RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Sony FE 70-200mm f/2.8 GM II OSS - prime impressioni


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Sony FE 70-200mm f/2.8 GM II OSS - prime impressioni





avatarsenior
inviato il 30 Novembre 2021 ore 10:51

Per chi si chiede se ci siano grandi differenze tra la versione 1 e la versione 2 la risposta è....dipende da voi..
Se devi fare un ritratto ad una ragazza, sinceramente dubito che qualcuno possa rendersi conto di reali differenze tra gm1, gm2, is2, is3, vr2, fl (avuti tutti sia chiaro).
Si certo al 200% ci saranno differenze di definizione (inutili in stampa), magari anche al 100%, ci saranno un pochino di differenze nell'AC ma alla fine sarebbero tutte fisime, il risultato stampato...e tantomeno messo su web, non lo distinguerebbe nessuno.

Quindi perché GM2?
Beh iniziamo con il peso; imbarazzante, per chi ha maneggiato 70-200 da una vita si prende in mano e qualcosa non torna, pare che si siano dimenticati di mettere qualcosa dentro, non dico che dia l'impressione di essere vuoto ma fa un certo effetto.

Cambia l'af, ma non è che cambia poco....CAMBIA, a sensazione mi pare più rapido del 135gm, dico a sensazione perché si sta su tali velocità che diventa difficile anche percepire i tempi di focheggiamento, se il cambio di fuoco passa da 3-4metri a 30...praticamente non esiste tempo, è come se mettessero due fotogrammi uno dietro l'altro nel mirino, micidiale e sicuramente non sarà finita qui, i vari costruttori stanno tirando fuori evoluzioni una volta nemmeno ipotizzabili in sogno.

L'unica situazione in cui l'af non performa, scorre senza fare il cambio flash, è se si sta in posizione 200mm e si passa da maf minima ad infinito; nota che a 70mm questa cosa non succede e si torna al caso di sopra con tempi inimmaginabili.
Probabilmente la posizione dei gruppi in quella situazione crea dei limiti ai due gruppi mobili e magari anche ai recettori per un CDC impossibile (ma su questo ho dubbi perché la sfocatura è elevatissima anche in altre situazioni).

Cambia con i TC? Si ovviamente, ma si continua a ridere in modo pesante.
Con il 2x, al netto chiaramente della situazione descritta sopra (ricordo che ha una maf minima folle) la velocità, a sensazione ...ma potrei sbagliarmi sia chiaro, mi pare superiore a quella dell'is2 liscio su macchina buona, e con l'1.4 non ho dubbi...sono sicuro che sia più rapido, sicurissimo.

Le ghiere: altra cosa di cui pochi parlano ma che personalmente, come qualsiasi mio collega (parlo nel settore sportivo), trovo estremamente importante.
Deve essere corta, devi poterla girare da minima a massima senza staccare la mano, con due dita in un colpo solo.
Questa è quasi, dico "quasi", la perfezione totale; la ruoto tranquillamente con due dita da 70 a 200 senza staccar la mano, sarebbe la perfezione se fosse solo un pelino più corta (gusti personali).
La morbidezza è da primato assoluto, sembra sconnessa dalla meccanica, assolutamente fluida e pazzescamente morbida....anche puntando in alto o in basso, non cambia nulla.

Eccellente la ghiera diaframmi, ottimo il lock che permette di bloccare su A o bloccare in modo che non possa tornare su A (o chiaramente non bloccato); è ovvio che un blocco su qualsiasi posizione diaframma non avrebbe avuto alcun senso, in primis perché lo si può fare da impostazioni sulla macchina e secondo poi non avrebbe offerto l'attuale configurazione che è decisamente più utile.

Full Time DMF: finalmente....finalmente, finalmente....
non si parla di DMF da impostazioni sull'apposita ghiera della camera, no non serve ad impostare quella funzione, il DMF da barilotto è quello che ho in Canon, è diretto e soprattutto non porta l'af in modalità a contrasto rapido, in pratica è attivo anche se si sta in realtracking.
Questa funzione è di poca importanza per gran parte degli amatori, ritengo che la quasi totalità non sappia cosa sia, non lo abbia mai utilizzato e mai lo utilizzerà; è assolutamente importante ed utile per chi fa determinati lavori, per me già questa funzione varrebbe il salto tra GM1 e 2.

Focus Shift: bello, bello, bello, bravi, bravi, veramente bravi.....per carità gli af delle stacked sono rapidissimi e correggono, tanto più quello A1, ma zoomare e vedere che il fuoco sta lì non senti e non vedi correzioni, beh notevole. Il mantenimento del fuoco su un oggetto che si avvicina (o allontana) mentre tu zoommi, cosa ben semplice con quella ghiera, è palesemente più efficiente.

Sulla resa non mi sbilancio perché sinceramente di far le pulci al 200% mi interessa ben poco.
Devo però far notare che nei primi scatti con il 2x avevo notato un calo di resa simile a quanto osservato in tanti altri casi, non avevo quindi dato molta importanza, se non che mi trovavo qualche scatto che non mi convinceva molto.
Il problema era il filtro, oh....non un pezzo di vetro, un B&W XS-pro digital.
Farò prove con altri filtri ma è la prima volta che noto un tale salto, probabilmente i trattamenti antiriflesso non vanno molto d'accordo.
Alla fine la resa con il 2x è tanta roba (ma devo trovare un filtro che non lo uccida), almeno per i miei occhi e basandomi sulla mia esperienza, ma ripeto non metto banconote, mire, visioni al 200% su pixel della mira...lascio ad altri.


avatarsenior
inviato il 30 Novembre 2021 ore 13:26

Hai dimenticato pasta e colori!MrGreen

Scherzi a parte mi sembra che sia pienamente confermata la prima impressione, ovvero che siamo di fronte a un'ottica di nuova generazione dove soprattutto la riduzione di peso e la velocità dei motori faranno la differenza.

avatarsenior
inviato il 30 Novembre 2021 ore 13:46

La pasta mangiata poco fa con vongole e bottarga, per i colori devo chiedere a mio nipotino se me li presta….ma è geloso dei suoi pastelli.

avatarsenior
inviato il 30 Novembre 2021 ore 15:19

Ecco, secondo me raccoglie l'ereditá dell'IS II Canon, come tele professionale di riferimento pronto a tutto per il mondo ML

In un'altra discussione ho detto che del Canon RF non ne capisco il senso, estrude (significa ghiera zoom più dura, tra le altre cose) e non è moltiplicabile, sono stato preso per matto perché un 70-200 non lo moltiplica nessuno, a pensare che l'IS II era stato progettato appositamente per funzionare con gli extender III

Il Nikon è altrettanto valido ma si porta mezzo kg di più

Brava Sony, sulle lenti bada al sodo

avatarsenior
inviato il 30 Novembre 2021 ore 15:25

Sono tutti validi, anche il vecchio is2 è stravalido.
I plus che ho segnalato sono personali osservazioni, a parte l'af missile (che comunque a qualcuno magari interessa relativamente) il resto possono essere cose che per molti non hanno rilevanza.
A me la ghiera zoom non garba davanti, perché è la zona dove impugno per minimizzare le vibrazioni, ad altri magari piace più lì.

avatarsenior
inviato il 17 Gennaio 2022 ore 7:34

La ghiera dell' RF 70-200 2.8 è un disastro vero se ci fai sport.
Non solo perchè è dura, ma anche perchè ha una corsa molto più lunga della versione EF.

Non capisco cosa gli sia saltato in testa, è chiaro che è una scelta progettuale, non è che la ghiera con una corsa quasi doppia rispetto alla versione EF ti viene fuori per caso... ma non capisco il perchè, su una lente "simbolo" della casa bianco rossa, la mia lente preferita di sempre.

Certo chi si occupa di matrimoni o ritratto non ci farà troppo caso, ma per chi è abituato ad armeggiare continuamente con la ghiera dello zoom per rapidi cambi di focale il problema c'è e si sente parecchio.

Peccato perchè per il resto la lente è spettacolo puro, leggerissima, compatta in borsa (posso tenere 2 corpi con lente montata di cui uno è appunto il 70-200), AF rapido da far paura (sembra predittivo, incredibile) e qualità dell'immagine eccellente.

Però quella cacchio di ghiera proprio no, non ci siamo.

avatarsenior
inviato il 17 Gennaio 2022 ore 8:19

Io invece benedico tutto dell'RF 70-200, peso, ingombro e sopratutto la ghiera con cui mi trovo molto bene.
Se dovessi tornare indietro con l'IS II Canon (prestato per vari mesi da amici) o al tammy 70-200 G2, no grazie.
Della mancata moltiplicabilità dell'RF me ne sbatto altamente come molti Pro e fotoamatori avanzati che conosco.
Sono vetri che devono rendere al massimo in TA come i 24-70, azzoppare una lente da 2700€ come resa e diaframmi per stare intorno ai 400mm, tanto vale spendere 700€ per un RF 100-400 e va pure bene, lo stesso vale per il 100-500.

Se il Sony rende bene moltiplicato, buon per loro.
Forse quando faranno il nuovo RF 70-200 sarà pure moltiplicabile, ma chi compra questi vetri, al 90% lo fa per la resa effettiva fino a 200mm, non in previsione di...
Non è mai stato un valore aggiunto per le case costruttrici.

avatarsenior
inviato il 17 Gennaio 2022 ore 9:17

Io invece benedico tutto dell'RF 70-200, peso, ingombro e sopratutto la ghiera con cui mi trovo molto bene.
Se dovessi tornare indietro con l'IS II Canon (prestato per vari mesi da amici) o al tammy 70-200 G2, no grazie.
Della mancata moltiplicabilità dell'RF me ne sbatto altamente come molti Pro e fotoamatori avanzati che conosco.
Sono vetri che devono rendere al massimo in TA come i 24-70, azzoppare una lente da 2700€ come resa e diaframmi per stare intorno ai 400mm, tanto vale spendere 700€ per un RF 100-400 e va pure bene, lo stesso vale per il 100-500.

Se il Sony rende bene moltiplicato, buon per loro.
Forse quando faranno il nuovo RF 70-200 sarà pure moltiplicabile, ma chi compra questi vetri, al 90% lo fa per la resa effettiva fino a 200mm, non in previsione di...
Non è mai stato un valore aggiunto per le case costruttrici.


La ghiera è obbiettivamente peggiore della versione EF, molto più dura e con la corsa molto più lunga.
Quindi a prescindere dai gusti personali è un peggioramento oggettivo.
Farla in questo modo peggiora l'esperienza di lavoro per chi fa sport, al contrario farla più morbida e corsa più breve non avrebbe peggiorato l'esperienza di nessuno.

Per quanto riguarda la moltiplicabilità ti potrei dire che tanti pro che lavorano in teatro o sport indoor ti direbbero il contrario.
L'EF moltiplicato 1.4x andava benissimo, e il fatto di renderlo moltiplicabile comunque non va da influire sulla resa quando non è moltiplicato, quindi non azzoppi niente.
Semplicemente avere all'occorrenza un 280mm f4 può far comodo, e ripeto, l'EF moltiplicato andava benissimo, e in qualche occasione l'extender mi ha semplificato il lavoro.

avatarsenior
inviato il 23 Giugno 2022 ore 14:32

Per chi fosse interessato al test di DxO

www.dxomark.com/sony-fe-70-200mm-f2-8-gm-oss-ii-lens-test/

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 221000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me