RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Potere del nome Leica


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Potere del nome Leica





avatarsenior
inviato il 23 Novembre 2021 ore 9:00

Guarda concordo in tutto, tranne nel fatto che pur non essendo tropicalizzata io l'ho usata a -20 e +41 sotto la pioggia e sotto il sole senza problemi, dalla Lituania sul Mar Baltico al deserto del Sahara, vivo in Magreb e non ho mai avuto problemi di sorta, e comunque seppur non certificata come la SL è la Q la M è dichiarata resistente a spruzzi e polvere (come a dire il tropicalizzato di altri brand). Per la unica SD è vero, ma nessuna SD mi ha mai tradito (neanche a mia moglie, visto che scattiamo entrambi), anche se è vero che spendo sulle SD sempre di marca buona, le cambio periodicamente ed in un viaggio lungo e lontano porto una SD al giorno (fossero anche 3 foto) ed un computer di backup e forse le SD non sono le migliori, ma sono le più facilmente trovabili ovunque nel mondo … io sono contento della scelta delle SD e non gradirei altri formati, ma chissà che la M11 non abbia la doppia SD? Io personalmente so per certo che avrà molte novità, ma non so cosa, ipotizzo anche la seconda SD

avatarsenior
inviato il 23 Novembre 2021 ore 9:01

Oggi i quattrini ce li ho, ma quello che era vero, come qualità d'immagine, fino ad una ventina di anni fa, oggi non è più vero, la Leica oggi è indistinguibile dalle altre fotocamere ed ottiche se il RAW è trattato opportunamnete, e dunque non la compro.


Quanto sono d'accordo, salvo per il fatto che sono indistinguibili nei risultati ma non nel prezzo.


Io confesso di non aver provato a fondo tutti i Brand, ma gli altri solo superficialmente comunque i risultati Leica li vedo ogni sera andando a dormire con una stampa di 2 X 1,5 ....


Pur con tutto il rispetto, spesso si vede solo ciò che si vuol vedere; un'affermazione del genere era, forse, vera 20 anni fa; ora un file ben trattato, tra due obbiettivi di qualità, che siano Nikon Z, Zeiss, Leica , a prescindere dal corpo usato, sono difficilmente distinguibili o, quantomeno, non hanno differenze significative in qualsiasi contesto la foto venga usata. Poi certo, se si confronta un obbiettivo da 500 euro con uno da oltre 2000, magari a tutta apertura, le differenze si vedono ma questo avviene anche all'interno dello stesso marchio.

Fermo restando, che se vuoi fare un certo tipo di foto, sport e avifauna fra tutti, ti serve necessariamente un'altro corpo Nikon, Canon, ec.ec.; un pò come quando compri una Ferrari, grande soddisfazione, ma se devi portare due valige, hai bisogno di un'altra auto. Però certo, il piacere di aver una Ferrari è impagabile, ma non è giustificabile in base osservazioni tecniche.


avatarjunior
inviato il 23 Novembre 2021 ore 9:25

Ragazzi anche io penso quello che dite, e cioè che ormai le attrezzature buone, soprattutto a livello hi-end, sono tutte bene o male appianate…
Non si può distinguere a occhio una foto presa con un'ammiraglia Sony da quella presa con Leica o Nikon o Canon…
Si parla al massimo di sfumature, quelle si, ma poi tanto fa la soddisfazione d'uso e il feeling.
Questo penso che faccia molto più di quanto si creda…

Poi si parla tanto di costi, ma non mi pare che oggi o brand giapponesi siano poi tanto distanti da Leica eh…

avatarsenior
inviato il 23 Novembre 2021 ore 9:27

"...ma nessuna SD mi ha mai tradito.."

Io compro Sandisk ed altra roba "buona" come memorie, ho 308 Gb di memorie SD, 310 Gb di memorie CF, in tagli molto piccoli, massimo 32 Gb, la media di 8 Gb, ed ho qualche XQD, poca cosa, sui 60 Gb.

A me si sono fulminate una diecina di SD, una sola CF, e le monto in parallelo, dove c'è una CF c'è una SD, sulle D 810, e non mi si è mai fulminata una XQD.

Una scheda sola di memoria, per me , è sufficiente a non farmi comprare la fotocamera, dopo che l'unica CF che mi si è fulminata, una Sandisk, si fulminò sulla D 700, anche quella a singola scheda di memoria, e persi tutte fotografie fatte a Santa Luce in una mattina.

Niente di drammatico, non c'era di sicuro il capolavoro del secolo tra le foto perse, ed a Santa Luce ci posso tornare quando voglio, ma da allora giurai di non comprare più fotocamere a singolo slot di memoria.

avatarsenior
inviato il 23 Novembre 2021 ore 10:09

Insomma se piace Leica, se ci si gratifica o si pensa di fotografare meglio, si compra e si fotografa con Leica. Punto.

Ma il tempo delle diaproiezioni è finito (per gli altri, non per me che continuo senza problemi, ho 5 proiettori, 3 Rollei MF, uno Zeiss e un Leitz 35mm www.juzaphoto.com/galleria.php?t=4101124&l=it qui ne manca uno).
Non parlo di Leica m perchè troppo limitate nei vari usi, dove comunque eccellono.

E comunque anche al tempo delle dia anche negli altri marchi reflex c'erano eccellenze anche superiori a Leitz.

Lato corpi non c'è mai stata storia, le Leica erano a un livello medio amatoriale. Le ammiraglie degli altri brand erano di gran lunga superiori. Siccome le ho tutte dagli anni 70 in poi, lo verifico costantemente e so cosa dico. Alla fine, canto del cigno, mentre tutti facevano l'af, fecero le R8/R9. Ho la R9 che è una bellissima macchina. Ma avete mai usato le ammiraglie coeve www.juzaphoto.com/galleria.php?t=4101123&l=it ? In cosa sarebbero da meno? Semmai di più. Per restare in ambito manual focus, mai provato mai una RTSIII?

Lato ottiche tanto di cappello. Certo, un 50 summicron è superiore ad un 50ino f1.8/2 di qualsiasi altro marchio. Ma costava 5-10 volte tanto. E se andiamo a vedere altre realizzazioni, la differenza non c'era, sia per per costruzione che per resa.
In Contax c'erano moltissime eccellenze, 15mm (che fecero anche in montatura Leica), 21, 35/1.4, 100/2, 135/2, e altri. In Canon ottiche come 50 e 85 f/1.2 erano perfettamente paragonabili. E se prendo un Nikon di alta gamma (avete mai preso in mano un 200/3.5ED o un 15/3.5?) la costruzione non è inferiore ad un Leitz. Mi piacciono particolarmente i 180 R (ho una vera mania per questa focale, e più obiettivi di quelli in foto www.juzaphoto.com/galleria.php?t=4101126&l=it , mancano il 180 apo e lo Zuiko) infatti ne ho due, Elmar e apo. Ma quando confronto le foto fatte con essi e col 200L Canon, non ci sono particolari differenze.

Insomma, la peculiarità del nome Leitz è il sistema M (cui personalmente preferisco Contax G, ma sono gusti, e poi è fuori produzione) e una qualità generale elevata. Cosa che però ritrovo ampiamente anche negli altri sistemi, e senza limitazioni di focali o usi.

avatarsenior
inviato il 23 Novembre 2021 ore 10:15

@Maurizio concordo con te fra due ammiraglie e due obiettivi top probabilmente la differenza è al minimo e pressoché indistinguibile, ma un obiettivo Leica M dopo 5 o 10 anni vale la stessa cifra e magari qualche centinaio di euro in più ed uno di altro brand una pipa di tabacco questo è innegabile.

Da 26 anni ho smesso di cambiare genere fotografico e non mi interessa sport ed aviofauna quindi a me basta un corpo macchina e con Leica M e 3 ottiche ho già più di quel che mi serve e mi concentro su altro, una riflessione personale ma esaminare il proprio archivio e capire cosa interessa di più può servire a fare acquisti mirati

avatarjunior
inviato il 23 Novembre 2021 ore 10:37

Ho un conoscente, di Rosolina (RO) che ha tre Leica M, inclusa una Monochrom qualcosa, e 23 (ventitre) ottiche Leica, e quando lo vado a trovare o quando viene lui da me, quando siamo andati, diverse volte a fare foto assieme, mi vuole assolutamente prestare fotocamera ed ottica Leica, cosa che io rifiuto regolarmente, perchè se mi casca in terra una sua Leica con un trabiccolo di ottica Leica sopra diventa una situazione molto, molto sgradevole.


consiglio questo MrGreen

avatarsenior
inviato il 23 Novembre 2021 ore 10:46

@Alessandro esperienze diverse sullo stesso supporto, anche io la uso in giro per il mondo è per questo apprezzo invece la poca elettronica della M mi da un senso di affidabilità che non mi danno gli automatismi eccessivi… ho sempre un detto da ex motociclista in giro per il mondo tutto quello che non c'è non si rompe e se l'unico inconveniente è una SD amen. Comunque io le uso piccole e le cambio in continuo così in caso perdo il minimo sono più preoccupato dall'elettronica (mi è capitato di macchine che oggi funzionano perfettamente e domani sono out, ma anche di macchine che dopo 20 anni sono perfette) altrimenti dovrei portare anche due corpi macchina… diciamo che ognuno trova sicurezza in base alle esperienze pregresse

avatarsenior
inviato il 23 Novembre 2021 ore 10:48

@Maurizio concordo con te fra due ammiraglie e due obiettivi top probabilmente la differenza è al minimo e pressoché indistinguibile, ma un obiettivo Leica M dopo 5 o 10 anni vale la stessa cifra e magari qualche centinaio di euro in più ed uno di altro brand una pipa di tabacco questo è innegabile.

Da 26 anni ho smesso di cambiare genere fotografico e non mi interessa sport ed aviofauna quindi a me basta un corpo macchina e con Leica M e 3 ottiche (21-28-50) quindi ho già tutto e più di quel che mi serve e mi concentro su altro, una riflessione personale ma esaminare il proprio archivio e capire cosa interessa di più può servire a fare acquisti mirati

avatarjunior
inviato il 23 Novembre 2021 ore 13:14

@Leone Giuliano. Ho gran parte del materiale che elenchi/mostri, e non posso che concordare con i tuoi giudizi su Canon e, soprattutto, Contax, reflex e G. Personalmente ritengo la RTS III la miglior reflex, in assoluto (ne ho due!), che mi sia mai passata sotto le dita. Purtroppo non ho mai posseduto Leica R ma, avendo una robusta dotazione di M (5 corpi, e 14 ottiche + un 15 Voigt. adattato), non dubito sull'eccellenza delle sue ottiche e di certi suoi corpi (Leicaflex e R 9, nello specifico).
@Alessandro Pollastrini. Essendo particolarmente "seasoned", mi ritrovo particolarmente nelle considerazioni che esprimi abitualmente. In particolare ho molto "sentito" quella circa l'importanza del mirino in una macchina fotografica. Non per niente ricordo la pubblicità delle Rollei, a metà degli anni '60: "Guardate nel pozzetto, e vedrete la fotografia che state scattando" (suonava pressapoco così!). In effetti, le mie priorità sono sempre state: 1) ottica; 2) pellicola; 3) mirino; 4) meccanica della macchina.
GL

avatarjunior
inviato il 23 Novembre 2021 ore 14:26

Ed oggi, il top delle scarpe sportive tecniche, Vans, si incontra con lo storico marchio di Wetzlar!

store.leica-camera.com/it/it/leica-d-lux-7-vans-x-ray-barbee?sPartner=

Ed io, da ormai ex skateboarder (per raggiunti e superati limiti di età) rendo omaggio all'evento!





Sk8 Rules!

avatarjunior
inviato il 23 Novembre 2021 ore 14:26

Verissimo, la fotografia deve essere piacere, almeno per noi che di fotografia non ci mangiamo…
In questo senso, trovo assurdo scattare senza mirino (compatte, smartphone, ecc), se non per fini pratici, tipo documentare qualcosa al volo, non perdersi un panorama se si è lasciata a casa l'attrezzatura pesante, eccetera.

Mettere l'occhio in un bel mirino ampio e luminoso fa parte di quel piacere, e oggettivamente ci sono mirini reflex spettacolari…

So che è una cosa diversa, ma molti mirini elettronici si stanno avvicinando a esperienze simili…
Ho una bella compattona a telemetro (Konica Auto S2), eccellente obiettivo, ma non la uso mai proprio per il mirino infimo :-P

avatarjunior
inviato il 23 Novembre 2021 ore 14:35

Trovo che i filtri gialli conferiscano un fascino particolare alle ottiche Leica a vite/M! GL

avatarjunior
inviato il 23 Novembre 2021 ore 14:53

In effetti, il filtro giallo medio originale Leitz su un Summicron rientrante 39x1 è una scelta stilosissima, specie sui campi da sci, purché la macchina sia in borsa pronto in cuoio marrone. Un outfit di impareggiabile eleganza.

avatarsenior
inviato il 23 Novembre 2021 ore 14:57

specie sui campi da sci...
ovviamente parliamo di Cortina d'Ampezzo ... Per Clusone è più adatta una Zorki ... senza filtro. Eeeek!!!

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 217000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me