RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

calibrazione di uno schermo consumer


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. »
  5. Schermi
  6. » calibrazione di uno schermo consumer





avatarsenior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 12:42

Vero, però vorrei capire se stampando.. l'adobe RGB al 100% mi apporterebbe vantaggi..

Quello usato fino ad adesso è un ips lg 4k generico, con precisione abbastanza alta dell'rgb (intorno a 95%) e calibrato con spyder pro 3 e le stampe sono simili, ma cmq i colori non corrispondono perfettamente..

avatarsenior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 12:55

Ma stampi da te?
Sennò nel mezzo c'è anche la variabile stampatore... con quella ok il monitor e tutto, ma se non si sa su cosa stampa e con che profili... difficile far tornare tutta la filiera.
In quel caso l'IPS LG calibrato dovrebbe andare già più che bene, sarà comunque un bel monitor: ma quello che andrebbe fatto è sincerarsi di avere dallo stampatore un profilo per fare match con la sua stampa prima di mandargli l'immagine da stampare! ;-)

avatarsenior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 13:48

stampo da me..

avatarsenior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 13:59

Questa discussione mi ha fatto riflettere sul fatto che il mio monitor non è proprio male (120% srgb) e potrei comunque comprare lo spider anche senza aspettare di comprare il nuovo monitor
Grazie per avermi fatto spendere altri soldi, ma solo a 99 € in offerta su amazon MrGreen

avatarjunior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 15:06

Figurati, io ho un monitor 100% sRgb calibrato e vivo sereno

avatarjunior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 15:07

Dove 99€ su Amazon?

avatarsenior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 15:12

Se stampi da te dovresti vedere che profilo di stampa ha la stampante, e coordinare quello con quello del monitor.
Però il collegamento tra la sfera di stampa e quella di visione a schermo onestamente va oltre le mie conoscenze e capacità, per cui invoco gli esperti da qui in avanti! Sorriso

avatarsenior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 15:13

Mick ogni tanto lo sparano a 99 su Amazon lo Spider X, tienilo sotto controllo!

avatarsenior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 16:19

@filippo37

Dovrò comprarlo lo stesso, ma a questo punto se arriva l'offerta mi compro prima lo spider

@black

La stampante HP e non mi fa' gestire i colori, lo userei per la grafica
In realtà potrei usare anche una Canon mx925 con cui potrei stampare
Comunque sono all'inizio e mi diverto anche così

avatarsenior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 17:13

coordinare quello con quello del monito

Questa frase mi lascia dubbioso.
Che io sappia il profilo stampante serve per il soft proofing.

avatarjunior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 17:16

Secondo voi su un MacBook Pro del 2013 otterrei comunque qualche beneficio?
Non stampo, pubblico sui social e archivio un po' e da pc e telefono i colori mi sembrano sempre abbastanza ok.
Il bilanciamento del bianco con la eos r lo lascio sempre in auto è molto preciso e mi piace.

avatarsenior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 19:43

Eh ok Miki (Miki.1), ma infatti io mi fermo lì. È la congiunzione fra colori calibrati a monitor e fase di stampa che mi manca, se esiste. ;-)
Se Skywalker (mi riferivo a lui prima) vede differenze stampando da sé, dove può agire per appianarle?

@Mick
Perché no?
Potresti anche vedere se qualcuno te lo fa provare e vedere che differenze rilevi fra visione liscia e calibrata.

avatarsenior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 21:32

" un monitor LaCie 324 mi è durato 10 anni.."

Il mio LaCie 324 è del 2008 e se la cava ancora molto bene, io lo calibro ogni 10 giorni con X- Rite i1Dysplay Pro e verifico il gamut con ColorThink della Chromix: lo uso per stampa, dunque la luminosità è bassa, sono a 80 cd/m2, e forse è anche per quello che è così longevo.

Il gamut è ancora molto equilibrato: invecchiando i monitor tendono al giallo - verde, e vanno buttati via, ma il mio per adesso non lo fa ancora.

avatarsenior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 22:56

10 giorni Alessandro? È un periodo frequente... no?
Noti scostamenti evidenti se non calibri ogni 10 gg?
Io lo tenevo a due mesi ma mi sa che infittisco a 1, o forse 4 settimane.
Ps anche io lo tengo basso, sto sulle 90/94. Pompare la luminosità è effettivamente un modo per accorciare la vita di qualunque pannello (oltre che per non avere una visione quasi mai ottimale!).

avatarsenior
inviato il 08 Aprile 2021 ore 23:30

al momento noto che le mie stampe hanno una corrispondenza abbastanza fedele del colore.. quello che è un pò diverso è la saturazione e la luminosità.. le stampe sono sempre meno prillanti, meno sature e le ombre piu chiude rispetto al monitor. ho calibrato con luminosità a 80 nit..

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 208000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




07 Maggio 2021

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me