RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Mirrorless aps-c sotto i 700 euro, quale prendere?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Mirrorless aps-c sotto i 700 euro, quale prendere?





avatarjunior
inviato il 01 Dicembre 2021 ore 12:02


APSC a me sembra la scelta più equilibrata e sensata che mediamente oggi un fotografo possa fare.


Pochi giorni fa parlavo con un matrimonialista che mi vantava le lodi del formato aps-c, dal quale non tornerà indietro avendo peraltro trovato il sua "pace dei sensi fotografica" (testuali parole) con X-T4 e 16-55mm.
La maggiore profondità di campo che offre l'aps-c per lui è essenziale in quanto gli permette di avere a fuoco più soggetti, sia nelle foto di gruppo che in quelle degli sposi, evitando certe situazioni con la sposa perfettamente a fuoco e lo sposo evanescente, oppure il classico occhio a fuoco e l'altro no (che la sposa, dopo aver speso un patrimonio di make up, non gradirebbe).
E un parere, opinabile certo, ma testimonia come il tanto vituperato aps-c abbia una sua valenza.

avatarsenior
inviato il 01 Dicembre 2021 ore 12:07

Confermo, APSC ha assolutamente senso, ma anche il FF e il MedioFormato... o il micro43, dipende da cosa devi farci.

Quando dico che APSC mi sembra oggi una scelta equilibrata lo dico perchè son convinto che può soddisfare la maggior parte dei fotografi. Non per dire che il FF non ha senso o gli altri formati non abbiano senso.

avatarsenior
inviato il 01 Dicembre 2021 ore 12:16

Una ottica APSC a parità di qualità può essere meno costosa e meno ingombrante


Non è proprio così. Basta guardare i prezzi degli obbiettivi m43. Se si "aprono" i diaframmi, i costi vanno alle stelle.
La riduzione dei prezzi si avrà quando gli obbiettivi raggiungeranno una certa diffusione. Prendi per esempio lo Z 24-70 f4 che davano in kit e che ora si porta via a prezzi inferiori ad un fuji 16-55 2.8 (quasi la metà!) con il quale, su apsc ottieni gli stessi risultati (circa eh! Giusto per dire)
Un S 50 1.8 Panasonic (l-mount), viene via nuovo a 470 (in promo a 370). Il vetusto fuji 35 1.4 costa di più, per non parlare del nuovo 33mm
Insomma non è proprio come sembra eh!

avatarjunior
inviato il 01 Dicembre 2021 ore 12:27

rendi per esempio lo Z 24-70 f4 che davano in kit e che ora si porta via a prezzi inferiori ad un fuji 16-55 2.8 (quasi la metà!)

La qualità costruttiva però non credo sia sullo stesso piano e anche lo stop di luminosità in più va considerato.
Ciò non toglie che, effettivamente, ora come ora per chi volesse entrare nel mondo FF l'accoppiata Z5 + 24-70 è allettante e non ha un costo eccessivo. Discorso a parte l'ampliamento del corredo, ma credo sia la strategia di Nikon volta a favorire l'ingresso nel sistema per poi recuperare successivamente.

Riguardo alla questione costi, se escludiamo la recente trinità 1.4, i prezzi sono mediamente più bassi in aps-c.
Ottiche di buon livello come il 23mm f2, il 35mm f2 o il 50mm f2 costano veramente poco per quel che danno. Cosa poi che non guasta sono veramente compatti (sotto questo punto di vista i vecchi 23mm 1.4 e 35mm 1.4 sono eccezionalmente piccoli per essere degli ultraluminosi).


avatarsenior
inviato il 01 Dicembre 2021 ore 12:35

Nikmeditato... è così invece. E' in gran parte dovuto a leggi della fisica: a parità di qualità un'ottica per APSC può essere meno costosa e meno ingombrante, come un'ottica per m43 puo essere ancora più piccola e meno costosa.

Tu secondo me ti basi su ciò che vedi oggi, ma ciò che vedi oggi si basa sul fatto che sviluppo e ricerca e investimenti sono stati fatti fin'ora in gran parte su ottiche per FF, se lo stesso sviluppo, ricerca e investimenti e numeri li metti sul APSC o m43 otterrai che avrai ottiche meno ingombranti e meno costose a parità di qualità.

Tu stai parlando basandoti su un sistema produttivo di ottiche che è tutto concentrato(per ora) sui sistemi FF.
Fuji fa tanto per i numeri che ha, ma non puoi pensare che possa far tutto da sola!!!

avatarsenior
inviato il 01 Dicembre 2021 ore 12:39

E' come ho detto. Salendo con le aperture di diaframma, i prezzi si allineano. Succede anche nel m43 dove obbiettivi da 1.8 si portano via a meno di 200 euro contro i quasi 1.000 degli 1.2.
Lo stop di differenza tra un 1.8 ff e l'equivalente 1.4 apsc o 1.2 m43 sono compensati dal sensore, ed il livello costruttivo è paragonabile.
Il fatto che su ff si usino materiali "apparentemente" più scarsi è dovuto ad una scelta voluta di riduzione dei pesi. Che non sia tutto metallo non vuol dire affatto che siano meno resistenti agli urti o alle condizioni ambientali.
E ormai i passi avanti si fanno nell'ottimizazione dell'accoppiamento con le macchine (leggi software). Non più con vetri spessi 10 centimetri MrGreen
Pure Leica con la Q ne è un esempio.

avatarsenior
inviato il 01 Dicembre 2021 ore 12:40

ricerca e investimenti sono stati fatti fin'ora in gran parte su ottiche per FF


Esattamente quello che sto dicendo.
Allo stato attuale i progressi veri si fanno su ottiche ff, e non a prezzi così elevati come sembra.

avatarsenior
inviato il 01 Dicembre 2021 ore 12:51

Appunto, quindi nel momento in cui qualcuno grosso oltre a Fuji inizierà di puntare su APSC la naturale conseguenza sarà che il vantaggio sarà maggiore di quanto non sia adesso per le ottiche APSC.

E, mia personale previsione, l'APSC e/o m43 hanno le carte in regola perchè qualche produttore parta e "tiri la volata" su questi formati... come Sony tirò la volata sulle mirrorless quando tutti pensavano solo che potessero esistere solo le refllex.

Intanto Fuji fa il suo e oltre a corpi camera APSC compatti ed economici mettterà in vendita il prossimo anno la X-H2, fotocamera top, sensore stacked e tecnologie computazionali, che in nulla farà rimpiangere in fatto di qualità rispetto a tante fotocamere FF.

avatarsenior
inviato il 01 Dicembre 2021 ore 12:54

guarda, fosse per me, se tirano fuori un sensore m43 abbastanza veloce da poter sfruttare a pieno il multiraw, il full frame non ha più senso di esistere.
E non ci manca molto eh

avatarsenior
inviato il 01 Dicembre 2021 ore 12:56

No non ci manca molto, c'è stato il rallentamento covid per ogni ambito tecnologico, ma la direzione resta quella.

Sono cicli tecnologici, non è che in passato non abbia avuto senso tutto quel che c'è stato, ma il futuro è sempre diverso

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 215000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me