RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Non una novità, ma seri problemi dei negozi a vendere materiale fotografico (e non) nuovo.


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Non una novità, ma seri problemi dei negozi a vendere materiale fotografico (e non) nuovo.





avatarsupporter
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 9:36

Che in Italia ci sia un problema enorme nelle infrastrutture è qualcosa di innegabile.

user171441
avatar
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 9:41

Sì però, mi chiedo una cosa...immaginate tutta l'Italia con automobili elettriche, che dovranno essere comunque caricate prima o poi, in passato abbiamo già avuto blackout estivi per l'uso di massa dei condizionatori casalinghi, quindi come possiamo caricare milioni di automobili nelle stesse ore? Dovremo importare più corrente con un aumento vertiginoso della corrente? Mah! Se sarà il futuro lo sarà a caro prezzo per tutti.

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 9:51


Sì però, mi chiedo una cosa...immaginate tutta l'Italia con automobili elettriche, che dovranno essere comunque caricate prima o poi, in passato abbiamo già avuto blackout estivi per l'uso di massa dei condizionatori casalinghi, quindi come possiamo caricare milioni di automobili nelle stesse ore? Dovremo importare più corrente con un aumento vertiginoso della corrente? Mah! Se sarà il futuro lo sarà a caro prezzo per tutti.


La produzione energetica salirà di pari passo.
Anche i distributori di benzina negli anni 20 del secolo scorso erano pochissimi, come erano poche le auto. Poi sono aumentati, pian piano.

La differenza fondamentale è che l'energia elettrica la possiamo produrre noi, visto che siamo il paese del sole. E ricaricare l'energia necessaria per 30 km al giorno per vettura, è praticamente niente.

Detto che tra non molto arriverà la guida autonoma e nelle grandi città le auto private serviranno sempre meno.

Fine OT.

avatarjunior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 10:21

A me sembra che si paghi sempre.
Volevo prendere una macchina ricaricabile, mi costa 20.000 euro piu del diesel.
Stessa macchina.
Ma co 20.000 euro quanto diesel devo mettere perche mi convenga l'elettrico

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 10:25

Qualcuno in un altro post dice che la questione che non ci sono 600GM è perchè ne han venduti troppi e non ci stanno dentro con le consegne MrGreen

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 10:27

Qualcuno in un altro post dice che la questione che non ci sono 600GM è perchè ne han venduti troppi e non ci stanno dentro con le consegne

Se non ne hai almeno 2 di scorta, non sei nessuno...
MrGreen

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 10:32

A me sembra che si paghi sempre.
Volevo prendere una macchina ricaricabile, mi costa 20.000 euro piu del diesel.
Stessa macchina.
Ma co 20.000 euro quanto diesel devo mettere perche mi convenga l'elettrico


Non consideri bollo, assicurazione, freni, ztl, manutenzione.
Sommando tutto, l'elettrico conviene già oggi (se prendi una Tesla, e se la tieni 7-10 anni). E poi non inquini.

Ps: dopo 7-10 anni una Tesla va ancora come il primo giorno, se non meglio, visto che è costantemente aggiornata OTA. Un diesel… parliamone. Tra 10 anni non lo vorranno nemmeno regalato.

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 10:40

A me sembra che si paghi sempre.
Volevo prendere una macchina ricaricabile, mi costa 20.000 euro piu del diesel.
Stessa macchina.
Ma co 20.000 euro quanto diesel devo mettere perche mi convenga l'elettrico


Facciamo i conti della serva:
20.000/1,6= 12.500 litri di gasolio. A 15km/l ci fai 187.500 km. Se la ricarica costasse 0€ al kW (e non è così) quando compri l'auto elettrica hai già speso i soldi di una termica che è pronta per la rottamazione dopo 19 anni (con le medie di Perbo).
Però, poi:
1) con l'auto elettrica sei limitato a 150km di autonomia (i 400 dichiarati dalle case più virtuose sono un'utopia bella e buona)
2) non sai quanto durano le batterie dell'auto e che resa avranno nel tempo
3) la corrente non è gratis
4) per produrre energia elettrica, nonostante l'Italia sia uno stato molto virtuoso sulle rinnovabili, servono ancora carbone e petrolio
Però (dicono) fai del bene all'ambiente perché non inquini (TU non inquini, ma chi dovrà produrre più energia elettrica per ricaricarti la macchina, lo farà per te. Ed anche TU non inquini finché non dovrai smaltire le batterie che, notoriamente, inquinano niente....)
Insomma, bella la storia dell'auto elettrica come futuro dei trasporti su ruota....

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 10:41

Non consideri bollo, assicurazione, freni, ztl, manutenzione.
Sommando tutto, l'elettrico conviene già oggi (se prendi una Tesla, e se la tieni 7-10 anni). E poi non inquini.


Meno male che non fai il commercialista MrGreen

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 10:42

Perché assicurazione Perbo?

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 10:56

1) con l'auto elettrica sei limitato a 150km di autonomia (i 400 dichiarati dalle case più virtuose sono un'utopia bella e buona)


Falso. Settimana scorsa sono andato a Berlino per l'apertura della Gigafactory, con una Model 3 LR. Viaggio bellissimo, altro che 150km di autonomia.

2) non sai quanto durano le batterie dell'auto e che resa avranno nel tempo


Falso. I dati storici delle batterie Tesla ci sono già, e sono validi. Dopo 330mila km perdono solo il 10% dell'autonomia. E voglio vedere quanti fanno 330mila km con una termica, senza buttarla prima.

3) la corrente non è gratis


a casa costa 22 cent a KW, che è pochissimo. A parità di km, molto meno della benzina e del gasolio. Se hai il solare con l'accumulo, è gratis.

4) per produrre energia elettrica, nonostante l'Italia sia uno stato molto virtuoso sulle rinnovabili, servono ancora carbone e petrolio


Falso. Il mix energetico italiano nel 2020 ha visto la quota di rinnovabili pari al 45%. E la cosa potrà solo aumentare.

Però (dicono) fai del bene all'ambiente perché non inquini (TU non inquini, ma chi dovrà produrre più energia elettrica per ricaricarti la macchina, lo farà per te.


Falso. Detto che l'energia elettrica la posso produrre anche a casa, con il fotovoltaico, e detto che il 45% della corrente che metti nell'auto è prodotta da rinnovabili (ma puoi scegliere anche gestori che producono solo con rinnovabili), una centrale è SEMPRE più efficiente di un'auto, che magari non è nemmeno controllata e manutenuta come dovrebbe.
Va da sè che la centrale è anche SEMPRE più controllata, e soprattutto non emette inquinanti in città, ad altezza di bambino.

Ed anche TU non inquini finché non dovrai smaltire le batterie che, notoriamente, inquinano niente....)


Falso: le batterie delle auto sono preziosissime, e dopo che hanno finito la loro vita nelle auto vengono utilizzate come soluzioni di accumulo. Quando finiscono anche quella vita (e si parla di molti anni) verranno riciclate proprio perché i componenti valgono parecchio.
Le auto a combustione, invece, come vengono smaltite?

Insomma, bella la storia dell'auto elettrica come futuro dei trasporti su ruota....


se uno si informa correttamente, sì.

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 10:57

Perché assicurazione Perbo?


assicurazione e bollo per le elettriche costano pochissimo.

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 11:00


assicurazione e bollo per le elettriche costano pochissimo.


per ora si, qualche incentivo te lo devono pur dare per fartele comprare...

In ogni caso auto elettrica similare ad un Duster 4x4? Quanto costa?

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 11:01

Quando l'auto elettrica sostituirà quella a combustione lo Stato caricherà su di esse il bollo, il superbollo, le accise assurde e tutto il resto della compagnia cantante.

O qualcuno pensa davvero che l'avvoltoio rinunci alla carogna da spolpare?

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 11:06

In ogni caso auto elettrica similare ad un Duster 4x4? Quanto costa?


c'è la Spring, con gli incentivi te la porti a casa a praticamente niente:

www.dacia.it/gamma/spring.html

ma è una city car e non è 4x4.



Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me