RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Non una novità, ma seri problemi dei negozi a vendere materiale fotografico (e non) nuovo.


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Non una novità, ma seri problemi dei negozi a vendere materiale fotografico (e non) nuovo.





avatarsupporter
inviato il 13 Ottobre 2021 ore 21:34

dice che il problema non è solo di Nikon, tutti i marchi sono nelle stesse condizioni


E ha ragione.

avatarsenior
inviato il 13 Ottobre 2021 ore 21:50

@PaoloMcmlx

Il problema c'è per cellulari, macchine foto, elettrodomestici, autovetture e tutto quello che contiene microprocessori.....

avatarsenior
inviato il 13 Ottobre 2021 ore 21:52

Allora è una catastrofe Eeeek!!!

avatarsupporter
inviato il 13 Ottobre 2021 ore 22:03

Magari solo quello che contiene microprocessori...
Manca alluminio, acciaio, ferro, legno..
Avete mai visto l'Ikea senza neanche un Billy disponibile? Neanche io, fino ad oggi...

avatarsenior
inviato il 13 Ottobre 2021 ore 22:37

Se ti riferisci al negoziante, stava in via Gregorio VII, vicino Porta Cavalleggeri, tanto per non far il nome, ma solo il cognome...


Si può fare anche il nome, era Tonel ma aveva una linea d'acquisto diversa dagli altri commercianti a Roma ed era uno dei pochi che vendeva anche il grigio

avatarsenior
inviato il 13 Ottobre 2021 ore 23:04

@lookaloopy

"Manca alluminio, acciaio, ferro, legno..
Avete mai visto l'Ikea senza neanche un Billy disponibile? Neanche io, fino ad oggi..."

Urca, non credevo...pensavo che per le materie prime fosse solo un problema di forti rincari dovuti ad un congestionamento dei trasporti.

avatarsenior
inviato il 13 Ottobre 2021 ore 23:05

Ma anche i margini sono un po' diversi rispetto a qualche anno fa.
Oltretutto il digitale ha tolto quello che era il consumabile e il giro che magari faceva vendere cose di basso costo ma con margini interessanti.

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 0:07

In parte è stata anche colpa loro, e qui mi potrei dilungare, ma in massima parte è stata colpa di internet, con conseguenti Amazon o Ebay.
Lasciando da parte Ebay perchè è un caso a parte, la nuova politica di internet impone la vendita attraverso la rete con un prezzo imposto dal costruttore e i vari negozi che offrono lo stesso prodotto non hanno il target della vendita.

Mi spiego... se io vado nel negozio A e il negoziante perde del tempo a spiegarmi il prodotto e a darmi supporto, come si fa affinchè il negoziante non ci perda se poi io compro da chi me lo offre a meno o da internet? la risposta è semplice e si riesce a controllare anche il prezzo del prodotto.

Come? la casa madre incentiva i negozianti dando caso mai in conto deposito il prodotto e paga affinchè il negoziante si adopri per dare il supporto al cliente. Al negoziante non viene quindi chiesto un budget di fatturato di vendita, ma il supporto al cliente e riceve dalla casa madre dei fee annuali per questo in funzione del suo supporto. In tal modo non c'è concorrenza tra i vari sellers e il prezzo viene controllato. Apple docet

avatarjunior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 6:37

Urca, non credevo...pensavo che per le materie prime fosse solo un problema di forti rincari dovuti ad un congestionamento dei trasporti.


Ansa cita AlixPartners
''Nel 2021 l'industria automobilistica produrrà 7,7 milioni di veicoli in meno a causa dei fermi produttivi legati alla carenza di chip e materiali, in marcato aumento rispetto alla previsione di maggio (3,9 milioni di veicoli).24 set 2021''
E' davvero una crisi profonda in tutti i settori, d'altronde dopo la pandemia stiamo uscendo da una guerra globale, diversa ma sempre guerra, tutto l'economia deve riassestarsi.
Nella mia zona c'è una grossa fabbrica di rubinetti che produce al rallentatore per mancanza di metallo, quindi non solo elettronica

user171441
avatar
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 8:53

E...poi stanno qui a dirci che le automobili elettriche sono il futuroConfuso
Comunque, uno stampatore che conosco è da 3 mesi che sta aspettando un plotter dalla Epson USA.

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 9:00

I negozianti quando praticano sconti anche in situazioni del genere, credo lo facciano per raggiungere degli obiettivi di vendita. Quindi guadagnare anche poco sul singolo pezzo per raggiungere un obiettivo di vendite che gli garantisce vantaggi.

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 9:05

E...poi stanno qui a dirci che le automobili elettriche sono il futuroConfuso


Tesla vende sempre più, è inarrestabile.
Nel mese di settembre la Model 3 ha venduto, in Germania, più di Audi A4, BMW Serie 3, e Mercedes Classe C MESSE INSIEME. E non sono auto elettriche.

L'anno scorso ha venduto 500k auto in totale, quest'anno arriverà a 900k, e l'anno prossimo probabilmente 1.7M.

Sì, le auto elettriche sono il futuro, soprattutto le Tesla.

avatarsupporter
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 9:17

Tesla è stata l'unica a saper adattare le linee di produzione alla carenza di chip, sfruttandone la flessibilità. ha modificato al volo i componenti per poter utilizzare quello che c'era di disponibile, e ha retto l'ondata abbattutasi invece sulle altre case.

avatarjunior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 9:23

Si sì poi fate 45k km all'anno come me nella bassa padana e vedete se l'auto a pile è il futuro…MrGreen

Spero che qualcosa cambi in fretta in termini di infrastrutture altrimenti per chi la macchina la usa davvero e non solo per la gita della domenica la vedo complicata…se davvero l'elettrico sarà l'unico futuro.

Riguardo il topic invece, parlando con i due più grossi negozianti delle mie zone, confermo che l'incasso ormai si fa sull'usato…il nuovo va quasi tutto a ordinazione (e quindi nessuno lo prende in negozio, se non vecchi clienti affezionati).
E tanta grazia che c'è un mercato importante relativo all'analogico (corpi e obiettivi)…molti commercianti arrivano a fine mese grazie a quello.

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2021 ore 9:35

Si sì poi fate 45k km all'anno come me nella bassa padana e vedete se l'auto a pile è il futuro…MrGreen

Spero che qualcosa cambi in fretta in termini di infrastrutture altrimenti per chi la macchina la usa davvero e non solo per la gita della domenica la vedo complicata…se davvero l'elettrico sarà l'unico futuro.


Se puoi ricaricare a casa, non solo i 45k km all'anno li fai tranquillo (e sicuro), ma risparmi anche una montagna di soldi. E ti diverti molto di più che con un'auto a combustione.

Detto che in italia in media non si fanno 200-250 km al giorno, ma solo 30. E con 30 km al giorno, una tesla la ricarichi una volta alla settimana… non te ne accorgi nemmeno.



Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me