RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

I diaframmi molto aperti e i teleobbiettivi


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » I diaframmi molto aperti e i teleobbiettivi





avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 19:31

Stefano guarda io ho appena preso il tc 2x e capisco cosa intendi. Tra le altre cose il grande Fontana se non ricordo male scattava prevalentemente col 70-200 f 2.8 Canon. Ottica versatile che va bene sia x eventi, sport, ritratto e sia x panorami.

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 19:32

La differenza è immediatamente visibile, uno stop è parecchio; che poi possa essere apprezzata o meno, questo è un fatto esclusivamente personale.

Concordo. Ognuno ha standard e aspettative personali: c'è chi uno sfocato come quello di un 200/2 può anche - legittimamente - considerarlo persino eccessivo così come chi ne è innamorato, ma che la differenza ci sia è innegabile.

Aggiungo anche che un tele non serve "solo" per fare primi piani e anche aperture molto ampie non servono "solo" per sfocare lo sfondo di un ritratto. A me capita spessissimo in viaggio di usare l'85 a tutta apertura anche per fotografare dettagli vari o magari vicoli di stradine focheggiando a qualche metro di distanza: in quel caso una apertura di 1.4 o di 1.8 aiuta tantissimo a dare tridimensionalità alla scena (oltre ovviamente a permettere iso inferiori quando si scatta di notte o comunque in condizioni di scarsa luminosità).

Oltre a questo, se si paragona (come si stava facendo nel thread da cui questo è poi derivato) un 70-200/2.8 a fissi tipo 85 o 135 subentrano poi ulteriori considerazioni per alcuni (per me, ad esempio, che uso la macchina quasi esclusivamente nei viaggi) fondamentali come e più dello sfocato, quali costo (per un 70-200/2.8 ormai il minimo è di 2.000 euro ma le ultime uscite passano i 2.500). peso e non ultime (anzi) dimensioni, particolare questo che causa qualche difficoltà sia in termini di trasporto vero e proprio che di maggiore soggezione che può causare nei soggetti ritratti quando questi sono persone non propriamente abituate a visitatori esterni.

PS: E' vero che ci sono fissi che pesano quasi quanto un 70-200/2.8, come alcuni Sigma, ma sono chiaramente quelli ad essere "fuori norma". Un 85/1.8 normalmente viaggia intorno ai 4/500 grammi. L'85/1.4 Nikon pesa meno di 6 etti. Il Canon 135/2 arriva a 750g. La stessa Sigma all'85/1.4 per reflex da 1kg e rotti ha affiancato il nuovo 85/1.4 per ML da 640g.

avatarsupporter
inviato il 21 Novembre 2020 ore 19:40

I 70-200/2.8 sono stati sempre obiettivi estremamente versatili, aperti quanto basta ad affrontare la stragrande maggioranza delle situazioni, e ben moltiplicabili alla bisogna, i Canon sin dal 2010 con l'uscita dell'ISII e i moltiplicatori serie-III, i Nikon da quando in tempi più recenti è uscito il primo FL.
Nel frattempo anche i 100-400 si sono evoluti e secondo me sono comunque (prevedibilmente) superiori ad uno zoom duplicato se si cerca la massima qualità, ma comunque anche con un 70-200 come l'ultimo Nikon è un bell'accontentarsi.
Sullo sfocato le differenze con l'f/2 restano comunque apprezzabilissime, io probabilmente prenderò un f/4 ma so già che rispetto ai f/2.8 che usavo prima qualcosa in termini di IQ e sfocato perderò; ma per l'uso che ne devo fare, ritengo il compromesso accettabile. Magari per qualcun altro lo sarebbe meno.
Sul fatto di non riconoscere gli scatti senza aver a fianco un confronto, mi sembra lapalissiano, in questi test la pressoché totalità degli utenti non riconosce focali né formati, figuriamoci un diaframma di differenza.

adoro le foto ai panorami, soprattutto di montagna, con una lente faccio quel che altrimenti farei con due
e se capita a 5.6 ci si scatta anche a qualche animale

Anche ad f/8, ed oramai sulle ML tutti gli autofocus funzionano.
In Canon non è duplicabile nemmeno l'f/2.8 su RF...MrGreen

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 19:58

in nikon il 70 200 f4 su z non c'è ancora purtroppo e su reflex non tiene il moltiplicatore (e comunque non lavora bene la messa a fuoco)

comunque il 2.8 è più versatile.
lavora meglio in bassa luce, ha un po' di stacco anche a 70 e a chiudere si fa sempre a tempo
oltre appunto a rendere inutile (per i miei usi che non richiedono un AF iper) il 100-400 .. che è un bel risparmio nello zaino (e anche di euro se lo presentano al prezzo del canon)

avatarsupporter
inviato il 21 Novembre 2020 ore 20:02

Io credo che la differenza più importante che offre un 200 F2 sia di tipo operativo e non per fare ritratti ma per sport principalmente.
Le differenze dì sfocato che vediamo nelle foto in esempio secondo me cambiano poco alla foto e comunque credo che abbiano più impatto la distanza, lo sfondo e la luce, prima di andare a tutta apertura bisogna ottimizzare quegli elementi.

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 20:02

ecco quello senza dubbi arci

(come anche il 135 che nominava prima Otto se mai lo faranno)

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 20:05

X me l'unica reale differenza o meglio quella che percepisco maggiormante é lo schiacciamento dei piani

avatarsupporter
inviato il 21 Novembre 2020 ore 20:06

Credo che cambi tanto se sto in un palazzetto o in uno stadio in notturna e mi permette di avere più margine su i tempi senza alzare gli iso.
Un 200F2 è un ottica nata soprattutto per quell'utilizzo non per ritratto.
Sennò come dicevi prendi un 300 2.8, lo ho avuto, e vedi che sfocatoni che tira fuori, ma sinceramente un pelo poco pratico ed appiattisce troppo il soggetto

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 20:08

io il 300 2.8 lo uso come telescopio

Appena comprato ho fatto una foto a mia moglie. mi ha detto che schifo ho la faccia piatta... e ho capito che non dovevo più usarlo per quelloMrGreen

Per il BIF non riesco ad usarlo. troppo pesante e non ho un gimbal adeguato
Portarlo in montagna non ci penso nemmeno

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 20:13

in nikon il 70 200 f4 su z non c'è ancora purtroppo e su reflex non tiene il moltiplicatore (e comunque non lavora bene la messa a fuoco)

Non mi risulta... ho usato e uso il 70-200/4 sia con il moltiplicatore 1.4x che con il molti 1.7x e va benone.
Ho in galleria una foto in Mongolia con l'1.7x: non è certo il tipo di foto che stressa la lente, solo per dire che è compatibile con i TC. Ho comunque delle foto (non caricate qui) anche dinamiche con questa coppia fatte con la D700 e ok, non sarà un 300/2.8 e non me lo porterei in un palazzetto per fare foto sportive, ma si difende.

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 20:14

Il 300 f2.8 l'ho avuto in due diversi momenti, e ci ho fatto qualche ritratto. Per la mia esperienza, da mezzo busto a figura intera, è ottimo. Primo piano, effettivamente, non lo userei. Però il mezzo busto, tralasciando la bruttezza del soggetto :-P direi che ha il suo perchè MrGreen





Adesso sono in dubbio tra 300 f2.8 e 400 f2.8... Sto male MrGreen MrGreen MrGreen

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 20:24

Tutti e due, Sem.
No problem!

avatarsenior
inviato il 21 Novembre 2020 ore 20:32

Sergio, il mio conto in banca non la pensa così :-P

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 202000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





Advertisement

Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me