RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Cinema e colori







avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 17:50

Ho rivisto "Indiana Jones e I predatori dell'arca perduta"..... su Sky stanno rifacendo tutta la saga
Non lo ricordavo....... per la miseria.... CHE COLORI...Eeeek!!!

avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 18:47

Bellissima la fotografia di Raiders of the Lost Ark . Secondo me i migliori lavori di Slocombe.

Se non ricordo male, furono usate Panavision (camera & lenti) + Kodak 125T (non ricordo l'esatto codice... se fai una rapida ricerca lo troverai comunque).

avatarjunior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 21:54

Per i vari film della saga queste le informazioni riguardo le pellicole usate:

Negative Format: 35 mm (Kodak Vision2 200T 5217, Vision2 500T 5218, Eastman EXR 50D 5245)
Cinematographic Process: Digital Intermediate (2K) (master format) Super 35 (common-top) (source format)
Printed Film Format: 35 mm (anamorphic) (Kodak Vision 2383) D-Cinema.

Il negative format è la pellicola negativa, l'origine di tutto, la matrice, quella che viene usata per partire con la riscansione in 4K, se viene fatto. E quella da 35mm è la più comunemente utilizzata (più è grande più è dettagliata l'immagine). Kodak, Vision e Eastman sono le tre marche di pellicole 35mm usate con affianco i rispettivi modelli.
Il Digital Intermediate (DI) è il master finale e digitale che viene realizzato ed è quello che esce fuori una volta montato ed editato tutta la pellicola (con anche effetti speciali sonoro musiche dialoghi ecc). È la matrice digitale dal quale si parte per produrre le copie destinate ai cinema con proiettori digitali e per realizzare i dischi home video. Il DI può essere 2K o 4K. In questo caso è un 2K, ma essendo il film girato in pellicola, riscansionandola in 4K si può ottenere un nuovo master DI 4K. Se invece fosse stato un film digitale 2K, non si può creare un DI 4K perché dovresti andare a creare il quadruplo dei pixel dal nulla. Questo differenzia un Blu-ray 4K che viene da un master DI 4K da un Blu-ray 4K che viene da un master DI 2K: nel primo caso è un vero 4K poiché la risoluzione è nativa, nel secondo caso diciamo che è "finto" poiché è un 2K che viene upscalato a 4K, ma pur sempre 2K rimane, e non ha molte differenze nel dettaglio con un classico Blu-ray (se non per tutti gli altri vantaggi di un disco 4K come l'HDR e lo spazio colore più ampio).
L'ultima voce, il printed, dovrebbe essere la pellicola finale che viene fuori montando tutto il negativo originale. Le fasi della pellicola sono diverse (negativo interpositivo internegativo e positivo) e questo credo sia proprio l'ultimo stadio, il positivo. Cioè la pellicola fatta finita e montata che viene stampata in serie e destinata ai cinema che hanno proiettori a pellicola, cosa ormai impossibile da trovare dato che dal 2015 mi sembra è stati reso obbligatori avere proiettori digitali.
Ovvio copiato in rete...

avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 22:20

La Kodak Vision 2 200T è impossibile fosse presente in Raiders of the Lost Ark . È una pellicola uscita nel 2004 e usata, infatti, da Kaminski sul quarto film per cercare di restituire una continuità con i precedenti tre film.

Del resto tutto il procedimento descritto è già dell'era digitale.

Per il primo film di Indiana Jones fu usata una 125T. Questo lo so per certo.

Ricerca effettuata: Kodak Eastman Color Negative 125T 5247.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 208000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




06 Maggio 2021

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me