ma trattandosi della cattura schermo anche in 4k ci saranno alterazioni portate dalla loro compressione.
Ovviamente da vedere bene a pieno schermo.....


avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2022 ore 16:21

Altri 3 scatti per verificare la GD, da notare come i raw ridotti perdano dinamica e anche gamma tonale, dal mio punto di vista anche troppo....sembrano lossy più che lossless.

L lossless
drive.google.com/file/d/11vzC0OkDyChkyIzhjjg0Zxrsk_4TAAZX/view?usp=sha

M lossless
drive.google.com/file/d/121SD9abeRnQL4YYrNiBq71wDr1OCFIg2/view?usp=sha

S lossless
drive.google.com/file/d/123eq7F8q21g1HYdU_w3HzbBeBYHw6bSL/view?usp=sha

avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2022 ore 17:22

@Mac tu la A1 ce l'hai e puoi fare prove ad hoc. Usa o targhe posteriori di auto abbastanza lontane o caratteri piccoli a distanze opportune. In quel modo vedi l'effetto dei dettagli.

Ci riprovo.

Un ARW originale della A1 è 8640 x 5760 px. In modalità S lossless invece è 4320 x 2880 px.
I px totali in S sono 4 volte di meno. Sulla carta potrebbe essere un binning classico. Sony non lo dice, però.
Il primo livello di binning riduce i px di un fattore 4. A livello di SNR si traduce in un miglioramento di 4 volte nelle ombre e di 2 volte nelle luci. Personalmente dubito che facciano binning.

Vediamo il significato fotografico di 12,441,600 e 49,766,400 px perché ho constatato che non è chiaro a molti in questo Forum.
I due numeri sono i dettagli totali a disposizione di un fotografo a queste condizioni:
- ogni pixel contiene mezzo ciclo di ipotetiche mire bianco e nere, non di più, altrimenti si contravviene a Nyquist, le frequenze spaziali si ripiegano e l'aliasing compromette la registrazione;
- la storia del mezzo ciclo vale a rigore per una monocromatica. Per un Bayer con la matrice a colori CFA, si considerano solitamente 0.333 cicli/px, ossia tre px riproducono correttamente (senza spurie) una riga bianca e una nera;
- calcoliamo a cosa corrispondono 0.333 cicli/px nel caso della A1 che ha un sensel grande 4.16 µm: 120 lp/mm;
- 120 lp/mm varrebbero per una Monochrom, per la A1 Bayer diventano 80 lp/mm, un bell'andare.

Calcoliamo i dettagli totali che mette giù al massimo una A1 con ARW originale: 33,144,422 dettagli totali.
Con ARW modalità S: 8,296,145 dettagli totali (lato corto x lato lungo, va ricordato).

Adesso bisogna prendere atto che questi sono i dettagli massimi prima di introdurre spurie, è come andare sempre in auto a tavoletta. Anche perché a Nyquist l'MTF del sensore è minima (0.6366). Come sempre all'aumentare della risoluzione qualche altro parametro decade, in questo caso MTF(sensore).

Quindi il fotografo avveduto valuta la ricchezza di dettagli della scena che vuole riprodurre e nella maggior parte dei casi va bene anche ARW S.
Chi consegna foto JPEG al volo farebbe bene ad usare l'ARW lossy della Sony che è molto buono (nove anni di esperienza Sony).

Torniamo al rumore. Dipende strettamente dalla luce raccolta che a sua volta dipende dalla superficie del sensore.
Poi da come si demosaica e rappresenta, Mac cita OUTPUT. Immagino intenda stampa di un certo formato o schermo ad un certo ingrandimento.
Se Sony non fa binning a S, potrebbe fare una decimazione dei px, cioè butta via 3/4 dei px. In quel caso con S i dettagli sarebbero quattro volte minori e formalmente SNR immutato. Si faceva così agli albori del digitale. Suona un po' strano che nel 2022 Sony non combini in qualche modo i px prima di decimarli.

In questo momento la situazione è che Mac farà prove significative. O altri con la A1, sperabilmente, in condizioni replicabili.

Per onestà critica. Il mio padrone è Tridico (altri qui invece lavorano...). Mi sono tuffato per ore nel problema e ho trovato accese discussioni divampate su DPR Forum dal 2007 al 2011. In seguito si sono acquietati.
Butler è un fisico che sovrintende a DPR che a loro volta sono in una quindicina e non sono un sito scientifico, basti pensare che è di Amazon.
Quando le megapixellate sono diventate sempre più popolari DPR aveva il problema che se pubblicava alti ISO di 42 contro 24 mpx, allora le 24 mpx prevalevano. Così si sono messi a ridimensionare da 36, 42, 45 mpx a 24 mpx. Naturamente SNR aumentava e tutti felici e contenti.

Attenzione: questo 3d ruota su file ARW di diversa grandezza. Quando Mac parla di OUTPUT parla di TIFF e JPEG e lì SNR aumenta davvero quando si ridimensiona verso il basso. È vero anche il contrario, se si ingrandisce, SNR decade.

Si ritorna al quasi-dogma di qualsiasi strumento di misura: quando cresce la risoluzione cresce in parallelo anche il rumore.

avatarsenior
inviato il 25 Giugno 2022 ore 22:05

OT ma utile per chi non si accontenta di chiacchierate alla buona fra Juzini:
drive.google.com/file/d/1Daqw4WAijA55F4EuI-dAOLlUSOaJ4lTn/view?usp=sha
Alessio Beltrame era un ing scomparso nell'ottobre 2018. Questo pdf sarà apprezzato da chi preferisce leggere in italiano. C'è anche una breve bibliografia.

La Bibbia dei fondamenti della fotografia digitale è quella di Emil Martnec, prof di fisica teorica alla U. di Chicago dove aveva insegnato Fermi (!!):
www.photonstophotos.net/Emil%20Martinec/noise.html
Alessio si era largamente ispirato a Martinec.

Questo è un link a DPR Forum in cui Martinec parla del downsampling e del suo effetto su SNR. Fa riferimento al dominio frequenze spaziali e tira in ballo la trasformata di Fourier. In buona sostanza dice che un ridimensionamento è la stessa cosa di un filtro passa basso. Quando il rumore è a frequenza più alta del taglio, viene soppresso o fortemente attenuato. Succede quasi sempre.
www.dpreview.com/forums/post/39886188

Questo invece è un Ph.D. canadese (sono mezzo canadese anch'io...) che appoggia Martinec e dice le cose in modo più semplice.
www.dpreview.com/forums/post/39890219

Per chi legge l'inglese:
3. INARGUABLE FACT (I do have a Ph.D. in this area): downsampling does reduce noise in many cases. A common case is in modern multi-megapixel cameras where most of the image content is (typically) low frequency and noise is high-frequency. No question, downsampling will reduce noise (increase SNR).

Notare il riferimento alle megapixel nel 2011 quando erano 16 mpx, la cosa vale a maggior ragione per una 50 mpx
come la A1.

avatarsenior
inviato il 26 Giugno 2022 ore 0:41

@Mac
Un bel video per evidenziare L'OVVIO....

Siamo alle comiche.MrGreenMrGreenMrGreen
L'ovvio è che sei talmente pieno di te che non segui i consigli sulle foto di prova da scattare.
Il video non dimostra altro se non che hai scelto una piastrella e un gancio appendiabiti per investigare dettagli e SNR.

Le ultime tre foto sono ancora più INSIGNIFICANTI delle piastrelle a 16,000 ISO.
Ma fai sul serio o prendi in giro (oltre che me) anche tutti gli altri Juzini?



avatarsenior
inviato il 26 Giugno 2022 ore 0:46

Magari un 3d nuovo di pacca in cui scornarvi sarebbe buona cosa, credo l'intento di Webranber fosse un altro.

avatarsenior
inviato il 26 Giugno 2022 ore 7:01

@Cavolo tu hai ANCHE la A1. Sei in grado di fare prove significative. È impossibile che con la potenza di calcolo che ha attualmente Sony non abbia implementato M e S alla grande, anni dopo quelle misere M e S proposte da Nikon e Canon.
La parola chiave è che Sony stessa cita "ARW Lossless". Significa che tu potresti aprire sia gli ARW M che gli S ARW sotto ACR 14.4 o Imaging Edit di Sony (li ho tutti e due, altri SW che aprano M e S non ne conosco al momento, forse Capture One?) e poi applicare tutte le routine disponibili senza limitazioni. Con M e S Canikon questo non succedeva perché erano file più vicini a JPEG che a CRx e NEF non compressi.
Aperti M e S ARW e constatato che alcune routine tipiche dei raw siano interdette, concludi che sono Lossless per modo di dire, magari meglio dei Canikon ma non ARW con tutta la versatilità caratteristica di un RAW.
Già che ci sei, prova col pixel shift a quattro colpi (non quello a sedici colpi). Se funziona con M e S, allora hai la certezza che sei davanti a file raw a tutti gli effetti. Se il pixel shift non funziona sotto Imaging Edit (dubito che il pixel shift sia supportato nativo da Adobe) non implica che M e S non siano raw veraci, solo che Sony non ha ancora implementato il pixel shift in M e S, spero sia chiara la differenza.

Mactwin è un ottimo fotografo, nessun dubbio. È anche intelligente. Solo sta prendendo la vacca per le balle perché ha modeste basi scientifiche. Butta lì nomi come rumore o GD ma non sa come si misurano.
Personalmente ho venduto per decenni strumentazione analitica chimica (FT-IR) e il pane quotidiano erano risoluzione e SNR.
Il concetto di base è semplice: in strumentistica la risoluzione è sempre accompagnata da cifre di rumore più alte. Che cos'è una macchina fotografica digitale se non uno strumento per registrare segnali luminosi?

Visto che Mac non ne vuole sapere e continua a proporre scatti senza significato, metti la A1 su cavalletto e fotografa possibilmente caratteri piccoli ad una distanza opportuna. Vedrai che ad un certo punto cominci a fare fatica a leggere i caratteri con M e S, in compenso SNR migliora.
Mac è convinto che sia una questione di OUTPUT (chissà cosa intende precisamente). Invece il fatto (che lui non sospetta nemmeno) è che il ridimensionamento agisce come un filtro passa-basso. Tutte le volte che il rumore è a frequenza più alta del taglio del filtro implementato col ridimensionamento, SNR migliora perché si toglie (si filtra via, in realtà) rumore. Non sono idee mie strampalate, le sostiene un fisico teorico di rilevanza mondiale come Martinec e non oggi ma una dozzina di anni fa.;-)
Se leggi correntemente l'inglese e hai fatto almeno lo scientifico, consulta i link che ho messo. Se ci sono cose che non capisci, sai dove trovarmi (à propos, sono di Monza, tu di dove sei? È una semplice curiosità, non ho nessuna intenzione di incontrarti di personaMrGreen).

avatarsenior
inviato il 26 Giugno 2022 ore 8:34

Cavolo lascia perdere, ho chiesto blocco spero arrivi presto, è talmente limitato da non comprendere l'ovvio perché oramai in balia del proprio ego nozionistico.
E' inconcepibile che si possa continuare a pensare che una stampa proveniente da un file ridotto possa portare una qualità maggiore (qui parla di rumore) rispetto alla stessa fatta partendo dal file intero.
Infatti continua nella sua crociata ma non ha mai risposto alle domande ovvie, continua a parlare di visione al 100% di un file al computer...o della sua "analisi", non ha senso....
il file origine è quello, qualsiasi processo venga applicato è quantomeno replicabile esattamente uguale anche successivamente, ottenendo (almeno) lo stesso risultato.
Per altro un ricampionamento fatto da una CPU di una macchina, ovviamente in tempo reale vista la velocità, non potrà mai e mai fornire la qualità di processi più accurati svolti da algoritmi complessi sviluppati per altre CPU.

Poi chiunque può far gli scatti e aprire in ACR (quale tiff o jpeg....basta aprire) e veder come si comporta, detto ciò Cavolo apro un nuovo thread in cui metto i file e le attuali impressioni sul comportamento AF, almeno resta pulito.

avatarsenior
inviato il 26 Giugno 2022 ore 10:29

Certo ho la A1 e A7rIV e le uso per fotografare e fino ad ora mi ha dato ciò che cercavo, o meglio con la A7rIV vado esclusivamente di Raw compressi e finalmente con la A1 di Raw lossless L in alternativa quello compresso, visto chebcome già detto "mi soddisfano" non vado certo a fracassarmi gli zebedei fare confronti che personalmente considero poco utili, ma poi capisco pure che per alcuni siano essenziali e motivo di singolar tenzone.;-)

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 222000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me