RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Soundbase & Soundbar


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. » Soundbase & Soundbar





avatarsenior
inviato il 03 Dicembre 2021 ore 7:59

Eh, Bergat, parlo bene, ma chi riesce a seguire i tuoi consigli!

Umanamente già il solo posizionare correttamente un paio di minidiffusori come dici potrebbe essere un'operazione complessa.

Togli e metti, sposta, prova..
Anche l'avere una stanza solo per la musica, magari un 16mq almeno, per la maggioranza di noi è un'utoopia.

Bisogna arrrangiarsi con quello che si ha, per questo in un ambiente di soggiorno casalingo, con moglie e figli in giro (mugugni, poca attenzione e approssimazione adolescente), la soluzione più semplice e al contempo attuabile resta la soundbar.

La vita è compromesso…

avatarsenior
inviato il 03 Dicembre 2021 ore 8:43

Sinceramente i diffusori piazzati in mezzo alla stanza su dei trespoli non li ho mai sopportati.
I diffusori piccoli una volta si chiamavano bookshelf, che significa libreria, e appunto lì andrebbero messi, alla giusta distanza dal punto di ascolto e posizionati con i tweeter all'altezza delle recchie. Se per recuperare la "tridimensionalità" dell'ascolto bisogna avere i diffusori in mezzo ai cabbasisi, preferisco ascoltare in cuffia.
Per chi vive in un appartamento in città, spesso la stanza dedicata alla musica, è un qualcosa di irraggiungibile, anche dal punto di vista economico.
I monitor da studio hanno in genere degli switch sul retro per ottimizzarne il suono in funzione di come sono posizionati, quindi dovrebbe essere possibile regolarli in maniera accettabile.

avatarsenior
inviato il 03 Dicembre 2021 ore 10:03

se riesco, oggi faccio una foto alla mia stanza dove c'è la TV così mi dite come sono messo e come potrei posizionarli e se quelli che ho ora li ho messi bene MrGreen
Love.

avatarsupporter
inviato il 03 Dicembre 2021 ore 10:13

Eh, Bergat, parlo bene, ma chi riesce a seguire i tuoi consigli!

Umanamente già il solo posizionare correttamente un paio di minidiffusori come dici potrebbe essere un'operazione complessa.

Togli e metti, sposta, prova..
Anche l'avere una stanza solo per la musica, magari un 16mq almeno, per la maggioranza di noi è un'utoopia.

Bisogna arrrangiarsi con quello che si ha, per questo in un ambiente di soggiorno casalingo, con moglie e figli in giro (mugugni, poca attenzione e approssimazione adolescente), la soluzione più semplice e al contempo attuabile resta la soundbar.

La vita è compromesso…


Verissimo
Io avessi la possibilità di disegnarmi una nuova casa senza limiti di budget una stanza da Bergat me la farei progettare MrGreen

avatarsenior
inviato il 03 Dicembre 2021 ore 10:15

E che, io no? MrGreenMrGreen

avatarsenior
inviato il 03 Dicembre 2021 ore 15:37

Certo capisco che ci siano dei compromessi da dover accettare, ma quando si parla di bookshelf si intende un particolare tipo di diffusori costruiti proprio per la libreria e al di là del nome affibbiatole in tipologia, oggi non se ne costruiscono di quel tipo. Sono tutti minidiffusori che vanno ascoltati su piedistalli, non certo a 2 metri dalla parete di fondo, ma bastano anche 50 cm Comunque il footprint di un minidiffusore è uguale a un diffusore da pavimento snello. Esempio;

i.postimg.cc/nV2M9Xj6/BW-603-S2-9-png.webp e può essere avvicinato anche a 10 cm dalla parete di fondo.

avatarsupporter
inviato il 03 Dicembre 2021 ore 15:42

Bergat e delle Kef LS50 wireless che ne pensi?

eu.kef.com/pages/ls50-wireless-2

avatarsenior
inviato il 03 Dicembre 2021 ore 15:48

Non sono male e non sono neanche molto critiche in ambiente. Il loro posizonamento è abbastanza facile e tendono a sonorizzare con facilità. L'unica avvertenza è la posizione in cui si ascolta, in quanto peccano di una direttività eccessiva. Vanno insomma ascoltate di fronte in una posizione ottimale.

avatarsupporter
inviato il 03 Dicembre 2021 ore 16:33

Grazie, come sempre
Certo hanno anche un costo non trascurabile..

avatarjunior
inviato il 03 Dicembre 2021 ore 19:21

@Bergat se passi da Bologna fischia che mettiamo a punto il mio HT MrGreen

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 215000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me