RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

il Vs set-up per domani ;/) ovviamente Soviet Parte II^


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » il Vs set-up per domani ;/) ovviamente Soviet Parte II^





avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2022 ore 19:02

hai un Valdai


Per il tuo archivio personale, fanne pure l'uso che vuoi. Sorriso





















Ho riscontrato un piccolissimo gioco quasi impercettibile, la messa a fuoco è molto fluida ed il foro del diaframma regolare a tutte le aperture.

avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2022 ore 19:26

Per il tuo archivio personale, fanne pure l'uso che vuoi.


MrGreen non ci crederai, ma tra le cose che mi piacciono di più, è vedere le attrezzature soviet degli altri utenti ... le mie ormai le ho viste e riviste !!!MrGreen Peccato che nn siamo in tanti rispetto ai "numerici" o agli analogici con blasone ... MrGreen MrGreen ma resistiamo; un po' come le ns attrezzature.

Tornando al tuo Helios ... si nota chiaramente la ben eseguita modifica delle lamelle. Sicuramente chi ha fatto la modifica (erano dei ragazzi preparati ... avevano un negozio Ebay e su Etsy, ma non ricordo il nome) l'ha revisionato e ben sistemato. L'altro modello Valdai (col seriale sul barilotto), aveva spesso un gioco vistoso sul bocchettone. La ghiera delle distanze non è nera vero ??? E' cromata ???

avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2022 ore 19:46

credo che con la modifica delle lamelle, hanno creato un ibrido ... non ho mai visto e non ho info relativamente ad un Helios 44-2 Valdai con le tacche sulla ghiera della messa a fuoco e sul barilotto delle distanze, cromate ...
Ho visto unicamente degli Helios 44-2 MMZ (BeLOmo) 1° modello, con le tacche cromate sulla ghiera di MAF.

Praticamente hai un Helios ""Frankenstein"" MrGreen che cmq andrà benissimo. Per la cronaca ... la modifica per portarlo a 16 lamelle, costava perecchio.

avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2022 ore 21:58

Peccato che nn siamo in tanti rispetto ai "numerici" o agli analogici con blasone ...


Mi fa piacere l'accostamento ad un collezionista del tuo livello, ma non sono proprio un appassionato di materiale russo (che ha indubbiamente un certo fascino), mi piacciono i vecchi obiettivi manuali in genere.

Dopo aver considerato "completa" una discreta collezione di obiettivi Nikon F, mi sono addentrato nello sconfinato mondo M42 proprio partendo da questo obiettivo; gli altri russi che ho voluto provare sono: Mir-1 37mm f/2.8, Zenitar-M 50mm f/1.7, Industar-50-2 50mm f/3.5, Helios-44-2 85mm f/1.5, Jupiter-9 85mm f/2 e Tair-11 A 135mm f/2.8.

La ghiera delle distanze non è nera vero ??? E' cromata ???


Esatto, è cromata.

avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2022 ore 22:16

non ho mai visto e non ho info relativamente ad un Helios 44-2 Valdai con le tacche sulla ghiera della messa a fuoco e sul barilotto delle distanze, cromate ...

Confermo, mai visto neanche io...
Certo, è interessante, soprattutto per la questione del diaframma... un bel Franken... "voluto".

avatarjunior
inviato il 25 Febbraio 2022 ore 22:55

Beh, se tutti i mostri sono così ben fatti, ecco, ben vengano i mostri

avatarjunior
inviato il 25 Febbraio 2022 ore 23:31

Ho controllato i miei tre Helios 44-2, li descrivo brevemente:

-versione Valdai, n.ro di serie che inizia per 75 visibile sul frontale, accanto alla scritta Helios-44-2, ha tanto di quell'olio sulle lamelle che potrei cuocermi un fritto misto di pesce MrGreen

-altra versione Valdai, n.ro di serie che inizia per 83 in vernice verde, accanto alla scala metrica, lamelle pulite;

-versione MMZ (con il simbolo che pare una cipolla), n.ro di serie che inizia con 0000 accanto alla scritta Helios-44-2, lamelle pulite ma, purtroppo, messa a fuoco durissima, tanto che quando tento di regolarla... svito l'obiettivo dal corpo macchina.

Tutti e tre gli obiettivi hanno le lenti a posto e nessun gioco meccanico, fortunatamente...

avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2022 ore 23:37

MrGreen vero !!! Frankenstein non è stato un appellativo felice. MrGreen Anche perchè i ragazzi che operavano queste modifiche erano molto bravi. Lavoravano su tutti gli obbiettivi bisognosi di CLA ... non solo sui sovietici e naturalmente anche sulle fotocamere... avevano un negozio Ebay e Etsy fino ad un paio di anni fa... Purtroppo non trovo più i riferimenti. Non vorrei dire una stupidaggine ma, se la memoria non mi inganna, erano negli USA.

avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2022 ore 23:56

ha tanto di quell'olio sulle lamelle che potrei cuocermi un fritto misto di pesce

Tanto, mica è automatico che deve aprire e chiudere velocemente... non cambia niente ;-)

avatarsenior
inviato il 26 Febbraio 2022 ore 0:04

@Riobasco ... gli MMZ sono di solito ben costruiti (!) ... sono stati prodotti in 5 tipi nel corso degli anni ... ovviamente parliamo unicamente degli Helios 44-2.
I primi due modelli (più vecchi) sono riconoscibili perchè hanno la ghiera di maf con sbalzi cromati (viene in gergo chiamato "panda"). Il terzo tipo ha la scala della profondità di campo e delle distanze con scritte BIANCHE.
Il 4° tipo è considerato normalmente il migliore... ha la scala della profondità di campo in VERDE e quella delle distanze in GIALLO. E' davvero consigliato se a posto. Meccanicamente il più affidabile !!
L'ultimo tipo della fine anni 80 è riconoscibile per la scala PdC BIANCA e delle distanze GIALLA. Le scritte dei diaframmi sono rosse a differenza di tutti gli altri che sono bianche.
Quest'ultimo modello può avere problemi con alcuni adattatori per utilizzo su fotocamere digitali ... ha una camma posteriore che può interferire con l'adattatore. Ovviamente nn ha problemi sulle analogiche.

Per la durezza della maf bloccata, questo è dovuto sicuramente al grasso indurito all'elicoide... si risolve con poca spesa da un riparatore... facile farlo anche in casa se si ha un minimo di manualità. Ne vale la pena.


avatarsenior
inviato il 26 Febbraio 2022 ore 10:10

OT
ottimo 3d, pieno di info, correttezza e semplicità.
Dovrebbero essere tutti così, come se fossero chiacchiere tra amici.
;-)

avatarsenior
inviato il 26 Febbraio 2022 ore 10:44

Oggi non potevo esimermi dall'utilizzo di una Kiev... Viste le vicissitudini di quella città in queste drammatiche ore. Triste Forza e coraggio a tutti gli abitanti di quella città e a tutti gli Ucraìni.




avatarsenior
inviato il 26 Febbraio 2022 ore 13:08

Una reflex "non costosa"?...

Exakta-VX1000; Exa (nei suoi vari modelli, compattissima!); Praktica-MTL3/MTL5B...

avatarsenior
inviato il 26 Febbraio 2022 ore 14:25

Giusto Enzo... Tra le macchine dell'Est si può ancora trovare qualcosa a prezzi "umani"... (*)

Tanto per dire, io la Kiev 19 con il suo Helios 81 (come quella di Schyter qui sopra) l'ho presa a un mercatino a 25€...


(*) = come tu sai bene

user77830
avatar
inviato il 26 Febbraio 2022 ore 17:32

Ma che belle attrezzature da sogno...peccato che se le caricate con Velvia vi regaleranno incubi...MrGreenMrGreen



Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me