RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

DJI Mavic 3, l'annuncio ufficiale


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. »
  5. Droni
  6. » DJI Mavic 3, l'annuncio ufficiale





avatarsenior
inviato il 09 Novembre 2021 ore 8:50

no no, se hai 5k per un drone che fra due anni ne varrà la metà, procedi

Vabbè Gianpietro, ma questo, alla fine, è una questione applicabile a qualunque bene di consumo.
Io, intendevo dire, per uno che gira molti video in drone, il formato ProRes, può essere, effettivamente, un valore aggiunto?

avatarsenior
inviato il 09 Novembre 2021 ore 8:54

io cmq credo che uscirà un 3pro. è molto strano che non ci sia la dicitura "pro" e che usino la DJI FLY che è una roba da bambini.

È, semplicemente, una scelta di marketing il nome.
È ovvio che il mavic 3 sia il modello che sostituisce i precedenti 2 pro.

avatarsenior
inviato il 09 Novembre 2021 ore 9:02

Io penso che per un comune mortale, si può andare avanti coi codec usati fino ad ora che sono ottimi e vengono digeriti benissimo dai software in circolazione.

Portarsi in casa il ProRes, caro Izanagi, significa non solo aumentare le dimensioni in input, ma cambiare anche la macchina che li processa e lo storage che li conserva.

Qundi se a te, oltre ai 5k di drone, va bene pure di prendere un nuovo mbpro m1 al top della categoria e relativi storage di archiviazione e backup...

Per me, per appassionati, pare un pochettino esagerato. Ma ognuno valuterà in base a cosa vuole produrre, come e se è disposto a sobbarcarsi quanto sopra.

avatarsenior
inviato il 09 Novembre 2021 ore 9:10

Qundi se a te, oltre ai 5k di drone, va bene pure di prendere un nuovo mbpro m1 al top della categoria e relativi storage di archiviazione e backup...

Al top, inteso come M1 max con SSD ai limiti superiori e RAM al massimo, no.
Una modello di mezzo si, come sai.

Per questo chiedevo, ormai, mi pare che il marketing stia spingendo molto su questo nuovo codec (vedi gli ultimi iPhone, Nikon, ecc).
Poi, come dici, c'è da chiedersi quanto, un amatore, anche "evoluto", ne possa realmente beneficiare.

Per me, per appassionati, pare un pochettino esagerato.

Ecco, condivido tutto.
Anche perché il prezzo della versione cine lo trovo un tantino pompato.

avatarsupporter
inviato il 09 Novembre 2021 ore 9:35

A me vien veramente difficile pensare che dopo aver presentato un cine premium a 4800 euro facciano un pro. E soprattutto che prezzi avrà?!?


dji le fa queste cose. l'ari2s è uscito quanto dopo il 2 normale? 6 mesi ?

per me è molto strano che il mavic 3 non riporti la scritta PRO e usi un'app da prima infanzia senza regolazioni manuali. io mi vedo un mavic3pro con lo stesso sensore micro 4/3 e zoom ottico ma senza la seconda camera e con un APP seria. il prezzo non deve per forza essere ancora più alto, ma in linea con questi.





avatarsenior
inviato il 09 Novembre 2021 ore 9:39

Leggevo, in uno degli ultimi articoli pre-presentazione, che il nome ufficiale, quello con cui era stato registrato, era DJI mavic 3 pro.

Evidentemente, per scelta di marketing hanno solo abbreviato la dicitura.
Alla fine, se ci penso io (ma anche tanti altri) il mavic 2 pro l'ho sempre chiamato mavic 2.

avatarsenior
inviato il 09 Novembre 2021 ore 9:49


dji le fa queste cose. l'ari2s è uscito quanto dopo il 2 normale? 6 mesi ?


sicuramente, basti pensare alla 'sorpresa' sul mini2... secondo me chi ha preso il mini se l'è tirato nei denti dal nervoso.

Quindi resta la domanda: ma quanto cavolo costerà?!?!?! Eeeek!!! Se arriverà un Mavic 3 pro viste queste cifre, avrà prezzi assurdi. In pratica in un colpo solo hanno alzato come se nulla fosse i prezzi del 30%.

per me è molto strano che il mavic 3 non riporti la scritta PRO e usi un'app da prima infanzia senza regolazioni manuali.


In che senso senza regolazioni manuali? Io sul mini2 regolo tutto in manuale per foto/video...

io mi vedo un mavic3pro con lo stesso sensore micro 4/3 e zoom ottico ma senza la seconda camera e con un APP seria. il prezzo non deve per forza essere ancora più alto, ma in linea con questi.


scusa ma chi se lo prenderebbe questo 3 visti comunque i dubbi sulla parte tele? bruciato sul nascere.

avatarsenior
inviato il 09 Novembre 2021 ore 10:06

Per questo chiedevo, ormai, mi pare che il marketing stia spingendo molto su questo nuovo codec


Izanagi, il ProRes è vecchio quanto il "digitale". È arrivato nel 2007 in sostituzione dell'Apple Intermediate Codec... ma a tutti gli effetti ne è la sua evoluzione, quindi si può dire che ha circa 20 anni!

Il "nuovo" che usano su licenza Atomos e altri è il ProRes RAW... un formato simil raw che unisce la lavorabilità di un raw con la filosofia del ProRes. Invenzione di Apple per contrastare i vari raw nativi delle altre aziende video. Per 10 anni il ProRes è stato infatti l'unico codec usato a livello serio.

A me pare che il DJI usi semplicemente un ProRes 422 HQ che è tanta roba, intendiamoci, ma che non comporta un flusso di lavoro come un ProRes 4444 a salire.

Detto questo (in risposta anche a Gianpietro) se si usano prodotti Apple MacIntosh (soprattutto i nuovi M) il ProRes va che è una bellezza essendo ottimizzato dalla Apple stessa per girare a meraviglia su Final Cut Pro. Anche DaVinci Resolve lavora benissimo il ProRes in ambiente Mac.
Se poi uno ha un Mac e usa una schifezza come Premiere allora se le va a cercare le problematiche... MrGreen

Ciò non toglie che usare il ProRes sebbene non costringa in ambiente Mac a spese folli, non mette al riparo da dover usare SSD in gran quantità e possibilmente adottare un flusso di lavoro fatto di periferiche veloci e capienti per evitare il collo di bottiglia. Usare un ProRes 422 HQ significa (vado a memoria considerando una risoluzione 4K pura cioè 4.096x2.160) viaggiare a più di 800Mb/s... roba che 1 minuto equivale a 6GB...

Vabbè Gianpietro, ma questo, alla fine, è una questione applicabile a qualunque bene di consumo.


Ed è questo il punto che facevo notare nei miei interventi precedenti: se un prodotto è "pro" non può essere bene di consumo per il quale l'obsolescenza di un solo componente (in questo caso la parte camera/sensore/processore) rende inutilizzabile l'intero prodotto... (e ne mina anche la rivendibilità, ovvio).
Se compro un FreeFly Alta X è vero che sfioro i 20.000€ tutto compreso (senza contare un corpo macchina per le riprese), ma è anche vero che lo tengo fino alla fine naturale del prodotto che può essere 10 anni come 20 anni a seconda dell'usura.
Questo Mavic nella configurazione Cinema che pago quasi 5.000€ quanto tempo durerà? O meglio, per quanto tempo sarà valida la ripresa effettuata con la sua camera?
L'unica garanzia è il ProRes che sarà usabile "sempre", ma il resto? E se esce il Mavic 4 con ProRes RAW due/tre anni dopo?

Io non lo prenderei mai per la mia azienda. Bastano 6/8 mesi di inutilizzo per cause esterne (vedi proprio il COVID-19) e l'ammortamento va a farsi benedire...

EDIT
sicuramente, basti pensare alla 'sorpresa' sul mini2... secondo me chi ha preso il mini se l'è tirato nei denti dal nervoso.

Lasciamo perdere Gianpietro... ne ho presi 2 per l'azienda per lavori semplici, di poco conto e senza "pensieri" (rispetto regole volo etc... operazioni critiche etc...). E l'ho fatto 1 mese prima che uscisse anche solo il rumor di un Mini 2... che effettivamente poi è uscito.

avatarsenior
inviato il 09 Novembre 2021 ore 10:26

@Pogo, errore mio, mi ero convinto che adottasse anche il ProRes RAW.

[ma che non comporta un flusso di lavoro come un ProRes 4444 a salire./QUOTE]
Tu quindi, sostieni, che il gioco non valga la candela su un prodotto simile e con un costo simile?

avatarsupporter
inviato il 09 Novembre 2021 ore 10:27

Tra DjI Mavic Pro 2 e Air2s per uso puramente amatoriale ci sono differenze tali da giustificare l'acquisto del primo?

avatarsenior
inviato il 09 Novembre 2021 ore 10:41

Detto questo (in risposta anche a Gianpietro) se si usano prodotti Apple MacIntosh (soprattutto i nuovi M) il ProRes va che è una bellezza essendo ottimizzato dalla Apple stessa per girare a meraviglia su Final Cut Pro. Anche DaVinci Resolve lavora benissimo il ProRes in ambiente Mac.

Ciò non toglie che usare il ProRes sebbene non costringa in ambiente Mac a spese folli, non mette al riparo da dover usare SSD in gran quantità e possibilmente adottare un flusso di lavoro fatto di periferiche veloci e capienti per evitare il collo di bottiglia. Usare un ProRes 422 HQ significa (vado a memoria considerando una risoluzione 4K pura cioè 4.096x2.160) viaggiare a più di 800Mb/s... roba che 1 minuto equivale a 6GB...


ho scritto proprio quello e concordo in toto con te, ottima e razionale analisi la tua Sorriso

Infatti significa anche mettere dei soldi per il cambio del computer oltre ai soldi del drone, dello storage etc.




avatarsupporter
inviato il 09 Novembre 2021 ore 10:57

Tra DjI Mavic Pro 2 e Air2s per uso puramente amatoriale ci sono differenze tali da giustificare l'acquisto del primo?


per un uso generico direi che non vale la pena ... ma il 2pro ha cmq due vantaggi evidenti: il diagramma variabile , davvero molto importante, e poi tiene meglio il vento.

In che senso senza regolazioni manuali? Io sul mini2 regolo tutto in manuale per foto/video...


non ho mai usato DJI FLY, ma c'è un lungo e dettagliato articolo su DPreview che lo stronca nettamente e dice chiaramente che il tallone d'achille di mavic3. io non avevo neanche immaginato che avessero cambiato app. per me il software è davvero importante, esattamente come il velivolo

avatarsenior
inviato il 09 Novembre 2021 ore 11:05

non ho mai usato DJI FLY, ma c'è un lungo e dettagliato articolo su DPreview che lo stronca nettamente e dice chiaramente che il tallone d'achille di mavic3. io non avevo neanche immaginato che avessero cambiato app. per me il software è davvero importante, esattamente come il velivolo


tempo fa hanno diviso le due piattaforme. DJI GO e DJI FLY.

Magari pensano di unirle nuovamente... Vado a vedere l'articolo perchè onestamente non ricordo cose così particolari che potessero differenziarle... Forse mi manca solo il radar.

avatarsupporter
inviato il 09 Novembre 2021 ore 11:11

per un uso generico direi che non vale la pena ... ma il 2pro ha cmq due vantaggi evidenti: il diagramma variabile , davvero molto importante, e poi tiene meglio il vento.


Grazie! Cool

avatarsenior
inviato il 09 Novembre 2021 ore 11:43

@Giovanni mi linki l'articolo DJI GO vs FLY di dpreview? Non lo trovo.

Grazie.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 220000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me