RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Canon RF APS-C nel 2021 (CR3)


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. »
  5. Rumors Fotocamere
  6. » Canon RF APS-C nel 2021 (CR3)





avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2020 ore 9:41

questa discussione mi era sfuggita
ma è basata sulla notizia che tra l'altro non ci saranno ottiche apsc dedicate o è un'altra successiva ?


"Oltretutto con le R proprio per il bocchettone più grande non si possono garantire ottiche delle dimensioni della EOS M, anche se in formato APS-C."

personalmente che la lente sia da 72 mm mi interessa poco, l'importante è che sia magari ancora più corta e questo si potrebbe fare o sbaglio ?

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2020 ore 11:30

Facendo prevalentemente foto naturalistiche, sarebbe il corpo canon che aspetto con maggiore interesse, preferendo il formato APS-C al FF. Come noto, se si fotografano animali in natura la distanza non è mai sufficiente e il poter contare su un maggiore rapporto d'ingrandimento è quasi sempre determinante. Spero che canon, però, non mi deluda con l'impiego dei materiali, come ha fatto con la R6, sostanzialmente un pezzo di plastica, riservando il metallo alla sola R5. L'uscita di un corpo APS-C performante e raffinato dal punto di vista costruttivo, com'è oggi ad esempio il sistema X di Fuji, che uso oramai da anni, mi consentirebbe di utilizzate il mio tele EF 400 DO II, un obiettivo eccezionale, il migliore in assoluto per il genere fotografico che prediligo, che riposa da troppo tempo nel mio armadio fotografico.

avatarsupporter
inviato il 13 Novembre 2020 ore 11:34

R6, sostanzialmente un pezzo di plastica


I pannelli esterni
Il telaio è in lega di magnesio

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2020 ore 11:52

Si, l'esterno, ma è quello che hai in mano, e la sensazione che trasmette impugnandola è pessima, specie se sei abituato ad oggetti prodotti con cura maniacale, come appunto le fuji serie X. Visto che non la regalano, canon poteva riservare alla R6 il criterio costruttivo della 5. Da vecchio canonista questa scelta mi ha contrariato assai. Anche la sua dichiarata tropicalizzazione è solo parziale, infatti nelle specifiche è indicato che non ha lo stesso livello di tropicalizzazione delle reflex di alta gamma.

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2020 ore 12:06

La lega di magnesio, non mi sembra proprio plastica. Ma ce l'hai, o l'hai provata? Com'è l'impugnatura della R6?
Anche perché per molti, la 6d old, anche, è plasticaccia. Ma io ce l'ho, e non ho mai avuto tale impressione.

avatarsupporter
inviato il 13 Novembre 2020 ore 12:14

Ho la R5, ho recentemente preso in mano la R6 e non mi ha fatto questa cattiva impressione! Eeeek!!!

avatarsupporter
inviato il 13 Novembre 2020 ore 12:17

Onestamente sono estremamente soddisfatto (dopo 2 mesi di utilizzo) della costruzione della mia R6.

Vediamo cosa ci dice Canon in proposito www.canon.it/pro/stories/eos-r5-vs-eos-r6/ :

La Canon EOS R6 è simile alla EOS 6D Mark II, con un peso complessivo più leggero della R5 ma sempre con un telaio in lega di magnesio per garantire rigidità e dissipazione del calore, oltre alle parti esterne in policarbonato (coperchio anteriore, coperchio superiore e coperchio posteriore) come su Canon EOS RP ed EOS 6D Mark II.

Il case di magnesio è questo:





Le guarnizioni della macchina (interne ed esterne) sono sempre di alto livello come Canon ci ha abituato (a parte la prima serie della 6d per la quale ci sono stati dei problemi di colle e ghiere che hanno costretto - e ci mancherebbe! - Canon a correre ai ripari e immettere sul mercato "nuove" 6d senza quegli scandalosi problemi):













Anche il sensore non è esposto direttamente alla polvere nel cambio lenti ma è protetto dalla sua tendina:





Qual è l'unico punto più debole rispetto ad un Reflex tradizionale ?

Ritengo ovviamente il monitor articolato non presente, ad esempio, sulle Ammiraglie Canon (sebbene presente su molti altri modelli Reflex).
E' chiaramente più delicato del solido "blocco" unico monitor/corpo di una Serie 1 ma permette scatti creativi non pensabili con una macchina che ne fosse sprovvista.





Oggi le ML Canon garantiscono pari solidità di un corpo Reflex con il vantaggio di un peso più contenuto pur con dimensioni ed ergonomia (quasi) identiche.

www.the-digital-picture.com/Reviews/Canon-EOS-R6.aspx

avatarsupporter
inviato il 13 Novembre 2020 ore 12:21

Si, l'esterno, ma è quello che hai in mano, e la sensazione che trasmette impugnandola è pessima, specie se sei abituato ad oggetti prodotti con cura maniacale, come appunto le fuji serie X. Visto che non la regalano, canon poteva riservare alla R6 il criterio costruttivo della 5. Da vecchio canonista questa scelta mi ha contrariato assai. Anche la sua dichiarata tropicalizzazione è solo parziale, infatti nelle specifiche è indicato che non ha lo stesso livello di tropicalizzazione delle reflex di alta gamma.


Sergio ce l'hai o ne hai letto?

Utilizzo Canon da decenni (anche Serie 1) e ti garantisco che - R6 alla mano - non mi trovo proprio con quello che hai scritto .... Confuso

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2020 ore 12:52

Entrate nelle specifiche ufficiali canon e realizzerete che alla voce tropicalizzazione c'è un asterisco, che rimanda alla descrizione tecnica, nella quale è appunto specificato che la tropicalizzazione è solo parziale, niente a che vedere con la robustezza e l'impermeabilità delle reflex serie 1, che ho posseduto. Mi ero convinto ad acquistare una Mirrorless FF da utilizzare in alternativa alla APS-C nelle uscite naturalistiche che non richiedono particolare distanza di ripresa. Avendo utilizzato canon con soddisfazione per anni, e conservando parte del corredo di obiettivi che usavo, confidavo nelle descritte eccellenti prestazioni della R6, che, sia chiaro, rimangono tali. Mi ero orientato sulla R6 perchè la sorella R5 è troppo costosa e ha un sensore esageratamente denso per le mie necessità. Mi sono recato al negozio per l'acquisto, ma una volta presa in mano l'ho restituita con tante grazie al negoziante amico, il quale, conoscendomi, non ha tentato di dissuadermi. P.S. Si, la tendina di protezione davanti al sensore è un'ottima cosa, di cui sento fortemente la mancanza, litigando spesso con la polvere sul sensore esposto fatalmente ai cambi di obiettivo in condizioni climatiche avverse.

avatarjunior
inviato il 13 Novembre 2020 ore 13:01

Ah beh, questo mi tranquillizza. Se si giudica una fotocamera solo prendendola in mano allora Juza può tranquillamente chiudere la sezione recensioni.

avatarsupporter
inviato il 13 Novembre 2020 ore 13:05

Entrate nelle specifiche ufficiali canon e realizzerete che la tropicalizzazione è solo parziale, niente a che vedere con la robustezza e l'impermeabilità delle reflex serie 1, che ho posseduto.


Ma mi pare ovvio Eeeek!!! ..... scusa Sergio .... ma tu hai mai visto una Serie 5 costruita come una Serie 1?

Mi sono recato al negozio per l'acquisto, ma una volta presa in mano l'ho restituita con tante grazie al negoziante amico, il quale, conoscendomi, non ha tentato di dissuadermi.


Insomma, un'esperienza breve ma intensa.


Neanche noi (anche non conoscendomi) tenteremo di dissuaderti ;-)


PS sono anche io un utente (entusiasta) di Fuji e ho visto che usi una XT3 con l'eccellente 100-400.
Dire però che è costruita meglio di una Rqualcosa mi pare leggermente azzardato.... guarda questo interessante "smontaggio", vedrai che, a differenza di Canon, in Fuji manca il Case in magnesio quale blocco unico (solo una delle particolarità) il resto lo lascio alla tua analisi.

petapixel.com/2018/11/03/fujifilm-x-t3-teardown-a-look-inside-fujis-la

Quindi, se utilizzi con (giusta) soddisfazione una XT3 ritengo (avendo anche io una Fuji) che faresti lo stesso con una Rqualcosa.


Ah, già, dimenticavo! Non ti devo persuadere!

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2020 ore 14:15

Rjb, confesso, se debbo spendere circa 2,700 euro per un corpo macchina, mi deve soddisfare anche come sensazione tattile. E' un mio limite. Se poi a questo aggiungiamo i limiti strutturali di resistenza e impermeabilità rispetto ai corpi reflex professionali (serie1) il diniego è fatale. Comunque sia, dal punto di vista generale sia la 5 che la 6 sono grandi macchine, con le quali canon prova a ridurre il gap accumulato rispetto alla concorrenza. L'ottimo AF, forse il migliore della categoria, mi tenta molto, ma aspetto una APS-C realizzata per un uso operativo senza compromessi. Speriamo non siano solo rumors

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2020 ore 14:18

La R6 costa 2700€? Mentre la 1D?

avatarsenior
inviato il 13 Novembre 2020 ore 14:36

Axl, il corpo della XT3 è in splendida lega di magnesio ed usandola ti sarai accorto che vanta una resistenza agli urti ed una impermeabilità agli agenti esterni superlativa. A differenza di altri corpi macchina posseduti in passato, non ha riportato ancora segni di usura malgrado l'uso gravoso a cui l'ho sottoposta (vedasi urti accidentali sulle rocce in occasione di escursioni in montagna e su terreni accidentati) Per altri aspetti è un filo acerba rispetto alla T4, anche se con l'ultimo aggiornamento (dimenticavo di segnalare la puntualità di fuji per gli upgrade), le si avvicina molto, pur non disponendo ancora di stabilizzatore sul sensore. Che dire..., ciascuno ha le proprie preferenze, altrimenti il mercato sarebbe costituito da un solo brand. Aggiungerei, per dovere di cronaca, che il 100-400 fujinon, pur essendo un ottimo obiettivo, non raggiunge la qualità del 100-400 canon II serie, che ho usato a lungo. Buona luce

avatarjunior
inviato il 13 Novembre 2020 ore 15:10

Sergio, con infinito rispetto per le tue esigenze credo sia poco sostenibile il confronto tra la 1 e la R6, pur avendo diversi punti in comune.
E trovo anche abbastanza limitativo il giudizio sulla mera sensazione tattile.
È una valutazione assolutamente soggettiva che non rende in alcun modo il valore della fotocamera.
Nel senso che potrebbe anche essere un buon prodotto od una immane ciofeca ma per accettarla o rifiutarla avrei certamente preso in considerazione anche altri elementi sicuramente più tecnici.
Poi uno sceglie anche quello che gli piace, non vi è dubbio.
Buona luce anche a te

22 Gennaio 2021

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me