RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Il refresh rate degli attuali EVF è reale?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Il refresh rate degli attuali EVF è reale?





avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 11:11

non ho capito bene, siamo partiti da un articolo di 8 anni fa sui pannelli dei televisori per ipotizzare che sony abbia un refresh reale inferiore a quanto dichiarato?

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 11:11

Mi viene da supporre però che un'interpolazione fatta con una buona potenza di calcolo tale da permettere un integrazione raffinata non sia per forza meno fluida di un movimento reale, il problema casomai può essere la non aderenza alla realtà per i frame "inventati"

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 11:17

Mi viene da supporre però che un'interpolazione fatta con una buona potenza di calcolo ed un'adeguato strumento matematico dietro non sia per forza meno fluida di un movimento reale, il problema casomai può essere la non aderenza alla realtà per i frame "inventati"

È esattamente, quello che sostengo Simone.

Un'interpolazione e/o ripetizione, come quella vista nelle televisioni di qualunque brand, a velocità standard, SICURAMENTE, non da alcun problema perchè lo scopo che si prefigge è proprio quello di garantire una migliore fluidità.
La stessa interpolazione, però, potrebbe, quasi sicuramente, rendersi evidente in slowmotion.

In ogni caso, quelle frequenze di aggiornamento, come dimostrato dall'articolo, sono, ovviamente tali ma non corrispondenti ad istanti realmente catturati.
Il numero c'è semplicemente perché vengono interpolati frames.

avatarjunior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 11:19

“abbia un refresh reale inferiore a quanto dichiarato?”

No, il refresh rate dell'evf e' quello. Il problema sta a capire cosa significa quel numeretto ed in cosa si traduce poi effettivamente in quello che vediamo.
Lo ripeto perche' forse non e' chiaro: se per soddisfare quell'elevatissima frequenza di aggiornamento del pannello evf gli si da in pasto frames che provengono da un'interpolazione software bensi' che da una scansione effettiva della scena reale da parte del sensore, capisci bene che non e' che tu veda esattamente la realta' in modo fluido ma soprattutto si puo' facilmente incappare in scene ad elevata dinamica in artefatti di vario genere.
Questo e' quello che stiamo dicendo e non e' affatto cosi' strampalato.

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 11:22

siamo partiti da un articolo di 8 anni

Se non vuoi leggere per poi fare flame dimmelo subito perché provvedo.

Ho postato un articolo recentissimo, di 2 anni fa, che sostiene esattamente le stesse cose di quello più vecchio.

Basta ora, ultimo avviso;-)

per ipotizzare che sony abbia un refresh reale inferiore a quanto dichiarato?

Hai capito ovviamente ben poco.
Direi nulla.

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 11:23

I vari software di interpolazione per aumentare la fluidità delle immagini nei pannelli dei televisori vengono messi in atto da tutti i produttori di tv.

Di fatto è un dato che si ottiene via software, ed è ben diverso dalle specifiche tecniche del pannello, che vengono riportate correttamente nelle schede tecniche dei tv.

Tra l'altro sono artifici da evitare come la peste perchè danno una fluidità assolutamente finta, orribile da vedere a livello cinematografico.

Ipotizzare che in una ml vengano applicati software del genere non è molto verosimile a mio avviso perchè, a parte il complottismo, sono cose che richiedono risorse hardware e farlo in tempo reale per la visualizzazione a mirino onestamente mi sembra difficile.

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 11:27

il primo articolo postato è del 2013, ho letto quello, colpa mia.

Poi scrivi:

Ma se il brand dichiara 240 Hz, nella realtà, saranno davvero 240?

La A1 potrebbe ricorrere a tali escamotage per mantenere una frequenza di 240 Hz?


Il che non equivale a ipotizzare che sony abbia un refresh rate inferiore a quello dichiarato?
No?

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 11:29

I vari software di interpolazione per aumentare la fluidità delle immagini nei pannelli dei televisori vengono messi in atto da tutti i produttori di tv.

Non leggi allora.
Ho scritto che lo fa solo X?
Non mi pare.

Tra l'altro sono artifici da evitare come la peste perchè danno una fluidità assolutamente finta, orribile da vedere a livello cinematografico.

È inesatto.
La fluidità c'è tutta.
Basta prendere uno di quei televisori menzionati ed accorgersi che a visione normale, non trovi, assolutamente, nulla.
Discorso diverso se poi si dovesse procedere analizzando frame per frame.

Ipotizzare che in una ml vengano applicati software del genere non è molto verosimile a mio avviso perchè, a parte il complottismo, sono cose che richiedono risorse hardware e farlo in tempo reale per la visualizzazione a mirino onestamente mi sembra difficile.

Non è così.
Le ml già ricorrono a ripetizioni di frame per ovviare o arginare il fenomeno del black out.
Non ci troverei nulla di male se dovessero ricorrere allo stesso espediente per aumentare la "reale" frequenza di aggiornamento, quella che consegue all'acquisizione dell'istante.
La potenza di calcolo credo ci sia tutta.

avatarjunior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 11:31

“farlo in tempo reale per la visualizzazione a mirino onestamente mi sembra difficile.”

Perche' scusa, secondo te nelle tv come lo calcolano? a tavolino prima che inizi a vederlo? MrGreen
Difatti non e' eraro trovare spiacevoli artefatti in alcune scene, soprattutto ad elevate risoluzioni che richiedono gioco forza uno sforzo di calcolo maggiore ;-)

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 11:32

In un tv hai un filmato che elabori, se anche questo comportasse un ritardo di mezzo secondo ti cambia poco, il film lo guardi e basta.

Con una macchina devi scattare e beccare il momento, se c'è troppo lag è un macello.

Che alcuni frames vengano raddoppiati ci sta, che tutto il flusso venga sottoposto ad un processo di elaborazione come accade nei tv mi sembra proprio strano.

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 11:33

Angelo, esatto.
Ma questo, sicuramente, vale per le televisioni.

In schermi, come gli OLED degli EVF, a bassa risoluzione quindi, credo che trovare simili artefatti diventi piuttosto arduo.
A meno che non lo si analizza a velocità ridotta.

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 11:35

Che alcuni frames vengano raddoppiati ci sta, che tutto il flusso venga sottoposto ad un processo di elaborazione come accade nei tv mi sembra proprio strano.

Crilin, ma hai letto gli articoli?
Guarda che nelle televisioni non è vero che l'intero flusso è sottoposto ad interpolazione.
L'interpolazione subentra ripetendo un tot (variabile) di fotogrammi ma "quelli veri", comunque, ci sono.

avatarjunior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 11:37

Non e' questione di lag, forse non ci stiamo capendo. L'evf funziona esattamente come un tv!
Riceve un flusso di dati in tempo reale da una sorgente (sensore nella fotocamera, antenna o dvd o altro nel caso del pannello tv) e valuta l'evoluzione dei frames precedenti “immaginando” (letteralmente) come possa essere il successivo e lo interpone. E' un processo iterativo eseguito su un flusso dati in streaming. Chiaro?
Con questo atifizio non mi stupirei che per far colpo qualche brand iniziasse a sparare evf con refresh anche di 480 Hz, ma noi siamo un po smaliziati ed ora riusciamo a capire come interpretare tale numeretto ;-)

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 11:46

Se devi prendere un filmato a 24p e trasformarlo in 120 devi necessariamente elaborare l'intero flusso video, ovvio che i frame originali rimangono, vengono poi quadruplicati (più o meno nel caso del 24p che vale per i film, i contenuti televisivi hanno specifiche diverse) per portarli a 120 o a 240, che sono appunto multipli dei 60hz nativi del pannello (nel caso di un pannello da 60hz) altrimenti avresti problemi si sync

LA fluidità finta a cui mi riferivo e l'effetto "telenovelas" citato da qualcuno, motivo per cui anche io disattivo sui pannelli qualsiasi intervento software.

Ci sono appunto dei frame "finti", su una ml se scatti quando visualizzi quel frame che di fatto non esiste avresti un problema. Non mi sembra una soluzione adatta ad ML, perchè una cosa è inserire un doppio frame durante una raffica altra cosa è che anche mentre stai inquadrando la scena senza scattare hai un software che ti raddoppi i frame creandotene 120 finti per ogni 120 veri (nel caso si passi da un 120hz nativo ad un 240hz finto)

Poi secondo me se l'evf cala di risoluzione a mio avviso è proprio per quel motivo li.

avatarsupporter
inviato il 24 Novembre 2021 ore 11:50

Alla fine però conta l'esperienza d'uso.
Bisogna mettere l'occhio nel mirino e lavorarci per capire.
Avrò la possibilità in futuro di confrontare Z9 ed A1, poi dirò la mia

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 216000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me