RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

calibrazione di uno schermo consumer


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. »
  5. Schermi
  6. » calibrazione di uno schermo consumer





avatarsenior
inviato il 25 Marzo 2021 ore 21:18

Lo SpyderX Pro costa 99 ogni due per tre su Amazon... Tienilo d'occhio. Secondo me monitor scrauso o meno, una calibrazione male non può mai fare. Ed è difficile che non sorta l'effetto di una visione più fedele o quanto meno più appagante per gli occhi.

avatarsenior
inviato il 26 Marzo 2021 ore 12:33

Hai un monitor pessimo e calibrarlo non ti servirà praticamente a niente.

Consigli da evitare, tutti i monitor vanno calibrati che siano "belli" o "brutti", anzi quelli brutti ne hanno maggiore beneficio perchè ne migliorano di molto le caratteristiche.

ho provato a seguire diverse guide che ti permettono di "calibrare" lo schermo senza usare dispositivi esterni ma si basano troppo sulla soggettività del mio occhio.

Questi guide non servono a nulla, ci vuole uno strumento adatto perchè il tuo occhio non è standardizzato.

Il colorimetro è uno strumento che ti rimane, ricorda che puoi calibraci anche il monitor del portatile e di tutti i dispositivi supportati. Gli Spyder sono strumenti validi quanto gli XRite lato calibrazione monitor, quindi cercando puoi trovare diverse offerte convenienti sulle versioni pro.

Non demonizziamo troppo i monitor economici, da quando sono stato introdotti i pannelli IPS ( S-IPS e simili ) , l'utente ci ha solo guadagnato. La qualità è cresciuta molto e anche monitor da 100 euro calibrati possono soddisfare un utenza discreta.


Samsung 27F390

Se è la versione curva, monterebbe un pannllo VA, che non sono malissimo.

avatarjunior
inviato il 27 Marzo 2021 ore 13:57

Si, è la versione curva.
Ho comprato lo SpiderX Pro, tanto prima o poi lo devo comunque comprare.

avatarjunior
inviato il 27 Marzo 2021 ore 21:09

Hai fatto bene, intanto vedi che risultati riesci ad avere con quel monitor, poi casomai lo sostituisci.
Attenzione a fare la calibrazione, vanno scelti i parametri giusti altrimenti ti esce un mezzo pastrocchio

avatarsenior
inviato il 28 Marzo 2021 ore 10:49

Lascia il punto di bianco come “nativo”, altrimenti rischi la posterizzazzione.

avatarjunior
inviato il 06 Aprile 2021 ore 9:27

Buongiorno,
SPero di non essere ot, leggo spesse volte che il monitor va calibrato spesso perchè tutto il sistema (monitor) ha un graduale decadimento, questo vuol dire che nel giro di X tempo un monitor è da buttare perchè ormai "Esausto"
Nel caso di un acquisto di monitor usato, come poter individuare lo stato dello stesso?
Grazie a chi mi vorrà rispondere.

avatarsenior
inviato il 06 Aprile 2021 ore 9:53

Beh, alla lunghissima sarà certamente esausto... ma alla LUNGHISSIMA!

La calibrazione frequente non è per quello, è che la resa del monitor nei confronti del colore è soggetta a variazioni - seppur minime - che vanno compensate con la ricalibrazione. Non significa che il monitor fa sempre più schifo, ma solo che sopraggiungono via via nel tempo piccole differenze che vanno riappianate con le calibrazioni. Non sono differenze che peggiorano a senso unico, attenzione, sono solo variazioni.
Uno di queste variazioni se ne può fregare e tenerle, oppure ricalibrare. Siccome una volta avuto il calibratore non costa nulla, meglio ricalibrare ogni mesetto!
Io vado a farlo giusto fra qualche giorno...

avatarsenior
inviato il 06 Aprile 2021 ore 11:58

Beh, alla lunghissima sarà certamente esausto... ma alla LUNGHISSIMA!

Infatti, un monitor LaCie 324 mi è durato 10 anni, solo lo scorso autunno sembrava diventato giallastro e non più calibrabile. Ne ho acquistato uno nuovo, un ottimo BenQ SW240, e tanto per fare una prova ho messo il LaCie su un vecchio MacPro con ElCapitan e... è rinato Eeeek!!!
Non so cosa è successo, forse il collegamento diretto in DVI mentre prima sul MacPro più recente era VGA+adattatore Thunderbolt?

avatarsenior
inviato il 06 Aprile 2021 ore 12:05

Mmmh mi puzza di adattatore andato, si!

avatarjunior
inviato il 07 Aprile 2021 ore 9:50

Si, è la versione curva.
Ho comprato lo SpiderX Pro, tanto prima o poi lo devo comunque comprare.


E' arrivato il sensore .....hai calibrato?? risultati??

Sono interessato anche io all'argomento

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2021 ore 10:33

Da ignorante mi chiedo : ma è veramente cosi' essenziale calibrare lo schermo per un amatore, o per chi non stampa?

Cioè parlo di chi non ha un occhio allenato, di chi non vede differenze tra una foto con una temperatura leggermente piu' calda o fredda, o del bilanciamento sballato giusto di una decina di punti. Di chi non ha bisogno di corrispondenza esatta tra schermo e stampante. Per dire: qualcuno aveva fatto un test qui, la stessa foto del forum aperta su chrome o explorer era visibilmente diversa, diversa saturazione e diversi colori.

Cioè mi pare ci si preoccupi moltissimo della fedeltà dello schermo, ma poi tale fedeltà rimanga fine a sé stessa se non finalizzata alla stampa..

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2021 ore 10:38

Se sia o non sia finalizzata alla stampa può saperlo solo l'acquirente del calibratore, non si possono fare supposizioni.

avatarjunior
inviato il 07 Aprile 2021 ore 10:44

@gma La visualizzazione a schermo è la stessa cosa. Se hai un monitor con le tinte sbagliate, quando gli altri visualizzeranno la foto vedranno i difetti del tuo monitor, non le regolazioni della voto

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2021 ore 10:45

Se sia o non sia finalizzata alla stampa può saperlo solo l'acquirente del calibratore, non si possono fare supposizioni.


non voleva essere una critica riferita a qualcuno, ci mancherebbe! ho letto volentieri il thread e mi è venuto il dubbio, visto che sono nella situazione di dover comprare uno schermo con tutte le conseguenze del caso..

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2021 ore 10:53

Io ti posso dire che senza calibrazione vedevo molto meno evidenti nella foto difetti come aberrazioni, artefatti e sbavature: già questo è un vantaggio non da poco, se uno ci tiene di più a ben presentare i suoi scatti dei generi più illustrativi, come paesaggio o avifauna.
Se faccio uno scatto concettuale l'ultima cosa che mi metto a controllare è l'AC o il flare o il contorno sbavato/poco netto, ma se faccio un paesaggio a f8 e mi resta del purple fringing nella foto pubblicata è a tutti gli effetti un errore, e se lo posso evitare meglio vedendo meglio i colori della foto sul mio schermo, ben venga.

Per non parlare dell'implicito vantaggio che questo comporta per la stampa, come già hai scritto.

Di recente ho rifatto la "versione 2.0" di una mia foto caricata inizialmente tanti anni fa, e l'ho rilavorata su schermo calibrato e con le nuove conoscenze acquisite ed i software che ho acquisito negli ultimi mesi e... a me sembra tutta un'altra foto, in meglio, sia vista nel complesso a schermo che andando a vedere il dettaglio in pixel peeping!
E tutto questo acquista anche maggior valore se pensi che... ho lavorato dal jpeg originale anche per la versione 2, perché i raw di quelle non li ho! ;-)
La nota sul jpeg per dire che, qualunque sia il flusso di lavoro o l'abitudine, anche un amatore qualsiasi se ci tiene all'aspetto accurato delle sue foto "descrittive" può trovare benefici nella calibrazione del suo monitor.

Banalmente, per concludere: se uno pensa di bilanciare il bianco correttamente ma ha un monitor che vira al giallo, e non lo sa, l'effetto negativo è che la maggior parte delle persone con un monitor messo meglio, nonché la TOTALITA' di chi ce l'ha calibrato in una qualche maniera, vedrà la foto col punto di bianco totalmente sballato!

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 208000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




AutoElettrica101



 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me