RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

MTB - come iniziare, cosa acquistare


  1. Forum
  2. »
  3. Tema Libero
  4. » MTB - come iniziare, cosa acquistare





avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2021 ore 15:22

faccio una scelta tra il faidate e affidarmi fuori


beh... raddrizzare leggermente la ruota col tiraraggi si può fare, cambiare completamente un cerchione... è un'arte.

poi... dipende tutto dalla qualità della meccanica.
ci sono guarniture che durano una vita senza spostarsi ed altre che necessitano di continue regolazioni (quelle più scarse)

Sulla mia prima MTB (il cancello) avevano montato due mozzi shimano 105 delle ruote per bici da corsa, ogni settimana dovevo registrare il gioco. Sui modelli successivi nulla più (ho una coppia di ruote montate da 20 anni senza una piega -shimano XT-).

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2021 ore 15:30

Il problema è che le cose sono diventate maledettamente complicate, i ricambi e gli attrezzi sono molto specifici. Considera per esempio che fra ricambi e know how specifico pure il negoziante esperto ad esempio una sospensione che non va, preferisce mandarla alla casa madre. Meno impicci, servizio top, guadagno minimo ma certo.


avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2021 ore 16:16

Le sospensioni sono un caso a parte....
So che chi fa manutenzione fa dei "corsi" ad ogni uscita di nuovi modelli.....
Oggi sono molto complicate e se non sai come fare fai danni,a fare manutenzione interna
Mi ricordo al tempo delle.... Molle ed elastomeri...e già le prime con le cartucce dell'olio sembravano chissà cosa....
Altri tempi.....

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2021 ore 16:34

Il fucile subacqueo ad aria compressa sempre manutenuto, ma è roba semplice e i ricambi costano zero. Quando smonti una sospensione è un casino. E il ricambio costa mezza sospensione. Il reggisella telescopico (arrivati a 500 euro) s'e' rotto e non l'ho più messo per tirchieria. Mi arrangio come facevo 10 anni fa. Esagerati. Comodo ma non indispensabile.

avatarjunior
inviato il 27 Settembre 2021 ore 16:38

Per quanto riguarda la manutenzione faccio un elenchino:

- cambiare gomme, latticizzare e relativa manutenzione: si può fare tranquillamente tutto

- cerchio: se si tratta di tirare un po' un raggio ok...già se bisogna sostituirlo o comunque ricentrare una ruota andrei da un meccanico...anche sulla manutenzione dei mozzi non metterei le mani.

- freni: come manutenzione si può fare tutto....magari in due quando si tratta dello spurgo.

- trasmissione: soprattutto su un monocorona si può fare tutto, anche cambiare cassetta, corona e catena sono cose alla portata, magari bisogna prenderci un po' la mano soprattutto nelle regolazioni. I gruppi a 12 velocità sono dei tipetti sensibili!

- movimento centrale: in teoria si può fare tutto....in pratica adesso con il pressfit io ho passato la mano e lasciato fare ad un professionista perché mi era presa la paura di fare danni al telaio e non sapevo bene che estrattore comprare.

- guaine e cavi: si fanno....certo con i passaggi interni ci si può trovare a dover invocare il nome di Dio invano!

- serie sterzo: fattibile....avendo cura di segnarsi bene l'ordine di smontaggio.

- sospensioni: per me vanno direttamente dal meccanico.

Insomma la stragrande maggioranza delle operazioni di manutenzione più frequenti si possono fare da soli, spesso anche con gli attrezzi che si hanno già in casa. Youtube è di grande aiuto, c'è più o meno un tutorial per tutto....anche se quando dicono "in 10 minuti" è bene moltiplicare x5, soprattutto la prima volta.

Ad ogni modo la prima, principale e fondamentale operazione da saper fare è la manutenzione della catena: uno sgrassatore specifico, una bella spazzolina, si lava, si asciuga e poi olio nuovo (magari due, dry o wet a seconda delle condizioni). Finchè non metteranno le trasmissioni a cinghia questa è l' operazione fondamentale .


avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2021 ore 16:41

Si, ti regala pedalate silenziose, cambi rapidi e precisi (ah il rapid fire va benissimo), evita rotture della catena nel bel mezzo del nulla (portarsi una falsa maglia e imparare a smagliare / rimagliare una catena) ma soprattutto salva da costosi cambi di corone e pignoni.

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2021 ore 16:49

le bici del decathlon non sono quelle sagome di cartone di cui molti parlano


Prima di ordinarla ho letto parecchie recensioni, e mi sono convinto che per iniziare (e andare parecchio avanti) sono più che sufficienti.

i freni


Peso 65-66kg, non dovrei sollecitarli molto. In ogni caso, so che sono la componente più debole della bici.

Per i pedali, ho deciso di montare i flat per i primi mesi, fin quando non ho preso dimestichezza con il mezzo (e mi limiterò a strade bianche e sentieri "facili"). Poi passerò agli spd. Immagino che Ilcentaurorosso mi strapazzerà per questo... MrGreen

Per il reggisella, visto che costa il 10% della bici, aspetterò per capire se mi serve davvero, magari noleggiando una bici che ce l'ha e provandolo.

Ma soprattutto sali in sella e vai a pedalare.


Sto contando i giorni alla consegna!

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2021 ore 16:53

Pesa pure un botto il reggisella telescopico ed è un peso messo in alto quindi si percepisce. Io avevo di serie il top di gamma rock shock. Col cavolo che lo ricompro. Serve ma se ne può fare a meno.

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2021 ore 16:54

Ah, per la pulizia/lubrificazione della catena mi sono già guardato diversi tutorial e ho preso spazzola, sgrassatore e due lubrificanti dry e wet Sorriso

Per il resto, posso appoggiarmi ai tizi dei quali ho parlato sopra, che fanno manutenzione "base" per i turisti con MTB. Magari chiedendo di assistere agli interventi per imparare. Per le cose serie, c'è il meccanico (che mi dicono caro, ma ormai ho capito che ho due hobby costosi: fotografia e MTB).

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2021 ore 16:57

Si ma uno più bello dell'altro. E quando ti andrà ti dico come conciliare le due cose. Sabato ho testato questo zainetto: https://www.amazon.it/Clik-Elite-Compact-Sport-Grigio/dp/B004SN0URI

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2021 ore 17:01

Ma si che va bene...
È chiaro che non va confrontata con le top....
Il telescopico niente da dire ha un suo perchè (io non lo uso)....
Ma devi fare discese impegnative dove porti il "didietro" sulla gomma.....altrimenti é una spesa un po' inutile... (visti i prezzi)

Lanfi...
Io I Press fit li tolgo con il martello di Gomma e il tubo a petalo....
Sulla baya trovi anche estrattori "China" che non vanno male.....

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2021 ore 17:31

Non sono molto motivato dai paesaggi naturali, sono dedito quasi esclusivamente a quelli urbani (d'altronde sono nato e cresciuto nell' Urbe MrGreen ). Ma potrei cambiare idea.

avatarjunior
inviato il 27 Settembre 2021 ore 18:07

Caro, vedrai che andando in giro ci si ingolosisce....soprattutto se potrai frequentare (come hai scritto) corsi in cui insegnano a praticare con sicurezza.

Io per ora ho lasciato perdere i passaggi più avventurosi visto che purtroppo la mia stazza non è la tua e forse è meglio se per ora penso più a perdere kg che ad altro.

Per il reggisella telescopico non è fondamentale ma solo un possibile futuro upgrade, anche io ho imparato (e per ora resto) con quello tradizionale. Resta il fatto che in certi tratti (ma parliamo di passaggi trialistici) ti trovi a doverlo piazzare sotto lo stomaco (non chiedere come succede, ti spiegano come farlo e poi succede) o comunque ad averlo (letteralmente) tra le balle....che non è il massimo, quantomeno per noi maschietti.

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2021 ore 18:29

A proposito di balle: mutande imbottite o pantaloncini imbottiti?

avatarsenior
inviato il 27 Settembre 2021 ore 18:36

Purtroppo ti salva solo il callo che si formerà dopo un po' di tempo.Ci sono salopette con fondelli di varia fattura.. ed è meglio prendere roba buona.... aiuta.
Non prenderle grandi devono essere aderenti
se il fondello si muove é fastidioso...



Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me