RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Sony A mount: fine della produzione?


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Sony A mount: fine della produzione?





avatarsenior
inviato il 05 Maggio 2021 ore 23:25

C'e' un'unica notevole differenza secondo me: le lenti A-mount hanno sempre funzionato "a meta'" adattate sui corpi E-mount e la situazione e' solo parzialmente migliorata con l'introduzione del LA-EA5, visto che e' compatibile solo con tre corpi.

Le lenti EF invece si adattano alla perfezione sui corpi RF e come bonus pure sui corpi E-mount praticamente allo stesso livello delle lenti A-mount, rendendole decisamente piu' attraenti per eventuali acquisti "a prezzi di realizzo" sul mercato dell'usato (che e' il motivo per cui io qualche vetro EF di pregio alla fine me lo sono accattato, mentre non ci penso minimamente a farlo con vetri A-mount, visto che nessuno dei miei corpi E-mount e' compatibile con il LA-EA5). Peccato perché qualche "vecchia gloria" tipo i Minolta HS 200 2.8 e 300 2.8 mi sarebbe anche piaciuto levarmi lo sfizio di provarli..

avatarjunior
inviato il 06 Maggio 2021 ore 1:02

C'e' un'unica notevole differenza secondo me: le lenti A-mount hanno sempre funzionato "a meta'" adattate sui corpi E-mount e la situazione e' solo parzialmente migliorata con l'introduzione del LA-EA5, visto che e' compatibile solo con tre corpi.

Le lenti EF invece si adattano alla perfezione sui corpi RF e come bonus pure sui corpi E-mount praticamente allo stesso livello delle lenti A-mount, rendendole decisamente piu' attraenti per eventuali acquisti "a prezzi di realizzo" sul mercato dell'usato (che e' il motivo per cui io qualche vetro EF di pregio alla fine me lo sono accattato, mentre non ci penso minimamente a farlo con vetri A-mount, visto che nessuno dei miei corpi E-mount e' compatibile con il LA-EA5). Peccato perché qualche "vecchia gloria" tipo i Minolta HS 200 2.8 e 300 2.8 mi sarebbe anche piaciuto levarmi lo sfizio di provarli..


Si, questo è molto vero! Sorriso
Come dicevo, io mi sono sempre accontentato del "semplice" LA-EA3 perchè non ho bisogno di un AF veloce. Anzi in realtà non ho proprio bisogno dell'AF...
Tuttavia si, è innegabile che Canon da questo punto di vista abbia fatto di più.

Lo trovo anche logico...per due motivi principali:
1) Canon ha una presenza reflex sul mercato che le SLT non hanno mai avuto. Se avesse reso incompatibili gli obiettivi EF coi nuovi corpi mirrorless, avrebbe perso molti più utilizzatori di quelli che poi ha effettivamente perso a vantaggio di Sony.
2) Sony, sempre considerando l'esigua fetta di mercato guadagnata con le A-mount (ma sarebbe meglio dire mantenuta in seguito all'acquisizione di Minolta), doveva spingere sul sistema FE in modo clamoroso, come poi ha fatto, piuttosto che fare nuovi corpi per "vecchie" lenti.

Si paga lo scotto che buona parte degli obiettivi Minolta-Sony, fatta eccezione per quelli con motore SSM, siano effettivamente di vecchia concezione.
Non è comunque impossibile usarli con piacere coi vari adattatori del marchio. ;-)
Ci sono comunque lenti A-mount che oggi, se trovate a prezzo congruo, a mio avviso sarebbero da prendere al volo.
Solo a prezzo congruo però, perchè ormai il parco ottiche FE copre alla grande praticamente ogni esigenza (e anche qualcosa in più).

Pensa, non sono mai stato amante degli zoom, ad oggi effettivamente non ne posseggo nemmeno uno, eppure gli obiettivi attacco A che rimpiango di più sono la coppia di beercan f/4, specialmente il 35-70, e il mitico "GiNo": 28-135 f/4-4.5. :-P
Lascio a qualche ex compagno di ventura la spiegazione sulla curiosa origine dell'affettuoso nomignolo! :-P

avatarjunior
inviato il 08 Maggio 2021 ore 7:33

A questo punto avrei dovuto modificare il titolo togliendo il punto di domanda.
Tornando a Minolta, capostipite dell'A mount, ho un obiettivo zoom che non ha neppure l'anello di messa a fuoco manuale ma si regola solo con i comandi in macchina.
Fa impressione considerare la lentezza assurda della maf di quegli obiettivi messa a confronto con quella degli attuali. Era una tecnologia quella del motorino nel corpo macchina che non avrebbe mai potuto arrivare ai livelli delle soluzioni attuali.



Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 208000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




08 Maggio 2021

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me