RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

a1, r3, z9, macchine esaltanti


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » a1, r3, z9, macchine esaltanti





avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2021 ore 20:04

Andate a vedere quante ottiche anche relativamente recenti hanno motori troppo lenti per stare dietro alla velocità di messa a fuoco dei nuovi sensori stacked!


Vedremo quale sarà la compatibilità dei supertele EF con la R3. Magari la cadenza scenderà da 30 a 20 o a metà. A me basterebbero 10 fps ma con la velocità delle serie 1 e la tenacia delle ML stacked. Non chiedo la luna ma solo una fotocamera ammiraglia "attuale".

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2021 ore 20:34

...poi molto probabile in 100mm e si parla pure di un 300GM, ma nel 2022.


Attendo il 300 con curiosità; nessuna mostruosa supremazia perché come tutti abbiamo detto più volte pari focali e corpi macchina di uguale segmento non possono dare risultati fortemente dissimili ma un GM su quella lunghezza sarà con ogni probabilità spettacolare. Tornando al mio discorso del topic sul 200-600, magari mi chiederò una volta di più che valore può avere il tele che tra 900 e 1260 mm. ci sta tutto (limiti massimi cui avevo accennato); solo in teoria però perché il prezzo dei vecchi 300 2.8 penso proprio sarà abbondantemente superato. Provarlo però sarà una tentazione forte.

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2021 ore 21:46

Mi sembra che la compattezza e leggerezza di molte ottiche sia principalmente in Sony. Parlo ovviamente di ottiche luminose o superluminose, come i vari 14, 24, 35, 50. Vedremo se riusciranno a continuare così col resto. Molto bene anche col 70-200/2.8, sono curioso di vedere il 70-200/4.

Canon mi sembra sia riuscita a distinguersi solo coi 70-200.

Speriamo che questa tendenza continui perchè questi bestioni alla Sigma art sono veramente dei mattoni.

Io ormai preferisco uscire col medio formato che ha ottiche di peso e ingombro paragonabile al ff, almeno ho un formato più grande.

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2021 ore 22:54

OT, ma non troppo:
Se un professore e due studenti dell'università di Pisa sono riusciti a produrre quanto descritto:
www.unipi.it/index.php/news/item/22419-una-lente-innovativa-trasforma-
Eeeek!!! Eeeek!!! Eeeek!!!
Pensate a cosa potrà accadere quando questa e altre tecnologie già note verranno applicate alla cine-fotografia!Cool

avatarsenior
inviato il 22 Novembre 2021 ore 0:09

Leggendo questo thread interessante ,finalmente pacato aggiungerei, ,mi pare d avere l impressione che Canon non sia riuscita a convincere pienamente alcuni suoi utenti "storici" passatemi il termine , come Leone ed Antonio , la presentazione d una prossima r3 forse non adeguatamente supportata in pixellaggio nonche' la rivisitazione di alcuni tele in chiave mirrorless senza una chiara disposizione nativa ha leggermente demoralizzato un numero ,mi par di capire ,non proprio limitato d utenti,guardando dall esterno capisco assolutamente il valore di lenti come 300 e 500 e certo anche 600 in Canon ,lenti che hanno fatto storia e che tutt ora sono sempre validissime ,insomma proprio non vorrei aver quella sottile insoddisfazione che s insinua come un bighetto tra le pieghe delle convinzioni umane, e' alla lunga seppur si parli sempre di beni voluttuosi una sensazione sfiancante per cui l unica vera terapia ,a mio discutibilissimo parere ,sia considerare il fantasma ,a volte scorto e sentito appena , a volte tenace e presente , del cambio brand una sorta di ripartenza gioiosa.

avatarsenior
inviato il 22 Novembre 2021 ore 0:16

Non è solo una questione di "pixel" ma anche il fatto che sia la A1 che la Z9 hanno capacità superiori in termini di readout pur avendo una risoluzione praticamente doppia.
Quindi, come ho scritto prima, per me Canon è quella che si è "impegnata" meno tra le tre oppure che non riesca ad oggi a fare di più.
Perchè forse la comprerò lo stesso? Beh perchè è l'unica possibilità che ho in campo ML per poter tenere il 600 f4 che ritengo più importante dei corpi macchina...ma fino ad un certo punto peròMrGreen.
Su R5 purtroppo mirino e "lentezza" della configurazione che spesso uso in Sicilia con alcuni soggetti non mi hanno convinto e rimane la R3. Certamente non aspetto l'UFO R1, mi è già bastata la storiella di un anno sulla R3.
Ora mi interessa capire come sarà a livello operativo e se mi convincerà pienamente la comprerò altrimenti ciao CanonCool.

avatarsenior
inviato il 22 Novembre 2021 ore 0:40

Sinceramente non vedo differenze sostanziali tra queste macchine, ognuna ha le sue particolarità ed i suoi limiti.
Chi ha un tipo di corredo ha comunque una ampia scelta.
Sarebbe bello se si potesse prendere il meglio di tutte ma le funzionalità sono sempre legate a compromessi e se scegli una strada evidentemente non riesci a coprire le altre.
Spero che Sony prenda esempio da Canon migliorando il sistema di riconoscimento soggetto, cosa che mi aspetto anche da Nikon che al momento non mi pare di egual capacità nemmeno nel tracking (ma è probabile che il fw non sia definitivo).

In questo video, verso la fine (min. 10) non lo trovo così solido.




avatarsenior
inviato il 22 Novembre 2021 ore 9:21

Le ottiche adattate andranno sempre peggio , è una questione fisica ed elettronica .. più la macchina è performante più la capacità di adattamento di ottiche oramai vecchie diminuisce … qui non si parla di schema ottico ma di motori .. tra qualche anno sarà vecchio anche il 600 gm visto che Sony produrrà i prossimi tele (300 e 500 in primis) partendo dal 70.200

avatarjunior
inviato il 22 Novembre 2021 ore 9:50

mancano certi professoroni alla discussione e infatti la stessa è utile e molto pacata..

detto ciò confermo come la tecnologia ora faccia fare foto che prima erano difficilissime..
io che sono una capra ora con tanti fps e un perfetto tracking faccio molte foto a fuoco che prima non avrei mai fatto..MrGreen

avatarsenior
inviato il 22 Novembre 2021 ore 12:00

Per me Canon pensava di rispondere alla a9 e ha progettato la r3 come meglio ha potuto. Nel frattempo è arrivata la a1 che l'ha fatta invecchiare ancor prima di uscire. r3 sarà sicuramente una macchina prestante come tradizione, ma per restare in corsa hanno dovuto annunciare macchinafinedimondo r1. Che arriverà se va bene a fine 2022, più facilmente nel 2023, visto che ancora, con tutti gli annunci, la r3 non s'è vista. Come fa sempre Canon, grandi annunci, per mesi e mesi, poi mentre gli altri fanno i 50 mp, lei se ne spunta con la scoreggina da 24. Ricordo dopo la 1d4 quando per anni annunciarono una macchina "che avrebbe stravolto la tecnologia" poi uscì la buona, ma normalissima 1DX. Ricordo anche gli annunci scalmanati della 7d, una delle peggiori macchine che abbia mai avuto.

Ovviamente le ottiche adattate sono inferiori, però almeno in questo occorre dare atto a Canon di essere riuscita a far funzionare gli ef adattati più che decorosamente. Non è stato un regalo, ovviamente, ma obtorto collo, per non fare definitivamente scappare proprio tutti gli appassionati di supertele sul 200-600. Come hanno fatto molti anche qui, e fra i più rappresentativi della fotografia naturalistica impegnativa, Mimmox, Cortesi, etc.. Anche perchè, gli rf fin qui visti avranno anche qualche contattino in più, magari i diaframmi migliorati, qualche chip in più, ma si tratta in realtà ancora della stessa tecnologia usm degli anni 80.

Alex, non sono professoroni quelli che non trovi qui. Sono fanatici del marchio con scarsa esperienza e che queste macchine non le hanno mai neanche viste se non in qualche giornata del marchio. Si distinguono esclusivamente per chiacchiere da tastiera e insulto facile. Chi le usa veramente sa come vanno queste cose e non si fanatizza. Alla fine le situazioni si livellano e tutti riescono a fare le stesse foto. Certo, se Sony non avesse fatto le scatolette di tonno, saremmo ancora qui con la 1dx3, e la 5dV con 8 fs e forse 3-4 punti af in più

avatarsenior
inviato il 22 Novembre 2021 ore 12:07

Cari miei,
non è corretto dire che le ottiche adattate andranno sempre peggio, anzi... molte delle "vecchie" ottiche continueranno ad andare meglio sulle ML che sulle reflex ;-) e diverse tra le più recenti, se usate su fotocamere con nuovi sensori/processori, hanno ancora dei margini per migliorare !Cool

E' però ormai chiaro che molti di quei vecchi motori lenti ed energivori che montano non riusciranno mai a sfruttare la velocità dei nuovi sensori/processori e questo significa anche che ad ogni nuovo futuro miglioramento dell'accoppiata sensore/processore aumenterà il divario tra le prestazioni AF e IBIS delle "vecchie" ottiche rispetto alle le nuove.

Se poi, senza neanche parlare delle nuove tecnologie emergenti, consideriamo che le lenti asferiche e biasferiche sono diventate di moda nei nuovi progetti, il sensibile miglioramento delle qualità ottiche delle lenti "classiche", il miglioramento dei trattamenti antiriflesso e il supporto SW alla progettazione... le differenze diventeranno sempre più importanti.

avatarsupporter
inviato il 22 Novembre 2021 ore 12:53

Io ho visto molti appassionati dei supertele "ripiegare" sul 200-600, che sicuramente rappresenta un ottimo compromesso.
Ho letto tante discussioni, in passato, nelle quali si santificava la indiscussa superiorità di un 400-500-600 a focale fissa rispetto ai vari zoom 150-600 che erano disponibili al tempo come alternativa economica.
Va però pure detto che a quei tempi erano disponibili sul mercato dell'usato molte lenti supertele professionali ad ottica fissa che rendevano l'acquisto più abbordabile, non proprio economico, ma sicuramente ad un prezzo che poteva essere anche la metà dell'equivalente nuovo. Io ho un 500 F4 pagato una cifra ben lontana da quanto ne costava nuovo.

Oggi su ML di ottiche fisse supertele abbiamo solo Sony e credo che di usati non se ne trovino.
Canon e Nikon usciranno con le loro soluzioni ma in notevole ritardo, ma saranno molto cari....
Io direi che siamo in un periodo di transizione per chi faceva dell'accoppiata ammiraglia più supertele professionale un must, e in questi periodi di transizione ci si deve adattare, nel senso che o si usano lenti adattate o si ripiega verso uno zoom tipo il 200-600 o il 100-500 Canon, ora anche Nikon sta uscendo con i suoi zoom come il 100-400 e il prossimo anno arriverà il 200-600.
Io mi accontento del 500 che ho e non credo che in futuro comprerò un supertele di nuova generazione, al limite lo zoommone ci scappa, ma essendo la naturalistica uno dei tanti generi che amo e non il genere, faccio i giusti compromessi.
Per chi fa della naturalistica la sua prima scelta e non ha problemi di budget oggi ed in futuro la tecnologia potrà offrirgli tanto.


avatarsenior
inviato il 22 Novembre 2021 ore 13:13

Concordo perfettamente. Sottolineo che l'accoppiata corpo rf ottica ef è un ripiego solo paragonandola con ottica e corpo nativi, però dal costo stratosferico. In assoluto invece è una bomba inimmaginabile fino all'uscita di r5-r6, e dunque altamente soddisfacente, almeno per le foto che mi piace fare (che non sono le più facili per queste attrezzature).

avatarsenior
inviato il 22 Novembre 2021 ore 19:00

E' però ormai chiaro che molti di quei vecchi motori lenti ed energivori che montano non riusciranno mai a sfruttare la velocità dei nuovi sensori/processori e questo significa anche che ad ogni nuovo futuro miglioramento dell'accoppiata sensore/processore aumenterà il divario tra le prestazioni AF e IBIS delle "vecchie" ottiche rispetto alle le nuove.


intendevo proprio questo

avatarsenior
inviato il 22 Novembre 2021 ore 19:05

Sì certo, ma nella vita reale non cambia assolutamente nulla. E comunque laddove il costo dell'ottica è "normale", ok, ma se per avere un 400-600 nativo devo spendere 13-14k cocuzze, il 500is2 me lo faccio bastare, e ne avanza pure ;-)



Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me