RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

Se vuoi, puoi anche abilitare o disabilitare specifici cookie tramite la pagina Preferenze Cookie.

OK, confermo

Nikon 500 Pf 5.6 o Sigma 60-600?


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Nikon 500 Pf 5.6 o Sigma 60-600?





avatarsenior
inviato il 16 Settembre 2021 ore 20:07

c'è anche il 500PF

www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2947888
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2950698




avatarsenior
inviato il 16 Settembre 2021 ore 23:58

L unico che tiene prezzo anche usato è il pf.


No. Nemmeno lui sfugge.
Ci ho rimesso in percentuale quello che ho rimesso per 500 f4 e 200-400 f4 VRII.

avatarjunior
inviato il 17 Settembre 2021 ore 0:49

Vincenzo bisogna dire che fai sempre delle gran belle foto

avatarsenior
inviato il 17 Settembre 2021 ore 4:45

Maurizio. L attrezzatura fotografica non è mai un investimento a lungo termine.

avatarsenior
inviato il 17 Settembre 2021 ore 10:49

Non ho capito la domanda.
Quindi la mia può essere la risposta giusta alla domanda sbagliata ma anche la risposta sbagliata alla domanda giusta.
Il 300/2,8 è sublime, nei ritratti, o perlomeno io lo adoro:
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=2805551&srt=&show2=1&l=it
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=2805539&srt=&show2=2&l=it
Mentre il 300/4, o quantomeno il mio 300/4 PF, non mi azzarderei nemmeno a provarlo, nel ritratto.
È duro, spigoloso.
Io vivo di pregiudizi, ma vivo bene.

Se invece stai chiedendo se c'è differenza tra zoom f/2,8 e zoom f/4...


per le lenti anche io vivo di pregiudizi! o meglio quello che posso pagare e quanto mi piace
si intendevo la differenza tra due fissi 300mm f4 o f2.8... niente zoom in questo caso

in ogni caso sono fissi che userei 1 volta all'anno ad andar bene

avatarsenior
inviato il 17 Settembre 2021 ore 11:42

Nel mio caso la scelta del 300 2.8 è stata dettata innanzitutto per la luminosità e perché un 400 2.8 costa, pesa e ingombra tanto di più (avendo già anche un 500 f4 non aveva molto senso avere una focale così vicina)

In ogni caso
-luminosità (sembra scontato ma per chi pratica il mio genere vuol dire fotografare bene almeno 30 minuti in più al giorno
-velocità af (con la d5 forse è pure più veloce del 70-200 2.8)
-moltiplicabilità
-sfocato/stacco dei piani
-permette scatti “diversi” rispetto alle solite focali lunghe

avatarsenior
inviato il 17 Settembre 2021 ore 11:49

Molti si mettono a ridere quando dico che i supertele si usano anche per paesaggio e ritratti....
Sembra quasi che ci sia scritto nelle istruzioni " da usare tassativamente per avifauna"



www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=3845039

avatarsenior
inviato il 17 Settembre 2021 ore 16:31

“ Molti si mettono a ridere quando dico che i supertele si usano anche per paesaggio e ritratti....
Sembra quasi che ci sia scritto nelle istruzioni " da usare tassativamente per avifauna" ?


a me fanno anche ridere quelli che pensano che i wide si usano solo per i paesaggi o che per i paesaggi servano le bigmpx
come se non si potesse usare un 18mm per architettura o per sport...
e quella dei mpx è ancora più ridicola, perchè nel paesaggio tutto è inquadrato perfettamente e con tempi lenti quindi che necessità c'è di fare resampling o di croppare? per assurdo per molti paesaggi su cavalletto va bene pure un apsc datato
le bigmpx per me sono più utili in condizioni difficili e quando devi croppare molto
... misteri MrGreen

avatarsenior
inviato il 18 Settembre 2021 ore 5:43

www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=2586381

www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=4035858


Carlmon tocchi un tema interessante. Questi che ho postato sono due esempi di foto scattate con vecchia reflex Nikon apsc l altra con più recente Sony ml full frame. Se qualcuno è così gentile da farmi capire le differenze.... soprattutto in ambito paesaggistico appunto.;-)

avatarsupporter
inviato il 18 Settembre 2021 ore 9:52

OK... Non sfochera' come un f4 su ff.... Ma è così importante???


Campos non è solo quello e lo sai bene. Quando c'è poca luce la resa iso del 300/4 su m4/3 è simile a quella del 600 chiuso a f/8 su FF. Ad esempio.

avatarsupporter
inviato il 18 Settembre 2021 ore 9:53

Per quello che si può vedere fra le due foto, considerato che sono state fatte con due ottiche diverse e condizioni di luce diverse, c'è una maggiore pastosita' nella seconda foto. Questo aspetto l'ho notato anche bei miei scatti dove le foto fatte con Aps-c sono più croccanti ma meno omogenee rispetto a quelle fatte con FF, soprattutto nella riproduzione della gamma di colori. Ovviamente si tratta di sensazioni personali e di sfumature e non di differenze eclatanti.

avatarsupporter
inviato il 18 Settembre 2021 ore 10:07

Per me solo confrontare due foto fatte con condizioni di luce diversissime, proposte con risoluzioni sideralmente differenti, lo trovo completamente senza senso ai fini della discussione.

avatarsenior
inviato il 18 Settembre 2021 ore 11:39

.........col 300 Pro a mano libera si può scendere a 1/20 anche meno con assoluta efficacia.....
Col 600 F4 si può scendere a 1/20? Col 500 Pf si può? Col 400 2,8? La vedo dura..


e... cosa ci fotografi a 1/20sec

avatarsupporter
inviato il 18 Settembre 2021 ore 11:45

Se il soggetto invece è fermo, cosa frequentissima nella caccia vagante, col 300 Pro a mano libera si può scendere a 1/20 anche meno con assoluta efficacia.....


Nella caccia vagante a mano libera l'uso del 600/4 è diciamo...residuale! MrGreen
In quel caso si possono usare ottiche come il 300/2.8 e poi croppare, oppure zoom più bui che permettono anche loro tempi di 1/20 su FF e avrai una resa simile al 300/4 su micro.
Per la qualità ci vogliono ottiche grosse e la possibilità di impiegarle con efficacia, questo mi pare scontato.

avatarsenior
inviato il 18 Settembre 2021 ore 11:58

“ Questi che ho postato sono due esempi di foto scattate con vecchia reflex Nikon apsc l altra con più recente Sony ml full frame. Se qualcuno è così gentile da farmi capire le differenze.... soprattutto in ambito paesaggistico appunto”

Intanto hanno res differenti. Quindi poco o nulla confrontabili, sebbene l'immagine e' simile. E se poi fai stampe la differenza dall'A3 in poi la vedi. Se dovessi croppare la differenza la vedresti, se avessi bisogno di uno stop in piu', magari per scattare a mano libera, con l'aps non l'avresti. Ti bastano come differenze?

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 213000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me