RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Capacità delle batterie e velocità AF...correlazioni?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Capacità delle batterie e velocità AF...correlazioni?





avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2021 ore 16:06

No sai cosa Otto, che lo stacked della A9, ti da un grande aiuto nel seguire il soggetto ;-)
E credimi che con la A1 bisogna impegnarsi, per sbagliarla una foto, e forse non ci si riesce ugualmente. MrGreen

Poi concordo che puro AF probabilmente la R5 (e visto il progetto più recente vorrei ben vedere) sta avanti, basti dire tutte le situazioni in cui l'AF della povera A9 primo modello, all'epoca, proprio non riusciva.... solo che il lag della R5, è per me troppo limitante se il soggetto è veloce e vicino, trovo sia IMPOSSIBILE seguirlo e fotografarlo nell'istante e posizione precisa in cui lo si vuole, già con la giusta inquadratura. ;-)

Per un'uccello in volo, va bene tutto, addirittura non fanno differenza nel cielo i 5/10 metri prima o dopo, se sta "solo" volando, ma se lo voglio esattamente in quei 10/20/30 cm.... IO (ripeto) senza l'OVF non riesco (a meno che di non rafficare come non ci fosse un domani ed i 12 fot./sec. sono assolutamente insufficienti.... a 150 km/h fa 42 m/sec. che significa BEN 3,5 METRI tra un fotogramma e l'altro; assolutamente inaccettabile se voglio ad es. la moto sul cordolo bianco piuttosto che il rosso).

Anche un povero sciatore in SL (che va piano a 60 km/h), fa 1,4 metri tra uno scatto e l'altro e se voglio l'istante in cui con il pugno picchia sul palo, mi occorre l'OVF (R3/A1/A9 escluse immagino).

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2021 ore 16:16

Anche un povero sciatore in SL (che va piano a 60 km/h), fa 1,4 metri tra uno scatto e l'altro e se voglio l'istante in cui con il pugno picchia sul palo, mi occorre l'OVF (R3/A1 escluse immagino).


Il povero sciatore però ha una pista in cui scende con un percorso praticamente uguale basta vedere i solchi che lasciano i vari sciatori man mano che scendono.
La "cosa diversa" può essere rappresentata dall'incidente che porta l'atleta "fuori" dal percorso. In questo caso a meno che non riesca a prevedere il futuro l'unico modo per "beccare" questo momento è avere l'atleta a mirino a fare qualche raffica. Ma si segue un "percorso" che è quello che l'atleta deve fare per ottenere il miglior tempo possibile. Stessa cosa in pista, non esiste che in una determinata curva ci sia il pilota che la prenda dalla parte opposta rispetto a quello che "ti dice" la pista stessa.
Ad occhio e croce penso che con un minimo di pratica non esiste un genere fotografico che non sia alla portata di tutti.
Provaci con alcuni animali, non è solo la velocità ad essere importante. Il che non significa che sia un genere difficile in assoluto, almeno non lo è sempre in fase di scatto ma lo è soprattutto per tutto ciò che sta dietro ad uno scatto.
In pista ci vai e le macchine ci sono "per forza", in natura non è così.

Anche un povero sciatore in SL (che va piano a 60 km/h), fa 1,4 metri tra uno scatto e l'altro e se voglio l'istante in cui con il pugno picchia sul palo, mi occorre l'OVF (R3/A1/A9 escluse immagino).


Perdonami ma quel momento lo hai facilmente facendo una raffica al momento giusto. Non credo che con una qualsiasi fotocamera attuale questo non sia fattibile.
Non mi dire che ti aspetti il momento in cui l'atleta picchi il pugno sul palo, perchè appena lo vedi e poi premi l'azione è già bella che passata. Non significa fare 100 foto per sperare di beccare quel momento ma basta anticipare di poco l'arrivo sul palo e alzare appena l'atleta lo passa.
Raffica al momento giusto senza giri di parole.

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2021 ore 16:18

Antonio non hai capito NULLA del mio discorso.... il problema qui non è l'AF.... ma l'istante! ;-)

No la matematica non essendo un'opinione, quella foto la faccio in scatto singolo al momento giusto!
Ad es. quando uso il flash, in esterna a 1200Ws, ho UN solo scatto!

Se ho 10/20 cm in cui avviene il contatto, mi spieghi come fai ad avere la certezza con una raffica che hai 1,4 metri di tolleranza??? Eeeek!!!

E queste sono situazioni FACILI, ma già ora impossibili per una R5....
Pensa alle situazioni "difficili"....

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2021 ore 16:21

Allora l'istante lo fai anche in manual focus non ti seccare, se il tuo modo di fare è scatto singolo per beccare il pugno che tocca il palo hai anche il riferimento del palo. Che te ne fai dell'af?
Imposti il tutto per avere la giusta profondità di campo e vai tranquillo. Certo così il mirino ottico è in vantaggio rispetto ai mirini senza presa diretta.
Di facile è facile, appunto perchè sai già che lo sciatore dovrà per forza passare da lì. Un pò di esperienza sulla tempistica e si va tranquilli. Credimi non ci vedo nulla di complicato.

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2021 ore 16:23

Eh forse non hai mai fotografato lo sci, se lo fai in MF e pretendi la foto della testa/viso razor sharp...? Eeeek!!!

E cosa metti a fuoco il NULLA???
L'aria, che non hai riferimenti?
Spero per te che non metti a fuoco il palo.... altrimenti stai fresco e non te ne viene una!!! MrGreen

Visto che si scatta a TA con il 600, dato che è notte sulle piste da sci a dicembre all'ombra.... ed arrivi comodo a 800/1600 iso per scattare a 1/1000 o 1/2000.

Comunque sempre il solito discorso, chi non l'ha mai fatto e non ne sa mezza, pretende di spiegarlo a chi lo fa da 30 anni.... con "qualche risultato...." MrGreenCool

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2021 ore 16:25

Beh anche la mano che tocca il palo potrebbe essere più "razor" della testa. A meno che conti più la testa che la mano sul paletto. Poi parli di flash quindi non parliamo di soggetti a 200 metri e quindi penso che in questi casi utilizzi focali anche più corte di un supertele. Quindi maggiore profondità di campo. Situazioni facili.
Poi se ti vuoi complicare la vita con lo scatto singolo ok, ci sta perchè sono situazioni che si ripetono, io andrei di piccole raffiche in anticipo sul paletto. E non penso che una foto fatta a scatto singolo o una a raffica abbiano sul mercato prezzi differenti. Se parliamo di lavoro è fondamentale portarlo a casa azzerando se possibile i rischi.

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2021 ore 16:32

Eeeek!!!Eeeek!!!Eeeek!!!

Scusaaa?

Siamo seri, secondo te conta più la mano sul palo che non il viso/casco dell'atleta?
Da quando in fotografia il fuoco non si fa sul viso/casco degli atleti in OGNI sport?

Non penserai che si faccia il fuoco sull'ala di una F1 e non sul casco, spero?!
Idem nelle gare di moto.... il soggetto è il pilota (normalmente).

Siamo all'ABC, ripeto basta andarsi a guardare le foto prima degli AF performanti ed in dia, di sport, per vedere che di "a fuoco/nitido" vi era il nulla, soprattutto nello sci!!!
Si, si capiva chi era, ma di leggere le scritte sul casco, non se ne parlava. MrGreen

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2021 ore 16:36

se voglio l'istante in cui con il pugno picchia sul palo, mi occorre l'OVF (R3/A1/A9 escluse immagino).


No eri tu che parlavi della mano sul palo come cosa da ricercare. Per come la vedo io è solo "fortuna" se o becchi con lo scatto singolo. Cioè può capitare visto che è una situazione semplice che si ripete, ma meglio una piccola raffica e lo becchi con molta più certezza.
Diciamo che con soggetti così grandi sul fotogramma non serve nemmeno un super af, ma meglio averlo non si sa mai.
Poi parli di scatto singolo e quindi non serve nemmeno la 1dxIII ultima arrivata quando una semplice 1Dx garantisce ottimi risultati in termini di reattività. Se invece parliamo di tracking allora meglio avere tutte le migliorie degli ultimi modelli.

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2021 ore 16:38

Certo è l'azione/istante da ricercare!
Ma il fuoco vuole sul viso, e ci mancherebbe altro!

Che immortali, un'azione che non è ancora iniziata o è appena terminata, togliendo OGNI SENSO ad una gara di SL??? Eeeek!!!

A quello sicuro, bastava ed avanzava anche la 1Dm4!!!

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2021 ore 16:41

Ma tu scatti per lavoro o per una sfida con te stesso? Perchè lo scatto singolo? Per dire ci riesco con una?
Non che non si possa fare ma il perchè di questa scelta non lo capisco soprattutto perchè poi parli di 1DxIII come riferimento quando non serve per questo modo di fare.

A quello sicuro, bastava ed avanzava anche la 1Dm4!!!


Io ti dico anche una 40d col centrale.

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2021 ore 16:45

Così un'esempio per far "capire" ;-)

www.gazzetta.it/Sport-Invernali/Sci-Alpino/Coppa-Mondo-Sci/17-11-2018/

Il terreno non lo vedi perchè scollina, e la testa quanto è indietro rispetto il palo?
Come lo quantifichi ad occhio a 20 metri senza riferimenti i 10 cm precisi senza vederla?
Immaginati solo il cielo, il palo ed OVVIAMENTE sei sotto il dosso e non lo vedi arrivare....
Dove fai il prefuoco?
C'è chi lo tocca anticipato, chi ritardato, chi con il braccio disteso, chi gli arriva sotto, chi con il braccio interno e chi con l'esterno....

Ora si fanno agevolmente seguendoli e scattando all'istante giusto.
Con il flash si fanno i laterali, e per la profondità di campo è più facile, ma più difficile per l'EVF della R5 seguirlo quando sei vicino e fare sempre il colpo giusto.... ;-)


avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2021 ore 16:47

E' perchè facendolo per lavoro che la raffica NON mi assicura di avere questo istante, mentre lo scatto singolo si!!!
E ripeto se uso il flash per un'ADV, ho un solo scatto!

A meno che, di non avere i FAMOSI 30 fot./sec. (e più sono meglio è come per le REMOTATE LATERALI) così ripeto per l'ENNESIMA volta a cosa servono!!!
In modo ad es. di avere ANCHE 2 foto "giuste" e poterle dare a due clienti diversi, senza tornare l'ennesima volta in tribunale.... MrGreen

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2021 ore 16:49

Il mirino OVF è il migliore ancora oggi per la presa diretta. Quindi se nel proprio modo di fotografare conta, ed effettivamente è a volte fondamentale, seguire bene il soggetto guardandolo "direttamente" e senza ritardi ovviamente non c'è ltra scelta.
Per fortuna con gli stacked la situazione sta migliorando abbastanza velocemente. Forse non ci siamo ancora a livello dei mirini ottici, ma ci si arriverà forse.Cool


E' perchè facendolo per lavoro che la raffica NON mi assicura di avere questo istante, mentre lo scatto singolo si!!!
E ripeto se uso il flash per un'ADV, ho un solo scatto!


Se usi il flash, non penso che sia il tuo unico modo di fotografare.

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2021 ore 16:57

"Se usi il flash, non penso che sia il tuo unico modo di fotografare."

Cosa intendi, non capisco.
I flash in esterna in pieno sole, sono sempre a palla ed i Ws non bastano mai (con 1000Ws sto ad 1/1000 f8 appena appena sufficiente per contrastare il sole....) quindi non raffichi di certo, uno scatto e ricarica... ;-) e l'istante da beccare è appunto un'istante.... prima o dopo l'azione è sbagliata e non posso certo presentarla ad un cliente.

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2021 ore 17:00

Quindi quando fai motogp o F1 usi il flash? Senza flash non scatti mai?

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 217000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me