RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Avi-Fauna group parte 2


  1. Forum
  2. »
  3. Viaggi, Natura, Escursioni ed Eventi
  4. » Avi-Fauna group parte 2





avatarsenior
inviato il 04 Luglio 2022 ore 16:44

se siete scarichi..troppo caldo per tutti?

qui la mia sparvierina.. www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&bk=m-1-&t=4281065

avatarjunior
inviato il 04 Luglio 2022 ore 17:08

Buon pomeriggio! Vi racconto x le poche ore che ho avuto l'auto in prestito la mia giornata montana e collinare. In montagna la pozza aveva ancora l'acqua anche se poca, nonostante io non l'abbia rifornita per 2 settimane ma probabilmente aveva raccolto la pioggia infrasettimanale. Nella pozza c'erano due piume, credo ghiandaia, forse ci ha fatto il bagno, cmq ho messo la fototrappola e staremo a vedere, la pozza è 80x80 e brutta da vedere ma se funziona bene poi si penserà a migliorarla. In seguito sono scesa a 550mt dove ho l'altro capanno con pozza e l'ho rifornita, lì l'acqua va via che è una bellezza MrGreen mentre la fototrappola è di un collega quindi attendo notizie. Purtroppo il torcicollo non viene più ma le averla piccola sono presenti in quantità e sono gli unici soggetti insieme ad altri pochi ancora molto attivi. Mentre andavo a recuperare l'auto in un campo su una balla di fieno c'era posato un nibbio bruno mentre quando scendevo per restituirla, sempre sulle balle di fieno c'era una famiglia di gheppi con scuola di caccia e imbeccata.

Quest'estate si è rinunciato a:
Albanella minore (nidificazione trovata ma non approfindita x mancanza di tempo libero e per il luogo non ospitale)
Gheppio e civetta (due nidificazioni presso casale privato, permesso ottenuto ma mancanza di tempo libero e di interesse x altri fotografi che avrebbero dovuto aiutarmi)
Ghiandaia marina (vista troppo tardi, senza messi per raggiungerla e senza collaborazione per mancanza di interesse da parte di altri fotografi)
Nibbio bruno (sito di sosta x alimentazione trovato lo scorso anno ma non approfondito per soliti motivi cui sopra)
Biancone ( avvistamento da approfondire, specie rara in zona, non approfondito per soliti motivi cui sopra)
Averla Piccola ( sito di nidificazione ricorrente ma andava fatta scendere con le camole quindi andava alimentata spesso, cosa non fatta per i motivi cui sopra)

Si è concluso con buoni scatti da vicino:
Upupa, cuculo (capanno già attivo da anni di un fotografo naturalista)
Occhione (grazie alle dritte di un fotografo)
Torcicollo (grazie alla soffiata di un amico)
Sterpazzolina di moltoni (siamo in zone dove ve ne sono tante)
Picchio rosso in nidificazione (cercato e trovato)
Canapino (insieme alle moltoni)

Sono stati avviati capanni estivi per futuri progetti, uno a 350mt, uno a 550 con pozza e fototrappola, un secondo a 550 senza pozza, uno a 950mt con pozza e fototrappola.

Il prossimo mese, in vista dell'inverno sarà avviato:
capanno per rapaci e altro con pozza di 2x 4mt (invernale)
capanno per limicoli, ardeidi,anatidi presso laghetto basso
punto di osservazione con telo per martin pescatore

Nel frattempo un amico che ha la casa in montagna sta avviando un capanno per merlo acquaiolo, da settembre perchè ad agosto i torrenti sono visitati dai bagnanti.

Purtroppo si lavora e tempo ce n'è poco, non si è concluso tanto ma forse è abbastanza, per il resto ci sono i capanni a pagamento e i viaggi organizzati in Spagna MrGreen MrGreen




avatarsenior
inviato il 04 Luglio 2022 ore 18:40

Apppperó! Direi che non si può dire nulla! Solo complimenti! Fossi più vicina una mano la darei.. io sono proprio solo.. quei pochi che avevo sono spariti tra bugie varie e opportunismo di sorta!l'amicizia vera e la condivisione sono per pochi pochissimi quindi io che non sono un falso rimango per forza di cose da solo! Quindi faccio quel che posso.. Ovvio che se si è in di più si riesce sicuramente ad aiutarsi!tienici aggiornati magari con qualche video della fototrappola!

avatarjunior
inviato il 05 Luglio 2022 ore 11:07

Grazie!! Si purtroppo c'è tanta gente in giro un pò così, difatti rimangono pochissimi con cui condividere o collaborare per progetti. C'è un altro fenomeno ultimamente, quello dei viaggi e capanni a pagamento, la gente paga cash e ottiene le foto ma a me non piaceeee !!! Per me non è più fotografia naturalistica, poi ognuno ha le sue idee, problemi, concezioni che vanno rispettate.

avatarjunior
inviato il 05 Luglio 2022 ore 11:13

Anche io sono un lupo solitario, un po' per carattere, un po' perché non ho trovato ancora qualcuno delle mie zone che condivida i miei obiettivi… Secondo me un altro pregio di essere da soli e non condividere i progetti è avere foto praticamente uniche (oltre che ad essere frutto esclusivamente del proprio lavoro). In giro si vedono foto messe da persone diverse che alla fine si assomigliano tutte, stessi posatoi, stessi soggetti, stesso sfondo. Potrebbero essere benissimo di una persona unica che nessuno se ne accorgerebbe.

avatarsenior
inviato il 05 Luglio 2022 ore 11:25

Vero verissimo! La soddisfazione è sempre mooolto diversa.. qualcosa di fatto da te è unico ed è ovviamente molto diverso! Condivido in pieno! Poi c'è gente che paga per la solita foto al martino o alla poiana..ci sta, ci sono passato anche io 1/2 volte ma ora piuttosto sto senza!

Olonic novità dalla tua zona poi?

avatarsenior
inviato il 05 Luglio 2022 ore 11:40

Possiamo anche vedere le cose sotto un altra prospettiva , tanti appassionati vuoi per mancanza di tempo vuoi purché hanno impegni familiari o magari non hanno un posto dove poter concentrare tutti gli sforzi preferiscono magari fare qualche viaggio, vedo che in Spagna per citare l esempio su fannonsoggetti bellissimi difficilmente fattibili da noi hanno anche gran luce e ottimi sfondi insomma alla fine mi paionondelle ottime zone per fotografare bene , eticamente poi sono un po' come i nostri capanni , a volte penso esagerano ma qua sta anche a chi conduce l area

avatarjunior
inviato il 05 Luglio 2022 ore 13:36

Alex purtroppo così così Confuso la pozza è letteralmente invasa dai fagiani, ne ho anche cinque in contemporanea nella vasca! Mi fanno centinaia di video da cancellare MrGreen Poi qualcosina di contorno tipo ghiandaia, merli e tortore. Insomma anche tanti soggetti ma decisamente poco interessanti.
E si che lo sparviero l'ho visto lo scorso inverno, deve prima o poi ripassare!!

user207929
avatar
inviato il 05 Luglio 2022 ore 13:40

Beh... insomma... pasticcio di fagiano è una ricetta niente male...
Sto scherzando, per carità, non potrei ucciderei neanche un pollo di quelli congelati del supermercatoMrGreen

avatarsenior
inviato il 05 Luglio 2022 ore 13:52

Il fagiano non è in via di estinzione e poi vengono immessi dai cacciatori e quindi non sono autoctoni,

in tutti i casi per il mio gusto va fatto intero con il ripieno tipo polpettone e avvolto al cartoccio, nel forno ventilato bello alto di gradi, molto buono.MrGreen

user207929
avatar
inviato il 05 Luglio 2022 ore 14:19

@SaroGrey - Ci ho fatto un ragù tagliato a coltello, dopo un'adeguata marinata e sfumato con vino rosso, le interiora tritate, solo poco soffritto finissimo di scalogno e un po' d'aglio incamiciato, spezie e leggermente ingrassato con pochissimo grasso di prosciutto. Poi accompagnato a pappardelle fresche fatte in casa. Una favola! Mi sta venendo voglia di rifarloMrGreen
Comunque l'ho acquistato già defunto e disossato, ma ho dovuto discutere con il macellaio che non voleva darmi le interiora. Il buongustaio voleva tenersele per seMrGreen
Devo sempre sollecitarlo a telefonarmi quando ha certe leccornie, ma 'sto tonto non mi avvisa neanche quando è la stagione del Mus (asino) e, se non me ne accorgo da solo rimango a bocca asciutta.

avatarsenior
inviato il 05 Luglio 2022 ore 14:36

L'asino è un gran bel boccone, quando passo nel Modenese lo stracotto con polenta è d'obbligo,

ora ci caccianoMrGreen, con le cosce del fagiano che hanno le stecche come quelle del tacchino come ti comporti?Sorriso

user207929
avatar
inviato il 05 Luglio 2022 ore 15:07

Mai cucinato un fagiano partendo da busto, ali e cosce. Mi spiego, in passato ho fatto talvolta il pasticcio di fagiano (anni '80... faceva figo) e, almeno una volta l'anno, faccio la ricetta che ho descritto sopra, pertanto ho sempre acquistato il fagiano disossato, lasciando al macellaio la carcassa.
Ho avuto un ristorante tipico (in un'altra vita) e, anche se avevo un primo cuoco, mi sono sempre impegnato a supportarlo in cucina. Mi è rimasta la passione e al sabato e la domenica cucino sempre io per la mia famiglia (no nouvelle cuisine, però). Ma non ho molto tempo (sto fuori casa per lavoro in media 13 ore al giorno e sabato e domenica mi tocca pure andare a fotografare...) e quindi acquisto tutto pronto per mettermi subito a spadellare.
Il Mus l'ho scoperto da una ventina d'anni, ed è diventato la mia cocaina. A casa mia si fa sempre almeno un fine settimana del Mus... ogni anno. Tagliatelle al forno con ragù de Mus, Tagliatelle fresche de Mus e Porcini, Mus in tecia (spezzatino), Stracotto de Mus, Gulasch de Mus...
Cucini anche tu?
Alex 1986... scusa il piccolo siparietto folk;-)

Ah... dimenticavo Poenta condia col Mus... un best seller. Polpettine di asino un po' salate ma senza spezie, non prefritte e solo saltate a fuoco vivo, aggiunte verdure tritate in egual peso messe a soffriggere a parte, a metà cottura si aggiunge il cavolo cappuccio tagliato a striscioline sottili e un po' vino rosso, cottura lunga. Si serve sopra un letto di polenta (tipo taragna), morbida ma non liquida, tutto molto caldo e fumante e si mangia così com'è. Non è un piatto particolarmente dietetico, in effetti, ma fino ad oggi non è ancora morto nessunoMrGreen

avatarsenior
inviato il 05 Luglio 2022 ore 15:21

no no niente scuse..o offrite e condividete oppure non ci siamo proprio..MrGreen

user207929
avatar
inviato il 05 Luglio 2022 ore 15:25

E vorrà dire che organizzeremo il primo simposio del Avi-Fauna Group del centro studi naturalistico/fotografico di Juza, ma non ho nessuna intenzione di cucinare da solo... sappiatelo!

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 224000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me