RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Il B/N per il mio diletto - Nikon DF vs FM


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Il B/N per il mio diletto - Nikon DF vs FM





avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 0:33

Ho deciso da un pò di tempo che per il mio "consumo personale", che siano ricordi o diletto in ambito familiare, cerco di scattare tutto il possibile a pellicola B/N

Perchè? Perchè mi piace Cool Sorriso

Il mood di un bel rullo e la fase di scatto stessa mi fanno semplicemente godere a livello sensoriale

Oggi, dato il bel tempo e un parco quasi deserto, ho voluto togliere tutti i dubbi e ho fatto la comparativa con la stessa lente su entrambe le mie fotocamere

Il setup è stato:

- Nikon FM + 50 serie E + 60 micro

- Nikon DF + 50 serie E + 60 micro

Ho cercato di fare le stesse identiche inquadrature e ho usato le stesse impostazioni di scatto

Nello specifico la FM era caricata di HP5+, nominalmente 400 ISO, di fatto ho scoperto che reali sono 200, allora ho impostato anche la DF a quella sensibilità

Ecco le due sfidanti prima dell'uscita





Una volta a casa il caricamento nella spirale





E attendiamo l'asciugatura





E infine la fase di... Digitalizzazione del negativo... Si... Con la.... DF Sorriso









Ho poi cercato di portare i RAW della DF ad assomigliare il più possibile alle immagini della FM, anche se ormai file digitali, non è pensabile fare il contrario, sono molto lontani come "manovrabilità". Le modifiche sono comunque state abbastanza soft, niente violenze ai file, non ce ne sarebbe stato nemmeno bisogno in realtà Sorriso


Ma i risultati???

Facciamo parlare le foto Sorriso :



FM1





DF1







FM2





DF2







FM3





DF3







FM4





DF4







FM5





DF5







Nelle foto della Fm vedo qualcosa che va oltre la mera definizione, sfocato o composizione, semplicemente mi piace la resa e faccio anche fatica a spiegare quel quid in più in questa sua, appunto, "resa"

Inoltre la gestione di luci e ombre la trovo migliore, sul digitale sfondare le luci è un attimo, sulla pellicola è veramente difficile e anche quando succede non c'è quella zona di stacco improvviso ma è tutto... amalgamato.... addolcito... Trovo quindi una gestione generale della luce più piacevole

Spero che questo mio viaggio faccia almeno sorridere qualcuno Sorriso

Da quando utilizzo le analogiche manuali ho capito che le mie stesse 4 foto del cavolo... Posso farle con qualsiasi cosa Sorriso

avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 11:47

"Inoltre la gestione di luci e ombre la trovo migliore, sul digitale sfondare le luci è un attimo, sulla pellicola è veramente difficile e anche quando succede non c'è quella zona di stacco improvviso ma è tutto... amalgamato.... addolcito... Trovo quindi una gestione generale della luce più piacevole"

Basta esaminare il tronco delle due foto "4" per avere conferma di quanto affermi: quella che sembrerebbe essere una maggiore nitidezza del digitale in effetti è il passaggio più "secco" (meno addolcito) fra le linee che compongono la foto, anche se poi invece entrambe sono nitide ma con ben diversa piacevolezza nella loro osservazione.

avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 11:54

Condivido, anzi conferma il mio pensiero il bianco e nero analogico lo preferisco al digitale.

avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 13:29

Seguo !!!!!!
Ce l'hai una D200 per confrontarla a circa 1600 o meglio 3200 iso ? La grana e la resa delle HP5 nelle foto, soprattutto la FM5, ( quella che mi piace di piu' ) mi ricorda assai la CCD Nikon in HI1.

avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 13:31

No, mi manca, vuoi spedirne una per test? Sorriso

avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 13:56

Provando ad aprire maggiormente le ombre della DF?

Sarebbe interessante capire come hai fatto la conversione in B/N del file digitale.
Hai provato con Silver Efex, e la simulazione HP5?

Comunque si, le foto da pellicola sembrano avere una latitudine di posa incredibile sulle alte luci, che bruciare era realmente difficile.
Ho provato a guardare delle vecchie foto scattate in montagna, in condizioni che metterebbero alla frusta il sensore (foto con neve, sole, scattate da dentro un canalone guardando verso la luce) e niente: la pellicola non perde praticamente nulla.

avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 14:03

Così, ad occhio, direi che la pellicola ha una resa più "onirica" e "delicata".
Bellissimo confronto comunque, complimenti! Sorriso

avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 14:05

A suo tempo ho preso anch'io in considerazione l'idea dello sviluppo in proprio...
Poi mi son reso conto che il passaggio di scansione avrebbe di fatto azzoppato in parte il discorso "pellicola", venendo a mancare la gestione della stampa con ingranditore e vaschette di acidi.

Poi capii che era tutto, almeno nella mia mente, un formalismo: le foto avrei potuto ottenerle comunque con il digitale, cercando di sopperire alle mancanze che incontravo. La pellicola è un'ottima scuola di metodo e preparazione, questo è indubbio, ma boh... no undo, come si suol dire, e tanto spreco di materiale per imparare. Devo avere antenati scozzesi! ;-)

avatarjunior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 14:17

il file della digitale mi sembra piu' contrastato.
Forse lavorando diversamente il raw si potrebbe migliorare la resa.

Dalle mie prove non ho trovato questa differenza, parlo del confronto a monitor.
Nel confronto di stampe con processo chimico si, la resa e' molto diversa tra i due sistemi.

avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 15:42

Gianluca ho pagato (caro e amaro) negative lab pro e utilizzo il loro profilo colore incorporato che mi sembra quello più neutro

Poi vi posto gli interventi di correzione ai file raw della DF ma per quanto ci si possa smanettare, non si arriva ai risultati della pellicola come naturalezza, anche perché appena apri le ombre ti trovi i neri slavati, chiudi i neri per compensare e oscuri le ombre.... Sorriso Dovresti selezionare in PS tutto ciò che ti interessa e lavorarlo singolarmente

Con la pellicola esce subito ;-)

Ad esempio sulla prima foto, sul file delle DF siamo a un soffio dallo sfondare le luci sulla guancia, ho dovuto regolarle di fino perché si creava un cerchio bianco sulla pelle, sul file della pellicola invece è tutto più naturale

avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 16:06

Potrebbe essere una questione di curva di contrasto applicata direttamente al NEF dal programma di sviluppo. Ricordo che quando provai il Repro di Raamiel rimasi abbastanza impressionato da quanto questa curva andasse a toccare il raw.

avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 16:58

Hai provatova tirare la DF ad iso altissimi ? Succedono cose bizzarre in quelle lande inesplorate e potresti trovare qualche corrispondenza con la resa della HP 5...... e non parlo solo di grana.

avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 20:20

No Jacopo, fino ad adesso non ho trovato NIENTE che si avvicini davvero alla pellicola, ho pure provato a stampare certi test con cocenti delusioni Confuso

avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 20:46

Io facevo sempre e solo dia: con gli anni sono virate tutte e ho buttato via almeno 2000 foto, assieme a proiettore, telo e montagne di contenitori vari.
Ho accolto il digitale come una liberazione.

Pero' il b/n analogico stampato su carta non l'ho mai fatto, e questo lo considero come una bella occasione persa per la mia esperienza fotografica....Triste

avatarsenior
inviato il 03 Maggio 2021 ore 21:07

Cesare ottima scelta, che tra l'altro condivido :).
io uso principalmente istantanee e pellicole a colore per i ricordi di famiglia. Qualchescatto in BN lo faccio è ovvio ma per la maggiore vanno le care polaroid sulla SX-70 e sulla Spirit 600CL

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 208000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




AutoElettrica101



 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me