RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

Se vuoi, puoi anche abilitare o disabilitare specifici cookie tramite la pagina Preferenze Cookie.

OK, confermo

Referendum per l'abolizione della caccia


  1. Forum
  2. »
  3. Viaggi, Natura, Escursioni ed Eventi
  4. » Referendum per l'abolizione della caccia





avatarsupporter
inviato il 21 Luglio 2021 ore 19:23

E' dalla prima pagina che si generalizza, che significa abolire la caccia? Quale? Dove? A chi? Un quale misura?

In ogni sua forma ... Utopisticamente...
( con tutti i problemi che questo comporterebbe.. come dicevo prima)

avatarsenior
inviato il 21 Luglio 2021 ore 19:31

Comunque non è che nel momento in cui salgo in auto e comincio a guidare ho deciso di eliminare uno o più esseri viventi per il mio divertimento.


Ma quelli che lo fanno da bevuti lo fanno per divertimento fregandosene a priori se succederà qualche cosa, su che piano lo metti questo e su quale metti un cacciatore che attende che gli organi preposti abbiano fatto i dovuti censimenti, valutati tutte la varianti in misura a lunga scadenza calcolando investimenti, incremento annuo, presenze sul territorio e sostenibilità dello stesso, raggiungimento dello stato a regime di una riserva calcolando valore di sostenibilità della flora della riserva stessa, poi se volete vado avanti ma forse è abbastanza sapere che esiste una facoltà preposta detta Scienze Ambientali che si occupa di questo di cui mi fido senza ombra di dubbio rispetto a chi mi va in piazza senza saper distinguere una pantegana da un piccione e senza sapere una cippa vuole abolire la ciaccia, ok allora poi invece che avere delle entrate pagheremo delle persone per fare i prelievi.

Mauro non me volere ma molti spostamenti si son rivelati deleteri in più occasioni, Mufloni, Stambecchi, Lepri, Cinghiali, tutte azioni che hanno fatto solo danni,

Sterilizzazione? Già chi lo fa sui gatti mi sta sui maroni, pensa a chi vorrebbe farlo su un cervo, Eeeek!!!
Entrate nelle realtà, quelle vere però e non quelle da cartello e poi se ne riparla.

avatarsenior
inviato il 21 Luglio 2021 ore 22:14

Mi è arrivato nella posta oggi.
Entrò per primo a Nikolajewka, a -48°, imbracciando "la pesante" una mitragliatrice pesante (davvero, come sergente del battaglione Vestone, non per finta, come Rambo) e rompendo l'accerchiamento dei russi.
Ha scritto racconti sublimi su cacciatori, cani e lepre (singolare maschile).

www.laterza.it/scheda-libro/?isbn=9788858145081

avatarjunior
inviato il 21 Luglio 2021 ore 22:20

A furia di rifiutare la nostra natura animale e di esseri senzienti che compiono delle scelte ci stiamo trasformando in codici a barre

avatarsenior
inviato il 21 Luglio 2021 ore 22:30

Ecco lo chiedo: perché l'ENPA è contraria a questo referendum?
Sarebbe interessante che chi è meglio informato condivida.
Si può essere a favore o contro la caccia, ma se si è contro e si sostiene un referendum sbagliato, posto che lo sia, davvero non andrebbe bene.

avatarsenior
inviato il 22 Luglio 2021 ore 7:02

Mauro vianello...
Abbattimenti mirati si... (ma quella è caccia, che altro?)
Spostamenti e sterilizzazioni, pura utopia....

avatarsenior
inviato il 22 Luglio 2021 ore 7:28

Eticamente è un abominio che si avvalli un hobby che basa il piacere sull'uccisione di un essere vivente.
Che sia utile o inutile la caccia non mi pronuncio ma se non altro sotto il profilo etico la consentirei solo per interventi mirati e strettamente necessari e a professionisti che lo fanno di lavoro e vanno quando e dove gli si dice di andare e uccidono solo quello che gli si dice di uccidere.

avatarsenior
inviato il 22 Luglio 2021 ore 7:36

Difendere una pratica violenta argomentando che in natura anche un leone va a caccia è una stupidaggine.
Il leone va a caccia perchè ha fame e non per il gusto di uccidere, nè per accumulare e perchè non conosce alternative.
Paragonarci al mondo animale, o parlare di Natura solo quando ci fa comodo è facile.
Esistono forse animali che passano il loro tempo davanti la tv o ad accumulare ricchezza o a distruggere il pianeta?

Poi concordo con chi scrive che negli allevamenti intensivi accadano cose più atroci e se non si vuole essere ipocriti non bisognerebbe mangiare nè carne o pesce e così si evita pure di inquinare

avatarsenior
inviato il 22 Luglio 2021 ore 7:50


Caro Giovanni senza nessuna polemica già che se parli per me è buona cosa.
Ma vedo difficile un punto d'incontro tra chi già separa l'uomo dagli altri animali come se non lo fossimo anche noi .
E che quindi noi abbiamo dei diritti acquisiti , da chi ?


Caro Giordano e pure Bruno,

mi dispiace ma per me le persone non sono animali
E penso in fondo anche per te perchè se ti dessi dell'animale mi querelesresti.
E faresti bene.
Non voglio tirare in ballo religioni o filosofie ma semplicemente per la legge animali e uomini non sono sullo stesso piano.
Assolutamente no, gli uomini non sono animali.
E su questo non ci può essere discussione.
Ti piaccia o no è così nel mondo attuale e te ne devi fare una ragione pure se non ti piace.

E in ogni caso ti ricordo che gli animali uccidono altri animali per cui..

avatarjunior
inviato il 22 Luglio 2021 ore 8:06

Gli animali uccidono altri animali e gli uomini uccidono altri uomini per cui...

avatarsenior
inviato il 22 Luglio 2021 ore 8:10

Che sia utile o inutile la caccia non mi pronuncio ma se non altro sotto il profilo etico la consentirei solo per interventi mirati e strettamente necessari e a professionisti che lo fanno di lavoro e vanno quando e dove gli si dice di andare e uccidono solo quello che gli si dice di uccidere.


Ancora!!!
Ma allora la vostra prevenzione non è sulla caccia ma sui cacciatori indipendentemente all'azione che fanno,
la pratica che hai descritto sopra non è altro che caccia eseguita come dovrebbe essere eseguita ovunque e come viene eseguita già da tanto in parecchie sezioni,

se poi si pretende che venga fatto da personale pagato al posto di identica azione da "personale" pagante e pure profumatamente allora non se ne esce perché è solo sterile protesta tanto per stare in vista.

avatarsenior
inviato il 22 Luglio 2021 ore 8:25

Se volessimo essere intellettualmente onesti, tutti, dovremmo ammettere che

1. Cacciare è nell'istinto dell'uomo. Anche del fotografo. E infatti diversi fotografi naturalisti hanno un passato da cacciatori. La caccia non viene vietata per assecondare quell'istinto e per privilegiare la nostra specie, ma limitata dove è nella misura in cui fa troppo danno alle altre almeno nell'intento del legislatore.

2. La caccia finalizzata a riequilibrare la numerosità delle specie è una scusa per contrastare gli animalisti. Si caccia per assecondare l'istinto individuale e non per risolvere un problema collettivo, almeno questo vale per molti

3. Dopo più di un secolo di industrializzazione e consumismo sono davvero pochi gli individui che davvero adottano comportamenti coerenti verso la natura in ogni dimensione del proprio agire e pensare.

Davvero, sarebbe più interessante se tornassimo a discutere di cosa c'è di valido e critico nel referendum in se stesso perché posizioni estremiste su questo tema sono davvero poco difendibili, per me. Da un lato come dall'altro

avatarsenior
inviato il 22 Luglio 2021 ore 8:46

Si, e nell'istinto dell'uomo poi magari mettiamoci lo stupro, una bella trombaxta senza il consenso della donna, un bel ×ttone alla moglie se ci contraddice, una bella sprangata al vicino che ci disturba.

Bisogna davvero estremizzare o banalizzare tutto?
Si fa quel che si puó.
La mia compagna non ha mai mangiato carne o pesce in vita sua., io da circa 15anni.
Siamo sempre coerenti? No, ma nel nostro piccolo cerchiamo di essere persone migliori e far qualcosa per rendere il nostro stile di vita meno nocivo per il pianeta e gli altri.
Andare a caccia è violenza

"3. Dopo più di un secolo di industrializzazione e consumismo sono davvero pochi gli individui che davvero adottano comportamenti coerenti verso la natura in ogni dimensione del proprio agire e pensare."



avatarsenior
inviato il 22 Luglio 2021 ore 9:10

E'inutile arrampicarsi sugli specchi, non mi interessa se e come venga o no abolita la caccia .
Sparare per divertimento su altri esseri viventi io ci vedo una morale unica .
Se poi non è così..

Condivido in pieno !

avatarsenior
inviato il 22 Luglio 2021 ore 9:11

Giordano e Bruno

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 213000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me